LIVE Sport Invernali, DIRETTA: ITALIA IMMENSA! Bassino, Pellegrino e Fischnaller: che tris di vittorie!

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

Programma e orari sport invernali oggi (12 dicembre)

La Diretta Live del Super-G maschile di sci alpino

La Diretta Live del Gigante femminile di sci alpino

La Diretta Live della 4×6 km femminile di biathlon

La Diretta Live della 12.5 km maschile di biathlon

La Diretta Live della sprint tl di sci di fondo

La Diretta Live del PGS di snowboard

Grazie a tutti per averci seguito nel corso di questa ricca giornata di sport invernali. Vi auguriamo un buon proseguimento di giornata. Appuntamento a domani per una ricchissima domenica.

21.26 PATTINAGGIO ARTISTICO –  Con lo short program delle coppie d’artistico si è chiusa la prima giornata dei Campionati Italiani di Egna. A guidare la gara nonostante alcune sbavature, come da pronostico, sono Nicole Della Monica-Matteo Guarise (62.88) seguiti da Sara Conti-Niccolò Macii (55.89) e Rebecca Ghilardi-Filippo Ambrosini (54.67).

20.37 PATTINAGGIO ARTISTICO – Prestazione eccellente per Daniel Grassl nello short ai Campionati Italiani di Egna. Il talento altoatesino, snocciolando tra gli altri elementi un quadruplo lutz da antologia, ha conquistato nettamente la prima posizione con l’altissimo punteggio di 96.54. Ottima prova anche per Gabriele Frangipani, secondo con 87.85. Segmento sfortunato per Matteo Rizzo, al momento terzo con 74.81 a causa di due errori negli elementi di salto.

19.50 PATTINAGGIO ARTISTICO – Lara Naki Gutmann si è portata in testa dopo lo short nella specialità individuale femminile ai Campionati Italiani di Egna. La pattinatrice trentina, in vetta a una classifica molto corta, ha conquistato 63.08, regolando di due punti Lucrezia Beccari, seconda con 61.67. Bene Ginevra Negrello, terza con 58.98. Segmento falloso per Alessia Tornaghi, al momento quarta con 57.88.

18.15 PATTINAGGIO ARTISTICO – Grande spettacolo nella danza sul ghiaccio senior ai Campionati Italiani di pattinaggio artistico di Egna-Neumarkt; dopo una rhythm dance da capogiro a posizionarsi al comando della classifica sono stati i favoritissimi Charlène Guingad-Marco Fabbri, nuovamente sopra la soglia dei 90 punti (90.21). Grande miglioramento per Carolina Moscheni-Francesco Fioretti, secondi con 66.68. Buon debutto per Chiara Calderone-Francesco Riva, terzi con 60.08.

18.10 SNOWBOARD – Al termine di una finale tutta italiana, Roland Fischnaller trionfa nel PGS di Cortina d’Ampezzo, prima prova stagionale di Coppa del Mondo 2020-2021, davanti ad Aaron March. Terzo posto per l’austriaco Benjamin Karl che ha preceduto un altro azzurro, vale a dire Mirko Felicetti. Tra le donne, invece, si è imposta la ceca Ester Ledecka che battuto nettamente la tedesca Selina Joerg. Ramona Theresia Hofmeister, infine, ha conquistato il gradino più basso del podio.

17.40 VOLO CON GLI SCI – Karl Geiger è Campione del Mondo a Planica, in Slovenia, per mezzo punto. Il tedesco rischia di perdere 7.7 punti di vantaggio nell’ultimo salto, risolvendo la questione 877.2-876.7 su Halvor Egner Granerud: per il norvegese quarta serie da 243 metri, ma l’oro non arriva per una questione di dettagli. Terzo posto per l’altro tedesco Markus Eisenbichler, a quota 859.3. Per Giovanni Bresadola i primi Mondiali di volo si chiudono con il 24° posto, a 689.5 punti, e il quarto salto oltre i 200 metri della sua carriera.

17.17 PATTINAGGIO ARTISTICO – Si sono aperti con la rhythm dance della danza sul ghiaccio Junior i Campionati Italiani di pattinaggio di figura, in scena presso la Würth Arena di Egna-Neumarkt. Rispettando i favori del pronostico a conquistare la prima piazza provvisoria sono stati Carolina Portesi Peroni-Michael Chrastecky, unici ad aver superato la quota dei 60 punti (61.45). A tre lunghezze di distanza hanno ottenuto la seconda posizione Calderari-Cilli (58.65) seguiti da Tali-Frasca (55.01).

16.43 VOLO CON GLI SCI – Ai Mondiali di Planica si è appena conclusa la terza serie delle quattro previste: resta al comando Karl Geiger. Il tedesco trova un gran salto a 240.5 metri che lo porta a 659.2 punti, 7.7 in più del norvegese Halvor Egner Granerud. Lotta per il podio tra l’altro tedesco Markus Eisenbichler, a 643, e l’austriaco Michael Hayboeck, a 642. 24° Giovanni Bresadola, che va a 516.3 con il suo salto da 192 metri.

16.28 BOB – Prima sconfitta stagionale nel bob a 2 maschile per Francesco Friedrich: il teutonico è secondo in quel di Igls alle spalle del compagno di squadra Johannes Lochner. A completare il podio il lettone Oskars Kibermanis. In casa azzurra 16mo Mattia Variola, 17mo Patrick Baumgartner.

15.34 SNOWBOARD – Inizia al meglio l’avventura in quel di Cortina per la Nazionale italiana di PGS. Gli azzurri superano in blocco le qualifiche: soprattutto la squadra maschile ha grandi ambizioni in chiave podio. Tra le donne al comando Ester Ledecka, con Lucia Dalmasso e Nadya Ochner al turno successivo. Gli uomini devastanti: ai primi tre posti Roland Fischnaller, Edwin Coratti e Mirko Felicetti, con alla fase finale anche Daniele Bagozza ed Aaron March.

15.30 BIATHLON – La Coppa del Mondo 2020-2021 fa tappa in Austria: ad Hochfilzen si sta tenendo la terza tappa del circuito maggiore, scattata ieri, venerdì 11 dicembre con le sprint, mentre oggi, sabato 12, si è disputata la 12.5 km pursuit maschile. Doppietta francese con Quentin Fillon Maillet che vince in 32’38″7 davanti al connazionale Emilien Jacquelin, secondo a 25″5. Completa il podio il norvegese Johannes Dale, terzo a 49″5. In casa Italia vanno a punti Lukas Hofer, 17° a 2’16″4, e Thomas Bormolini, 25° a 2’23″5. Fuori dai 40 Didier Bionaz, 42° a 4’38″0, e Dominik Windisch, 51° a 5’14″3.

15.23 SCI DI FONDO – Gran vittoria di Federico Pellegrino nella sprint tl maschile, dove l’azzurro trionfa in finale in 2’17″68. Seconda posizione per il russo Alexander Bolshunov a 2″13, completa il podio il britannico Andrew Young, terzo a 3″63. In casa Italia si registrano anche il 12° posto di Francesco De Fabiani, arrivato fino alle semifinali, ed il 29° di Giacomo Gabrielli, 29° ed eliminato ai quarti.

15.13 SCI DI FONDO – Si sono disputate le finali della sprint tl femminile, che hanno sorriso alla statunitense Rosie Brennan, già la migliore in qualifica, che ha chiuso la finale in 2’37″36. Seconda la slovena Anamarija Lampic a 0″28, completa il podio la russa Natalia Nepryaeva, terza a 0″49. In casa Italia la migliore è Lucia Scardoni, uscita in semifinale ed ottava complessiva, mentre vanno fuori ai quarti Greta Laurent, sedicesima assoluta e quarta nella quinta ed ultima serie, ed Elisa Brocard, ventesima complessiva e quarta nella prima serie. Fuori in qualifica stamane Ilaria Debertolis, 32ma, e Francesca Franchi, 33ma.

14.46 BOB – Termina la prima run in quel di Igls per il 2 maschile. In testa il teutonico Johannes Lochner che anticipa di 16 centesimi il lettone Oskars Kibermanis e di 17 centesimi il leader della Coppa del Mondo Francesco Friedrich. Lontani i due equipaggi azzurri: Mattia Variola è sedicesimo, Patrick Baumgartner è diciassettesimo.

14.33 SLITTINO – Felix Loch implacabile anche a Oberhof. Il tedesco vince con 96 millesimi di vantaggio sul connazionale Ludwig ed ipoteca la Coppa del Mondo. Terzo l’austriaco Mueller a 0.245, mentre completano la top5 i russi Pavlichenko e Repilov. Dominik Fischnaller si è difeso bene su una pista storicamente nemica per l’Italia: l’azzurro ha concluso sesto a 0.365. 11° Kevin Fischnaller a 0.645, 19° Leon Felderer a 1″268, 20° Lukas Gufler a 1″448.

13.44 SCI ALPINO – Per quanto riguarda invece la Coppa del Mondo generale, Marta Bassino è seconda a quota 258; in vetta Vlhova a 420.

13.43 SCI ALPINO – Marta Bassino è prima nella classifica di Coppa del Mondo di gigante con 200 punti, seguita da Brignone a 125 e Vlhova a 120.

13.35: SCI ALPINO – FANTASTICA MARTA BASSINO! Seconda vittoria consecutiva dopo Soelden e pettorale rosso confermato. La piemontese recupera dal secondo posto della prima manche, imponendosi con 46 centesimi sulla svedese Hector e 59 sulla slovacca Petra Vlhova, che era in testa a metà gara. Quinto posto per un’ottima Federica Brignone, che ha rimontato dall’ottavo posto della prima manche. 17ma Elena Curtoni, 18ma Sofia Goggia.

13.07 BIATHLON – La Coppa del Mondo 2020-2021 fa tappa in Austria: ad Hochfilzen si sta tenendo la terza tappa del circuito maggiore, scattata ieri, venerdì 11 dicembre con le sprint, mentre oggi, sabato 12, si è disputata la staffetta 4×6 km femminile. Il quartetto azzurro, con le atlete in gara che erano le stesse viste all’opera nella staffetta di Kontiolahti, ovvero Lisa Vittozzi, Irene Lardschneider, Dorothea Wierer e Federica Sanfilippo, schierate in quest’ordine, si è comportato davvero bene, chiudendo al quinto posto e lottando fino alla fine per il podio. Ottima la precisione al poligono delle azzurre: Irene Lardschneider fa 10/10, mentre tutte le altre italiane utilizzano soltanto una ricarica a testa: il quinto posto arriva a 37″1 dalla Norvegia (Karoline Offigstad Knotten, Ingrid Landmark Tandrevold, Tiril Eeckhoff, Marte Olsbu Roeiseland), che vince nettamente. Il podio viene completato dalla Francia (Anais Bescond, Julia Simon, Justine Braisaz, Anais Chevalier), seconda a 24″5, e dalla Svezia (Johanna Skottheim, Linn Persson, Hanna Oeberg, Elvira Oeberg), terza a 32″5, grazie ad una furiosa rimonta nell’ultima frazione.

12.59 SLITTINO – Terminata la prima manche ad Oberhof per quanto riguarda il singolo maschile. Ancora una volta in testa la Germania: a sorpresa però il leader di Coppa Felix Loch è secondo alle spalle del compagno di squadra Johannes Ludwig. Divario comunque minimo, tutto apertissimo. Incombono i russi con Roman Repilov terzo e Semen Pavlichenko quarto. In casa azzurra si difende Dominik Fischnaller: l’altoatesino è settimo a 183 millesimi e può limitare i danni. Quattordicesimo Kevin Fischnaller, ventesimo Leon Felderer, ventitreesimo Lukas Gufler.

12.14 SCI DI FONDO – Nelle qualifiche della sprint tl femminile di Davos il miglior crono è del francese LLucas Chanavat, primo in 2’18″45. Secondo l’azzurro Federico Pellegrino a 1″70, terzo l’elvetico Janik Riebli a 3″62. In casa Italia si qualificano anche Francesco De Fabiani, 19° a 5″85, e Giacomo Gabrielli, 28° a 7″03. Fuori per un soffio Maicol Rastelli, 36° a 7″52, Davide Graz, 41° a 8″11, e Michael Hellweger, 42° a 8″12.

12.01 SCI FREESTYLE – A Idre Fjall (Svezia) si è disputata la seconda tappa della Coppa del Mondo di moguls. La gara maschile è condizionata dall’assenza per infortunio del fuoriclasse canadese Mikael Kingsbury e la battaglia per il successo è stata molto intensa. A spuntarla è stato il francese Benjamin Cavet con 83.71 punti, il quale ha avuto la meglio sull’australiano Brodie Summers (81.84) e sullo statunitense Nick Page (81.28), fuori dal podio per un soffio lo svedese Oskar Elofsson (80.80) e lo statunitense Bradley Wilson (80.43). Soltanto sesto il giapponese Ikuma Horishima (38.85), vincitore della prima tappa. Tra le donne, invece, scontata affermazione della francese Perrine Laffont, grande favorita della vigilia che firma il bis in Coppa del Mondo: primo posto con 82.53 punti, davanti alla 16enne giapponese Anri Kawamura (80.61) e alla statunitense Hannah Saoar (78.63). Horishima e Laffont si confermano leader della classifica generale con 140 punti (+20 su Summers) e 200 punti (+75 su Kauf). Non c’erano italiani in gara.

11.36 SCI ALPINO – Lo svizzero Mauro Caviezel conquista la prima vittoria in carriera in Coppa del Mondo nel superG della Val d’Isere. Primo podio per il norvegese Sejersted (secondo) e l’austriaco Walder (terzo). Ottavo posto per Christof Innerhofer ad 88 centesimi dal vincitore. Dominik Paris lasciato comunque indicazioni positive già in vista della discesa di domani. Approccio giusto, voglia di attaccare ed è probabilmente mancato solo un po’ di feeling con la gara. Un distacco alla fine di 1.12 da Caviezel

11.34 SCI DI FONDO – Nelle qualifiche della sprint tl femminile di Davos il miglior crono è dell statunitense Rosie Brennan, prima in 2’40″03. Seconda la connazionale Sophie Caldwell a 1″75, terza la slovena Anamarija Lampic a 2″42. In casa Italia si qualificano Greta Laurent, sesta a 3″06, Lucia Scardoni, 12ma a 6″22, ed Elisa Brocard, 22ma a 8″61. Fuori per un soffio Ilaria Debertolis, 32ma a 12″38, e Francesca Franchi, 33ma a 12″40.

11.07 SLITTINO – Tutto facile per Eggert/Benecken nel doppio in quel di Oberhof. I teutonici tornano alla vittoria, dominando entrambe le run. Austriaci che devono accontentarsi del podio con Steu/Koller secondi a 155 millesimi e Mueller/Frauscher terzi a 196 millesimi. Ancora gran performance di squadra per l’Italia: a mancare è solo la top-3. Quarta posizione per Rieder/Rastner, a 343 millesimi dalla vetta, poi quinti Rieder/Kainzwaldner e settimi Nagler/Malleier.

10.33 SCI ALPINO – Petra Vlhova è al comando dopo la prima manche del gigante femminile di Courchevel. La leader della classifica generale ha preceduto di 49 centesimi Marta Bassino, brava a recuperare sulla slovacca nel tratto finale. Sul podio virtuale ci sale anche Mikaela Shiffrin, che ha accusato un ritardo di 65 centesimi dalla vetta. Più staccata Federica Brignone, ottava a 1.64.

09.45 SLITTINO – Terminata la prima manche ad Oberhof per quanto riguarda il doppio. In testa troviamo i tedeschi Eggert/Benecken in 41.374. Alle spalle dei detentori della sfera di cristallo gli austriaci Mueller/Frauscher, staccati di 58 millesimi, e i lettoni Sics/Sics, a 117 millesimi. Solo quarti i leader di Coppa Steu/Koller. In casa Italia rispettivamente settimi, ottavi e noni gli equipaggi azzurri: i migliori Rieder/Rastner a 245 millesimi, seguono Nagler/Malleier e Rieder/Kainzwaldner. Tra poco la seconda manche.

Buongiorno e benvenuti alla diretta live testuale della giornata dedicata agli sport invernali: seguiremo tutte le gare di oggi, sabato 12 dicembre. Entra nel vivo il weekend riservato alle discipline della neve e del ghiaccio e diverse oggi saranno le carte da podio dell’Italia.

Le maggiori speranze italiane sono riposte nella Coppa del Mondo di sci alpino: alle ore 10.30 si terrà il primo Super-G maschile della stagione, in programma a Val d’Isere, in Francia, mentre alle alle ore 09.30 si terrà la prima manche del secondo slalom gigante femminile della stagione, in programma a Courchvel, con la seconda che scatterà alle ore 12.30 con l’inversione delle migliori 30. Lo sci di fondo vedrà partire la seconda tappa della Coppa del Mondo 2020-2021 in Svizzera: a Davos si terrà la sprint tl femminile e maschile che vedrà alle ore 11.15 le qualificazioni ed alle 13.45 le finali. Saranno assenti Norvegia, Svezia e Finlandia, ghiotta occasione per gli azzurri di ottenere risultati importanti. Saranno undici gli italiani in gara.

Provano a puntare il podio anche Rieder/Rastner e Rieder/Kainzwaldner nella gara del doppio maschile di slittino, con la Coppa del Mondo di Oberhof che prevede oggi anche il singolo maschile. Sicuramente grande attenzione ad Hochfilzen, dove si disputerà la Coppa del Mondo di biathlon: spazio all’inseguimento maschile ed alla staffetta femminile con l’Italia che torna a puntare su Dorothea Wierer, Lisa Vittozzi, Federica Sanfilippo ed Irene Lardschneider. Saranno in programma anche snowboard, bob, sci freestyle e salto con gli sci.

OA Sport vi offre la diretta live testuale della giornata dedicata agli sport invernali: seguiremo tutte le gare di oggi, sabato 12 dicembre. Si parte alle ore 09.00 con il doppio maschile dello slittino. Buon divertimento con la nostra diretta live testuale in tempo reale!

roberto.santangelo@oasport.it

LA NOSTRA STORIA 

OA Sport nacque l’11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L’attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell’arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all’Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Hockey ghiaccio, ICE League 2020-2021: Bolzano cade in casa contro Vienna, decisivi i rigori

Pattinaggio artistico: Della Monica-Guarise primi dopo lo short ai Campionati Italiani 2020, seconda posizione per Conti-Macii