LIVE Slittino, Singolo Altenberg 2020 in DIRETTA: Loch vince con una grande rimonta, nono Dominik Fischnaller

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

La cronaca della gara

12.17 Si chiude il nostro appuntamento con la tappa di Coppa del Mondo di slittino ad Altenberg. Vi invitiamo a restare sempre aggiornati su OA Sport per tutte le news di sport invernali. Un saluto e a presto con le prossime DIRETTE LIVE testuali su OA Sport.

12.15 Prende il largo in classifica generale Felix Loch: 300 punti viste l’en-plein di vittorie. Secondo l’austriaco David Gleirscher che dista 127 lunghezze dalla testa. Seguono Ludwig e Dominik Fischnaller con 169 punti.

12.11 Quarta posizione per Pavlichenko e quinta per Repilov. In casa Italia: nona e dodicesima posizione rispettivamente per Dominik e Kevin Fischnaller che recuperano diverse posizioni nella seconda manche. Buon piazzamento nei venti anche per i giovani Gufler e Felderer che si posizionano diciannovesimo e ventesimo.

12.09 Sul podio quindi anche Langenhan, secondo, e il lettone Aparjods, terzo.

12.07 DIETRO REPILOV!!!! FELIX LOCH DA DICIASSETTESIMO A PRIMO! Incredibile rimonta del tedesco che fa tre su tre. Chiude quinto il russo.

12.05 Egger è sesto!! Loch continua la sua scalata ed è almeno secondo. Sicuro del podio anche l’altro padrone di casa, Langenhan. Repilov ora prova con un corposo vantaggio a far traballare la leadership del tedesco.

12.03 Neanche Darznieks riesce ad insidiare il leader. Addirittura ventitreesimo il lettone con un ritardo enorme dalla testa. Loch sul podio.

12.01 Anche Kindl arriva lontano! Sesta posizione per l’austriaco. Rimangono i migliori tre, Felix Loch vede un podio che sarebbe incredibile.

12.00 Decisamente distante anche il lettone Rozitis. Nove decimi il suo ritardo da un Loch che prosegue la sua entusiasmante rimonta.

11.58 Fedorov si piazza quattordicesimo, dietro ai due Fischnaller. Sesta posizione attuale per Dominik, nono Kevin.

11.56 Lontano il vincitore dell’anno scorso qui ad Altenberg, David Gleirscher. Decima posizione a quasi sette decimi da Loch.

11.54 Chiude in quattordicesima posizione Leon Felderer ad oltre un secondo da Loch. Può comunque ritenersi soddisfatto il 20enne italiano. Nella peggiore delle ipotesi si piazzerà ventunesimo.

11.52 Decimo il russo Gorbatcevich a sei decimi e mezzo da Loch. Al cancelletto Leon Felderer che avrà un vantaggio di quasi tre decimi nei confronti del tedesco.

11.49 Kohala mette a segno il diciassettesimo tempo di manche e si inserisce in quattordicesima posizione a 1.164. Loch artitmeticamente si piazzerà quantomeno in top 10.

11.48 Lukas Gufler perde terreno sin dalla spinta e si accoda in dodicesima posizione. L’azzurro mal che vada si piazzerà ventiduesimo.

11.46 Errore marchiano poco dopo lo start e gara compromessa per Mandziy che chiude tredicesimo a 1.424 dalla testa. Ora tocca a Lukas Gufler.

11.44 Niente da fare neanche per il lettone Aparjods: terza posizione e circa quattro decimi persi in questa manche da Loch. L’attuale leader della classifica generale di Coppa del Mondo ha già recuperato quattro posizioni.

11.42 L’ultimo tedesco in gara, Bley, è sesto ad oltre cinque decimi da Loch.

11.40 Simonak paga dazio dalla testa: 2.630 il suo ritardo a causa di un’imprecisione evidente a metà della sua prova.

11.38 Langenhan arriva con un ritardo di tre decimi dal connazionale. Seconda posizione per lui.

11.37 Loch si issa al comando! 0.359 il suo vantaggio su Pavlichenko e terzo tempo di run per il teutonico.

11.35 Sochowicz settimo, a sei decimi dal leader Pavlichenko. Adesso in pista Loch, a caccia della rimonta.

11.33 Non riesce a recuperare neanche il più piccolo dei fratelli Gleirscher, Nico. Sesta posizione e sesto tempo di manche a 0.444 dalla vetta.

11.31 Johannes Ludwig perde tanto nel finale di gara dopo un’ottima fase di spinta. Quarta posizione per il padrone di casa a 0.237, appena dietro a Dominik Fischnaller.

11.28 Imprecisione al via per il 39enne Ninis che giunge all’arrivo pagando 747 millesimi da Pavlichenko.

11.27 Il campione del mondo juniores, Bollmann, si infila in seconda posizione ad appena 91 millesimi da Pavlichenko che continua la sua rimonta.

11.25 Sesta posizione e nono tempo di manche per Stadinger, lontano dalla testa e dai due italiani già scesi. Ricordiamo che in gara ci sono altri due nostri rappresentanti: Lukas Gufler e Leon Felderer.

11.24 Recupera qualcosa nel finale, ma non riesce a scalzare Pavlichenko il nostro Dominik Fischnaller. Terzo tempo di manche e seconda piazza a un decimo e mezzo dal russo per l’azzurro.

11.22 Grande prova per Pavlichenko: primo tempo di manche e prima posizione davanti a Fischnaller con 0.273 di margine. Adesso Dominik Fischnaller al cancelletto.

11.20 Niente da fare neanche per Berzins che paga 0.835 da Kevin Fishnaller. Terza posizione recuperata dallo slittinista italiano.

11.18 Jonas Mueller tocca il bordo della pista e perde velocità. L’austriaco chiude ad oltre un secondo da Fischnaller e, probabilmente, non rimonterà posizioni.

11.16 Il polacco Tarnawski è distante dall’azzurro. Oltre due secondi e mezzo di ritardo.

11.15 Ottima prova per Kevin Fischnaller! Velocità eccezionale nel finale di gara e primo tempo con 1.711 di vantaggio su Lejsek. Vedremo se questa performance gli permetterà di scalare posizioni.

11.13 Lejsek giunge al traguardo con un vantaggio di oltre sei decimi su Dukach. Adesso al via Kevin Fischnaller.

11.11 L’ucraino Dukach, che aveva sei decimi di vantaggio sul balcanico, si mette in testa incrementando a 1.427 il gap su Nikolajev.

11.09 Il bosniaco Nikolajev, autore di un errore evidente nella prima manche, chiude con un tempo totale di 1.54.788.

11.07 Si è alzata notevolmente la temperatura e l’umidità: nove gradi attualmente ad Altenberg. Speriamo di vivere una seconda manche con tutti gli slittinisti nelle stesse condizioni.

11.05 Ecco il piazzamento dei big prima della seconda manche: primo Roman Repilov, settimo David Gleirscher, diciassettesimo Felix Loch, ventesimo Johannes Ludwig, ventisettesimo Jonas Mueller.

11.02 Fra pochissimo ripartirà la gara. Il primo a partire sarà Nikolajev, ultimo nella prima prova. Per gli azzurri: come quarto prenderà il via Kevin Fischnaller (ventinovesimo nella prima manche), come nono Dominik Fischnaller (ventiquattresimo), ventiduesimo Alex Gufler (undicesimo), venticinquesimo Leon Felderer (ottavo).

10.58 Dopo una prima manche all’insegna delle sorprese, a causa delle condizioni atmosferiche, tanti atleti di rango cercano la rimonta nelle retrovie, mentre coloro che sono partiti con i primi pettorali hanno un’ottima occasione per piazzare un grande risultato.

10.55 Ben ritrovati amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE testuale della seconda manche del singolo maschile di Altenberg, seconda tappa della Coppa del Mondo di slittino maschile 2020-2021.

10.40 Prima manche veramente particolare in quel di Altenberg: le temperature si sono alzate notevolmente dopo la discesa di Roman Repilov, rendendo la pista decisamente più lenta per gli atleti scesi con i pettorali più alti. Attualmente comanda il russo davanti ad Egger e Darznieks, ma possiamo aspettarci grandi scossoni nella seconda manche con atleti come Loch, Dominik Fischnaller e Ludwig che possono tentare una rimonta dalle retrovie. Tra gli altri azzurri, hanno sfruttato positivamente le condizioni Leon Felderer, ottavo e Lukas Gufler, undicesimo. A fra poco per la seconda manche.

10.35 Paga dazio anche Dominik FIschnaller. Oltre un secondo da Repilov e ventiquattresima posizione.

10.33 Limita i danni Felix Loch. Sei decimi il suo ritardo. Considerate le condizioni, ottimo il tempo del tedesco. Ora sarà la volta di Dominik Fischnaller.

10.31 Incredibile davvero quello che sta accadendo. Kevin Fischnaller paga 1.2 secondi senza aver praticamente commesso errori. Sono cambiate le temperature e la pista adesso è nettamente più lenta. Il ghiaccio si sta sfaldando. Handicap notevole per tutti coloro che sono scesi con il pettorale oltre il 20.

10.29 Pavlichenko accusa addirittura più di un secondo dal connazionale Repilov. Adesso scendono gli ultimi tre della prima manche: Kevin Fischnaller, Felix Loch e Dominik Fischnaller.

10.27 Aparjods perde tanto nel finale! Il lettone paga 0.475 dalla testa. Ottavo Leon Felderer e undicesimo Lukas Gufler.

10.25 Anche Ludwig decisamente distante! Ottima fase di spinta per il teutonico che perde progressivamente terreno dalla testa ed arriva diciottesimo a quasi otto decimi e dietro a Felderer e Gufler.

10.23 Jonas Mueller addirittura ventiduesimo. L’austriaco, secondo ad Ings nel singolo, disputa una prima manche piuttosto incolore, viste le sue qualità. Adesso è il turno del tedesco Ludwig.

10.21 Nico Geirscher, fratellino di David, si inserisce in diciassettesima posizione, ben distante anche dai due azzurri Felderer e Gufler.

10.19 Il tedesco Langenhan paga cinque decimi e mezzo dalla testa.

10.16 Gleirscher arriva lontano! A tre decimi da Repilov e davanti di appena 12 millesimi al nostro Felderer il campione austriaco.

10.14 Il veterano Ninis addirittura arriva ad otto decimi dal leader. Rimangono intatte le posizioni dei due azzurri scesi sin qui: settimo Felderer e decimo Gufler. Ora il campione olimpico, David Gleirscher.

10.12 Anche il teutonico Bley è lontano da Repilov: 0.479 il suo ritardo. Attualmente settimo Leon Felderer che conferma di aver disputato un’ottima manche.

10.10 Non sarà semplice scalzare Repilov e le testimonianze arrivano subito: il suo connazionale Gorbatcevich accusa quasi quattro decimi.

10.08 Repilov si mette al comando! Il russo si mette davanti di quasi un decimo su Egger.

10.07 Kindl dietro ad Egger e dietro anche a Darznieks. 32 centesimi il suo ritardo dalla testa. Ora il detentore della sfera di cristallo, Roman Repilov.

10.05 Egger al comando! L’austriaco, nonostante l’ottavo tempo nella fase di spinta, guadagna progressivamente nel corso della gara ed è provvisoriamente in testa alla graduatoria.

10.03 Darznieks si issa in testa alla gara. 84 millesimi il vantaggio per il lettone che si mette davanti al connazionale Rozitis.

10.01 Arriva lontano anche il lettone Berzins. Undicesima posizione e nove decimi di ritardo dal leader.

9.58 Bollmann butta via la gara per un errore nel finale! Grande fase di spinta per il tedesco che non riesce a controllare l’attrezzo ad una curva e mette il piede a terra. Quasi otto decimi il suo ritardo dalla vetta.

9.56 Rozitis al comando! Il lettone ha messo le marce alte nella seconda parte di manche. 0.059 di vantaggio su Fedorov. Terzo Felderer.

9.55 Il russo Fedorov scalza Felderer dalla prima posizione per 0.054. La classifica attuale recita: 1° Fedorov, 2° Felderer, 3° Kohala.

9.53 Il polacco Sochowicz arriva a 0.380 da Felderer e si inserisce in sesta posizione. Continua l’avventura nell’angolo del leader per il giovane azzurro.

9.51 Recupera tanto nel finale Lukas Gufler, ma non basta per battere Felderer. Terza posizione a 0.146 dall’altro azzurro.

9.49 Bravo Leon Felderer! Si mette in prima piazza con oltre un decimo di vantaggio su Kohala. Ora Lukas Gufler.

9.47 Commette un errore a metà gara l’ucraino Dukach che gli fa perdere tanta velocità. Penultima posizione a quasi due secondi dalla testa. Al cancelletto di partenza Leon Felderer.

9.46 Lo svedese Kohala si issa in testa alla gara ai danni di Mandziy per appena 22 millesimi. Fra pochissimo in pista gli italiani Felderer e Gufler, ma prima Dukach.

9.44 Prova in crescendo per l’ucraino Mandziy che perde qualcosa in partenza e poi rimonta e va in prima posizione per 54 millesimi.

9.43 Buona prova per lo slovacco Simoniak che si mette in testa infliggendo quasi mezzo secondo a Staudinger.

9.41 Nikolajev è ultimo ad oltre due secondi dalla testa. Nel finale di gara il bosniaco commette un errore evidente e rimane in pista con un miracolo.

9.39 Staudinger si piazza al comando con 0.158 di vantaggio su Tarnawski. Prova in crescendo per il britannico che accusa qualcosa in fase di spinta, ma mette il turbo nella seconda parte.

9.37 Nettamente dietro il classe ’98 Lejsek. Ritardo di tre decimi e mezzo da Tarnawski.

9.35 56.263 il tempo del 21enne polacco, adesso il ceco Lejsek.

9.34 Fra pochi istanti si parte. Il primo al cancelletto sarà il polacco Tarnawski.

9.32 Numerosi sono gli outsider che possono recitare un ruolo da protagonisti in questa prova: Roman Repilov vorrà reagire dopo il magro bottino di Innsbruck, stesso discorso per l’altro russo, Semen Pavlichenko. Da monitorare le prove di David Gleirscher, vincitore in questo catino lo scorso anno, e quella del teutonico Johannes Ludwig, che su questa pista ha il record di partenza.

9.28 Questa la startlist della prima manche:

  • TARNAWSKI Kacper (Pol)
  • LEJSEK Michael (Cze)
  • STAUDINGER Rupert (Gbr)
  • NIKOLAJEV Mirza (Bih)
  • SIMONAK Jakub (Svk)
  • MANDZIY Andriy (Ukr)
  • KOHALA Svante (Swe)
  • DUKACH Anton (Ukr)
  • FELDERER Leon (Ita)
  • GUFLER Lukas (Ita)
  • SOCHOWICZ Mateusz (Pol)
  • FEDOROV Stepan (Rus)
  • ROZITIS Riks Kristens (Lat)
  • BOLLMANN Moritz Elias (Ger)
  • BERZINS Gints (Lat)
  • DARZNIEKS Arturs (Lat)
  • EGGER Reinhard (Aut)
  • KINDL Wolfgang (Aut)
  • REPILOV Roman (Rus)
  • GORBATCEVICH Aleksandr (Rus)
  • BLEY Sebastian (Ger)
  • NINIS Jozef (Svk)
  • GLEIRSCHER David (Aut)
  • LANGENHAN Max (Ger)
  • GLEIRSCHER Nico (Aut)
  • MUELLER Jonas (Aut)
  • LUDWIG Johannes (Ger)
  • APARJODS Kristers (Lat)
  • PAVLICHENKO Semen (Rus)
  • FISCHNALLER Kevin (Ita)
  • LOCH Felix (Ger)
  • FISCHNALLER Dominik (Ita)

9.23 Può essere una gara favorevole anche per il nostro Dominik Fischnaller. L’azzurro è partito bene ad Igls dove ha conquistato un podio nel singolo. Da verificare saranno le condizioni fisiche, vista l’infiammazione all’appendicite che continua a disturbare lo slittinista di punta del movimento italiano.

9.15 Il padrone di casa Felix Loch è il favorito numero uno in quel di Altenberg. Il tedesco sembra aver ritrovato la fiducia e la consapevolezza in sé stesso che lo aveva portato a vincere di tutto fra il 2011 e il 2018. Dopo due anni di appannamento, questa stagione è cominciata come meglio non poteva: due successi in due gare ad Igls.

9.10 Buongiorno a tutti gli amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE del singolo maschile di Altenberg, terza gara della Coppa del Mondo di slittino maschile 2020-2021.

La presentazione della gara

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE del singolo maschile di Altenberg (Germania), seconda tappa della Coppa del Mondo maschile di slittino 2020-2021.

In casa Italia, i riflettori sono puntati su Dominik Fischnaller. Lo slittinista originario di Maranza ha cominciato bene la stagione, conquistando un terzo e un quarto posto rispettivamente nel singolo e nello sprint di Igls, in Austria. L’azzurro ha dimostrato di essere in palla, nonostante i problemi all’appendicite che sta accusando in queste settimane. Nel catino di Altenberg arrivò un’ottima seconda piazza: ci sono quindi i presupposti per un altro buon risultati. Aspettative positive riposte anche sul cugino di Dominik, Kevin Fischnaller, apparso in buona forma in quel di Igls con un settimo e un quinto posto. Hanno l’obiettivo di mettersi in mostra anche gli altri due azzurri presenti: il 20enne Leon Felderer ed il classe 1999 Lukas Gufler.

Tra i favoriti, sicuramente da annotare il nome del veterano tedesco Felix Loch. Il sei volte campione del mondo nel singolo è parso inarrestabile in Austria: due vittorie su due gare disputate. Potranno tentare di insidiarlo i due austriaci: il campione olimpico in carica, David Gleirscher e il 23enne Jonas Mueller. Smanioso di riscatto il detentore della sfera di cristallo, Roman Repilov, particolarmente deludente nel primo appuntamento stagionale sulla pista artificiale di Innsbruck.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE testuale del singolo maschile di Altenberg, valevole per la Coppa del Mondo 2020-2021 di slittino maschile. L’avvio della prima manche è previsto per le 9.30, mentre quello della seconda prova alle ore 11.05. La nostra cronaca inizierà attorno alle 9.10, per introdurre al meglio questa gara. Un caloroso saluto a tutti i lettori di OA Sport e buon divertimento in questa domenica ricca di sport invernali.

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l’11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L’attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell’arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all’Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

 

 

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Speed skating, il calendario internazionale del 2021: quattro eventi ad Heerenveen

Slittino, Coppa del Mondo Altenberg 2020: su una pista impraticabile la spunta Felix Loch. Nono Dominik Fischnaller