LIVE Juventus-Dinamo Kiev 3-0, Champions League in DIRETTA: vittoria netta per i bianconeri. Pagelle e highlights

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

22.58 La nostra diretta live termina qui, grazie per averci seguito fino a questo punto, buon proseguimento di serata da parte di OA Sport.

22.55 LE PAGELLE DELLA JUVENTUS (3-4-1-2): Szczesny 6,5; Demiral 6, Bonucci 6, De Ligt 6; Chiesa 7, Bentancur 6, McKennie 6, Alex Sandro 6,5; Ramsey 6; Morata 6, Cristiano Ronaldo 6,5. Allenatore: Pirlo 6,5.
LE PAGELLE DELLA DINAMO KIEV (4-3-3): Bushchan 5,5; Kedziora 6, Zabarnyi 6, Popov 5,5, Mykolenko 6; Shepeliev 6, Sydorchuk 5,5, Shaparenko 5; Tsygankov, 6 Verbic 6, Rodrigues 5,5. Allenatore: Lucescu 6.

22.52 Con i goal di Chiesa nel primo tempo e di Ronaldo e Morata nella ripresa, la Juventus liquida la pratica Dinamo Kiev con un 3-0 e martedì prossimo cercherà l’impresa al Camp Nou dove i bianconeri dovranno battere il Barcellona con 3 goal di scarto per chiudere al primo posto il girone G.

90’+3 FINISCE QUI! JUVENTUS-DINAMO KIEV 3-0.

90’+2 Juventus in possesso quando si attende soltanto il fischio finale.

90’+1 Kulusevski guida un contropiede sbagliando però il tocco finale verso Arthur.

90′ Destro a giro di Shaparenko, messo in calcio d’angolo da Szczesny.

89′ Tre minuti di recupero.

87′ Sinistro dal limite di Bernardeschi, murato.

86′ Fallo commesso a centrocampo da Dragusin.

84′ Ecco il cambio, esce Mykolenko, entra Karavaev.

83′ Pronto il quarto cambio tra le fila della Dinamo, entrerà Karavaev.

82′ Palla profonda a cercare Morata, Bushchan in uscita anticipa l’attaccante spagnolo.

81′ Dopo il fallo l’arbitro Frappart ammonisce il giocatore della Dinamo Kiev.

80′ Entrata in ritardo di Shaparenko su Mckennie, calcio di punizione in favore della Juventus.

78′ Chiusura in tackle di De Ligt su De Pena in fallo laterale.

76′ Ultimi due cambi di Pirlo, escono Chiesa e Bentancur, entrano Kulusevski e Arthur.

74′ Terzo cambio di Lucescu, entra Garmash, esce Shepelev.

73′ Prova subito a farsi vedere il neo-entrato Supriaga (nel mirino del Bologna), destro dal limite che finisce di poco alto.

72′ DOPPIO CAMBIO DINAMO KIEV! Escono Verbic e Rodrigues, entrano Supriaga e De Pena.

70′ A 20 minuti dal termine partita in ghiaccio, Juventus-Dinamo Kiev 3-0, 21′ Chiesa, 57′ Ronaldo, 66′ Morata.

68′ CAMBIO JUVENTUS! Esce Demiral, entra il giovane classe 2002 Radu Dragusin all’esordio in prima squadra dopo qualche presenza con la maglia della Juve Under 23.

67′ Chiesa duetta con Mckennie, avanza per vie centrali e serve Morata a centro area, lo spagnolo mette fuori causa il suo marcatore con un tocco e poi chiude in rete con il destro, Juventus-Dinamo Kiev 3-0.

66′ MORATAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA, LA JUVE CALA IL TRIS!

65′ Mykolenko prova l’affondo sulla sinistra ma si trascina il pallone oltre la linea di fondo, si ripartirà con un rinvio di Szczesny.

64′ Dinamo Kiev in confusione dopo aver subito il raddoppio, rimessa laterale regalato ai bianconeri in zona d’attacco.

61′ DOPPIO CAMBIO JUVENTUS! Escono Bonucci e Ramsey, entrano Danilo e Bernardeschi.

58′ Strappo di Chiesa sulla destra e pallone messo in mezzo sul quale si avventa Morata, Bushchan anticipa l’ex attaccante dell’Atletico con il pallone che danza sulla linea e viene spinto in porta da CR7, dopo un check del VAR Frappart convalida, Juventus-Dinamo Kiev 2-0.

57′ CRISTIANOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO RONALDOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!! 750 GOAL IN CARRIERA PER IL PORTOGHESE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

56′ Destro da fuori di Morata che si spegne sul fondo.

55′ RONALDO! Continui capovolgimenti di fronte in questa fase di gara, contropiede Juve con Ronaldo che arriva al tiro violento con il destro, Bushchan mette in angolo.

54′ DINAMO KIEV PERICOLOSA! Corner corto da parte dei giocatori di Lucescu con Tsygankov che effettua un tio-cross che diventa insidioso nonostante nessun giocatore in maglia blu sia riuscito a intervenire, si salva Szczesny in tuffo.

53′ Contrasto tra Verbic e De Ligt con il giocatore sloveno che porta a casa un calcio d’angolo.

52′ Incursione di Chiesa dalla sinistra con l’ex Fiorentina che tocca al centro per Ramsey, chiuso al momento del tiro da un difensore della Dinamo.

51′ Chiesa recupera un pallone in fase di ripiegamento difensivo.

50′ Mircea Lucescu ha invertito gli esterni del suo tridente con Tsygankov che ora agisce a sinistra mentre Gerson Rodrigues a destra.

49′ Rilancio di Buschan, sugli sviluppi dell’azione Bonucci conquista un calcio di punizione.

48′ Cross di Ronaldo messo allontanato da Kedziora con un colpo di testa.

47′ Pallone non controllato da Rodrigues sulla sinistra, rimessa laterale in favore della Juventus.

46′ Nessuna sostituzione effettuata da Pirlo e Lucescu tra primo e secondo tempo.

INIZIA IL SECONDO TEMPO!

22.00 Rientrano in campo le squadre, tra pochissimo l’inizio del secondo tempo.

21.56 A tra poco per il secondo tempo di Juventus-Dinamo Kiev su OA Sport, restate su questa pagina.

21.53 Questi i risultati al termine dei primi tempi delle partite delle 21.00:

21.50 Possesso palla 50%-50%, tiri in porta 9-4, angoli 5-2, ammoniti Bentancur (J) e Zabarnyi (D).

21.47 Si chiude un primo tempo dominato dalla Juventus fino agli ultimi cinque minuti. Bianconeri in vantaggio al 21′ grazie al primo goal in maglia juventina di Federico Chiesa, colpo di testa su assist di Alex Sandro. Gli uomini di Pirlo spingono e sfiorano il raddoppio al 30′ con una traversa di Cristiano Ronaldo. Sul finale di tempo la Dinamo Kiev alza il proprio baricentro, prende coraggio e sfiora il pareggio al 41′ dopo un liscio di De Ligt che permette a Tsygankov di andare a concludere da posizione ravvicinata dopo la sponda di Verbic, Szczesny salva il risultato con un’uscita provvidenziale.

45’+1 FINISCE IL PRIMO TEMPO, JUVENTUS-DINAMO KIEV 1-0.

45′ Un minuto di recupero.

44′ Meglio gli ucraini in questo finale di tempo, cross dalla testa di Kedziora controllato da Szczesny in uscita.

42′ Destro dal limite di Rodrigues, debole, bloccato comodamente da Szczesny.

41′ MIRACOLO DI SZCZESNY! Traversone dalla destra di Kedziora verso l’area di rigore, De Ligt buca l’intervento con Tsygankov che arriva al tiro sulla sponda di Verbic, Szczesny chiude la porta al numero 15 della Dinamo in uscita, prima vera palla-goal per la squadra di Mircea Lucescu, vicinissima al pareggio.

39′ Ronaldo cerca un suggerimento verso Alex Sandro in area di rigore, intercetta Kedziora che poi riparte palla al piede.

38′ Passaggio filtrante di Tsygankov a cercare Verbic in area intercettato da De Ligt.

37′ Zabarnyi chiude su Morata in area di rigore.

36′ Contatto sospetto tra Bonucci e Verbic in area di rigore con l’attaccante della Dinamo che cade a terra, la direttrice di gara Frappart era vicina e ha lasciato proseguire nonostante le vistose proteste da parte dei giocatori ucraini.

35′ Si chiude bene la difesa juventina sul pallone messo in mezzo da Shaparenko, poi Chiesa guadagna una rimessa laterale.

34′ Fallo di Bentancur su Rodrigues, punizione in favore della Dinamo da posizione defilata sulla sinistra.

33′ Circolazione di palla dei giocatori di Pirlo, fino a qui in totale controllo sul match nonostante l’unico goal fin qui messo a segno.

32′ Bushchan scivola al momento del rilancio con il destro e regala il pallone a Chiesa che aggancia di petto.

30′ TRAVERSA DI RONALDO! Splendida apertura di campo di Demiral che pesca Alex Sandro sulla sinistra, il brasiliano entra in area e tocca per il portoghese che con il destro vede il montante a negargli la gioia del goal a Bushchan battuto.

29′ 0-3 in favore del Barcellona in Ungheria (Dembelè su rigore), la Juventus per vincere il girone dovrà dunque compiere l’impresa di vincere al Camp Nou con tre goal di scarto la prossima settimana per vincere il girone, sempre ammesso che i bianconeri conquistino i tre punti questa sera.

28′ De Ligt anticipa Verbic e tocca all’indietro verso Szczesny che fa ripartire l’azione della Juventus.

27′ GIALLO DINAMO KIEV! Zabarnyi rifila una gomitata, seppur involontaria, a Morata e riceve il cartellino.

26′ Ronaldo libera l’area con un colpo di testa.

26′ Discesa sulla sinistra di Mykolenko che conquista un calcio d’angolo dopo un uno contro uno con Chiesa.

25′ Arriva intanto il raddoppio del Barcellona con il Ferencvaros (Braithwaite).

24′ Morata non riesce a tenere il pallone in campo dopo un pallone perso malamente da Popov.

22′ Cross dalla sinistra di Alex Sandro dopo lo scarico di Morata e testa di Federico Chiesa che trova il primo goal con la maglia della Juventus ringraziando un Bushchan non perfetto in questo frangente. Juventus-Dinamo Kiev 1-0.

21′ CHIESAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!! JUVE IN VANTAGGIOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

20′ GERSON RODRIGUES! Il lussemburghese arriva al tiro a giro sugli sviluppi del corner, pallone alto.

19′ Prova a reagire la squadra di Mircea Lucescu che conquista il suo primo tiro dalla bandierina della serata.

18′ MORATA! Girata verso la porta dello spagnolo sugli sviluppi di un corner battuto dalla destra da Bentancur, respinge Bushchan poi la difesa della Dinamo mette fuori in qualche modo.

17′ MCKENNIE! L’americano colpisce di testa, gran balzo sulla sinistra di Bushchan che salva il risultato, adesso la Juventus meriterebbe il goal del vantaggio.

16′ Calcio d’angolo in favore della Juventus, va Bentancur.

15′ Primo quarto d’ora di gioco a Torino, per ora meglio la Juventus ma è ancora 0-0, intanto il Barcellona va in vantaggio sul campo del Ferencvaros (Griezmann).

14′ Mykolenko rimane a terra dopo un contrasto da terra con Chiesa sulla linea di fondo, Frappart assegna il calcio di punizione in favore della formazione ucraina.

13′ Fallo subito da Chiesa a centrocampo, punizione Juve.

12′ Traversone morbido di Chiesa dalla destra, Zabarnyi anticipa Ronaldo nel gioco aereo e tocca all’indietro per Bushchan che fa ripartire i suoi.

11′ Bushchan va al rilancio lungo.

10′ GIALLO JUVENTUS! Bentancur commette fallo a centrocampo su Shaparenko e viene ammonito dalla direttrice di gara Frappart.

9′ Shepeliev anticipa De Ligt di testa sugli sviluppi del corner.

8′ CHIESA! Juventus vicina al vantaggio, destro dal limite dell’esterno ex Fiorentina, si distende Bushchan che mette in angolo.

8′ Cross fuori misura di Cristiano Ronaldo con il piede sinistro, si ripartirà con un rinvio dal fondo per Georgi Bushchan, portiere della Dinamo.

7′ Kedziora anticipa Ramsey e va al rilancio lungo con il destro.

6′ Nuova apertura sbagliata di Morata verso la fascia destra, rimessa laterale in favore della Dinamo Kiev.

5′ La Juventus imposta l’azione da dietro con Leonardo Bonucci.

4′ Fuorigioco di Alex Sandro sul suggerimento di Cristiano Ronaldo, punizione Dinamo.

3′ RONALDO! Primo squillo della serata da parte dell’asso portoghese che strozza il tiro dal limite dopo un controllo orientato, pallone sul fondo.

3′ Appoggio sbagliato di Morata verso Demiral, rimessa laterale in favore della Dinamo Kiev.

2′ Possesso palla in favore della Dinamo in queste prime battute del match.

1′ Il primo pallone del match è per la Dinamo Kiev, stasera in completo blu, classica divisa a strisce bianconere per la Juventus.

INIZIA LA PARTITA!

20.58 Inno della Uefa Champios League!

20.57 Scendono in campo le squadre, tra pochissimo il calcio d’inizio!

20.54 A disposizione per la Juventus: Pinsoglio, Arthur, Bernardeschi, Cuadrado, Da Graca, Danilo, Dragusin, Dybala, Frabotta, Kulusevski, Portanova, Rabiot.

20.51 A disposizione per la Dinamo Kiev: Boyko, Neshcheret, Andrievsky, Baluta, Clayton, De Pena, Garmash, Karavaev, Lednev, Shabanov, Supriaga, Syrota.

20.48 Immagini dei calciatori juventini in fase di riscaldamento:

20.45 Gli assistenti saranno Hicham Zakrani (FRA) e Mehdi Rahmouni (FRA), IV Uomo Karim Abed (FRA), al VAR Benoit Millot (FRA), AVAR Delajod Willy (FRA),

20.42 La direttrice di gara nativa di Herblay è già stata la prima donna ad arbitrare un match di Ligue 1 (Amiens-Stasbourg, massimo campionato francese), Supercoppa Europea (Liverpool-Chelsea 2019) e fase a gironi di Uefa Europa League (Leicester City-Zorya).

20.39 Sarà infatti la francese Stephanie Frappart (36 anni) a dirigere l’incontro.

20.36 Il match di stasera passerà inoltre alla storia come il primo di Champions League arbitrato da una donna.

20.33 Ecco come si presenterà l’Allianz Stadium di Torino, dove si giocherà a porte chiuse:

20.30 Stagione 1994-1995, allora Mircea Lucescu era direttore tecnico del Brescia con Adelio Moro allenatore. Pirlò esordì il 21 maggio 1995 nel match che vedeva contrapposte le Rondinelle alla Reggiana, e che si concluse sul punteggio di 2-0 in favore della compagine emiliana.

20.27 Sarà un match dal sapore particolare per entrambi i tecnici dato che è stato proprio sotto la direzione sportiva di Lucescu che un giovane Andrea Pirlo (16 anni da poco compiuti) fece il proprio esordio in Serie A.

20.24 Il match di stasera vedrà confrontarsi Andrea Pirlo da una parte e Mircea Lucescu (capo allenatore della Dinamo Kiev) dall’altra.

20.21 I bianconeri si sono imposti all’andata con uno 0-2 firmato Alvaro Morata (doppietta), nelle due gare della fase a gironi della stagione 2002/2003, 1-2 a Kiev e 5-0 a Torino, e al ritorno dei quarti di finale 1997/1998, 1-4 in Ucraina con tripletta di Filippo Inzaghi, 1-1 invece il punteggio dell’andata giocato al vecchio Delle Alpi, sulle cui ceneri è sorto il nuovo Juventus (oggi Allianz) Stadium.

20.18 Quella di oggi sarà la sesta sfida ufficiale tra Juventus e Dinamo Kiev in Champions League, il bilancio è di quattro vittorie per i bianconeri e un pareggio.

20.15 Tre punti separano Juventus e Barcellona (unica squadra in grado di battere i bianconeri in stagione fino a qui, 0-2 a Torino), gli uomini di Pirlo dovranno vincere stasera per poi giocarsi il primato del girone al Camp Nou tra una settimana.

20.12 Questa la classifica del gruppo G prima di stasera: 1. Barcellona 12, 2. Juventus 9, 3. Dinamo Kiev 1, 4. Ferencvaros 1.

20.10 L’arrivo dei giocatori della Juventus all’Allianz Stadium di Torino:

20.08 Pirlo ritrova invece Cristiano Ronaldo (assente nell’ultima uscita di Benevento) e lo manda subito dal 1′ a far coppia con Morata in avanti, Szczesny tra i pali, Demiral, Bonucci e De Ligt a comporre la linea a 3 di difesa, Bentancur e McKennie a centrocampo, Chiesa e Alex Sandro gli esterni e Ramsey tre-quartista del 3-4-1-2.

20.05 Mircea Lucescu schiera un 4-3-3 con Bushchan in porta, Kedziora a destra, Mykolenko a sinistra Zabarnyi e Popov i centrali, Shepeliev, Syforchuk e Shaparenko a centrocampo, Tsyganov a destra, Rodrigues a sinistra e Verbic riferimento centrale del tridente offensivo.

20.02 Le formazioni ufficiali del match:

JUVENTUS (3-4-1-2): Szczesny; Demiral, Bonucci, De Ligt; Chiesa, Bentancur, McKennie, Alex Sandro; Ramsey; Morata, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Pirlo.
DINAMO KIEV (4-3-3): Bushchan; Kedziora, Zabarnyi, Popov, Mykolenko; Shepeliev, Sydorchuk, Shaparenko; Tsygankov, Verbic, Rodrigues. Allenatore: Lucescu.

20.00 Buonasera e benvenuti alla DIRETTA LIVE testuale di Juventus-Dinamo Kiev, match valido per la quinta giornata del gruppo G della Uefa Champions League 2020-2021.

Il programma del match e le probabili formazioniChampions League 2020-2021: la Lazio sfida il Borussia Dortmund per il primato. La Juventus attende la Dinamo Kiev Calcio, Stephanie Frappart dirigerà Juventus-Dinamo Kiev. È la prima donna ad arbitrare un match di Champions League maschile

Buonasera amiche ed amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE testuale di Juventus-Dinamo Kiev, match valido per la quinta giornata del girone G della Uefa Champions League 2020-2021. Con la qualificazione agli ottavi di finale già aritmeticamente acquisita nello scorso turno, i bianconeri di Andrea Pirlo cercano una vittoria per mantenere vive le speranze di chiudere al primo posto il raggruppamento iniziale della competizione, per ora occupato dal Barcellona.

La Juventus arriva al match di Champions League del mercoledì dopo il mezzo passo falso di Benevento, dove privi di Cristiano Ronaldo i bianconeri non sono riusciti ad andare oltre l’1-1 (vantaggio di Morata, pareggio di Letizia) contro la formazione campana allenata da Filippo Inzaghi. I nove volte campioni d’Italia in carica hanno già ottenuto la qualificazione agli ottavi di Champions dopo la vittoria in rimonta dello scorso turno in casa con il Ferencvaros (2-1, Uzuni, Ronaldo, Morata). Gli uomini di Andrea Pirlo andranno alla ricerca dei tre punti per poi provare a giocarsi la leadership del girone al Camp Nou contro il Barcellona all’ultima giornata.

La Dinamo Kiev di Mircea Lucescu è già sicura dell’eliminazione dalla maggiore competizione europea per club in virtù del solo punto raccolto in quattro partite nel match contro il Ferencvaros (2-2 in Ungheria). La squadra della capitale ucraina proverà però a tornare a casa da Torino con punti utili per concludere quantomeno il girone al terzo posto, il che significherebbe qualificazione ai sedicesimi di finale di Uefa Europa League. 0-2 il risultato dell’andata dove a decidere il match fu una doppietta di Alvaro Morata.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE testuale di Juventus-Dinamo Kiev, match valido per la quinta giornata del gruppo G della Uefa Champions League 2020-2021. Si giocherà all’Allianz Stadium di Torino con calcio d’inizio previsto per le ore 21.00, buona divertimento con la nostra cronaca in tempo reale con ampio pre-partita a partire dalle ore 20.00.

PROBABILI FORMAZIONI

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Demiral, Bonucci, De Ligt; Kulusevski, McKennie, Rabiot, Bentancur, Alex Sandro; Morata, Cristiano Ronaldo. All. Pirlo.

DINAMO KIEV (4-2-3-1): Bushchan; Kedziora, Zabarnyi, Mykolenko, Karavaev; Shepelev, Garmash; Shaparenko, Buyalskyi, De Pena; Verbic. All. Lucescu.

galva.galva00@virgilio.it

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l’11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L’attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell’arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all’Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI CALCIO

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

NBA 2020-2021: esordio con Lakers-Clippers e Nets-Warriors. Venerdì il calendario fino al 4 marzo

VIDEO Juventus-Dinamo Kiev 3-0, Highlights, gol e sintesi: Chiesa, Cristiano Ronaldo e Morata lanciano i bianconeri