LIVE Olympiacos-Olimpia Milano 86-75, Eurolega basket in DIRETTA: Sloukas propizia la rimonta greca, prima sconfitta stagionale per i meneghini



CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA CRONACA DEL MATCH

Loading...
Loading...

20.28 La nostra Diretta Live termina qui. Vi ringraziamo per averci seguito e vi auguriamo un buon proseguimento di serata.

20.26 Con questo risultato i greci raggiungono Milano in classifica: per entrambe le squadre il record è ora di 2-1. Venerdì i meneghini avranno subito la chance di rifarsi nel match interno contro il Real Madrid.

20.24 Per l’Olimpia i migliori realizzatori sono stati Sergio Rodriguez (18 punti), sontuoso nel primo tempo ma calato in maniera evidente nella ripresa, e Michael Roll (16 punti), che con un paio di triple nel finale ha tenuto viva la speranza dei lombardi.

20.22 Il grande protagonista della rimonta greca è stato Kostas Sloukas, un vero e proprio incubo per la difesa milanese: il play ellenico ha chiuso con una doppia doppia da 17 punti e 11 assist. Decisivi anche Aaron Harrison (16 punti con quattro triple pesanti), Georgios Printezis (16 punti) e Shaquielle McKissic (10 punti), che ha avuto il merito di accendere la scintilla nella ripresa.

20.19 Arriva al Pireo, dunque, la prima sconfitta stagionale dell’Olimpia Milano: le Scarpette Rosse si sono piegate all’Olympiacos con il punteggio di 86-75. Dopo un primo tempo favorevole ai meneghini, nella ripresa i greci hanno giocato con tutt’altra energia e hanno ampiamente meritato la vittoria.

FINE PARTITA: Olympiacos – Olimpia Milano 86-75

86-75 Undicesimo assist di Sloukas e quarta tripla di Harrison: due costanti nell’incontro di oggi pomeriggio.

Ultimi 30” della partita.

83-75 1/2 in lunetta per Moraschini. Poco più di 1′ al termine: si avvicina per Milano la prima sconfitta stagionale.

83-74 Sloukas stavolta si mette in proprio: accelerazione, arresto e tiro che ristabilisce il +9.

81-74 Solo 1/2 per LeDay dalla linea della carità.

Due liberi preziosi per l’Olimpia: ad andare in lunetta è LeDay.

81-73 Sloukas è un incubo per la difesa di Milano: ennesimo assist, stavolta per Printezis.

79-73 Ancora Michael Roll! Lo statunitense è l’ultimo ad arrendersi, quarta tripla per lui.

Timeout Olympiacos. 2’38” al termine del match.

79-70 La tripla di Roll tiene viva la speranza per l’Olimpia.

79-66 Sloukas penetra nella difesa milanese e scarica: il beneficiario è ancora Harrison, che insacca la tripla del +13.

76-67 2/2 ai liberi per LeDay.

76-65 2/2 in lunetta per McKissic, indubbiamente una delle chiavi della rimonta greca.

Entriamo negli ultimi 5′ di gioco. L’Olympiacos continua a giocare con un’energia nettamente superiore agli ospiti, Milano ha bisogno di un cambio di passo per conservare l’imbattibilità stagionale.

74-65 Martin batte Hines a rimbalzo e sigla un canestro preziosissimo.

72-65 Due punti di orgoglio per Kyle Hines.

72-63 Sloukas accelera e fa ancora male alla difesa milanese: la circolazione porta la palla dalle parti di Jenkins, che non si fa pregare e mette la tripla del +9.

69-63 La risposta immediata del Chacho Rodriguez!

69-60 Grandissimo canestro da tre punti di Sloukas.

Hines sbaglia il tiro libero supplementare.

66-60 Combinazione Rodriguez-Hines: il centro ex Cska Mosca segna e subisce il fallo.

66-58 Comincia male l’ultimo periodo per Milano: troppo spazio per Harrison, che manda a bersaglio la tripla del +8.

INIZIO ULTIMO QUARTO

Tanta distanza a livello di energia tra le due squadre nel terzo periodo, che si conclude con il parziale di 27-16. Servirà tutt’altro a Milano negli ultimi 10′ di gioco per sbancare il Pireo.

FINE TERZO QUARTO: Olympiacos – Olimpia Milano 63-58

Palla persa da Hines.

11” per l’ulitmo possesso di Milano.

63-58 2/2 di Sloukas dalla linea della carità.

LeDay non può tenere difensivamente su Sloukas: viaggio in lunetta per il playmaker dell’Olympiacos.

61-58 E’ ancora Roll a dare una mano: 2/2 in lunetta per l’americano.

61-56 Schiacciata di Martin. Milano in difficoltà dinanzi all’esuberanza dei padroni di casa.

59-56 Roll con una tripla dimezza le distanze e ridà un po’ di fiato all’Olimpia.

59-53 McKissic sfodera un’altra giocata di ottima fattura: appoggio e tabellone e altri due punti per lo statunitense.

Brooks distratto a rimbalzo sul tiro sbagliato di Printezis: altro possesso per i greci, che ora sembrano avere un livello di energia doppia rispetto ai meneghini.

57-53 Step back e jumper a bersaglio per Harrison.

0/2 in lunetta per Hassan Martin.

55-53 Gran lavoro di Harrison, che provoca la palla persa di Rodriguez e successivo contropiede greco: è lo stesso numero 2 a chiuderlo con la tripla del sorpasso.

52-53 1/2 in lunetta per Ellis.

Datome, come naturale che sia, fatica a rimbalzo contro Ellis: fallo e due liberi per l’Olympiacos.

51-53 Palleggio, arresto e tiro di Datome.

51-51 Ellis pescato in area: due punti comodissimi per lui.

49-51 Tripla di Roll in uscita dal timeout!

Timeout chiamato da Ettore Messina, che vuole ovviamente spezzare il magic moment dell’Olympiacos.

49-48 Altro affondo di McKissic che pesca Sloukas: tripla a bersaglio, parziale di 9-0 e sorpasso greco.

46-48 McKissic completa il gioco da tre punti.

45-48 Ancora McKissic! Lo statunitense va fino in fondo e trova sia la retina sia il fallo di Shields.

43-48 McKissic si iscrive al match con una tripla pesante.

40-48 Datome trasforma il libero.

Fallo tecnico chiamato a Papanikolaou.

40-47 LA TRIPLA DI GIGI DATOME!

40-44 Ancora Printezis a segno.

38-44 La risposta di Kyle Hines sull’assist di Delaney.

38-42 Printezis firma i primi due punti della ripresa.

INIZIO SECONDO TEMPO

19.21 Ci fermiamo qualche minuto per l’intervallo. Ci risentiamo a breve per l’inizio del secondo tempo.

19.20 Il grande protagonista del primo tempo è stato Sergio Rodriguez, apparso in condizione strepitosa: 15 punti con 5/5 al tiro dal campo, è lui che sta facendo la differenza tra le due squadre. Per i padroni di casa, invece, il migliore è stato Georgios Printezis, autore di 10 punti.

19.18 Partita equilibrata in un desolato “Peace and Friendship Stadium”: Olimpia Milano stabilmente in vantaggio, ma senza mai dare l’impressione di poter allungare in maniera significativa. Curiosamente, il parziale dei primi due quarti è lo stesso: 18-21.

FINE PRIMO TEMPO: Olympiacos – Olimpia Milano 36-42

36-42 Printezis accorcia ancora le distanze a fil di sirena.

34-42 ANCORA IL CHACHOOOOO! Che tripla per il playmaker spagnolo!

34-39 2/2 in lunetta per Sloukas.

Contatto tra Sloukas e Rodriguez: due tiri liberi per l’Olympiacos.

Ultimo minuto del primo tempo.

32-39 Il Chacho attacca l’area e alza la parabola: altri due punti per lo spagnolo, già a quota 12.

32-37 Rientra in campo Rodriguez: subito una bomba!

32-34 Sloukas in lunetta completa il gioco da tre punti.

31-34 Canestro e fallo subito per Sloukas.

29-34 Convalidato il canestro di Shields, perché Martin nel tentativo di stoppata mette una mano sul tabellone.

29-32 Gran lavoro spalle a canestro di LeDay, che si protegge da Printezis e trova l’appoggio vincente a tabellone.

29-30 2/2 ai liberi per Vezenkov.

Viaggio in lunetta per Vezenkov, che subisce il fallo di Delaney.

27-30 2/3 per Spanoulis dalla linea della carità.

La grande esperienza di Spanoulis ha la meglio su LeDay, che commette fallo e regala tre liberi al trentottenne di Larissa.

25-30 Coast to coast di LeDay, che prende il rimbalzo difensivo e arriva fino al canestro avversario.

Milano non ne approfitta: Delaney sbaglia il tiro libero e Jenkins strappa la palla dalle mani di Shields.

Fallo tecnico contro la panchina dell’Olympiacos.

25-28 3/3 in lunetta per Datome.

Fallo ingenuo di Larentzakis sul tentativo di tripla di Datome: tre liberi in arrivo per l’azzurro.

25-25 Il 2/2 di Delaney ai liberi ristabilisce la parità.

25-23 La palombella di Sloukas pesca sotto canestro Martin: due punti facili per il lungo statunitense.

23-23 Tap-in vincente di Tarczewski sul tiro sbagliato di Moraschini.

23-20 Presentazione in grande stile per Vassilis Spanoulis: il veterano entra e piazza subito una tripla.

20-21 Ecco un altro ex della partita: Charles Jenkins, a segno dalla media distanza.

INIZIO SECONDO QUARTO

Nel primo periodo sono stati due i principali protagonisti: Georgios Printezis per i padroni di casa (8 punti) e Sergio Rodriguez per i meneghini (7 punti).

FINE PRIMO QUARTO: Olympiacos – Olimpia Milano 18-21

18-21 La tripla a fil di sirena di Printezis dimezza le distanze.

15-21 Roll si iscrive alla partita con un bel piazzato dalla media distanza.

15-19 IL CHACHO! Stavolta la spagnolo va a segno con la tripla e regala quattro punti di vantaggio a Milano.

15-16 1/2 per Moraschini dalla linea della carità.

Pressione eccessiva di Papanikolaou sul palleggio di Moraschini: due liberi in arrivo per l’azzurro.

15-15 Palleggio, arresto e tiro a bersaglio per Rodriguez.

15-13 Printezis completa il gioco da tre punti.

14-13 Canestro e fallo subito per Printezis.

12-13 2/2 in lunetta per il Chacho.

Fallo di Papanikolaou su Sergio Rodriguez. L’Olympiacos ha esaurito il bonus: due liberi in arrivo per la squadra ospite.

Brutta serie di palle perse da una parte e dall’altra. 2’30” al termine del primo quarto.

12-11 Ellis vince il duello nel pitturato con Hines e riporta i greci in vantaggio.

10-11 Assist di Delaney per la tripla dell’altro ex del match, Zach LeDay.

Timeout chiamato da un arrabbiato Ettore Messina.

10-8 Palla persa da Shields e contropiede facilissimo per l’Olympiacos: lo chiude Harrison.

8-8 Penetrazione e appoggio con la mano sinistra per Papanikolaou.

6-8 Tripla a bersaglio per Malcolm Delaney.

6-5 I primi due punti della partita di Georgios Printezis.

4-5 1/2 ai liberi per Shields.

4-4 Tiro di Sloukas dalla media distanza baciato dalla fortuna.

2-4 Hines arriva fino al ferro e si iscrive subito al match.

2-2 Assist di Sloukas, due punti facili lungo la linea di fondo per Papanikolaou.

0-2 Palleggio, arresto e tiro di Shavon Shields.

INIZIO MATCH

18.30 Giocatori al centro del campo: suona l’inno dell’Eurolega, tutto pronto per l’inizio del match.

18.29 QUINTETTO OLYMPIACOS – Sloukas, McKissic, Printezis, Papanikolau, Ellis.

18.28 QUINTETTO MILANO – Delaney, Shields, Datome, LeDay, Hines.

18.25 Sarà una serata speciale per Kyle Hines, che è stato un giocatore della squadra ateniese per due stagioni indimenticabili (2011-2013), coronate dalla conquista di due Euroleghe.

18.22 Per l’Olympiacos, invece, una vittoria e una sconfitta nelle prime due uscite europee: ko interno contro lo Zalgiris Kaunas (67-68) e successiva affermazione nel sentitissimo derby contro il Panathinaikos (71-78) grazie ai 17 punti di Georgios Printezis.

18.18 L’esordio in Eurolega è stato all’insegna del brivido, con i biancorossi che si sono imposti a Monaco di Baviera dopo un tempo supplementare e grazie alla tripla di Shavon Shields a pochi secondi dalla sirena. Decisamente più morbido il debutto casalingo contro l’ASVEL Villeurbanne, chiuso con il punteggio di 87-73.

18.13 Avvio di stagione esaltante per i lombardi che, dopo la campagna di rafforzamento estiva, hanno collezionato tredici vittorie in altrettante partite, con annessa la conquista della Supercoppa Italiana.

18.09 Trasferta complicata al “Peace and Friendship Stadium” per i meneghini, che hanno collezionato due vittorie nei primi due turni e sognano il tris per rimanere a punteggio pieno e in vetta alla classifica.

18.05 Buonasera amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE di Olympiacos-Olimpia Milano, match valido per la terza giornata dell’Eurolega 2020-2021 di basket.

Il programma di Olympiacos-Olimpia Milano   –   La presentazione del match

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE di Olympiacos-Olimpia Milano, match valido per la terza giornata dell’Eurolega 2020-2021 di basket. Trasferta complicata al “Peace and Friendship Stadium” per i meneghini, che hanno collezionato due vittorie nei primi due turni e sognano il tris per rimanere a punteggio pieno e in vetta alla classifica.

I lombardi, usciti decisamente rafforzati dalla sessione di mercato estiva, sono stati protagonisti di un avvio di stagione esaltante: tredici vittorie in altrettante partite, con annessa la conquista della Supercoppa Italiana. L’esordio in Eurolega è stato all’insegna del brivido, con i biancorossi che si sono imposti a Monaco di Baviera dopo un tempo supplementare e grazie alla tripla di Shavon Shields a pochi secondi dalla sirena. Decisamente più morbido il debutto casalingo contro l’ASVEL Villeurbanne: un match che l’Armani Exchange ha controllato sin dalla seconda metà del periodo iniziale, per poi allungare in maniera definitiva nell’ultimo quarto e vincere per 87-73. Per l’Olympiacos, invece, una vittoria e una sconfitta nelle prime due uscite europee: ko interno contro lo Zalgiris Kaunas (67-68) e successiva affermazione nel sentitissimo derby contro il Panathinaikos (71-78) grazie ai 17 punti di Georgios Printezis. Sarà una serata speciale per Kyle Hines, che è stato un giocatore della squadra ateniese per due stagioni indimenticabili (2011-2013), coronate dalla conquista di due Euroleghe.

La palla a due di Olympiacos-Olimpia Milano, inizialmente programmata per le ore 20.00, è stata anticipata alle ore 18.30 a causa di uno sciopero dei controllori di volo in Grecia che comincerà a mezzanotte. OA Sport vi offrirà la Diretta Live testuale con aggiornamenti in tempo reale. Buon divertimento!

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL BASKET

antonio.lucia@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top