LIVE Conegliano-Busto Arsizio 3-0, Finale Supercoppa Italiana volley DIRETTA: terzo trofeo consecutivo per le Pantere!

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA CRONACA DI CONEGLIANO-BUSTO ARSIZIO 3-0

22:57 Si conclude questa due giorni con la premiazione di Conegliano, OA Sport vi ringrazia per aver seguito con noi le emozioni di questi due giorni e vi augura un buon proseguimento di serata.

22:55 Come detto in precedenza Folie si è messa in mostra quest’oggi e, giustamente, è lei l’MVP della Supercoppa.

22:52 Premiazione di Busto Arsizio in corso.

22:48 Questa due giorni fa davvero ben sperare anche per la nostra nazionale, tutte le azzurre si sono espresse su altissimi livelli, Mazzanti dovrà fare molta fatica per scegliere le 12 che voleranno a Tokyo in estate.

22:45 Si stanno ultimando i preparativi per la premiazione, c’è attesa per scoprire chi sarà eletta MVP.

22:42 Conegliano non solo è alla terza Supercoppa consecutiva, ma è di fatto imbattuta da più di un anno, con la conquista di due Supercoppe, una Coppa Italia ed un Mondiale per club

22:40 Ottima partita di Wolosz, che ha servito al meglio tutte le sue giocatrici, variando moltissimo il gioco. Difficile eleggere una giocatrice al di sopra delle altre, di certo una tra quelle ad aver stupito di più è Folie, che ha dimostrato una condizione atletica eccellente in questi due giorni.

22:39 Come ci si poteva aspettare abbiamo assistito ad un match a senso unico, la cosa che stupisce è che questa Conegliano, a cui ancora manca un tassello importante come Hill, sembra non avere rivali non solo in Italia, ma nel mondo intero.

22:37 CONEGLIANO VINCE LA SUA TERZA SUPERCOPPA CONSECUTIVA!

25-15 Sparacchia fuori Olivotto.

24-15 Gran primo tempo di Folie, non bastano delle ottime difese di Mingardi. 9 match-point per le Pantere.

23-15 Ottima pipe di Gennari, che sfrutta il muro scomposto di Folie.

23-14 Pallonetto dietro al muro per Miriam.

22-14 Bel muro di Olivotto su Sylla.

22-13 Male Butigan dai nove metri, la croata era entrata apposta per la battuta.

22-12 Punto in difesa di Wolosz, Bonelli ed Herrera Blanco non si comprendono.

21-12 Non passa la battuta di Caravello, entrata per il giro dietro al posto di Adams.

21-11 Ancora fallo di formazione per le bustocche.

20-11 Si rifa subito l’americana con un pallonetto intelligente.

19-11 Sparacchia fuori Adams da posto quattro.

19-10 Murone di De Kruijf su Mingardi, ma grandi difese in precedenza di Conegliano.

18-10 Sette di De Kruijf, che si capisce alla perfezione con Wolosz.

17-10 Male dai nove metri Olivotto.

16-10 Finisce qui la serie al servizio della centrale azzurra.

16-9 Ace di Folie su Mingardi, che sta faticando oltremodo in ricezione.

15-9 Muro a tetto di Egonu si Gennari, Busto adesso è davvero in difficoltà.

14-9 Non trova il campo Gennari.

13-9 Non passa la battuta di Mingardi.

12-9 Bulovic la piazza in fondo al campo, imprecisa in difesa Sylla.

12-8 Mani-out di Mingardi da posto due.

12-7 Muro di Folie su Olivotto. Parziale di 9 a 2 per le Pantere.

11-7 Pallonetto perfetto di Adams, non ci arriva in difesa Bonelli.

10-7 Primo tempo letale di Folie, velocità di braccio assurda.

9-7 Escamilla lascia il campo a Bulovic.

9-7 Non trova le mani del muro in attacco Escamilla.

8-7 Palla piazzata di Egonu da posto quattro.

7-7 Mani-out di Mingardi, che in questo momento sta giocando da schiacciatrice, con Escamilla opposta.

7-6 Bordata di Sylla nei tre metri, Conegliano ripassa avanti.

6-6 Fallo di formazione per Busto Arsizio.

5-6 Nessun problema per Egonu da seconda linea.

4-6 Diagonale di rabbia di Mingardi da posto quattro.

4-5 Ace di De Kruijf su Gennari.

3-5 Esce il servizio di Gennari.

2-5 Pesta la linea dei tre metri Egonu, la UYBA prova a scappare via.

2-4 Non passa l’attacco di Sylla.

2-3 Gran diagonale di Adams, non ci arriva in difesa Leonardi.

1-3 Imprecisa Sylla in ricezione, ne approfitta Herrera Blanco.

1-2 Male dai nove metri Egonu.

1-1 Parallela di potenza per Adams.

0-1 Si riparte con una battuta in rete di Folie.

25-15 Egonu la chiude con un attacco imbarazzante.

24-15 Grandissime difese di Conegliano, al terzo tentativo Mingardi tira una sassata da posto due che mette tutti a tacere.

24-14 Torna a mettere palla giù Mingardi.

24-13 Pallonetto spinto di Egonu, undici set-point per le Pantere.

23-13 Pallonetto d’astuzia per Gennari.

23-12 Scappa via il primo tempo di Olivotto, Conegliano sta viaggiando spedita verso il secondo set.

22-12 Non passa nuovamente Mingardi, Folie imperiosa anche a muro.

21-12 Scappa via l’attacco di Piccinini.

20-12 Bello schema di Wolosz, Sylla non può sbagliare con il muro ad uno.

19-12 Folie continua  a passare con una facilità imbarazzante. Torna la diagonale titolare di Conegliano.

18-12 Giocata di seconda intenzione di Bonelli, ottima azione per la giovane palleggiatrice di Busto.

18-11 Muro di Sylla su Mingardi, che non passa da seconda linea.

17-11 Scappa via il servizio di Adams.

17-10 Parallela interna di Gicquel, ma gran ricezione in precedenza di De Gennaro.

16-10 Mani-out di Gennari. Fahr entra al posto di Folie, Gicquel al posto di Wolosz e Gennari al posto di Egonu.

16-9 Pipe in extrarotazione per Egonu, la difesa non può arrivarci.

15-9 Si insacca l’attacco di Adams.

14-9 Bel primo tempo di Olivotto, che sta facendo un’ottima partita.

14-8 Esce la battuta di Piccinini.

13-8 Errore di Egonu da posto due.

13-7 Primo tempo di livello mondiale di Folie, la sua condizione fa davvero ben sperare in ottica nazionale.

12-7 Ottima difesa di Gennari, poi la mette giù di seconda Mingardi.

12-6 Mingardi trova il tocco del muro da seconda linea.

12-5 Muro a uno di Folie su Olivotto, Conegliano sta scappando via.

11-5 Invasione di piede di Mingardi.

10-5 Primo tempo anticipato di Folie, palla indifendibile.

9-5 In rete il servizio di De Kruijf.

9-4 Pipe perfetta di Adams, ottima visione di gioco di Wolosz.

8-4 Non passa la battuta di Gennari.

7-4 Errore di Sylla da posto quattro.

7-3 Out il servizio di Adams.

7-2 De Gennaro alza in fast per De Kruijf, spettacolo puro.

6-2 Bellissimo muro di Gennari su De Kruijf, ma grande merito va a Leonardi, che con una difesa pazzesca ha fatto giocare un palla in più a Conegliano.

6-1 Ace di Egonu, che pesca la zona di conflitto tra Escamilla e Gennari. Piccinini entra al posto di Escamilla.

5-1 Alzata ad una mano di Wolosz e De Kruijf la mette giù, wow!

4-1 Muro a tetto di Egonu di De Kruijf.

3-1 Sfiora l’ace Folie, la palla esce di un soffio.

3-0 C’è stato il tocco del muro di Busto, si ripeterà l’azione.

3-1 Non passa l’attacco di Egonu, Santarelli chiama un check non convinto dei quattro tocchi.

3-0 Ace di Folie, Conegliano prova subito a scappare via.

2-0 Adams passa in mezzo al muro da posto quattro.

1-0 Si riparte con una battuta in rete di Escamilla.

25-16 La chiude Egonu in pipe.

24-16 Out il servizio di Egonu.

24-15 Bellissima sette di De Kruijf.

23-15 Sylla pesta la linea dei tre metri.

23-14 Ancora Olivotto dal centro, questa volta in pallonetto.

23-13 Adams sfonda sulle mani del muro di Olivotto.

22-13 Bordata di Egonu, non può nulla Bonelli in difesa.

21-13 Primo tempo ficcante di Olivotto.

21-12 Parallela di Sylla da posto due, ottima azione di Wolosz.

20-12 Prova a stringere la diagonale Sylla, ma la palla esce di un soffio.

20-11 Rientra la diagonale titolare di Conegliano.

20-11 Si insacca l’attacco di Gicquel da posto due.

19-11 La palla era stata toccata dal muro di Busto, di conseguenza il punto verrà ripetuto.

19-12 Non passa l’attacco di Folie, ma Santarelli chiede un video check.

19-11 Sbaglia l’appoggio Gicquel, ne approfitta Stevanovic. Per Busto Arsizio entra Bulovic al posto di Escamilla.

19-10 Diagonale in mezzo al muro per Sylla, la fase di cambio palla di Conegliano è praticamente perfetta.

18-10 Mani-out di Gennari, che sfrutta il muro non perfetto di Gicquel.

18-9 Male dai nove metri Olivotto.

17-9 Non passa la battuta di Paola Egonu. Nel frattempo Santarelli cambia la diagonale, Gicquel e Gennari dentro al posto di Egonu e Wolosz.

17-8 Primo tempo dietro ficcante di De Kruijf, le giocate di Wolosz sono da stropicciarsi gli occhi.

16-8 Erroraccio dai nove metri di Folie.

16-7 Prova a piazzarla Mingardi, ma la palla esce di un soffio.

15-7 Folie difende, Sylla poi la mette giù in pipe. Questa Conegliano è al momento ingiocabile, ma non solo in Italia, in tutto il mondo!

14-7 Errore in ricezione di Escamilla, ne approfitta De Kruijf.

13-7 Parallela interna di Adams, che viene ottimamente smarcata da Wolosz.

12-7 Pallonetto d’astuzia per Mingardi.

12-6 Decisione confermata, la palla è fuori.

12-6 Sbaglia anche Escamilla da posto quattro. Fenoglio chiama un video check.

11-6 Brutto errore di Mingardi, Camilla poteva fare di più dopo una buona giocata di Bonelli.

10-6 Primo tempo assurdo di Folie, che è in una forma fisica incredibile.

9-6 Bellissime difese da entrambe le parti, poi Egonu prova il tutto per tutto ma il suo attacco finisce fuori.

9-5 Muro a tetto di Egonu su Escamilla.

8-5 Ace di Wolosz, che batte corto e spiazza Gennari e Leonardi.

7-5 Murone di Folie su Mingardi, le Pantere tornano in vantaggio di due.

6-5 Bella palla di Sylla, che trova l’ultimo metri di posto sei.

5-5 Pasticcia un po’ Conegliano in ricostruzione, ne approfitta Stevanovic a filo rete.

5-4 Diagonale imbarazzante di Egonu, una potenza ed un elevazione imbarazzanti.

4-4 Out il servizio della statunitense.

4-3 Mani-out di Adams da posto quattro.

3-3 Ottima intesa tra Bonelli e Gennari, quest’ultima prende in pieno Sylla con il uso attacco.

3-2 Si rifa subito Paola con un lungolinea impressionante.

2-2 Esce l’attacco di Egonu, la palla prende il nastro e finisce direttamente fuori.

1-2 Pallonetto millimetrico di Mingardi, non ci arriva Folie in difesa.

0-2 Diagonale strettissima di Adams ed è subito break per Conegliano.

0-1 Si parte con un errore in attacco di Mingardi da posto due.

21:15 E’ il momento dell’inno nazionale italiano.

21:14 Le squadre hanno ultimato la fase di riscaldamento, è tutto pronto!

21:11 Busto Arsizio, che dovrà fare a meno della palleggiatrice titolare Jordyn Poulter, scenderà invece in campo con: Bonelli, Mingardi, Gennari, Escamilla, Stevanovic, Olivotto e Leonardi.

21:08 Conegliano scenderà in campo con il solito sestetto, ormai più che rodato: Wolosz, Egonu, Sylla, Adams, Folie, De Kruijf e De Gennaro.

21:05 Busto Arsizio ha dovuto invece affrontare i quarti di finale, nei quali ha superato Chieri per 3-1 e la semifinale, spalmata in due giorni, nella quale ha superato Novara sempre con il risultato di 3-1,

21:02 Conegliano, in quanto detentrice del titolo, ha saltato i match preliminari e ha giocato direttamente la semifinale di ieri, nella quale ha spazzato via 3-0 Scandicci.

20:59 Ricordiamo che il percorso che ha portato le due squadre in finale è abbastanza diverso.

20:56 Tutti i favori del pronostico sono a favore di Conegliano, ma Busto Arsizio, guidata da un’incontenibile Camilla Mingardi, sarà pronta a dare battaglia fino alla fine.

20:53 E’ tutto pronto a Vicenza per l’assegnazione del primo trofeo stagionale, purtroppo lo scenario non sarà più quello della bellissima Piazza dei Signori, il match, proprio come la semifinale di stamattina, verrà infatti giocato al PalaGoldoni.

20:50 Buonasera e benvenuti alla DIRETTA LIVE di Conegliano-Busto Arsizio, finalissima della Supercoppa italiana di volley femminile 2020.

Programma, orario d’inizio e TV

Buonasera e benvenuti alla DIRETTA LIVE di Conegliano-Busto Arsizio, finalissima della Supercoppa italiana di volley femminile 2020. Dopo i tanti problemi avuti in questi due giorni, questa sera, alle ore 21:15, si svolgerà la finale del primo per il primo trofeo stagionale, purtroppo non si giocherà più nella bellissima cornice di Piazza dei Signori (causa meteo), ma il match sarà invece ospitato dal Pala Goldoni.

Il percorso che ha portato le Farfalle di Busto Arsizio e le Pantere di Conegliano a questa finale è assai differente: le prime, visto il secondo posto ottenuto nella scorsa regular season non hanno dovuto affrontare gli ottavi di finale, sono infatti partite direttamente dai quarti con la vittoria ai danni di Chieri (3-1), per poi battere in una semifinale spalmata su due giorni Novara (3-1), le seconde, invece, in quanto detentrici del trofeo hanno di diritto saltato i match preliminari per arrivare direttamente a giocare la semifinale contro Scandicci (3-0). Le polemiche per la situazione campo sono state tante e tante sono e saranno anche quelle sulla situazione di Busto Arsizio, che si troverà a giocare due partite estremamente importanti a distanze di poche ore, mentre Conegliano, che ovviamente non ha colpe a riguardo, giungerà alla finale di questa sera più che riposata. Siamo di fronte ad un remake di quella che era stata la finale di Coppa Italia della scorsa stagione, in quell’occasione a spuntarla, anche abbastanza nettamente, era stata Conegliano, questa sera le Farfalle andranno sicuramente a caccia della rivincita.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE di Conegliano-Busto Arsizio, finalissima dell Supercoppa Italiana di volley femminile 2020, cronaca in tempo reale, minuto dopo minuto, per non perdersi davvero nulla, si parte alle ore 21:15!

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI VOLLEY

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LM/EttoreGriffoni

 

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Volley femminile, Conegliano vince la Supercoppa Italiana. Dominio delle Pantere, Busto Arsizio ko

Calcio femminile, Serie A 2020-2021: Juventus e Fiorentina si confermano a punteggio dopo il terzo turno