Ciclismo, Giacomo Nizzolo CAMPIONE D’EUROPA! Italia immensa, tris da leggenda! Demare battuto allo sprint!



Un capolavoro italiano, il terzo consecutivo. Il Bel Paese resta sul tetto continentale: ancora una volta splende il Tricolore nella prova in linea degli Europei di ciclismo al maschile. Nell’edizione di Plouay, in Francia, a spuntarla è Giacomo Nizzolo che trova una doppietta mostruosa: dopo il successo in Veneto di domenica ai Campionati Italiani arriva anche quello nel Vecchio Continente. Volata perfetta per il lombardo, guidato da una squadra che si è messa al suo servizio in maniera eccezionale.

Dopo una prima tornata in controllo c’è stato il primo attacco di giornata. Quattro uomini in fuga: Pawel Bernas (Polonia), Andreas Miltiadis (Cipro), Dusan Rajovic (Serbia) ed Emil Dima (Romania). Il gruppo, gestito da Italia, Francia, Belgio e Germania ha lasciato fare senza concedere troppo spazio (al massimo 4′ il margine degli attaccanti). La situazione si è andata a movimentare a circa 60 chilometri dal traguardo con il plotone che ha aumentato l’andatura (Italia sempre protagonista con Boaro), andando così a mano a mano a raggiungere i fuggitivi.

Loading...
Loading...

A 50 dall’arrivo alcuni scossoni con l’attacco a sorpresa di Mathieu van der Poel, rialzatosi subito dopo. Tantissimi gli scatti: il più deciso è stato quello portato avanti dal solito Bernas, da David van der Poel, dallo spagnolo Diego Rubio e dal portoghese Ruben Guerreiro. Al contrattacco nella tornata successiva è andato il belga Jasper Stuyven, ci ha provato in solitaria, ma la velocità del plotone, con Francia e Italia soprattutto a dettare il ritmo, non ha concesso nulla.

Nel penultimo giro grande protagonista ancora van der Poel, che ci ha provato a ripetizione: azzurri prontissimi a rispondere sempre con Diego Ulissi, Davide Ballerini e Matteo Trentin. In ogni caso plotone compatto ad approcciare l’ultimo giro di 13 chilometri. 


L’unico a provarci nell’ultima tornata è stato il norvegese Markus Hoelgaard, che in solitaria ha guadagnato una decina di secondi sul gruppo. Lavoro mostruoso della Nazionale italiana negli ultimi cinque chilometri: prima Ulissi, poi Trentin ed infine il treno per la volata con Cimolai e Ballerini a lanciare negli ultimi 150 metri Giacomo Nizzolo. Uno sprint emozionante con il campione tricolore che ha battuto al colpo di reni il transalpino Arnaud Démare ed il tedesco Pascal Ackermann. A completare la top-5 un rimontante van der Poel ed il belga Stuyven, mentre sesto è Ballerini.

L’ORDINE D’ARRIVO DEGLI EUROPEI

gianluca.bruno@oasport.it

LA CRONACA DELLA VITTORIA DI NIZZOLO

L’ORDINE D’ARRIVO

GIACOMO NIZZOLO: “SQUADRA FANTASTICA, MI HANNO LANCIATO PERFETTAMENTE”

L’EDITORIALE: IL CAPOLAVORO TATTICO DI UN’ITALIA PERFETTA

VIDEO: LA VOLATA VINCENTE DI NIZZOLO

L’ALBO D’ORO DEGLI EUROPEI

VAN DER POEL: “L’ITALIA HA CORSO IN MANIERA ECCEZIONALE”

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: ufficio stampa Campionati Italiani ciclismo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top