Atletica, Campionati Italiani 2020. Gianmarco Tamberi vince con 2.28, asta a Mandusic. Stecchi senza misura



A Padova si sono assegnati i primi titoli dei Campionati Italiani 2020 di atletica leggera. Ci si aspettava una prova di sostanza da parte di Gianmarco Tamberi e il ribattezzato Halfshave non ha deluso le aspettative nel salto in alto. Ruolino di marcia perfetto, con percorso netto fino a 2.28 metri, misura a cui si assicura agevolmente il titolo italiano precedendo uno Stefano Sottile un po’ troppo sottotono (2.19, poi errore a 2.22 e due sbagli a 2.25). Gimbo cerca allora di siglare il suo primato stagionale e fa alzare l’asticella a 2.31 metri, ma purtroppo non riesce nel suo intento. Il marchigiano, reduce dal deludente 2.24 di Ancona ma anche dal positivo 2.29 di Leverkusen, ha dato prova di efficienza, anche se manca ancora il guizzo per tornare a misure decisamente più competitive a livello nazionale. Pari merito al terzo posto per Eugenio Meloni e Manuel Lando (2.16 al secondo tentativo e parità di errori complessivi).

Claudio Stecchi era il grande favorito per la vittoria nel salto con l’asta, ma l’azzurro ha clamorosamente concluso la gara senza misura. Il 28enne toscano, con un personale di 5.80 metri al coperto siglato lo scorso anno, commette tre sorprendenti errori alla modesta quota di 5.25. A trionfare è Max Mandusic, triestino classe 1998 che chiude la pratica con un poco rilevante 5.30 al primo tentativo (Alessandro Sinno è secondo con 5.25 timbrato alla terza prova). Successivamente il vincitore supera prontamente 5.40 (eguagliato il suo personale all’aperto, agli Assoluti Indoor di febbraio si era imposto con 5.50), prima di sbagliare i tre tentativi a 5.52.

Loading...
Loading...

Mattinata di batterie per Ayomide Folorunso, ammessa alla finale dei 400 metri ostacoli con un agevole 57.90, mentre Linda Olivieri (59.19) e Rebecca Sartori (59.21) controllano. Sara Jemai (50.69), Federica Botter e Luisa Sinigaglia (49.77 per entrambe) si qualificano per la finale del tiro del giavellotto a cui sono già ammesse le favorite Carolina Visca e Sara Zabarino.

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI ATLETICA LEGGERA

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: COLOMBO/FIDAL

Loading...

Lascia un commento

scroll to top