Show Player

F1, incidente Leclerc-Vettel: di chi è la colpa? Attacco azzardato del monegasco



Un vero disastro. Si conclude nel modo peggiore questo GP di Stiria 2020, secondo round del Mondiale di F1, per la Ferrari. Dopo qualifiche molto deludenti per via di una SF1000 scarsamente performante anche sul bagnato (come certificato dal 10° posto del tedesco Sebastian Vettel e dal 14° di Charles Leclerc, gravato da una penalità), è arrivato quello che proprio non doveva arrivare: incidente tra le due Rosse in curva-3 nel primo giro ed entrambe ritirate.

CLICCA QUI PER IL VIDEO DELL’INCIDENTE

Loading...
Loading...

Le responsabilità, in questo caso, sono del monegasco, davvero troppo ottimista e poco responsabile nell’effettuare un’entrata in uno spazio molto limitato e in una fase talmente concitata. Leclerc, in questo caso, con le gomme soft si è lasciato ingolosire dalla situazione, con un Vettel non prontissimo allo start anche per la scelta delle mescole medie, per cercare un primo stint più lungo. Si preannuncia, per questo, una settimana molto calda a Maranello perché, oltre alle criticità dettate dalla vettura, bisognerà tener conto di un episodio di pista assolutamente evitabile.

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DELLA F1

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top