Show Player

Coppa Italia 2020, Napoli-Inter 1-1: Mertens risponde ad Eriksen, i partenopei raggiungono la Juventus in finale!



È il Napoli la seconda finalista della Coppa Italia 2019-2020. Al “San Paolo” il match con l’Inter termina 1-1 e, in virtù dello 0-1 di San Siro firmato Fabian Ruiz, qualifica i partenopei per l’ultimo atto della coppa nazionale, in programma mercoledì 17 giugno contro la Juventus alle ore 21.00. Le due reti dell’incontro giungono entrambe nel primo tempo: Mertens risponde ad Eriksen e regala a Gennaro Gattuso il pass per Roma.

Il match comincia subito con una svolta significativa: al 2′, infatti, Eriksen porta l’Inter in vantaggio con un corner forte e teso che sfrutta la leggera deviazione di Elmas per beffare Ospina. La squadra di Antonio Conte sembra più in palla e prende possesso del gioco, avvicinando ancora la porta partenopea con le conclusioni di Candreva, Eriksen e Brozovic. Il primo brivido per i nerazzurri arriva al 22′, quando un retropassaggio rischiosissimo di Bastoni mette in grossa difficoltà Handanovic, ma Mertens non riesce ad approfittarne. L’Inter va vicinissima al raddoppio in due circostanze: prima al 32′ con un colpo di testa di Lukaku che trova la pronta respinta di Ospina e poi al 40′ con Candreva, il cui destro potente dall’interno dell’area di rigore chiama ancora in causa i riflessi del portiere colombiano. La mancanza di cinismo spesso si paga e così accade anche al “San Paolo”: al 41′ il protagonista è Ospina, che con un lancio precisissimo pesca in contropiede Insigne; la formazione ospite, riversatasi in avanti per un calcio d’angolo, si fa trovare impreparata e il capitano del Napoli può servire comodamente l’accorrente Mertens, che non sbaglia e firma l’1-1.

Loading...
Loading...

Nel secondo tempo, come ampiamente preventivabile alla vigilia, i ritmi si abbassano. Sono i campani i primi a rendersi pericolosi: al 54′ Insigne riceve da Mertens e calcia in diagonale, ma il tentativo termina di poco largo. Dieci minuti più tardi è ancora il numero 24 azzurro a insidiare la porta nerazzurra con una serpentina, ma Handanovic blocca il suo tiro senza problemi. Dopo la girandola di sostituzioni, l’Inter ha una grande chance al 75′: Sanchez, appena entrato al posto di uno spento Lautaro Martinez, si crea lo spazio per il diagonale di destro, che però finisce di poco a lato. Due minuti dopo Eriksen sollecita ancora Ospina con una punizione dai 35 metri, ma il colombiano respinge con i pugni. Al minuto 81′ Ospina è ancora decisivo, neutralizzando una conclusione a botta sicura di Eriksen dopo una bella azione sviluppata sulla fascia sinistra nerazzurra. Gli ultimi disperati assalti dell’Inter portano a un nulla di fatto: l’1-1 qualifica il Napoli alla finale di Roma.

VIDEO HIGHLIGHTS NAPOLI-INTER 1-1

PAGELLE NAPOLI-INTER 1-1

NAPOLI-INTER 1-1, PARTENOPEI IN FINALE DI COPPA ITALIA

JUVENTUS-INTER, FINALE COPPA ITALIA: DATA, PROGRAMMA, ORARIO, TV E STREAMING

DRIES MERTENS MIGLIOR MARCATORE DELLA STORIA DEL NAPOLI

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI CALCIO

antonio.lucia@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top