LIVE Virtus Roma-Dinamo Sassari 88-93, Serie A basket 2020 in DIRETTA: i capitolini sognano la rimonta ma incappano nella nona sconfitta consecutiva


CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

22:23 Termina qui la nostra diretta live, grazie per aver seguito OA Sport e buon proseguimento di serata.

Loading...
Loading...

22:21 La rimonta della Virtus si spegne sul più bello. Bravi i ragazzi di Piero Bucchi a rientrare, con una ripresa da 53 punti, in un match che sembrava segnato all’intervallo. I sardi sono trascinati dalla doppia doppia di Evans (23 e 13 rimbalzi) e dai 22 di Bilan. Ai capitolini non bastano i 17 di Alibegovic e Kyzlink. Roma paga il deficit a rimbalzo (43-34) e la scarsa vena realizzati da tre punti (5/26). La Virtus viene raggiunta in classifica da Trieste, vincente contro Pistoia nell’altro anticipo di serata.

Termina qui! Sassari batte Roma per 93-88.

88-93 Si chiude sul 2/2 in lunetta dell’americano.

88-91 Barford segna indisturbato e nuovo fallo su Smith.

86-91 2/2 per lui a 10″ dal termine.

Spissu riesce a ricevere e dalla lunetta può mettere la parola fine alla partita.

Timeout Sassari che ha difeso alla grande cambiando su ogni blocco in occasione della persa romana.

CLAMOROSA INFRAZIONE DI 5 SECONDI SULLA RIMESSA PER ROMA!

86-89 Segna il secondo e nuovo timeout per Bucchi.

Sbaglia il primo!

86-88 2/2 per l’ex Knicks. Smith ai liberi sul fallo di Webster.

Corto il tentativo da tre di Barford ma White andrà in lunetta con due liberi dopo il fallo subito a rimbalzo.

84-88 1/2 per il sardo e timeout Roma.

Dopo l’errore di Evans anche Webster fallisce la tripla dell’aggancio. Fallo sistematico su Spissu a 17″ dal termine.

Barford sbaglia la tripla del possibile pareggio.

84-87 2/2 per l’ex Ulm.

Finta e semigancio di Evans che subisce il quinto fallo di Alibegovic e andrà in lunetta. Terzo giocatore fuori per falli per Roma dopo Pini e Buford.

84-85 2/2.

Lunetta per Alibegovic a 1′ e 20″ dal termine.

82-85 Evans brucia lo stesso bosniaco in penetrazione.

82-83 Riceve in movimento da gioco a due Alibegovic per il -1.

Bonus esaurito da entrambe le squadre.

80-83 1/2 dalla lunetta per Pierre.

80-82 BARFORD!! Grande canestro in controtempo sull’ottima difesa di Vitali.

Sanguinoso fallo in attacco dello stesso Alibegovic.

3 minuti al termine.

Gli arbitri dopo un consulto decretano il fallo come semplice fallo di gioco. Libero sbagliato da Alibegovic.

78-82 ALIBEGOVIC!! Anticipa il movimento di Bilan, si gira dorsalmente, segna e subisce il fallo antisportivo del croato!

76-82 Interferenza della difesa romana che convalida così il tiro di Bilan.

76-80 2/2 per il ceco.

Due liberi per Kyzlink. Roma è definitivamente rientrata nel match.

Quinto fallo per Pini.

74-80 KYZLINK!!! Altra tripla Virtus e meno sei!

71-80 BARFORD!! Prima tripla del match per lui.

68-80 Bilan sul raddoppio scarica fuori per Evans che cede il tiro da tre a Smith per il +12.

68-77 2/2 per lui.

Liberi per White, fermato fallosamente dallo stesso centro croato.

66-77 Bilan arpiona il pallone sull’airball in penetrazione di Smith e arriva a quota 20.

66-75 Quinto assist di serata per Kyzlink che regala due punti a White.

Sbaglia il libero aggiuntivo il classe 1989.

64-75 Canestro e fallo per Gentile che, dopo un paio di attacchi confusi da ambo i lati, si mette in proprio e realizza dopo un coast to coast. Timeout Virtus.

64-73 Rimbalzo d’attacco di Barford che realizza da sotto.

INIZIA L’ULTIMO QUARTO!

Non va il tentativo finale di Gentile su cui si chiude il terzo quarto.

62-73 Back door vincente di Vitali, ben servito da Gentile.

Ultimo minuto di gioco del terzo parziale.

62-71 Correzione a rimbalzo di Kyzlink sul tentativo di lay up di Alibegovic.

60-71 Magata di Buford che appoggia il pallone alla schiena dell’avversario da rimessa dal fondo e ne deposita due facili.

58-71 Libero supplementare a bersaglio.

58-70 Canestro e fallo per Evans!

58-68 Barford prende il rimorchio di Kyzlink che appoggia proteggendosi col ferro.

56-68 GENTILE!! Ricaccia indietro Roma con la tripla.

56-65 Altri due per il classe 1990 che riporta i suoi sotto la doppia cifra.

54-65 Tripla di Buford che raggiunge così la doppia cifra.

51-65 2/2 per l’ex Andorra.

Vitali fermato fallosamente in contropiede.

51-63 White controlla un brutto pallone di Kyzlink ma riesce a segnare per il -12.

49-63 Spissu risponde sempre col sottomano in entrata ad evitare l’aiuto dei lunghi romani. Metà del terzo quarto raggiunta.

49-61 Alibegovic danza sul perno e appoggia col sottomano destro.

47-61 Vitali efficace a rimbalzo d’attacco appoggia al vetro.

47-59 Buford di forza in penetrazione.

45-59 Altri due per White in 1vs1.

43-59 Spissu viene dimenticato sul perimetro dalla difesa e non perdona mandando a bersaglio la tripla.

43-56 Bilan scivola e Alibegovic punisce con l’appoggio del -13. Timeout Pozzecco dopo l’8-2 di parziale Virtus ad inizio quarto.

41-56 Primi due punti in entrata per l’ex White.

39-56 Kyzlink punisce da dentro l’area una non ottima difesa ospite.

37-56 Risponde sempre in contropiede Vitali con la schiacciata.

37-54 Persa per Sassari che viene punita dall’appoggio in contropiede di Barford.

INIZIA LA RIPRESA!

21:18 Sassari ha fatto il solco in questo quarto col parziale di 13-0. I sardi sono trascinati dalla coppia Bilan-Evans (34 punti sui 54 totali). Per Roma 7 per Alibegovic. Tra un quarto d’ora circa avrà inizio la ripresa.

35-54 Bilan punisce ancora la difesa romana col taglio centrale. Termina il secondo quarto.

35-52 1/2 in lunetta per Alibegovic.

34-52 Alley-oop Pierre-Bilan e 16 punti per il croato.

34-50 1/2 per lui.

Spettacolare no-look dietro schiena di Evans per Bilan, con il croato fermato dal fallo antisportivo.

34-49 Percorso netto per Evans.

Altri liberi per Sassari dopo il fallo di White, con i romani che hanno già esaurito il bonus.

34-47 2/2 in lunetta per Bilan. Un minuto e mezzo al termine del quarto.

34-45 Altri due per la Virtus con Kyzlink a chiudere il contropiede con l’appoggio.

32-45 Pini si protegge col ferro dopo rimbalzo offensivo e ferma il 13-0 di parziale aperto Dinamo.

30-45 2/2 per lui.

Vitali vola in contropiede e dalla lunetta può siglare il più 15.

30-43 Altro contropiede sardo con Spissu che alza il lob per l’affondata di Evans! Timeout Roma. 3 minuti e mezzo all’intervallo lungo.

30-41 GENTILE!! Rimbalzo di Pierre, palla a Spissu che serve il rimorchio del playmaker di Maddaloni.

30-38 Altri due punti dalla lunetta per Evans che diventa miglior realizzatore di serata con 12 punti. Timeout per Piero Bucchi.

30-36 ANCORA GENTILE! Tripla dalla punta e +6 ospite.

30-33 1/2 per il croato.

Rullo manda in lunetta Bilan con un fallo abbastanza duro.

30-32 Tripla anche per Webster!

27-32 Risponde subito con la tripla Gentile!

27-29 Rullo si trova palla in mano sul quasi recupero dei sardi e serve ad Alibegovic il -2.

25-29 Altra penetrazione di Rullo, questa volta dal lato destro del campo e chiudendo con la mano sinistra. Timeout per Pozzecco.

23-29 Rimbalzo d’attacco per Pini che in sottomano beffa il tentativo di stoppata di Coleby da sotto.

21-29 Evans spara la bomba sullo scarico di Vitali.

21-26 Rimbalzo offensivo per Alibegovic che pesca Kyzlink per il -5.

19-26 Grandissimo canestro in fade away dalla linea di fondo per Gentile!

INIZIA IL SECONDO QUARTO!

19-24 Vitali batte la sirena del quarto con la tripla del +5 Dinamo.

19-21 Rullo finta la tripla dall’angolo e in penetrazione segna cambiando mano per evitare la stoppata.

17-21 Percorso netto per l’ex St. John’s University.

Fallo di Coleby sul tentativo da sotto di Alibegovic, liberi per l’italo-bosniaco.

15-21 2/2 per lui.

Altro viaggio in lunetta per Evans che subisce la stoppata fallosa di Alibegovic dopo il rimbalzo offensivo.

15-19 2/2 in lunetta per Vitali. Un minuto e mezzo al termine del primo quarto.

15-17 Palleggio,arresto e tiro in arretramento per Webster, che bagna così il proprio esordio in Italia.

13-17 1/2 per l’americano.

Lunetta per Evans sul raddoppio falloso di Pini che ha tentato la stoppata. Quarto fallo di squadra nel quarto per Roma.

13-16 Coast to coast per Kyzlink che vola al ferro dopo il rimbalzo catturato.

11-16 Contropiede veloce gestito magnificamente dalla Dinamo, con Spissu che serve il rimorchio di Bilan: affondata a una mano e doppia cifra per lui.

11-14 Secondo canestro in fila per Barford.

9-14 Vitali trova nuovamente Bilan che in questo inizio sta massacrando la difesa di casa.

9-12 Primi punti in giallorosso per Barford.

7-12 Evans trova un po’ fortunosamente altri due punti alzando la parabola in entrata.

7-10 Sesto punto per Bilan che schiaccia a una mano dopo essersi svitato sul piede perno.

7-8 Buford batte il closeout di Bilan e appoggia di mano mancina.

5-8 2/2 per il #0.

Spissu guadagna un viaggio in lunetta dopo il fallo di Barford sulla penetrazione.

5-6 Alibegovic taglia in due una distratta difesa sarda e appoggia da sotto sull’imbeccata di Kyzlink.

3-6 Evans finta la tripla, parte in penetrazione e va a segno col lay up.

3-4 Sassari pesca ancora bene Bilan profondo sotto canestro: altri due per il croato.

3-2 Buford spara la tripla in faccia a Pierre.

0-2 Bilan lascia sul posto Alibegovic dal post basso e segna i primi punti dell’incontro.

INIZIA IL MATCH!

20:29 I QUINTETTI TITOLARI: Virtus Roma: Barford-Kyzlink-Buford-White-Alibegovic; Dinamo Sassari: Spissu-Vitali-Pierre-Evans-Bilan. Per Roma non saranno della partita Davon Jefferson e Tommaso Baldasso.

20:25 Pochi minuti al fischio d’inizio in un PalaEur deserto. L’incontro sarà diretto da Tolga Sahin, Giulio Pepponi e Martino Galasso.

20:20 Unico ex dell’incontro è James White, che ha terminato la stagione 2010-11 in maglia Dinamo come miglior realizzatore dell’intera Serie A con 21 punti ad allacciata di scarpe.

20:15 Nel match d’andata del PalaSerradimigni netto successo per i sardi (108-72), guidati dai 19 punti di Dyshawn Pierre. A Roma non bastarono i 23 punti di Thomas Kyzlink.

20:10 Confronto numero 13 tra le due compagini: i sardi guidano ampiamente nel computo dei successi, con 10 vittorie su 12 partite. Le uniche due vittorie giallorosse sono arrivate tra le mura amiche.

20:05 La rinnovata Virtus Roma di Piero Bucchi cerca una vittoria che manca da quasi tre mesi nel secondo anticipo di serata. Gli ospiti cercano pronto riscatto dopo la sconfitta in campo europeo di mercoledì contro il San Pablo Burgos.

20:00 Buonasera e benvenuti alla diretta live testuale del match tra Virtus Roma e Dinamo Sassari, valido per la ventiquattresima giornata di campionato di Legabasket.

Il programma della 24^ giornata di Serie A

Buongiorno, e benvenuti alla DIRETTA LIVE del match tra Virtus Roma e Dinamo Sassari, valido per la ventiquattresima giornata di Legabasket. Dopo quasi un mese senza partite si torna finalmente a giocare, e il secondo anticipo di serata vede la formazione capitolina di coach Piero Bucchi opposta ai sardi di Gianmarco Pozzecco nella cornice del PalaEur.

La Virtus viene da ben otto sconfitte consecutive, con l’ultimo successo che risale addirittura a metà dicembre scorso (vittoria in trasferta contro Trento). I romani, dopo un ottimo inizio di campionato, si sono così ritrovati invischiati nelle zone pericolose della classifica; Pistoia ha raggiunto i giallorossi a quota 14 e la penultima posizione, che vale la retrocessione, dista solo due punti. Nel mese di inattività causa Coppa Italia prima, e coronavirus poi, la formazione della capitale ha scosso il proprio roster: Jerome Dyson, dopo una stagione fin qui caratterizzata da più bassi che alti, ha salutato per accasarsi alla Fortitudo Bologna (costretta a sostituire l’infortunato Kassius Robertson) e sono stati aggiunti Jaylen Barford e Corey Webster. La guardia ha abbandonato un’ormai condannata Pesaro ed è un ottimo realizzatore (16 punti di media coi marchigiani) che, soprattutto se in uscita dalla panchina, potrà dare una grossa mano ai romani. Il neozelandese, è alla terza maglia vestita in questa stagione, dopo quelle dei New Zealand Breakers e dei Zhejiang Lions, ed è stato uno dei primi giocatori ad abbandonare la Cina a causa dell’epidemia di coronavirus. Il classe 1988 è stato grande protagonista della scorsa rassegna mondiale di cui, con 22.4 punti di media, è risultato essere miglior marcatore.

Sassari è reduce da due sconfitte consecutive: la prima, per mano di Brindisi, ha estromesso i biancoblù dalla Coppa Italia ai quarti di finale; la seconda, risalente allo scorso mercoledì, ha complicato il cammino in Champions League dei sardi. Il San Pablo Burgos è infatti riuscito a sbancare il PalaSerradimigni per 81-84 nell’andata degli ottavi di finale. Gli uomini di Pozzecco devono ora vincere al Coliseum Burgos per portare la serie alla decisiva terza partita. Contro gli spagnoli, dopo un terzo quarto da 32-17, la volata finale non ha sorriso ai sassaresi, con Dyshawn Pierre a mancare la tripla del pareggio allo scadere. La partita europea ha visto il debutto stagionale del neo acquisto Jaime Smith, tornato in Sardegna dopo aver vissuto da grande protagonista l’annata 2018-19 (grande protagonista della vittoria in FIBA Europe Cup). A lasciare il posto al nativo di Birmingham sarà Curtis Jerrels che chiude la propria esperienza sassarese a 8.7 punti di media in Serie A e 9.3 punti in BCL.

L’appuntamento con la DIRETTA LIVE di OA Sport è per le 20.30, orario in cui è in programma la palla a due tra Virtus Roma e Dinamo Sassari.

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top