Show Player

Sci alpino, Coppa del Mondo Sestriere 2020: Federica Brignone e Marta Bassino all’assalto del gigante sulla Kandahar!



Dopo la splendida combinata di Altenmarkt, nella quale abbiamo assistito al successo di Federica Brignone ed al terzo posto di Marta Bassino, le nostre due campionesse tornano nella loro disciplina preferita, il gigante, per andare a ritoccare nuovamente il libro dei record. Due vittorie e due secondi posti tra le porte larghe in questa stagione stanno confermando come le azzurre stiano davvero vivendo un’annata davvero da incorniciare. Se per Brignone si può parlare di una conferma, per Bassino, invece, è arrivato quel salto di qualità che tutti stavamo aspettando. I risultati sono davanti agli occhi di tutti. La classifica del gigante vede, infatti, la valdostana in vetta con 275 punti, contro i 254 di Mikaela Shiffrin ed i 238 di Marta Bassino. Saranno loro tre, a rigor di logica, a giocarsi la Coppa di specialità, e oggi sulla Kandahar saranno in palio 100 pesantissimi punti.

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DEL GIGANTE FEMMINILE DALLE ORE 11.00 E DALLE ORE 14.05 (18 GENNAIO)

Loading...
Loading...

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DELLA DISCESA LIBERA MASCHILE DI WENGEN DALLE ORE 12.30 (18 GENNAIO)

Le italiane proveranno a sfruttare la pista di casa per cogliere un altro risultato di prestigio, in una prova nella quale le rivali, come sempre, non mancheranno. In prima fila vedremo proprio la statunitense, che dopo un periodo di leggero appannamento (rispetto al suo dominio clamoroso degli ultimi anni) vorrà tornare a ribadire di essere lei la numero uno, soprattutto nei confronti della scatenata Petra Vlhova di questo periodo. C’è curiosità, inoltre, per vedere come se la caverà Sofia Goggia, ancora alla ricerca della giusta zampata nel gigante, dopo aver messo in mostra, per il momento, solo una manche alla volta e non due.

Alle loro spalle attenzione alla norvegese Mina Fuerst Holtmann, la vera sorpresa di questa annata, quindi proveremo a vedere se la neozelandese Alice Robinson sarà in grado di ripetere l’impresa di Soelden, mentre la svizzera Wendy Holdener e la tedesca Viktoria Rebensburg sono chiamate alla riscossa dopo diverse gare sottotono. Per l’Italia saranno al via anche Laura Pirovano, Francesca Marsaglia, Karoline Pichler, Valentina Cillara Rossi e Luisa Bertani che proveranno ad emergere dopo un avvio di stagione nel quale non sono ancora state in grado di far valere le loro qualità.

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top