Show Player

LIVE Volley, Risultati Superlega oggi in DIRETTA: vincono tutte le big, non cambia niente ai piani alti della classifica!



CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE 

Presentazione 16ma giornata 

Loading...
Loading...

20:14 OA Sport vi ringrazia per aver seguito con noi le emozioni della sedicesima giornata di Superlega e vi augura un buon proseguimento di serata.

Questa la classifica aggiornata:

1. Civitanova 42p

2. Perugia 36p

3. Modena 34p

4. Trentino 33p

5. Milano 33p

6. Padova 18p

7. Verona 18p

8. Ravenna 18p

9. Piacenza 15p

10. Monza 15p

11. Vibo Valentia 9p

12. Latina 9p

13. Sora 5p

PIACENZA-MONZA 25-15: pallonetto spinto di Kooy e Piacenza vince 3-1.

PIACENZA-VERONA 23-14: ace di Krismanovic, l’MVP della partita senza dubbio.

LATINA-CIVITANOVA 22-25: con fatica, ma la Lube porta a casa i tre punti.

PIACENZA-VERONA 21-14: Krismanovic impressionante in questo set.

TRENTINO-VIBO VALENTIA 25-21: la chiude Giannelli di seconda intenzione.

TRENTINO-VIBO VALENTIA 23-20: Mengozzi prova a mantenere in vita i suoi.

PIACENZA-VERONA 18-13: murone di Nelli su Boyer, ma gran difesa in precedenza di Scanferla.

LATINA-CIVITANOVA 18-23: ace di Simon, questo break potrebbe essere decisivo.

TRENTINO-VIBO VALENTIA 21-18: male dai nove metri Vitelli.

PIACENZA-VERONA 11-15: muro di Krismanovic su Boyer, questa fa male.

LATINA-CIVITANOVA 16-19: primo tempo imprendibile di Simon, perfetta l’intesa con Bruno.

TRENTINO-VIBO VALENTIA 18-16: diagonale vincente di Luca vettori.

PIACENZA-VERONA 11-9: non passa il servizio di Cester.

LATINA-CIVITANOVA 13-15: bene in attacco Palacios, che sta giocando da opposto al posto di Patry,

TRENTINO-VIBO VALENTIA 14-12: ottima sette di Candellaro.

PIACENZA-VERONA 6-4: ace con l’ausilio del nastro per Kooy.

LATINA-CIVITANOVA 9-11: out la battuta di Szwarc.

TRENTINO-VIBO VALENTIA 10-10: pipe vincente di De Falco.

PIACENZA-VERONA 1-1: primo tempo di prepotenza per Stankovic.

LATINA-CIVITANOVA 7-5: mani-out di Karlitzek da seconda linea.

TRENTINO-VIBO VALENTIA 6-4: break per i padroni di casa, Candellaro ferma Mengozzi.

LATINA-CIVITANOVA 3-5: errore al servizio per Karlitzek.

PIACENZA-VERONA 20-25: accorcia le distanze Verona.

TRENTINO-VIBO VALENTIA 3-2: murone di Vettori su Swan Ngapeth.

LATINA-CIVITANOVA 4-2: male dai nove metri Leal.

PIACENZA-VERONA 17-21: non passa il servizio di Cester.

TRENTINO-VIBO VALENTIA 13-25: si va al quarto set.

PIACENZA-VERONA 15-19: si insacca l’attacco di Fei.

LATINA-CIVITANOVA 17-25: la Lube passa in vantaggio.

TRENTINO-VIBO VALENTIA 12-23: out il servizio di Giannelli, parziale imbarazzante.

PIACENZA-VERONA 14-18: break per i padroni di casa, che tentano un recupero disperato.

PERUGIA-MONZA 25-21: la Sir risponde a Modena e a Milano.

LATINA-CIVITANOVA 16-22: errore in attacco di Patry.

TRENTINO-VIBO VALENTIA 9-17: i ragazzi di Lorenzetti sembrano aver mollato nel terzo parziale.

PIACENZA-VERONA 10-14: ace di Krismanovic.

PERUGIA-MONZA 21-20: Kurek passa in parallela.

MILANO-RAVENNA 25-18: la chiude Sbertoli di seconda intenzione, la Powervolley continua a stupire.

LATINA-CIVITANOVA 11-16: colpo spettacolare di Juantorena, che tecnica!

TRENTO-VIBO VALENTIA 7-12: non passa il servizio di Russell.

SORA-MODENA 20-25: i ragazzi di Giani sono i primi a conquistare i tre punti, adesso aspettano le altre per scoprire la loro posizione in classifica al termine di questa giornata.

PIACENZA-VERONA: 4-7 primo tempo a segno per Solè.

PERUGIA-MONZA 17-17: muro di Beretta su Russo.

MILANO-RAVENNA 14-13: super ricezione di Lavia, Grodzanov chiude in attacco.

LATINA-CIVITANOVA 7-11: Leal sfrutta il muro scomposto di Patry.

TRENTINO-VIBO VALENTIA 1-8: solito crollo dell’Itas, Lorenzetti effettua numerosi cambi.

SORA-MODENA 16-19: finisce fuori la battuta di Elia Bossi.

PIACENZA-VERONA 0-1: si riparte con un servizio vincente di Cester.

PERUGIA-MONZA 13-11: stampatona di Podrascanin, Sir indemoniata a muro stasera.

MILANO-RAVENNA 9-9: bel primo tempo di Cortesia.

LATINA-CIVITANOVA 2-7: pipe di Leal, la Lube prova a scappare via nel terzo set.

PIACENZA-VERONA 26-24: scambio infinito, il più bello della partita, Kooy chiude con una pipe imprendibile.

TRENTINO-VIBO VALENTIA 25-23: Russell chiude il secondo parziale.

PIACENZA-VERONA 20-21: non passa la battuta di Berger.

LATINA-CIVITANOVA 19-25: ace di Leal e la Lube accorcia le distanze.

TRENTINO-VIBO VALENTIA 23-21: primo tempo dietro di Lisinac.

SORA-MODENA 7-7: errore in attacco di Bossi.

PIACENZA-VERONA 18-18: pipe di Kooy, si va avanti punto a punto.

PERUGIA-MONZA 25-17: la Sir risponde a Milano, partita senza storia al Pala Barton.

MILANO-RAVENNA 25-20: Kozamernik regala il secondo parziale ai suoi.

LATINA-CIVITANOVA 16-20: alzata spettacolare di Balaso, Leal non delude in attacco.

TRENTINO-VIBO VALENTIA 20-16: si ferma sul nastro la battuta di Mengozzi.

SORA-MODENA 19-25: i “Canarini” non vogliono perdere tempo e raddoppiano il vantaggio.

PIACENZA-VERONA 13-14: passa al centro Cester, Spirito sta utilizzando molto il gioco veloce questa sera.

PERUGIA-MONZA 21-14: palla piazzata di Zavoronok, in precedenza c’è stata una rovesciata di Goi.

MILANO-RAVENNA 20-15: bordata in diagonale di Petric, non ci arriva in difesa Kovacic.

LATINA-CIVITANOVA 12-13: prova un pallonetto spinto Leal, ma Palacios capisce tutto e rispedisce la palla al mittente.

TRENTINO-VIBO VALENTIA 13-9: contrasto a rete vinto da Cebulj, ma grandi coperture di Grebennikov.

SORA-MODENA 15-22: a segno Anderson in attacco.

PIACENZA-VERONA 8-9: primo tempo appoggiato di Cester.

PERUGIA-MONZA 13-8: torsione in attacco per Lanza, ma gran difesa di De Cecco in precedenza.

MILANO-RAVENNA 9-8: mani-out di Lavia, superlativo stasera.

LATINA-CIVITANOVA 4-7: out il servizio di Palacios.

TRENTINO-VIBO VALENTIA 5-4: ace di Lisinac.

SORA-MODENA 8-14: diagonale vincente per Matt Anderson.

PIACENZA-VERONA 0-1: si riparte con una due di Solè, bella palla di Spirito.

PERUGIA-MONZA 6-3: gran colpo in attacco di Lanza, doppio break per la Sir.

MILANO-RAVENNA 5-2: sbaglia Nimir dai nove metri.

LATINA-CIVITANOVA 25-23: continua il periodo no per la Lube, che si trova a rincorrere.

TRENTINO-VIBO VALENTIA 25-23: Russell regala il primo parziale ai suoi.

SORA-MODENA 3-8: veloce al centro per Mazzone.

PIACENZA-VERONA 23-23: Berger sparacchia fuori e si prelude due set-point.

PERUGIA-MONZA 25-18: la Sir risponde a Milano e si porta in vantaggio di un set.

MILANO-RAVENNA 25-18: Abdel Aziz e compagni continuano nel proprio momento di grazia.

LATINA-CIVITANOVA 23-22: mani-out di Leal, ma la Lube sta faticando più del previsto.

TRENTINO-VIBO VALENTIA 21-20: time-out per l’Itas, che continua ad essere poco continua.

SORA-MODENA 13-25: i “Canarini” si aggiudicano facilmente il primo parziale.

PIACENZA-VERONA 16-19: primo tempo imprendibile di Solè.

PERUGIA-MONZA 22-15: Russo monumentale a muro, il giovane azzurro non sta facendo passare niente.

MILANO-RAVENNA 23-17: ottima fase break per i padroni di casa, che sono passati nettamente in vantaggio.

LATINA-CIVITANOVA 16-19: errore al servizio di Bruno.

TRENTINO-VIBO VALENTIA 16-12: ottima serie dai nove metri per Lisinac.

SORA-MODENA 12-21: errore in attacco di Grodzanov.

PIACENZA-VERONA 11-14: stampatona di Berger su Boyer.

PERUGIA-MONZA 14-11: Leon passa con facilità in diagonale.

MILANO-RAVENNA 14-16: ancora una pipe per Lavia, che prima riceve e poi scarica tutta la sua rabbia in attacco.

LATINA-CIVITANOVA 10-11: muro a uno di Leal su Patry, alzata corta di Sottile.

TRENTINO-VIBO VALENTIA 9-9: errore in attacco di Cebulj, che spreca una gran difesa di Grebennikov.

SORA-MODENA 6-9: pipe vincente di Kaliberda.

PIACENZA-VERONA 5-8: bordata di Kooy da seconda linea.

PERUGIA-MONZA 9-6: gran colpo in attacco per Pippo Lanza, che beffa il muro a tre avversario.

MILANO-RAVENNA 7-9: pipe sontuosa di Lavia, che sta salendo di colpi in questa fase del Campionato.

LATINA-CIVITANOVA 7-5: non passa la battuta di Rossi.

TRENTINO-VIBO VALENTIA 5-5: bella sette di Candellaro, ottima l’intesa con Giannelli.

SORA-MODENA 4-6: in rete il servizio di Kaliberda.

PIACENZA-VERONA 3-2: primo tempo affettato di Cester, grande alzata di Spirito.

PERUGIA-MONZA 2-3: mani-out di Leon, primo punto del match per lui.

MILANO-RAVENNA 1-4: problemi in avvio per la Powervolley.

LATINA-CIVITANOVA 2-0: break in apertura per i padroni di casa, Patry parte forte.

17:56 Su tutti i campi si partirà alle ore 18:00.

17:53 Infine sarà la volta di Trentino-Sora, l’Itas, dopo essersi ripresa momentaneamente la quarta piazza, avrà l’occasione per allungare la sua striscia di vittorie e per rintuzzare gli attacchi di Milano.

17:50 Modena non dovrebbe avere problemi a Sora, fanalino di coda di coda del Campionato: i ragazzi di Andrea Giani, che non vengono dal proprio miglior momento, dovranno fare a meno del centrale Maxwell Holt, nonostante ciò la superiorità tecnica dovrebbe essere netta.

17:47 Piacenza-Verona potrebbe e dovrebbe essere uno dei match più equilibrati della giornata, la prima viene da tre sconfitte consecutive, la seconda continua ad avere molti alti e bassi.

17:44 Milano, che viaggia letteralmente sulle ali dell’entusiasmo, è ormai a soli due punti dalla seconda piazza, questa sera non avrà vita facile contro Ravenna, una squadra ricca di giovani che si sta ben destreggiando tra le big.

17:41 Perugia, che viene da una serie di nove vittorie consecutive, ospiterà al Pala Barton Monza, Kurek e Orduna necessitano di tre punti per agguantare l’ottava piazza, che significa play-off.

17:38 La Lube, dopo aver perso la prima partita della stagione con Milano, vorrà sicuramente tornare a vincere questa sera contro Latina.

17:35 Buonasera e benvenuti alla DIRETTA LIVE della sedicesima giornata, terza del girone di ritorno, di Superlega 2019-20.

Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE della sedicesima giornata, terza del girone di ritorno, di Superlega 2019-20, il massimo campionato italiano di volley maschile. La Lube, nonostante sia saldamente in testa alla classifica, sarà chiamata al riscatto dopo aver perso la prima partita della stagione contro Milano, i ragazzi di Fefè De Giorgi se la dovranno vedere con Latina, formazione che necessita a tutti i costi di una vittoria per lasciare la zona retrocessione. Perugia, che viene da una serie di nove vittorie consecutive, ospiterà al Pala Barton Monza: Kurek e Orduna proveranno in tutti i modi a mettere i bastoni tra le ruote a Leon e compagni, l’obiettivo è quello di raggiungere i play-off, al momento distanti tre punti.

Milano, che viaggia letteralmente sulle ali dell’entusiasmo, è ormai a soli due punti dalla seconda piazza, questa sera non avrà vita facile contro Ravenna, una squadra ricca di giovani che si sta ben destreggiando tra le big. Piacenza-Verona potrebbe e dovrebbe essere uno dei match più equilibrati della giornata, la prima viene da tre sconfitte consecutive, la seconda continua ad avere molti alti e bassi. Modena non dovrebbe avere problemi a Sora, fanalino di coda di coda del Campionato: i ragazzi di Andrea Giani, che non vengono dal proprio miglior momento, dovranno fare a meno del centrale Maxwell Holt, nonostante ciò la superiorità tecnica dovrebbe essere netta. Infine sarà la volta di Trentino-Sora, l’Itas, dopo essersi ripresa momentaneamente la quarta piazza, avrà l’occasione per allungare la sua striscia di vittorie e per rintuzzare gli attacchi di Milano.

OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE della sedicesima giornata di SuperLega: cronaca in tempo reale, minuto dopo minuto, punto dopo punto, per non perdersi davvero nulla. Si inizia alle ore 18:00.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI VOLLEY 

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Foto LPS/Roberto Bartomeoli

Loading...

Lascia un commento

scroll to top