Sci alpino, Pagelle 14 dicembre: Goggia e Brignone impeccabili, Shiffrin non sbaglia, deludono Stuhec e Delago



Giornata dimezzata per quanto riguarda la Coppa del Mondo di sci alpino 2019-2020Lo slalom maschile della Val d’Isere è stato cancellato e rimandato a domani per cui abbiamo visto in azione solamente le donne con il SuperG di Sankt Moritz. Una gara che ci ha regalato la splendida doppietta Sofia Goggia-Federica Brignone con il successo della bergamasca per un solo centesimo sulla compagna di squadra. Andiamo, quindi, a consegnare le pagelle della prova disputata sulle nevi elvetiche.

LE PAGELLE DI OGGI, 14 DICEMBRE 2019

Sofia Goggia 10: immensa! Una reazione da grandissima campionessa dopo la trasferta nordamericana che non l’aveva visto al suo meglio. Sbarca a Sankt Moritz con il chiaro intento di rifarsi, si rimbocca le maniche e, anche senza un bastoncino nel tratto conclusivo, va a piazzare il miglior tempo, vincendo la settima gara in Coppa del Mondo della sua carriera.

Loading...
Loading...

Federica Brignone 10: sconfitta per un solo centesimo dall’amica Sofia Goggia. Un distacco infinitesimale al termine di una prova di livello superiore. Anche la valdostana avrebbe meritato il gradino più alto del podio, ma questa prestazione le può dare la conferma di quello che attendeva: una crescita importante anche in SuperG.

Mikaela Shiffrin 8.5: la statunitense manca ancora il successo in questa annata, ma allunga ancora in classifica generale. Sfiora il successo, dato che cede appena 13 centesimi a Goggia, e conferma che sempre più, in ogni gara, ed in ogni disciplina, può vincere. La Sfera di Cristallo 2020 è già ampiamente nella sua direzione.

Nicole Schmidhofer 7.5: si ferma ai piedi del podio ad appena 17 centesimi da Shiffrin ed è l’ultima delle atlete che concludono la prova con distacchi “umani”. L’austriaca disputa una gara di spessore e conferma il suo buon momento, dopo la vittoria in discesa a Lake Louise.

Lara Gut-Behrami 7: Per diversi minuti culla il sogno di tornare al successo ma si deve accontentare del quinto posto a 72 centesimi da Goggia.

Nina Ortlieb 7.5: l’austriaca scatta dal cancelletto con il pettorale numero 21 e conquista un altro ottimo piazzamento, sesta a pari merito con Corinne Suter (7) e Kajsa Vichkoff Lie (7.5), e si sta sempre più inserendo ai piani alti della classifica.

Tessa Worley 7.5: la francese sorprende ancora. Parte con il numero 34 ma giunge nona a 93 centesimi, autrice di una discesa di livello, aiutata dalle tante curve della pista Engiadina.

Elena Curtoni 6: chiude al limite della top15, non certo un risultato per il quale fare salti di gioia, certo, ma oggi qualcosa si è intravisto per la nativa di Morbegno

Francesca Marsaglia 5.5: dopo l’ottimo podio di Lake Louise in discesa, torna in SuperG e marca visita. 17esima al temine della gara odierna, con una prestazione decisamente al di sotto delle sue attuali possibilità.

Nicol Delago 5: non conferma quanto di buono fatto vedere in Nord America. Chiude ampiamente fuori dalle prime 20 con un ritardo di quasi 2 secondi. Passo indietro.

Nadia Delago 5: prova da dimenticare per la giovane nativa di Bressanone. Conclude attorno alla 40esima posizione a quasi tre secondi.

Ilka Stuhec 4: pessima prova della slovena. Il tracciato, certo, non la favoriva, ma una sciatrice del suo livello non può uscire dalle 30 con un distacco di 2.28.

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top