Show Player

LIVE Test MotoGP Jerez 2019 in DIRETTA: la pioggia causa la chiusura del day-2, Marquez si opererà alla spalla, Valentino Rossi 10°



CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

Loading...
Loading...

LA CRONACA DELLA SECONDA GIORNATA DI TEST

L’ANALISI DEI TEST DELLA MOTOGP

MARC MARQUEZ: “VOGLIO EVITARE CHE LA SPALLA PEGGIORI”

MARC MARQUEZ CONFERMA SUI SOCIAL L’OPERAZIONE ALLA SPALLA DESTRA!

LE CLASSIFICHE DEI TEMPI DELLE DUE GIORNATE DI TEST

LA PIOGGIA FERMA LA SECONDA GIORNATA DI TEST

MARC MARQUEZ SI OPERA ALLA SPALLA DESTRA

ALEX MARQUEZ: “SO COSA DEVO FARE PER SEPANG”

AUGUSTO FERNANDEZ AL POSTO DI ALEX MARQUEZ NEL 2020

VIDEO LE DICHIARAZIONI DI ALEX E MARC MARQUEZ

VIDEO ANDREA DOVIZIOSO: “FEEDBACK POSITIVO”

16.56: E’ tutto per questa DIRETTA LIVE! Un saluto dalla redazione di OA Sport.

16.54: La pioggia di fatto ha posto fine a questa seconda sessione con Marc Marquez a precedere di 17 millesimi la Suzuki di Rins e di 139 l’altra Suzuki di Mir. Quarto Vinales (+0″144) contro la Yamaha, a precedere Quartararo, Dovizioso e Morbidelli. Valentino Rossi ha concluso decimo e peccato per il “Dottore” che avrebbe fatto a meno della pioggia per le informazioni di cui aveva bisogno.

1
93
M. MARQUEZ
1:37.820
2
42
A. RINS
+0.017
3
36
J. MIR
+0.139
4
12
M. VIÑALES
+0.144
5
20
F. QUARTARARO
+0.153
6
4
A. DOVIZIOSO
+0.166
7
21
F. MORBIDELLI
+0.280
8
43
J. MILLER
+0.293
9
44
P. ESPARGARO
+0.391
10
46
V. ROSSI
+0.532

16.51: Maverick Vinales, in questo senso, ha già parlato e si è lamentato delle deficienze in termini di velocità massima della Yamaha, rispetto alla Ducati. Tuttavia, il comportamento in curva è sempre una grande qualità della M1.

View this post on Instagram

Jerez Test day 1 ✊?☠️? Positive feeling #12gang

A post shared by Maverick Viñales (@maverick12official) on

16.48: Poco più di un’ora al termine del turno ed è tempo dunque di bilanci, perché ben difficilmente vedremo attività in pista.

16.45: Da notare che Valentino Rossi sia stato tra i piloti più attivi in pista, con le sue 33 tornate. A testimoniare come il suo programma di lavoro sia stato molto improntato sulla costanza.

16.40: Ducati che dovrà trovare anche delle risposte sullo sfruttamento migliore delle gomme, vista la cronica mancanza di grip della GP19.

16.35: Non andranno in vasca o, quantomeno, lavoreranno alacremente in Ducati. A Borgo Panigale devono trovare delle risposte al solito problema della Rossa: curva poco. Il nuovo telaio sembra rappresentare un miglioramento, ma non è ancora quello che Dovizioso e Petrucci si aspetterebbero.

16.33: Una sessione che, quindi, volge al termine con poca attività per via della pioggia. Alle 18.00 scadrà il tempo, ma probabilmente alcuni dei piloti è già tempo di vacanze e di pausa invernale.

16.28: Dopo alcuni giri sul bagnato, anche Smith decide di tornare ai box e di analizzare i dati con i tecnici dell’Aprilia.

16.26: 1’50″291 per Smith che è l’unico in pista in questo momento con l’Aprilia, cercando di raccogliere dei dati su asfalto bagnato.

16.23: Il silenzio di Jerez viene interrotto dall’Aprilia di Bradley Smith, che stampa un crono di 1’52″444. Un crono molto lento, che evidenzia le condizioni della pista molto problematiche.

16.20: Valentino Rossi, in particolare, ha lavorato con il nuovo forcellone in carbonio e ha testato il nuovo motore. Positivi i giudizi del “Dottore”, che però fatica ancora a portare al limite la Yamaha come vorrebbe.

16.17: Guardando ad altri, in casa Yamaha si può essere soddisfatti. La M1 sembra aver compiuto un passo avanti, non ancora però sufficiente in termini di trazione.

16.14: Una Honda che continua a dare dei problemi: le cadute di Marquez lo dimostrano chiaramente. Un anteriore ancora decisamente instabile non aiuta i tecnici giapponesi.

16.11: Una giornata, quindi, poco indicativa per via dell’arrivo della pioggia e al termine della quale potrebbe svettare proprio Marquez.

16.09: Se si vanno a valutare i risultati di quest’anno, nonostante i problemi fisici iniziali, si può comprendere come Marquez sia in grado di assorbire anche questo contrattempo.

16.06: Il problema alla spalla destra di Marquez si è rivelato più serio del previsto e quindi, un po’ come accaduto nello scorso inverno, Marc si sottoporrà ad un intervento, dedicandosi alla riabilitazione (clicca qui per saperne di più).

16.03: Nessuno continua a girare ed è opportuno parlare di quanto è accaduto a Marquez, che potrebbe operarsi a Barcellona per il problema alla spalla destra.

16.00: Di seguito l’ordine dei tempi:

POS # RIDER GAP
1
93
M. MARQUEZ
1:37.820
2
42
A. RINS
+0.017
3
36
J. MIR
+0.139
4
12
M. VIÑALES
+0.144
5
20
F. QUARTARARO
+0.153
6
4
A. DOVIZIOSO
+0.166
7
21
F. MORBIDELLI
+0.280
8
43
J. MILLER
+0.293
9
44
P. ESPARGARO
+0.391
10
46
V. ROSSI
+0.532

15.57: Non si gira in questo momento e tutti ai box. Continua a piovere a Jerez, in un turno scosso dalla notizia dell’operazione di Marc Marquez.

15.55 Ora non c’è attività in pista.

15.50 ATTENZIONE. Marc Marquez si opererà alla spalla destra dopo l’incidente di ieri! Notizia importantissima, il Campione del Mondo andrà sotto ai ferri per un intervento e lo attenderà un inverno di recupero.

15.48 Dopo un ultimo giro in 1:50.010, Valentino Rossi rientra ai box.

15.45 Questo è il pomeriggio di Valentino Rossi che sta catalizzando tutta l’attenzione come ai bei tempi anche se questo è solo un test sul bagnato e lui è soltanto decimo nella classifica dei tempi. Gira soltanto lui come un highlander.

15.42 Si sono alzati i tempi di Valentino Rossi che gira in 1:50.7.

15.40 Comunque una giornata come questa è davvero gettata al vento, le scuderie non sono riuscite a raccogliere dati e questo complicherà il lavoro del 2020. In questi casi bisognerebbe pensare a dei recuperi…

15.38 Altre due tornate di Rossi su 1:50.0, il Dottore quantomeno ci prova sotto la pioggia come nessun’altro sta facendo: onore al merito.

15.35 Rossi è costante, al rientro in pista piazza 1:50.157.

15.32 Ed ecco ancora Valentino Rossi, è l’unico a volerci provare in questo pomeriggio bagnato.

15.30 Un aggiornamento sulla classifica dei tempi anche se non è cambiato nulla rispetto a questa mattina.

POS # RIDER GAP
1
93
M. MARQUEZ
1:37.820
2
42
A. RINS
+0.017
3
36
J. MIR
+0.139
4
12
M. VIÑALES
+0.144
5
20
F. QUARTARARO
+0.153
6
4
A. DOVIZIOSO
+0.166
7
21
F. MORBIDELLI
+0.280
8
43
J. MILLER
+0.293
9
44
P. ESPARGARO
+0.391
10
46
V. ROSSI
+0.532

15.27 Nel frattempo un aggiornamento sulle condizioni di salute di Marc Marquez.

15.23 Al momento tutto tace nel paddock di Jerez de La Frontera, la sensazione è che molti piloti abbiano già deciso di terminare i propri test e siano già in clama vacanziero.

15.20 Diamo uno sguardo al numero di giri percorsi in questa giornata, nel pomeriggio il contatore è salito solo per le Yamaha: Marquez 14, Rins 24, Mir 12, Vinales 15, Quartararo 26, Dovizioso 5, Morbidelli 19, Miller 4, Rossi 24, Iannone 4, Petrucci 10.

15.17 Queste condizioni però non sono ideali, Rossi rientra ai box dopo un paio di tornate.

15.15 Rossi è ora con costante sul piede di 1:50, solo lui da temerario prova sul bagnato mentre gli altri rimangono nel box.

15.12 Primo giro relativamente lento di Rossi in 1:58, ora si rilancia.

15.10 Ancora Valentino Rossi in pista, davvero instancabile sul bagnato.

15.07 Questa giornata ha purtroppo fornito poche indicazioni fino a questo momento viste le avverse condizioni meteo del pomeriggio e il ritardo nell’avvio della sessione (ore 10.30). Per il momento una buona Yamaha sul passo anche se con una velocità di punta un po’ troppo bassa, un convincente Marquez nonostante l’infortunio di ieri e un eccellente Valentino Rossi sul bagnato.

15.05 TUTTI FERMI AI BOX! Nessun motore ai box. La pioggia ha davvero rovinato la giornata a Jerez.

15.02 CLASSIFICA DEI TEMPI. Tre ore al termine di questa giornata di Test.

POS # RIDER GAP
1
93
M. MARQUEZ
1:37.820
2
42
A. RINS
+0.017
3
36
J. MIR
+0.139
4
12
M. VIÑALES
+0.144
5
20
F. QUARTARARO
+0.153
6
4
A. DOVIZIOSO
+0.166
7
21
F. MORBIDELLI
+0.280
8
43
J. MILLER
+0.293
9
44
P. ESPARGARO
+0.391
10
46
V. ROSSI
+0.532

15.00 Solo un dentro-fuori per Valentino Rossi che rientra subito ai box.

14.59 Il Dottore tira giù subito un altro decimo, al momento girano solo lui e Smith. Il centauro della Yamaha deve cercare di timbrare un 1:49.0 per rispondere pienamente a Vinales in condizioni di bagnato.

14.58 Rossi comincia il suo stint con un convincente 1:50.073, di sicuro è l’unico che sta spingendo a tutta sul bagnato e prova a tirare fuori indicazioni anche da questa situazione.

14.55 ANCORA VALENTINO ROSSI! Il Dottore insiste sul bagnato, si trova a suo agio. Il centauro di Tavullia torna in pista dopo una breve sosta.

14.53 Ricordiamo che questa giornata di Test terminerà alle ore 18.00 e poi inizierà la lunga pausa estiva, si ritornerà poi in pista a febbraio per i Test di Sepang.

14.51 Questa pioggia compromette il lavoro delle scuderie che perderanno ore di test utili per raccogliere dati in vista della prossima stagione.

14.49 In questo avvio di pomeriggio si sono viste all’opera soltanto le Yamaha. Riposo totale per il leader Marc Marquez ma anche per le Suzuki e per Andrea Dovizioso che ha girato poco anche in mattinata.

14.47 Poca attività in pista in questo momemento, girano solo Aleix Espargarò e Brad Binder. Pista sempre bagnata a Jerez.

14.45 Valentino Rossi rientra ai box dopo questo eccellente stint sul bagnato, il Dottore ha tratto risposte importantissime dalla Yamaha e ha praticamente risposto al compagno di marca Maverick Vinales che aveva fatto un paio di giri sul piede di 1:49.0.

14.43 Il nove volte Campione del Mondo continua ad abbassare il proprio tempo sotto la pioggia e timbra in 1:49.463. Lo stiamo seguendo da vicinissimo perché è l’unico pilota in pista e sta andando davvero molto bene.

14.41 Valentino Rossi viaggia che è una meraviglia! 1:49.694 per il Dottore in quest’ultimo passaggio, che feeling con la Yamaha sull’acqua.

14.39 BRAVISSIMO VALENTINO ROSSI che chiude in 1:50.430, si sta pian piano avvicinando ai tempi di Vinales sul bagnato.

14.38 La pista è tutta per Valentino Rossi che transita sul traguardo in 1:53.830.

14.37 Primo giro di lancio per Rossi in 2:03.6, ora vediamo come si comporterà il centauro della Yamaha sul bagnato e se saprà rispondere ai compagni di marca.

14.35 VALENTINO ROSSI! IL DOTTORE SCENDE IN PISTA!

14.34 Vinales e Quartararo sono rientrati ai box dopo questo test sull’acqua, continua a girare Morbidelli ma l’ultimo passaggio è stato in un elevato 1:58. Il centauro italiano è l’unico pilota in pista.

14.32 Vinales sta prendendo progressivamente confidenza con la pista bagnata, ultimi due giri sul piede di 1:49.0 mentre Fabio Quartararo e Franco Morbidelli sono fermi a 1:51.5.

14.30 Intanto il Team Pramac conferma di aver chiuso la propria giornata di lavoro.

14.28 Vinales è appena sceso sotto il muro dei 110 secondi girando in 1:49.9, Quartararo è tre secondi più lento mentre Morbidelli sta cercando il feeling con la pista.

14.26 Yamaha a tutto fuoco! Si lancia anche Franco Morbidelli. La scuderia di Iwata vuole comprendere il proprio rendimento sull’asciutto, gli altri restano a guardare.

14.24 Tocca anche a Fabio Quartararo. Vinales chiude il primo giro lanciato in 1:51.180 sul bagnato.

14.22 ATTENZIONE: si muove Maverick Vinales! Lo spagnolo scende in pista! Un big rompe gli indugi in questa particolare condizione meteo.

14.20 Anche Aleix Espargarò è tornato in pista ma il suo ultimo giro su bagnato non è certamente stato veloce visto che non è andato oltre a 1:53.504.

14.18 Sta piovendo abbastanza a Jerez. L’ultimo giro di Alex Marquez è stato completato in 1:50.507, stamattina suo fratello Marc si era spinto a 1:37.820 su asciutto.

14.16 Ottimo il rendimento delle Suzuki durante le prime ore di test, Mir e Rins tallonano Marquez e fanno capire che la moto può davvero essere competitiva per la prossima stagione.

14.14 Marc Marquez è stato il più veloce in mattinata ma ricordiamo che lo spagnolo ha risentito di una parziale dislocazione della spalla nella giornata di ieri a causa di una caduta.

14.12 La fitta pioggerella che si è abbattuta su Jerez sta notevolmente complicando il programma di giornata di quasi tutti i piloti che infatti rimangono ai box ed evitano di uscire. Ora stanno girando soltanto Alex Marquez e Binder.

14.10 Maverick Vinales può considerarsi molto soddisfatto della sua Yamaha ma si lamenta per una velocità sul rettilineo inferiore di 10 km/h rispetto alla Ducati.

14.08 Diamo anche uno sguardo al numero di giri percorsi: 14 per Marquez, 24 per Rins, 12 per Mir, 9 per Vinales, 19 per Quartararo, 5 per Dovizioso, 12 per Morbidelli, 11 per Valentino Rossi.

14.06 Torna in pista anche Alex Marquez, il fratello del Campione del Mondo ha bisogno di fare esperienza visto che è al debutto in MotoGP.

14.04 Al momento gli unici a girare sono Lecuona e Binder, 20esimo e 22esimo a due secondi dal leader.

14.02 Al momento poca azione in pista, gustiamoci uno scatto di Valentino Rossi durante questa mattina.

14.00 CLASSIFICA DEI TEMPI A QUATTRO ORE DAL TERMINE.

POS # RIDER GAP
1
93
M. MARQUEZ
1:37.820
2
42
A. RINS
+0.017
3
36
J. MIR
+0.139
4
12
M. VIÑALES
+0.144
5
20
F. QUARTARARO
+0.153
6
4
A. DOVIZIOSO
+0.166
7
21
F. MORBIDELLI
+0.280
8
43
J. MILLER
+0.293
9
44
P. ESPARGARO
+0.391
10
46
V. ROSSI
+0.532

13.58 Ci pensano Iker Lecuona e Bradley Smith a rompere il silenzio ed a tornare in azione. Lo spagnolo attualmente è 20esimo a 2.060, mentre il britannico è 21esimo a 2.064. Entrambi, ovviamente, procedono su tempi alti.

13.55 Sarà importante capire come si svilupperà il meteo in questo pomeriggio. Le temperature sono buone, attorno ai 17°, ma la pioggia ha scombinato tutti i piani di team e piloti.

13.52 Anche Alex Marquez decide che è tempo di fare il proprio ritorno ai box. Al momento, quindi, nessun pilota in pista e turno che continua a procede a singhiozzo.

13.48 Alex Rins che aveva provato a girare in queste condizioni non semplice è tornato ai box. Rimane fuori Alex Marquez che gira, ovviamente, su tempi alti visto l’asfalto non semplice.

13.45 Buongiorno e bentornati a Jerez de la Frontera. E’ in corso di svolgimento la seconda sessione di test sulla pista spagnola. Da circa un’ora non si sta girando con grande frequenza, dato che è comparsa la pioggia, in maniera lieve, ma ora tutto sta tornando verso la normalità. Il turno è iniziato alle ore 10.30 rispetto alle ore 10.00 di ieri per le basse temperature dell’asfalto di Jerez. I piloti, quindi, non hanno potuto svolgere una mole di lavoro clamorosa, ma qualcosa si è visto. LA Yamaha continua a lavorare con telaio e motore 2020 (che non sta ancora soddisfacendo i piloti) mentre Honda e Ducati hanno diversi nuovi dettagli sulle rispettive moto. Bello scatto delle Suzuki con una moto che si sposa bene con la pista andalusa.

La classifica dei tempi della prima parte di giornata:

1
93
M. MARQUEZ
1:37.820
2
42
A. RINS
+0.017
3
36
J. MIR
+0.139
4
12
M. VIÑALES
+0.144
5
20
F. QUARTARARO
+0.153
6
4
A. DOVIZIOSO
+0.166
7
21
F. MORBIDELLI
+0.280
8
43
J. MILLER
+0.293
9
44
P. ESPARGARO
+0.391
10
46
V. ROSSI
+0.532

Davanti a tutti, quindi, Marc Marquez, in 1:37.820 con le Suzuki alle calcagna. Alle loro spalle tanta Yamaha con Valentino Rossi che chiude la top 10. Buon inizio di turno per Andrea Dovizioso che, nonostante pochissimi giri, è sesto a soli 166 millesimi. Si deve ancora entrare nel vivo del turno. Tutto è pronto per un pomeriggio importante a Jerez!

La cronaca del day-1Il programma del day-2

Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE della seconda giornata di Test MotoGP a Jerez de La Frontera, ci aspetta una sessione pomeridiana davvero scoppiettante per chiudere questa ricca stagione prima della pausa invernale. Dalle ore 14.00 alle ore 18.00 i piloti avranno a disposizione le ultime quattro ore di tempo per completare il proprio programma di lavoro e spegnere i motori per godersi poi un po’ di riposo e lanciarsi verso il prossimo anno, i centauri continueranno a effettuare la messa a punto sulle moto del 2020 e a provare nuovo motore e nuovi componenti che andranno analizzate seriamente in modo da essere competitivi nel prossimo Mondiale.

Le Yamaha di Maverick Vinales, Fabio Quartararo e Franco Morbidelli sembrano avere una marcia in più e sono pronte per battagliare nuovamente con Marc Marquez che sta iniziando a impressionare: le Yamaha stanno salendo in cattedra ma il Campione del Mondo non cala l’attenzione in sella alla sua Honda. Sembra essere della partita anche Alex Rins con la Suzuki, Andrea Dovizioso prosegue il suo lavoro convincente con la Ducati, Valentino Rossi cerca di risalire la china anche se non è un momento facile per il Dottore con la Yamaha.

OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE della seconda giornata di Test MotoGP a Jerez de La Frontera: cronaca in tempo reale, minuto dopo minuto, per non perdersi davvero nulla. Si prosegue dalle ore 14.00 dopo la sessione mattutina, ricordiamo che non c’è pausa pranzo e che i piloti possono girare senza alcun vincolo. Buon divertimento a tutti.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top