Show Player

Wimbledon 2019, ultimo turno qualificazioni: Salvatore Caruso e Andrea Arnaboldi accedono al tabellone principale!



Due italiani accedono al tabellone principale di Wimbledon al termine del terzo e ultimo turno delle qualificazioni: Salvatore Caruso e Andrea Arnaboldi. Il 26enne siciliano, testa di serie numero 18 delle qualificazioni, è stato il primo a concludere vittoriosamente il suo incontro, letteralmente dominando il numero 8 del tabellone, il canadese Brayden Schnur, col punteggio di 6-3 6-2 6-1 in appena un’ora e 26 minuti trovando il break due volte per ciascun set contro il nordamericano. Come si può vedere dal punteggio i match dell’ultimo turno delle qualificazioni maschili di Wimbledon, decisivi per l’accesso al tabellone principale, si disputano sulla distanza di tre set su cinque.

Il 31enne mancino lombardo ha invece battuto il russo Evgeny Karlovskiy al quinto set dopo essere stato in vantaggio per due set a zero. 6-4 6-3 3-6 4-6 6-3 il punteggio del match, durato 3 ore e 24 minuti. Il break decisivo a favore di Arnaboldi è arrivato nel secondo game del parziale decisivo. Per entrambi gli italiani sarà il terzo tabellone principale di uno Slam in carriera e il primo a Wimbledon. Caruso ha partecipato all’Australian Open del 2018 e all’ultimo Roland Garros, dove è arrivato al terzo turno battendo, tra gli altri, il francese Gilles Simon, mentre Arnaboldi giocò a Parigi nel 2014 e 2015, arrivando nell’ultima occasione al secondo turno. Di seguito tutti i risultati di giornata dall’alto in basso del tabellone.

Loading...
Loading...

3° turno qualificazioni

(1) Corentin Moutet (FRA) b. Andrew Harris (AUS) 6-2 6-4 6-4

Jason Kubler (AUS) b. Yasutaka Uchiyama (JPN) 6-3 4-6 5-7 6-3 6-3

Andrea Arnaboldi (ITA) b. Evgeny Karlovskiy (RUS) 6-4 6-3 3-6 4-6 6-3

(4) Alexei Popyrin (AUS) b. (27) Bjorn Fratangelo (USA) 6-3 7-6(6) 6-7(4) 7-6(6)

(24) Soonwoo Kwon (KOR) b. Daniel Brands (GER) 6-2 6-7(6) 6-1 6-0

(6) Thiago Monteiro (BRA) b. Yosuke Watanuki (JPN) 3-6 7-6(3) 6-3 6-3

(7) Jiri Vesely (CZE) b. (30) Tommy Paul (USA) 6-2 6-3 6-3

(18) Salvatore Caruso (ITA) b. (8) Brayden Schnur (CAN) 6-3 6-2 6-1

(9) Marcel Granollers (ESP) b. Attila Balazs (HUN) 7-6(5) 6-3 6-3

Marcos Giron (USA) b. Viktor Galovic (CRO) 7-5 6-2 2-6 6-4

(11) Kamil Majchrzak (POL) b. Enzo Couacaud (FRA) 6-2 6-4 6-0

(12) Gregoire Barrere (FRA) b. Liam Broady (GBR) 3-6 0-6 6-2 6-4 6-3

Noah Rubin (USA) b. Yannick Hanfmann (GER) 7-6 6-2 4-6 6-2

(14) Dennis Novak (AUT) b. (19) Mikael Ymer (SWE) 7-6(4) 7-6(1) 4-6 6-2

Yuichi Sugita (JPN) b. (29) Lukas Rosol (CZE) 6-4 6-3 6-2

Ruben Bemelmans (BEL) b. Donald Young (USA) 6-4 6-4 6-1

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: profilo Facebook Andrea Arnaboldi

Loading...

Lascia un commento

scroll to top