LIVE F1, GP Cina 2019 in DIRETTA: ala Mercedes irregolare! Leclerc e Vettel ottimisti per le qualifiche

CLICCA QUI PER SEGUIRE LA DIRETTA LIVE DELLE PROVE LIBERE 3 DEL GP DELLA CINA DI F1 (INIZIO ORE 05.00)

Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE delle prove libere 1 del GP di Cina, terzo appuntamento del Mondiale 2019 di Formula Uno. Sul tracciato di Shanghai i team lavoreranno per definire gli assetti in vista delle qualifiche e della gara che si prevede molto interessante.

Come è ormai consuetudine il duello tra Mercedes e Ferrari caratterizzerà il fine settimana cinese. Le due doppiette delle Frecce d’Argento obbligheranno la Rossa a invertire il trend immediatamente, per non lasciar scappare il team di Brackley e far capire che per il titolo la lotta è decisamente aperta. L’affidabilità sarà uno dei fattori determinanti, cosa che è mancata a Sakhir, come il monegasco Charles Leclerc sa piuttosto bene. Il problema tecnico sul finire della gara nel deserto ha privato il pilota del Principato della gioia del primo successo nella massima categoria dell’automobilismo. Si attende un riscatto, poi, anche da Sebastian Vettel. L’errore nel confronto con Lewis Hamilton (vincitore della corsa nell’ultimo round) ha alimentato tante critiche nei confronti del teutonico.

Ecco che Vettel dovrà dare una risposta decisa in questo fine settimana cinese sia nel duello con il compagno di squadra e sia nella sfida con le Frecce d’Argento. Il team ha bisogno del proprio riferimento in pista. L’unica medicina è la vittoria, convincente e inequivocabile. Pensare ad un Seb già con le spalle al muro può apparire una forzatura ma in F1 tutto evolve con grande velocità e per riconquistare il suo status di riferimento all’altezza di Hamilton, il tedesco dovrà ritrovare lo smalto dei primi GP del 2018 e cancellare la chiosa del campionato passato e l’inizio di questo. Charles bussa alla porta e reclama spazio, non avendo nulla da perdere e con parte della squadra che stravede per lui. Il 31enne nativo di Heppenheim sarà costretto quindi a sfoderare tutte le sue armi per interrompere il digiuno di vittorie che dura dalla gara in Belgio dell’anno scorso.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE delle prove libere 1 del GP di Cina, terzo appuntamento del Mondiale 2019 di Formula Uno: cronaca in tempo reale ed aggiornamenti costanti. Si comincia alle 04.00 italiane. Buon divertimento! (FOTOCATTAGNI)

Il programma delle prove libereLa presentazione del GP di CinaLa classifica del Mondiale pilotiLa classifica del Mondiale costruttori

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

VIDEO: GLI HIGHLIGHTS DELLE PROVE LIBERE DEL GP DI CINA

ALA ANTERIORE IRREGOLARE PER LA MERCEDES!

A CHE ORA INIZIANO PROVE LIBERE 3 E QUALIFICHE? COME VEDERLE IN TV SU SKY E TV8

LE DICHIARAZIONI DI SEBASTIAN VETTEL: “LA MACCHINA HA UN POTENZIALE MAGGIORE”

LE DICHIARAZIONI DI CHARLES LECLERC: “IL PROBLEMA DI OGGI NON COMPROMETTE NULLA”

LE DICHIARAZIONI DI LEWIS HAMILTON: “SIAMO VICINI ALLA FERRARI”

ANALISI DELLE QUALIFICHE: IL PROBLEMA IRRISOLTO DELL’AFFIDABILITA’ PER LA FERRARI

LA CRONACA DELLE PROVE LIBERE 1 

LA CRONACA DELLE PROVE LIBERE 2

LA CLASSIFICA COMBINATA DELLE PROVE LIBERE 2

PROBLEMA AL SISTEMA DI RAFFREDDAMENTO PER CHARLES LECLERC

LA CLASSIFICA COMBINATA DEI TEMPI

LE DICHIARAZIONI DI MATTIA BINOTTO: “CAMBIATE LE CENTRALINE PER PRECAUZIONE. MICK SCHUMACHER ASSOMIGLIA AL PADRE”

VIDEO CHARLES LECLERC: “DEVO LAVORARE SUL BILANCIAMENTO, DOMANI SARO’ AL TOP”

VIDEO SEBASTIAN VETTEL: “POSSO FARE MEGLIO”

LE DICHIARAZIONI DI TOTO WOLFF: “FERRARI VELOCE, MA NOI SVILUPPIAMO MEGLIO LA MACCHINA”

LE PREVISIONI METEO PER LE QUALIFICHE

VIDEO: L’INTERVISTA A LEWIS HAMILTON

VIDEO: I NUMERI E LE STATISTICHE SUL GP N.1000 DELLA STORIA

PROGRAMMAZIONE TV PROVE LIBERE 3 E QUALIFICHE SU SKY E TV8: DIRETTE E DIFFERITA

VALTTERI BOTTAS: “FERRARI PIU’ FORTE IN RETTILINEO”

LOUIS CAMILLERI: “POSSIAMO GIOCARCI IL MONDIALE CON LA FERRARI”

MAX VERSTAPPEN: “POSSO BATTERE TUTTI”

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DELLE PROVE LIBERE DELLA MOTOGP

Grazie a tutti per averci seguito. L’appuntamento è per domani con prove libere 3 e qualifiche a partire dalle ore 08.00.

09.31 CLASSIFICA DEI TEMPI FP2:

1 Valtteri BOTTAS Mercedes 1:33.330
2 Sebastian VETTEL Ferrari +0.027
3 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing +0.221
4 Lewis HAMILTON Mercedes +0.707
5 Nico HULKENBERG Renault +0.766
6 Carlos SAINZ McLaren +0.811
7 Charles LECLERC Ferrari +0.828
8 Lando NORRIS McLaren +0.966
9 Daniel RICCIARDO Renault +1.006
10 Pierre GASLY Red Bull Racing +1.125
11 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing +1.221
12 Alexander ALBON Toro Rosso +1.304
13 Daniil KVYAT Toro Rosso +1.364
14 Lance STROLL Racing Point +1.449
15 Sergio PEREZ Racing Point +1.454
16 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team +1.458
17 Romain GROSJEAN Haas F1 Team +2.374
18 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing +2.584
19 Robert KUBICA Williams +2.791
20 George RUSSELL Williams

09.30 BANDIERA A SCACCHI. Si è conclusa la FP2.

09.28 Ferrari e Mercedes sembrano equivalersi dopo i primi due turni di prove liberi. Le Rosse sono presenti sul passo gara, Vettel ha girato anche in 1:37.9 sulla gomma dura in simulazione gara (migliore di tutti) e ha convinto sul giro secco ma ci sono i problemi meccanici sulla monoposto di Leclerc. Bottas davanti a tutto nel time attack, Hamilton a corrente alternata, bene Verstappen con Bottas.

09.26 OTTIMOOOO! Vettel chiude in 1:38.1 con la gomma hard, prestazione convincente del tedesco!

09.25 Attenzione anche a Verstappen che sta girando su tempi convincenti con la gomma media.

09.22 Vettel ha già completato 17 giri con la soft, ora si è stabilizzato su 1:40. Sono arrivate risposte importanti per la Ferrari. Botta costante su 1:38.8

09.20 Hamilton gira in 1:38.3 sulla tornata di attacco con la soft, quattro decimi meglio di quanto fatto da Vettel ma il britannico ha il serbatoio più scarico.

09.16 Valtteri Bottas ha montato la gomma dura e sta timbrando dei convincenti tempi su 1:38.alto. Sta facendo meglio di quanto ha fatto Vettel con la rossa. Mercedes convincente sui long run.

09.15 Ultimo quarto d’ora della FP2.

09.13 Ora i meccanici lavoreranno per trovare la soluzione. Il problema non è grave ma getta un po’ di sconforto visto che arriva dopo l’episodio del Bahrein.

09.12 SISTEMA DI RAFFREDDAMENTO. Charles Leclerc ha avuto dei problemi su questo componente come riporta Sky Sport. Ci sono dei gocciolii al posteriore, si sta lavorando per sistemare la situazione ma non si tornerà in pista.

09.11 Proseguono le simulazioni di passo gara dei big, Vettel è sempre più veloce delle Mercedes e di Verstappen.

09.09 Qual è il problema avuto da Leclerc? Stanno cercando di capirlo in Ferrari, il monegasco parla con tutti i suoi uomini. La sua sessione è già finita.

09.08 Leclerc sta parlando con i suoi ingegneri.

09.07 Vettel comunque è convincente sul passo visto che gira in 1:39.0 con la morbida. Hamilton accusa quasi un secondo di ritardo ma ricordiamo che monta le medie.

09.05 Vettel rimane dietro a Perez, non riesce a sorpassarlo: “Lo sanno che la gara si fa domenica?”.

09.04 Leclerc è sempre fermo ai box.

09.03 Buon tempo di attacco di Vettel che gira in 1:38.7 in simulazione, Bottas e Hamilton sono a 3-4 decimi.

09.03 Attenzione perché Charles Leclerc non sta ancora girando, speriamo che non ci siano problemi.

09.01 Sono tutti in pista con gomma soft per la simulazione di passo gara a parte Hamilton che ha puntato sulle medie.

09.00 La classifica dei tempi dopo un’ora di FP2.

  • 1  Valtteri BOTTAS Mercedes1:33.330
  • 2  Sebastian VETTEL Ferrari+0.027
  • 3  Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+0.221
  • 4  Lewis HAMILTON Mercedes+0.707
  • 5  Nico HULKENBERG Renault+0.766
  • 6  Carlos SAINZ McLaren+0.811
  • 7  Charles LECLERC Ferrari+0.828
  • 8  Lando NORRIS McLaren+0.966
  • 9  Daniel RICCIARDO Renault+1.006
  • 10  Pierre GASLY Red Bull Racing+1.125
  • 11  Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing+1.221
  • 12  Alexander ALBON Toro Rosso+1.304
  • 13  Lance STROLL Racing Point+1.449
  • 14  Sergio PEREZ Racing Point+1.454
  • 15  Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+1.458
  • 16  Romain GROSJEAN Haas F1 Team+2.374
  • 17  Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing+2.584
  • 18  Robert KUBICA Williams+2.791
  • 19  George RUSSELL Williams+2.899
  • 20  Daniil KVYAT Toro Rosso– –

08.57 Verstappen è uscito con gomma soft ma non dovrebbe attaccare il tempo, si punterà sulla simulazione di gara.

08.55 Out lap per Sebastian Vettel.

08.54 Lewis Hamilton in pista con gomma media per una simulazione di gara.

08.52 Diamo uno sguardo anche alle velocità di punta.

08.50 Vettel e Leclerc rimangono ancora ai box.

08.48 Viene subito seguito da Lewis Hamilton, le Mercedes cercano risposte.

08.48 Valtteri Bottas è il primo a rientrare in pista.

08.46 Nella prima metà della FP2 i piloti hanno già simulato la qualifica e un long run, vedremo come decideranno di gestire la seconda parte.

08.44 Ora tutti fermi ai box.

08.42 Sebastian Vettel è rientrato ai box, prova di partenza per Leclerc.

08.41 Verstappen risponde a Ferrari e Mercedes: terzo a 0.221 montando gomme soft. Charles Leclerc scivola in settima posizione a 0.828, il monegasco ha faticato con la mescola più morbida.

08.39 Le Mercedes rientrano ai box, le Ferrari rimangono in pista con gomma rossa.

08.36 Gomma rossa anche per Charles Leclerc che però non brilla, terzo a 0.914 dal compagno di squadra.

08.35 Hamilton sale in seconda posizione ma a 0.680 da Vettel! DISTACCO IMPORTANTE, BOTTO FERRARI!

08.34 Si lancia anche Lewis Hamilton con gomma soft.

08.33 VETTEEEEEEEEEEEEL! MIGLIOR TEMPOOOOOOOOO! 1:33.357 per il tedesco della Ferrari con la mescola più morbida.

08.31 SEBASTIAN VETTEL TORNA IN PISTA CON GOMMA ROSSA.

08.30 Questa la classifica dei tempi dopo i primi trenta minuti della FP1.

  • 1  Lewis HAMILTON Mercedes1:34.226
  • 2  Charles LECLERC Ferrari+0.045
  • 3  Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+0.312
  • 4  Valtteri BOTTAS Mercedes+0.369
  • 5  Sebastian VETTEL Ferrari+0.557
  • 6  Nico HULKENBERG Renault+1.157
  • 7  Pierre GASLY Red Bull Racing+1.198
  • 8  Carlos SAINZ McLaren+1.316
  • 9  Daniel RICCIARDO Renault+1.450
  • 10  Alexander ALBON Toro Rosso+1.545
  • 11  Sergio PEREZ Racing Point+1.864
  • 12  Lance STROLL Racing Point+2.088
  • 13  Lando NORRIS McLaren+2.205
  • 14  Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing+2.239
  • 15  Romain GROSJEAN Haas F1 Team+2.538
  • 16  Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+2.581
  • 17  Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing+3.357
  • 18  Robert KUBICA Williams+3.660
  • 19  George RUSSELL Williams+3.763
  • 20  Daniil KVYAT Toro Rosso– –

08.28 Ora in pista solo Russell e Norris.

08.26 La prima parte di questa FP2 ha premiato Lewis Hamilton che ha avuto la meglio su Charles Leclerc per appena 45 millesimi, entrambi hanno mollato gomme medie. Sebastian Vettel ha puntato invece sulle hard e ha chiuso quinto a mezzo secondo, preceduto da Valtteri Bottas anch’egli sulle dure. Terzo invece Max Verstappen sulle medie a 0.312.

08.24 Ora rientrano ai box tutti i big.

08.22 I piloti e i team devono comprendere il rendimento di tutte le mescole a disposizione, per il momento non è stata ancora impiegata la rossa in questa sessione.

08.20 Vediamo la prestazione di Lewis Hamilton che ha risposto alle Ferrari.

08.18 Arriva l’attesa zampata di Lewis Hamilton con la gomma media, il Campione del Mondo timbra 1:34.226 e balza in testa con 45 millesimi di vantaggio su Charles Leclerc. Vettel quinto a mezzo secondo ma ha girato con la gomma hard come Bottas.

08.16 Grande risposta di Max Verstappen! L’olandese della Red Bull è secondo a 0.267 da Leclerc con gomma media.

08.14 Questo il testacoda di Hamilton di cui avevamo parlato poco fa.

https://twitter.com/Simo31600989/status/1116584908049117185

https://twitter.com/Simo31600989/status/1116584908049117185

08.13 Lewis Hamilton si è rilanciato dopo il testacoda e con gomma media chiude in 1:35.407 a oltre un secondo da Leclerc, è quarto.

08.12 Le due Ferrari stanno proseguendo nei loro long run, le Rosse devono valutare il passo gara che per il momento sembra convincente con entrambe le mescole.

08.10 Valtteri Bottas monta gomma hard come Vettel e chiude in 1:34.595, secondo a 0.324 da Leclerc e due decimi meglio di Vettel.

08.08 ATTENZIONE. Testacoda di Lewis Hamilton sceso in pista con la gomma media. Nulla di grave, il britannico riparte subito.

08.08 SUBITO LE FERRARIIIIIIII! Charles Leclerc stampa 1:34.271 ed è primo, Sebastian Vettel secondo a 0.512.

08.06 SCENDE IN PISTA SEBASTIAN VETTEL! Ha montato la gomma più dura.

08.05 Norris balza in testa alla classifica dei tempi con 1:36.848. Alle sue spalle Grosjean con 1:37.008.

08.03 Antonio Giovinazzi ha montato la gomma hard ed è il primo a chiudere un giro completato col tempo di 1:39.266.

08.02 Giovinazzi è il primo a scendere in pista.

08.00 INIZIANO LE PROVE LIBERE 2 DEL GP DI CINA.

07.58 Uno sguardo anche alle condizioni meteo, splende il sole a Shanghai.

07.56 Fervono i preparativi nei vari box, meccanici chiamati agli ultimi accorgimenti prima dell’accensione del semaforo verde. Mancano quattro minuti.

07.54 La Ferrari può fare la differenza su questo tracciato grazie anche ai due lunghi rettilinei in cui il motore può permettere di creare dei margini importanti. Le Rosse andranno a tutta potenza o saranno conservative dopo i problemi avuti da Leclerc in Bahrein?

07.52 Lewis Hamilton ha chiuso al secondo posto nella FP1 montando tra l’altro gomme soft. Problemi per Mercedes, il Campione del Mondo si è nascosto? Vedremo quali risposte ci regalerà in questa seconda sessione.

07.50 Dieci minuti all’inizio della FP2, ormai è tutto pronto a Shanghai.

07.48 Gustiamoci Charles Leclerc in azione.

07.46 Qualche scatto di Sebastian Vettel che ha primeggiato nella FP1, il tedesco è agguerrito.

07.44 Intanto gustiamoci gli highlight della FP1 mentre ci avviciniamo alla seconda sessione di prove libere.

07.42 Ricordiamo che Valtteri Bottas si presenta da leader del Mondiale con un punto di vantaggio su Lewis Hamilton, le due Ferrari sono chiamate a inseguire dopo due weekend opachi ma da Shanghai sono arrivate delle indicazioni importanti.

07.40 La sessione che inizierà tra una ventina di minuti è molto importante perché si disputa alla stessa ora della gara di domenica, dunque rappresenta un riferimento per tutti i team e i piloti in termini di temperatura, condizioni di asfalto etc.

07.36 Nella prima sessione la Ferrari è stata splendida sulle gomme medie e proprio con la mescola intermedia ha siglato i suoi tempi di riferimento. Lewis Hamilton ha invece risposto con le gomme soft, nonostante la mescola di vantaggio si è dovuto accodare alle spalle di un sontuoso Vettel.

07.34 Il GP della Cina è il 1000esimo della storia della Formula Uno, è un weekend di festeggiamenti per il Circus. Chi riuscirà a trionfare nel Gran Premio della “cifra tonda”? Questo venerdì serve per trarre le prime indicazioni.

07.32 Ricordiamo la classifica della FP1.

07.30 Trenta minuti all’inizio della FP2 del GP della Cina.

07.28 Mercedes subito costrette a inseguire ma come sempre è indicativo, Lewis Hamilton e Valtteri Bottas hanno tutte le qualità a disposizione per piazzare la zampata e magari approfittare anche di errori altrui.

07.26 La Ferrari ha risposto presente anche con Charles Leclerc dopo i problemi avuti al Sakhir, il monegasco ha tutte le carte in regola per poter risplendere anche in questo appuntamento e si è subito messo in luce.

07.24 Le prove libere 1 che si sono disputate nella notte ci hanno regalato un velocissimo Sebastian Vettel, il tedesco della Ferrari deve rialzare la testa dopo l’errore commesso in Bahrein e ha incominciato col piede giusto.

07.22 Si corre a Shanghai, semaforo verde alle ore 08.00. I piloti avranno a disposizione 90 minuti di tempo.

07.20 Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE delle prove libere 2 del GP di Cina 2019, terza tappa del Mondiale F1.

 

Appuntamento alle ore 08.00 per le FP2 del GP della Cina. Un saluto dalla redazione di OA Sport

Si concludono qui dunque le prove libere 1 del GP della Cina, terzo round del Mondiale 2019 di Formula Uno. Sebastian Vettel (Ferrari) è stato il più veloce con 207 millesimi di vantaggio su Lewis Hamilton (Mercedes) e 256 su Leclerc. Rossa velocissima con le gomme medie mentre le Frecce d’Argento hanno girato con le morbide. Ottimi segnali in vista del prossimo turno di libere. Di seguito l’ordine dei tempi:

05.30: BANDIERA A SCACCHI!!!

05.28: 1’38″490 per Leclerc con gomme gialle con la Ferrari. Il migliore nel giro d’attacco con benzina a bordo.

05.26: Vettel che tornato in pista ha fatto 1’38″6 come giro d’attacco, avendo un andamento molto stabile con gomme C3 rispetto ad una Mercedes che gira con le soft.

05.24: Leclerc ha fatto un out – in ed è tornato ai box come il suo compagno di squadra Vettel

05.23: Leclerc sul tracciato con gomme C3 (medie)

05.22: 1’39″022 per Hamilton (gomme C4) come giro d’attacco con la Mercedes nella simulazione del passo gara

05.20: In pista Hamilton con gomme soft per la simulazione passo gara come Bottas. 10′ al termine

05.19: 1’40″604 per Stroll con la Racing Point (gomme C3)

05.17: Vettel ha fatto un out – in ed è tornato ai box

05.15: 1’39″220 per Kvyat (gomme C3). In pista anche Vettel, ancora una volta con gomme medie

05.13: In pista ora la Toro Rosso di Kvyat con gomme C3 (medium). Simulazione passo gara per il russo

05.11: Di seguito l’ordine dei tempi:

Pos. N. Pilota Team Distacco Tempo Giri
1 5 S. Vettel Ferrari 1’33″911 13
2 44 L. Hamilton Mercedes +00″207 1’34″118 12
3 16 C. Leclerc Ferrari +00″256 1’34″167 16
4 33 M. Verstappen Red Bull +00″423 1’34″334 11
5 77 V. Bottas Mercedes +00″742 1’34″653 13
6 3 D. Ricciardo Renault +01″328 1’35″239 15
7 10 P. Gasly Red Bull +01″517 1’35″428 15
8 26 D. Kvyat Toro Rosso +01″536 1’35″447 14
9 18 L. Stroll Racing Point +01″555 1’35″466 15
10 8 R. Grosjean Haas +01″596 1’35″507 17
11 27 N. Hulkenberg Renault +01″680 1’35″591 15
12 4 L. Norris McLaren +01″720 1’35″631 15
13 23 A. Albon Toro Rosso +01″784 1’35″695 17
14 7 K. Raikkonen Alfa Romeo +01″818 1’35″729 17
15 20 K. Magnussen Haas +01″839 1’35″750 17
16 55 C. Sainz McLaren +01″845 1’35″756 16
17 11 S. Perez Racing Point +01″909 1’35″820 14
18 88 R. Kubica Williams +02″936 1’36″847 18
19 63 G. Russell Williams +03″708 1’37″619 18
20 99 A. Giovinazzi Alfa Romeo 2

05.09: Verstappen si migliora con gomme sofr portandosi in quarta posiziona 0″423 dalla vetta a parità di gomme con la Mercedes e davanti a Bottas.

05.08: Giovinazzi ancora fermo ai box per problemi di installazione sull’Alfa Romeo.

05.07: Una Ferrari che quindi dimostra anche qui la sua forza con Vettel davanti con gomme C3 (medie)

05.05: Un riepilogo dei tempi: si può notare come la Ferrari abbia ottenuto i propri tempi con le medie al contrario della Mercedes che ha sfruttato le soft

05.02: Di seguito la top-10 attuale: Vettel, Hamilton, Leclerc, Bottas, Ricciardo, Verstappen, Kvyat, Stroll, Gasly, Grosjean

05.00: VETTEL!!! 1’33″911 per la Rossa con le gomme medie a precedere Hamilton (+0″207) e il compagno di team Leclerc (+0″256). Da sottolineare che le due SF90 hanno girato con le gomme medie mentre le Mercedes con le soft. Bottas è quarto a 0″742.

04.57: Ricciardo si porta in terza posizione con 0″137 dalla vetta occupata da Hamilton. L’australiano è con le C4 (soft)

04.54: In pista Daniel Ricciardo con la Renault nel frattempo con le gomme C4 (soft): l’australiano è 15° al momento a 1″496 da Hamilton

04.53: Marc Gené (fonte: Sky Sport) ha chiarito come la prestazione di Leclerc non sia stata all’altezza per il traffico incontrato in pista. Russell migliora il proprio tempo, siglando 1’37″619 ed è 17°

04.51: Rompe il silenzio il britannico Russell (Williams) che torna in pista con gomme C3 (medie)

04.50: In questo momento di pausa, giusto ricordare che la Mercedes si è presentata con una nuova ala anteriore che ricorda molto quello della Ferrari, per replicare l’effetto outwash.

04.48: Di seguito il riepilogo dei tempi:

04.46: Problema a un cestello dei freni sulla Force India di Perez, la segnalazione che arriva dalla Cina

04.44: Rispetto alle attese un po’ in ritardo Charles Leclerc che non ha trovato, probabilmente, il feeling giusto con la sua Ferrari con gomme C3 (medie)

04.42: Tutti ai box in questo momento dopo aver completato il primo run

04.40: L’unico senza tempo è Giovinazzi con l’Alfa Romeo: gli stanno smontando i sensori di raccolta dati

04.37: La Mercedes torna a forzare il ritmo: Hamilton si porta in vetta con il crono di 1’35″102 davanti a Bottas di 43 millesimi e a Verstappen di 0″275. Seguono la Ferrari di Vettel (+0″295), la Racing Point di Perez (+0″905) e l’altra Rossa di Leclerc (+0″982). Giusto sottolineare che le W10 hanno girato con le gomme morbide mentre la Ferrari con le medie. Sorprende la Red Bull che gira con le hard.

Pos. N. Pilota Team Distacco Tempo Giri
1 44 L. Hamilton Mercedes 1’35″102 7
2 77 V. Bottas Mercedes +00″043 1’35″145 7
3 33 M. Verstappen Red Bull +00″275 1’35″377 8
4 5 S. Vettel Ferrari +00″293 1’35″395 8
5 11 S. Perez Racing Point +00″905 1’36″007 9
6 16 C. Leclerc Ferrari +00″982 1’36″084 8
7 10 P. Gasly Red Bull +01″005 1’36″107 7
8 27 N. Hulkenberg Renault +01″025 1’36″127 8
9 55 C. Sainz McLaren +01″176 1’36″278 10
10 8 R. Grosjean Haas +01″238 1’36″340 10
11 23 A. Albon Toro Rosso +01″256 1’36″358 10
12 20 K. Magnussen Haas +01″283 1’36″385 10
13 26 D. Kvyat Toro Rosso +01″341 1’36″443 9
14 18 L. Stroll Racing Point +01″463 1’36″565 10
15 3 D. Ricciardo Renault +01″496 1’36″598 9
16 4 L. Norris McLaren +01″619 1’36″721 10
17 7 K. Raikkonen Alfa Romeo +02″368 1’37″470 9
18 88 R. Kubica Williams +02″649 1’37″751 11
19 63 G. Russell Williams +03″205 1’38″307 11
20 99 A. Giovinazzi Alfa Romeo 2

04.33: VETTEL!!! 1’35″395 per il ferrarista che, nonostante una mescola di svantaggio rispetto alla Mercedes, si porta in vetta con il crono di 1’35″395 a precedere di 0″177 Hamilton e di 0″301 su Bottas. Si migliora anche Leclerc, portandosi a 0″689 dal compagno di team04.34: Sorprendente Verstappen che con le gomme hard si inserisce in seconda posizione a 0″188 dalla Ferrari mentre Vettel effettua una prova di partenza

04.30: Le due Mercedes si portano davanti: Hamilton (1’35″572) a precedere Bottas (+0″124) e Vettel (+0″416). Le due Mercedes hanno ottenuto il loro tempo con le gomme soft, mentre il tedesco della Rossa è con le medie. Stupisce Verstappen che si porta in quarta piazza con le hard a 0″731 davanti a Leclerc.

04.29: Leclerc si porta in seconda posizione (+0″458), anch’egli con gomme medie. Si lancia Hamilton con gomme soft nel frattempo.

04.27: 1’35″988 per Vettel (gomme C3) che commette un errore nell’ultima curva, precedendo di 0″577 Magnussen. In pista anche le Mercedes ma con gomme C4 (morbide)

04.26: In pista anche la Ferrari con Sebastian Vettel che dispone di gomme medie in questa prima tornata

04.24: Si porta in vetta la McLaren di Lando Norris (gomme medie) con il tempo di 1’38″250 a precedere di 0″381 su Raikkonen (Alfa Romeo Racing) con gomme hard

04.23: 1’40″725 per Russell (Williams) che migliora il tempo del compagno di squadra con gomme medie (C3)

04.22: 1’41″339 per Kubica (Williams) che ottiene il primo riscontro cronometrato di questa sessione con gomme medie (C3)

04.20: In pista anche Kimi Raikkonen (Alfa Romeo Racing) con le hard (C2)

04.19: Ci pensa il polacco Kubica (Williams) a rompere il silenzio, montando le gomme medie (C3)

04.17: Calma piatta a Shanghai e il motivo è una pista molto sporca e nessuno vuole prendersi la responsabilità di pulirla per gli altri.

04.16: Un inizio strano di sessione, visto che regna il silenzio sul tracciato.

04.15: I meccanici stanno lavorando sulla RB15 di Pierre Gasly che ha percorso l’installation lap con i rastrelli montati davanti alla ruota posteriore. Tutto come previsto secondo quello che comunicano dal team di Milton Keynes

04.13: 16°C sull’asfalto e 32°C in aria le condizioni climatiche in questa prima sessione

04.11: I piloti hanno usato tutti le gomme medie, tranne Gasly, Sainz, Kubica, Giovinazzi, Verstappen e Raikkonen che hanno montato le hard e il solo Hulkenberg ha fatto un giro con le soft. Tutti fermi al momento ai box

04.09: Nota importante riguarda la Red Bull: La RB15 gira con un’ala posteriore più carica montata sulla macchina di Max Verstappen, mentre Pierre Gasly usa una versione più scarica

04.08: Fa lo stesso il messicano Sergio Perez con l’altra Racing Point

04.06: Il canadese Stroll non completa il proprio giro, dopo aver spinto nei primi due settori della pista. Nessun tempo al momento.

04.04: Lance Stroll (Racing Point) si lancia per un giro cronometrato con le gomme medie (C3)

04.04: Solo Hamilton e Bottas con le Mercedes non hanno effettuato l’installation lap

04.03: Vanno in pista Magnussen, Grosjean, Albon, Vettel e Gasly per l’installation lap

04.01: La pista di Shanghai è di medio-alto carico aerodinamico. La Pirelli ha scelto le mescole C2, C3 e C4. La gomma più sollecitata è l’anteriore sinistra.

04.00: SEMAFORO VERDE!!!

03.59: 16°C in aria e 30°C sull’asfalto in questo momento

03.58: 2′ e le PL1 prenderanno il via

03.56: Il record della pista è detenuto da Lewis Hamilton con la Mercedes W09 che ha girato in 1’31″095. L’anno scorso nella prima sessione di libere si era girato in 1’33″999

03.55: Da non sottovalutare anche la Red Bull, che ha portato un pacchetto aerodinamico innovativo per migliorare il comportamento della RB15

03.54: Charles bussa alla porta e reclama spazio, non avendo nulla da perdere e con parte della squadra che stravede per lui. Il 31enne nativo di Heppenheim sarà costretto quindi a sfoderare tutte le sue armi per interrompere il digiuno di vittorie che dura dalla gara in Belgio dell’anno scorso.

03.52: Pensare ad un Seb già con le spalle al muro può apparire una forzatura ma in F1 tutto evolve con grande velocità e per riconquistare il suo status di riferimento all’altezza di Hamilton, il tedesco dovrà ritrovare lo smalto dei primi GP del 2018 e cancellare la chiosa del campionato passato e l’inizio di questo.

03.50: 10′ al via della prima sessione e a Shanghai c’è un bel sole

03.48: Di seguito l’elenco delle gomme Pirelli scelte dai team. Il fornitore degli pneumatici si presenta con la gamma intermedia C2, C3 e C4.

03.46: “Quella di Shanghai è una delle piste che conosco meno, avendoci gareggiato solo una volta lo scorso anno. Ho un bel ricordo della qualifica, meno della gara, anche se nel complesso il tracciato mi piace molto perché propone curve molto diverse da quelle che poi troveremo nel resto del calendario, in particolare la curva 1 e la 13 che immette nel lungo rettilineo. Di solito quella cinese è una gara divertente perché le condizioni meteo sono spesso imprevedibili e magari la pioggia arriva all’improvviso quando meno te la aspetti. È la millesima gara della storia della Formula 1 e io spero di poter avere una vettura competitiva come l’ho avuta in Bahrain per continuare ad andare in cerca di quel risultato che meritiamo…”, le parole di Charles Leclerc.

03.45: Trattasi del GP n.1000 della storia della F1 e tutti i team in un modo o nell’altro ricordando questa ricorrenza

03.44: “Charles Leclerc è un futuro campione del mondo e chissà, potrebbe raggiungere questo risultato già quest’anno. Direi che Ferrari ha tra le mani un enorme problema al momento, visto che da una parte devono sostenere il loro pilota di riferimento, un quattro volte campione del mondo. Ma dall’altra, invece, non possono rallentare il loro super talento, soprattutto dopo la prestazione mostrata da Leclerc in Bahrain. Charles è stato molto sfortunato e può darsi anche che la Scuderia voglia ridargli indietro quel successo. E’ un aspetto che terrei in considerazione…”, le parole di Toto Wolff

03.42: Vettel dovrà dare una risposta decisa in questo fine settimana cinese sia nel duello con il compagno di squadra e sia nella sfida con le Frecce d’Argento. Il team ha bisogno del proprio riferimento in pista. L’unica medicina è la vittoria, convincente e inequivocabile

03.40: Si attende un riscatto, poi, anche da Sebastian Vettel. L’errore nel confronto con Lewis Hamilton (vincitore della corsa nell’ultimo round) ha alimentato tante critiche nei confronti del teutonico.

03.37: L’affidabilità sarà uno dei fattori determinanti, cosa che è mancata a Sakhir, come il monegasco Charles Leclerc sa piuttosto bene. Il problema tecnico sul finire della gara nel deserto ha privato il pilota del Principato della gioia del primo successo nella massima categoria dell’automobilismo.

03.35: Le due doppiette delle Frecce d’Argento obbligheranno la Rossa a invertire il trend immediatamente, per non lasciar scappare il team di Brackley e far capire che per il titolo la lotta è decisamente aperta.

03.32: Come è ormai consuetudine il duello tra Mercedes e Ferrari caratterizzerà il fine settimana cinese

03.30: Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE delle prove libere 1 del GP della Cina, terzo round del Mondiale 2019 di Formula Uno.

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Moto3, GP Usa 2019: risultati e classifica prove libere 2. Romano Fenati domina anche le FP2, molto bene gli altri italiani di punta

LIVE MotoGP, GP Usa 2019 in DIRETTA: ottima Yamaha con Vinales e Valentino Rossi, lontana la Ducati