Hockey ghiaccio, EBEL 2019: Bolzano lotta ma perde all’overtime gara-1 in casa del Klagenfurt


Sono cominciati stasera i playoff del campionato austriaco di EBEL: Bolzano lotta ma perde gara-1 in casa del Klagenfurt al supplementare dopo il 4-4 dei tempi regolamentari. Si sapeva che sarebbe stata difficile la partita di stasera per le Foxes, un po’ come tutta la serie d’altronde, però la compagine azzurra ha dato filo da torcere agli avversari, dimostrando che possono giocarsela anche nelle prossime partite.

Il cambio di coach (Clayton Beddoes al posto di Kai Suikkanen) ha dato una bella scossa alle Volpi, che infatti muovono la retina per primi al 7′ con Anton Bernard, servito da Angelo Miceli. Il Klagenfurt pareggia 4 minuti più tardi con la rete di Andrew Kozek, ma gli ospiti, in avvio seconda ripresa, si riportano avanti in virtù del gol in situazione di powerplay del finlandese Markus Nordlund, al quale risponde prontamente Clemens Unterweger per gli austriaci. Al 9′ dello stesso periodo Bolzano trova per la terza volta il vantaggio, ancora in superiorità numerica, con il canadese Mike Blunden, però, prima del secondo intervallo, ci pensa Johannes Bischofberger a ristabilire per l’ennesima volta la parità. Al 3′ dell’ultimo tempo di gioco il Klagenfurt arriva a condurre per la prima volta il match grazie alla marcatura di Thomas Koch. La squadra italiana, trovatasi a questo punto ad inseguire, non si dà per vinta e manda la partita all’overtime con il secondo gol di serata di Bernard. Il supplementare viene, infine, deciso dal sigillo di Kozek dopo appena 41”, che regala ai suoi l’1-0 nella serie. Prossimo appuntamento venerdì alle 19:15, stavolta all’Eiswelle, dove Bolzano è chiamata al successo per non compromettere la corsa alle semifinali della competizione.


Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Carola Semino

Lascia un commento

scroll to top