Atletica, Ayomide Folorunso firma il record italiano sui 300 metri: 37.38 a Metz, battuta Ferrian

Amsterdam 6-10/07/2016 Campionati Europei di Amsterdam - Foto di Giancarlo Colombo/A.G.Giancarlo Colombo


Ayomide Folorunso ha firmato il nuovo record italiano sui 300 metri, la 22enne ha corso un eccellente 37.38 al meeting di Metz battendo il 37.8 di Daniela Ferrian datato addirittura 17 gennaio 1987. L’atleta delle Fiamme Oro ha conquistato il secondo posto alle spalle della svizzera Lea Sprunger (36.72) su questa distanza spuria al coperto, ottenendo un risultato che fa sicuramente morale per l’azzurra che settimana scorsa aveva corso 52.57 sui 400 metri (terza italiana all-time).

Queste le dichiarazioni che la finalista olimpica in staffetta ha rilasciato alla Fidal: “Era una bella opportunità per provare qualcosa di più veloce e avere qualche freccia in più a disposizione in ottica Europei. Tutto sommato è andata abbastanza bene, su una distanza che non correvo in gara dal 2015, quando ho corso in 37.55 outdoor a Rieti. Ogni gara arricchisce il curriculum e mi sta dando più consapevolezza, sui miei mezzi e su come sono messa rispetto alle mie avversarie europee. Ormai bisogna davvero cominciare a misurarsi con le grandi e senza timore, non c’è altra scelta”. In questa ricca domenica di atletica da segnalare anche il balzo di Laura Strati sempre in terra francese: 6.58 (a un centimetro dal personale in sala) e minimo per gli Europei Indoor.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FIDAL/Colombo

Lascia un commento

scroll to top