Pattinaggio artistico, Europei 2019: Matteo Rizzo, obiettivo top 5! Nuovo programma libero per incantare tutti



Due anni fa è stato una sorpresa, l’anno scorso una rivelazione. Grazie agli straordinari risultati raggiunti nel corso del tempo Matteo Rizzo si appresta ora ad affrontare i primi Campionati Europei di pattinaggio artistico, che si svolgeranno a Minsk (Bielorussia) dal 21 al 27 gennaio, da protagonista assoluto.

Il gioiellino azzurro allenato da Franca Bianconi arriva all’importante rassegna continentale dopo aver conquistato una grande a visibilità a livello mondiale, complici le performance eseguite in occasione delle due tappe del circuito Grand Prix di Skate America (quarto classificato) e, soprattutto, del NHK Trophy , dove il talento romano ha ottenuto il terzo posto registrando l’ennesimo nuovo capitolo della storia della disciplina maschile. Archiviati gli appuntamenti di prima fascia, il pattinatore delle Fiamme Azzurre ha centrato la prima posizione alla Denkova-Staviski Cup di Sofia (Bulgaria), realizzando due segmenti di gara di altissimo livello totalizzando l’importante punteggio di 225.38, salutando il 2018 con la seconda posizione alle spalle di Daniel Grassl ai Campionati Nazionali di Trento maturata ,dopo aver guidato la gara nello short, a causa di un triplo lutz ruotato solo doppio nel programma libero.

Loading...
Loading...

Dotata di un’eleganza innata, Matteo Rizzo ha condotto la sua scalata verso l’elite del pattinaggio maschile grazie alla sua completezza, fondata sulla qualità degli elementi, salti tripli e trottole, e sulle competitive componenti del programma che, gara dopo gara, vanno spingendosi sempre più sopra quota 8.0. Nel secondo segmento di gara inoltre, l’atleta delle Fiamme Azzurre proverà ad alzare l’asticella tecnica del suo layout cercando di atterrare il quadruplo toeloop, elemento chiamato sottoruotato nelle competizioni della prima metà dell’anno ma completato in occasione dei Campionati Nazionali. Grazie al “pacchetto completo”, Rizzo potrà aspirare a una posizione di classifica di lusso, puntando alle prime cinque posizioni e cercando di migliorare già l’ottimo nono posto guadagnato nell’edizione 2018. Per l’occasione inoltre, come già apparso nella scehda ISU Bio, il talento presenterà un nuovo programma libero pattinato su un medley dei Queen, nello specifico “Bohemian Rapsody“, “Love on my life” e “Don’t stop me now“, cavalcando intelligentemente l’onda mediatica dettata dal successo del film sulla vita di Freddy Mercury campione d’incassi nelle sale cinematografiche di tutto il mondo.

Matteo Scenderà sul ghiaccio per il programma corto giovedì 24 gennaio a partire dalle ore 10:00. Il libero invece è previsto sabato 26 dalle ore 9:15.

CLICCA QUI PER CONOSCERE IL PROGRAMMA COMPLETO DEGLI EUROPEI DI MINSK

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Colombo Pier

Loading...

Lascia un commento

scroll to top