Volley, Mondiali 2018: Italia-Olanda 3-1, le parole degli azzurri. Randazzo: “Ci siamo anche noi”. Candellaro: “Ora si pensa a Torino”

volley-italia-nelli-gabriele-origov.jpg

L’Italia chiude in bellezza la seconda fase dei Mondiali 2018 di volley maschile grazie alla vittoria sull’Olanda davanti ai 12000 spettatori del Mediolanum Forum di Milano. La nostra Nazionale ha surclassato gli orange, sono scese in campo le riserve che hanno però brillato riuscendo a portare a casa i tre punti e ora si pensa alla Final Six. Grande gioia da parte degli azzurri come traspare dalle dichiarazioni che alcuni protagonisti hanno rilasciato tramite la Federvolly.

LUIGI RANDAZZO: “Sono felice perché abbiamo dimostrato che a questo Mondiale ci siamo anche noi. All’inizio della partita siamo andati in difficoltà, però con il passare del gioco siamo cresciuti e abbiamo superato con merito l’Olanda. Giocare davanti a questa cornice di pubblico è stato bellissimo, anche nei momenti difficili i tifosi ci hanno sempre sostenuto. Adesso arriva la fase calda del torneo, ci si gioca tutto e sappiamo che non si possono commettere passi falsi”.

DAVIDE CANDELLARO: “Dopo un inizio difficile, con carattere siamo riusciti a venire fuori e migliorare dal punto di vista del gioco. In attacco ho un po’ faticato, però non mi sono demoralizzato e sono felice con il mio servizio di aver creato problemi agli olandesi. Da domani pensiamo a Torino, però prima c’è bisogna di qualche ora di relax per ricaricare le energie mentali“.

CLICCA QUI PER IL CALENDARIO E LE DATE DELLE PARTITE DELL’ITALIA NELLA TERZA FASE

CLICCA QUI PER L’ORARIO E COME SEGUIRE IL SORTEGGIO DEI GIRONI DELLA TERZA FASE

CLICCA QUI PER LE POSSIBILI AVVERSARIE ED I GIRONI IPOTETICI DELL’ITALIA NELLA TERZA FASE





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

scroll to top