LIVE Volley, Mondiali 2018 in DIRETTA: risultati 21 settembre. La Polonia perde con l’Argentina, Bulgaria e Slovenia a valanga


CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DI ITALIA-FINLANDIA

CLICCA QUI PER TUTTI I RISULTATI E LE CLASSIFICHE

 

Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE dei Mondiali 2018 di volley maschile (venerdì 21 settembre). Oggi ci sarà da divertirsi con 8 partite in programma tra Milano, Bologna, Sòfia e Varna: inizia la seconda fase. Giornata intensissima e spettacolo assicurato, a partire dalle ore 16.00 e fino alla seconda serata: una vera e propria scorpacciata di pallavolo che ci farà tremendamente divertire.

Sono in programma due scontri diretti cruciali: Serbia-Francia e Russia-Olanda ci diranno davvero molto sul prosieguo della rassegna iridata. Grande attesa per l’Italia che in serata affronterà la Finlandia, inseguendo quella vittoria che ci avvicinerebbe alla Final Six. Il Brasile e la Polonia partono favoriti rispettivamente contro Australia e Argentina mentre gli USA non dovranno sottovalutare il Canada. Attenzione anche a Bulgaria-Iran e Belgio-Slovenia, cruciali nella corsa verso i secondi posti.

OASport vi propone la DIRETTA LIVE dei Mondiali 2018 di volley maschile (venerdì 21 settembre): cronaca in tempo reale, minuto dopo minuto, con tutti i risultati delle varie partite, commenti e momenti clou. Si inizia alle ore 16.00. Buon divertimento a tutti.

Il programma di oggi – La presentazione delle partite di oggi





CLICCA IL TASTO F5 DA DESKTOP O FAI REFRESH SUI TUOI DISPOSITIVI MOBILE PER AGGIORNARE LA PAGINA

 

Grazie a tutti per averci seguito. Clicca qui per il LIVE dell’Italia.

22.24 E arriva anche la netta vittoria della Slovenia: 3-0 al Belgio.

22.19 INCREDIBILE! L’Argentina ha battuto la Polonia 3-2, sconfitta inattesa dei Campioni del Mondo che cambia tutto nella Pool E con Serbia e Francia. I transalpini tornano in corsa.

22.17 Clamoroso ribaltone! Argentina sul 15-14.

22.14 Polonia avanti 13-11, ormai sembra fatta per i biancorossi ma l’Argentina non molla.

22.10 La Polonia avanti 12-10 nel tie-break. Slovenia sul 18-12.

22.04 L’Argentina sogna l’impresa, 11-9 contro la Polonia. La Slovenia vola sul 12-5, vittoria nell’aria per i balcanici contro il Belgio.

22.00 Slovenia avanti di quattro punti al secondo time-out tecnico, 9-9 invece tra Polonia e Argentina nel tie-break.

21.56 Argentina avanti 7-5 nel tie-break, Slovenia sul 6-2 contro il Belgio.

21.52 Inizia il tie-break tra Argentina e Polonia.

21.50 Si va al tie-break tra Polonia e Argentina: 2-2, i biancorossi vinto il quarto set per 25-23.

21.49 La Slovenia vola sul 2-0 contro il Belgio, secondo set vinto per 28-26.

21.48 L’Italia ha vinto il primo set 25-20 contro la Finlandia.

21.47 La Polonia ha ribaltato il set: 24-22 contro l’Argentina.

21.39 Nuovo break dell’Argentina: 19-17 con la Polonia.

21.38 Allungo della Slovenia che sale sul 22-18.

21.34 Punto a punto tra Slovenia e Belgio, i balcanici guidano 18-17. Ora 15-15 tra Polonia e Argentina nel quarto.

21.27 Argentina-Polonia 11-9, Slovenia-Belgio 15-14. L’Italia sta soffrendo con la Finlandia.

21.23 Argentina avanti 7-5 nel quarto set, Polonia in bambola. 10 pari tra Belgio e Slovenia.

21.19 La Bulgaria ha battuto l’Iran per 3-0 (25-19; 28-26; 26-24) e aggancia proprio i persiani in classifica, continuando a sperare nel secondo posto. Spiccano i 16 punti di Skrimov e i 15 di Bratoev.

21.18 Iniziata intanto Italia-Bulgaria, clicca qui per seguirla.

21.17 La Bulgaria era 24-20 sull’Iran nel terzo set ma si è fatta rimontare: 24-24.

21.14 L’Argentina vola sul 2-1 contro la Polonia! L’Albiceleste ha vinto il terzo set per 25-23. Che cuore dei ragazzi di Velasco, i biancorossi non saranno più a punteggio pieno dopo questa sera.

21.12 Due set-point per l’Argentina.

21.10 Bulgaria e Iran sono sul 20-20 nel terzo set, i padroni di casa conducono per 2-0.

21.09 La Slovenia ha vinto il primo set per 28-26 contro il Belgio, 6 punti dei Cebulj!

21.08 Argentina incredibile! 22-16 sulla Polonia nel terzo set contro la Polonia, a un passo dal 2-1!

21.06 Ora la Slovenia ha un set-point, parziale girato.

21.04 La Slovenia annulla il secondo set-point e pareggia: 24-24.

21.01 Argentina avanti sulla Polonia per 16-14 nel terzo set, quanta sofferenza per i Campioni del Mondo! Il Belgio ha sciupato il primo set-point contro la Slovenia, 24-23.

20.58: Bulgaria-Iran 12-12
Polonia-Argentina 12-12

20.53: Iran avanti 8-7 contro la Bulgari al primo timeout tecnico del terzo set

20.48: Argentina avanti per 8-4 contro la Polonia.

20.42: La Bulgaria va sul 2-0. Secondo set complicato per i padroni di casa, che si impongono in rimonta per 28-26. Nove punti per Bratoev, il migliore tra i bulgari

20.40: L’Argentina conquista il secondo set per 25-19. Nonostante il 9-0 per i polacchi nei muri, i sudamericani riescono a pareggiare i conti grazie anche ai 6 punti di Gonzalez

20.38: Pazzesca rimonta della Bulgaria. Da 22-24 a 25-24. Primo set point per i bulgari

20.37: L’Argentina prova l’allungo sulla Polonia sul 23-18

20.32: Bulgaria-Iran 19-18
Polonia-Argentina 14-18

20.30: Argentina avanti 16-14 al secondo timeout tecnico contro la Polonia

20.26: Rimonta della Bulgaria, che si porta avanti al secondo timeout tecnico sul 16-15

20.23: Equilibrio nel secondo set con l’Iran avanti 14-12 sulla Bulgaria, mentre 11-11 tra Polonia ed Argentina

20.19: Bulgaria-Iran 6-10 (2°set)
Polonia-Argentina 7-7 (2°set)

20.13: L’Iran comincia benissimo il secondo set. Subito avanti 5-1

20.08: Anche la Polonia si prende il primo set in maniera schiacciante. 25-16 all’Argentina. Impressionante anche il dominio a muro (6-0). Quattro punti per Szalpuk in attacco.

20.06: La Bulgaria vince nettamente il primo set con il punteggio di 25-19. Il migliore tra i bulgari è Bratoev con 5 punti, mentre Nikolov è a quota 4.

20.04: Un primo set schiacciante quello di Bulgaria (23-18 all’Iran) e Polonia (21-13)

20.01: Polonia avanti 18-12 contro l’Argentina

19.56: Al secondo timeout tecnico la Bulgaria è avanti 16-10 contro l’Iran

19.50: Un vero e proprio dominio quello nel primo set di Bulgaria e Polonia. I bulgari sono avanti 13-5 contro l’Iran, mentre i polacchi conducono 11-4 contro l’Argentina

19.45: Al primo timeout tecnico Bulgaria-Iran 8-2, Polonia-Argentina 8-3

19.40: cominciate le due partite

19.30: Tra pochissimo cominceranno Polonia-Argentina e Bulgaria-Iran

18.33: Finite tutte le gare del pomeriggio della prima giornata della seconda fase del Mondiale. Alle 19.30 sono in programma Polonia-Argentina e Bulgaria-Iran.

18.32: Il Brasile supera 3-0 (25-21, 25-22, 25-15) l’Australia e sale a quota 14 nella classifica del gruppo di Bologna. L’Australia resta a quota 9

18.30: L’Australia ha mollato la presa. Il Brasile a Bologna è avanti 22-14 nel terzo set

18.29: La Serbia vola a quota 13 nel gruppo H che vede la Polonia (stasera impegnata con l’Argentina) condurre a quota 15. per la Francia 11 punti e partita con la Polonia da vincere a tutti i costi nella speranza che in polacchi battano la Serbia ma 17 punti potrebbero non bastare per essere fra le prime due migliori seconde per Ngapeth e compagni

18.28: Aceeeeeee Serbiaaaa!!! La squadra di Grbic vince 3-2 e mette quasi fuori dal Mondiale la Francia!!! 22-25, 26-24, 25-20, 17-25, 18-16 il risultato finale

18.27: Atanasijevic! Ora è match ball Serbia: 17-16

18.27: Lisinac in primo tempo: 16-16

18.26: Tiellie! 16-15 Francia

18.25: Errore al servizio francese: 15-15

18.25: Francia avanti 15-14 nel tie break

18.24: La Russia batte l’Olanda 3-0 (25-17, 25-16, 25-21) e sale a quota 13 nel girone che vede l’Italia sempre in testa con 15 punti. L’Olanda resta ferma a 11 punti

18.23: Incredibile Francia! Difesa incredibile e pipe di Ngapeth. E’ match ball per i transalpini: 14-13

18.22: Prova la rimonta l’Olanda: Russia avanti 22-21

18.22: Boyer non sbaglia: 13-13

18.21: Che azioneeeeeeeee!!! La chiude la Serbia in primo tempo ma che difese della Francia!!! 13-12 Serbia

18.19:; Ace di Atanasijevic: 12-11 Serbia

18.18: Russia avanti 20-16 nel terzo set

18.17: La free ball chiusa da Atanasijevic per la Serbia: 11-11

18.17: Il primo tempo serbo: 11-10 Francia

18.16: Il Brasile va al primo time out tecnico del terzo set avanti 8-5 sull’Australia

18.15: La pipe di Tillie dopo la grande difesa francese: 10-8 Francia

18.14: Break di 3-0 anche per l’Olanda ma la Russia conduce 16-13

18.13: Break di 3-0 per la Francia che, sotto 5-7, va al cambio campo avanti 8-7

18.11: Russia avanti 16-10 al secondo time out tecnico del terzo set

18.10: Atanasijevic da seconda linea! 5-4 Serbia

18.09: Russia avanti 13-10 nel terzo set

18.08: Serbia avanti 3-2 sulla Francia nel tie break

18.06: Il Brasile si impone 25-22 anche nel secondo set e va sul 2-0 contro l’Australia

18.05: Ancora errori per l’Olanda: 10-6 per la Russia

18.03: Brasile avanti 23-21 sull’Australia

18.02: La Francia vince 25-18 il quarto set e dunque la sfida di Varna con la Serbia si deciderà al tie break

18.01: Break di 4-0 della Russia che torna a condurre anche nel quarto set: 6-5

18.00: Francia avanti 22-16 sulla Serbia, tie break vicino

17.59: Il Brasile mantiene un break di vantaggio sulla Australia (20-18)

17.59: Olanda avanti 5-3 sulla Russia in avvio di terzo set

17.57: Francia dominante nel quarto set: 18-12 sulla Serbia che sembra aver dato tutto nel set precedente

17.55: Brasile avanti 16-14 al secondo time out tecnico del secondo set contro una coriacea Australia

17.51: La Russia vince 25-16 il secondo set e si porta sul 2-0 contro un’Olanda irriconoscibile e rassegnata

17.50: Francia avanti 13-9 nel quarto set

17.49: Gli Stati Uniti battono 3-1 (25-17, 25-14, 21-25, 25-17) il Canada e salgono a quota 16 in classifica nella Pool G. Il Canada resta a quota 9 all’ultimo posto, quasi fuori dal Mondiale

17.47: Russia sul velluto: 20-13 su un Olanda annichilita

17.46: Boyer riprende per mano la Francia: 11-6 sulla Serbia

17.45: Sorpasso Brasile sull’Australia: 11-10

17.43: Usa avanti 20-13 sul Canada nel quarto set

17.43: Francia determinata in avvio di quarto set: 8-4 su una Serbia fallosa

17.42: Russia in fuga (16-10) al secondo time out tecnico del secondo set

17.41: Francia avanti 6-3 sulla Serbia nel quarto set

17.41: Australia avanti 8-7 sul Brasile al primo time out tecnico del secondo set

17.39: Russia devastante al servizio e a muro! 13-9 su un’Olanda fallosa

17.39: Francia avanti 3-1 nel quarto set sulla Serbia

17.38: Usa avanti 16-9 al secondo time out tecnico su un Canada quasi rassegnato

17.37: Equilibrio in avvio di secondo set tra Brasile e Australia: 3-3

17.35: Usa senza problemi: 13-6 sul Canada nel quarto set

17.34: Russia avanti 8-5 nel primo time out tecnico del secondo set

17.33: A Varna la Serbia vince il terzo set ed è avanti 2-1 sulla Francia. La prima certezza è che i serbi non verranno superati in classifica dai transalpini alla fine dello scontro diretto

17.33: Usa senza problemi nel quarto set: 11-4 su un Canada tornato al livello (basso) del secondo parziale

17.32: La Russia scatta avanti 6-3 nel secondo set contro l’Olanda

17.32: Ancora il muro di Kovacevic: 24-19 Serbia

17.31: Il muro di Jovovic! 23-19 Serbia

17.30. Il Brasile vince 25-21 il primo set contro l’Australia ma non è stata una passeggiata per i sudamericani

17.30: Serbia avanti 21-18

17.29: Ci sono tre set ball per il Brasile: 24-21

17.28: Krsmanovic fa ripartire la Serbia: 19-16

17.27: Bene il cambio palla del Brasile che è avanti 22-18 sull’Australia

17.26: Arriva il break per gli Usa: 5-2 sul Canada in avvio di quarto set

17.25: Ancora grande equilibrio a Varna. La Francia non molla: 17-16 Serbia

17.25: Mikhailov mette a terra il pallone del 25-17 che chiude il primo set a favore di una Russia straripante

17.23: Il Brasile riprende quota ed è avanti 19-15 sull’Australia

17.22: Kovacevic non sbaglia da zona 4 e la Serbia è avanti 16-12 al secondo time out tecnico

17.21: Russia straripante a Milano: 21-14 sull’Olanda

17.20: La Francia si aggrappa al muro e non permette la fuga alla Serbia che è avanti 14-11

17.20: Il Canada vince il terzo set 25-21 e allunga il match. Usa avanti 2-1

17.19: Brasile avanti 16-14 al secondo time out tecnico con l’Australia

17.18: Gli Usa annullano i priumi due set ball al Canada: 24-21 e time out per i canadesi

17.18: Tentativo di rimonta dell’Olanda: 16-14 Russia

17.17: Il Canada vicinissimo alla conquista del terzo set: 23-19

17.16: La Russia è avanti 16-12 al secondo time out tecnico sull’Olanda

17.16: La Serbia mantiene le distanze: 11-7 sulla Francia, terzo set

17.15: Tenta la rimonta la squadra statunitense che è sotto 21-18 nel terzo set con il Canada

17.14: Prova a svegliarsi la Francia con un ace: 9-6 Serbia

17.14: L’Australia torna sotto con il Brasile: 11-10

17.12: Implacabile la Serbia in avvio di terzo set: 8-4 su una Francia poco efficace in attacco che sembra essersi letteralmente fermata sul 24-22 del set precedente

17.11: Ancora errori per gli Usa che sono sotto 13-18 con il Canada

17.10: Partenza a razzo delle due squadre favorite: Russia avanti 12-8 sull’Olanda, Brasile in vantaggio 9-5 sull’Australia

17.10: Serbia avanti 5-3 in avvio di terzo set

17.09: Prende corpo la fuga del Canada che va sul 16-12 al secondo time out tecnico del terzo set

17.06: Brasile avanti 5-3 con l’Australia

17.05: L’ace di Grankin porta la Russia avanti 8-5 al primo time out tecnico

17.04: Il Canada è avanti 11-8 contro gli Usa che sembrano aver allentato i ritmi nel terzo set

17.03: Sbaglia ancora Ngapeth!!! La Serbia completa la rimonta e si porta sull’1-1: 26-24

17.03: Il muro della Serbia su Ngapeth: 25-24 Serbia

17.02: Out la pipe di Rossard. Svelta azzardata: 24-24

17.02: Atanasijevic annulla il primo set ball: 24-23 Francia

17.02: Iniziate anche Olanda-Russia e Brasile-Australia

17.01: Canada avanti 8-6 al primo time out tecnico

17.00: Muro francese! 24-22 per i transalpini

17.00: Atanasijevic! 22-22

16.58: Che azione!!!! Chiude Boyer da zona 2: 21-20 Francia

16.57: Canada avanti 5-4 nel terzo set

16.56: Boyer non sbaglia: 19-19

16.54: Battuta e muro letali per i serbi che sono avanti 18-17

16.54: Break di 5-1 dei serbi che tornano in corsa nel secondo set: 17-16 Francia

16.50: Tutto facile per gli Usa che vincono 25-14 il secondo set sul Canada

16.48: Serbia poco efficace a muro e in difesa. La Francia è avanti 16-11 al secondo time out tecnico

16.46: Non si fermano gli Usa: 20-10

16.44: Break dei francesi che scattano avanti 13-9

16.42: Al secondo time out tecnico va sul 16-7 la squadra statunitense

16.38: Il muro di Toniutti! 8-5 per la Francia al primo time out tecnico

16.37: Usa devastanti, Canada annichilito: 12-3

16.36: Francia avanti 5-4 sulla Serbia

16.34: Francia avanti 3-1 nel secondo set

16.33: Usa sul velluto con l’attacco di Anderson da seconda linea: 8-2

16.29: Gli Usa partono forte (4-0) nel secondo set

16.28: Ngapeth chiude il set: 25-22 per i francesi

16.27: Atanasijevic annulla il primo set ball ai francesi: 24-22

16.26: Podrascanin spara fuori il servizio: 23-21 Francia

16.25: Errore di Rossard: 21-20 Francia

16.23: L’errore al servizio del Canada regala la vittoria del primo set agli Usa: 25-17

16.22: Il muro out di Rossard: 20-17 Francia

16.21: Atanasijevic riporta ancora sotto la squadra serba: 18-17 Francia

16.19: Il muro del Canada tenta di arginare lo straopotere statunitense ma gli Usa sono avanti 20-14

16.19: Ngapeth riporta i francesi a +3: 18-15

16.18: Il primo tempo di Lisinac porta la Serbia a -1: 16-15 Francia

16.16: Francesi avanti 16-13 al secondo time out tecnico

16.15: Usa avanti 16-9 al secondo time out tecnico

16.14: L’errore della Serbia riporta avanti la squadra francese: 14-12

16.13: Gli Usa non sbagliano un colpo: 14-8 sul Canada

16.11: Grande difesa degli Usa che manda in tilt il Canada: 12-8 Usa

16.09: Atanasijevic completa la rimonta! 10-10 tra Serbia e Francia

16.08: La Serbia risale con il primo tempo: 9-7 Francia

16.06: Andersson vincente dalla seconda linea: 8-6 Usa al primo time out tecnico

16.05: Partenza a razzo della Francia che va al primo time out tecnico avanti 8-4

16.05: L’attacco vincente di Holt: 6-4 Usa sul Canada

16.03: L’attacco dalla seconda linea dei francesi: 5-3

16.02: Serbia-Francia 3-3

16.02: Usa avanti 3-1 nel primo set sul Canada

16.01: Iniziate le due sfide

15.55: Dalle 17 scatteranno le due sfide in programma in Italia: a Bologna di fronte Brasile (11 punti) e Australia (7 punti) e a Milano si affrontano le due prossime avversarie degli azzurri, Olanda (11 punti) e Russia (10 punti) in una sfida si spera decisiva solo per il secondo posto nel girone

15.53: Nella pool H si affrontano la Serbia (12 punti) e la Francia (11 punti): chi vince si mette sulla buona strada per la qualificazione, da ottenere anche attraverso il secondo posto visto che la Polonia (15 punti) stasera potrebbe ipotecare la prima piazza contro la “cenerentola” Argentina (6 punti)

15.51: Nella pool G gli Usa (13 punti) cercano la vittoria che li avvicinerebbe sensibilmente a Torino, mentre il Canada (9 punti) ha assolutamente bisogno di un successo per tornare in corsa per la qualificazione. Stasera saranno di fronte Iran (11 punti) e Bulgaria (9 punti).

15.49: Si parte con le due sfide in programma nel pomeriggio in Bulgaria: Usa-Canada e Serbia-Francia che è una sorta di spareggio

15.45: Buongiorno agli appassionati di volley. Da oggi si fa sul serio! Tre giorni tra Bologna, Milano, Sofia e Varna per decidere le ” magnifiche sei” che voleranno a Torino per la fase finale del Mondiale

Foto: Valerio Origo

One Reply to “LIVE Volley, Mondiali 2018 in DIRETTA: risultati 21 settembre. La Polonia perde con l’Argentina, Bulgaria e Slovenia a valanga”

  1. Fabio90 ha detto:

    Peccato, speravo nella clamorosa sconfitta della Russia e la conseguente eliminazione, purtroppo rimangono di gran lunga i favoriti del torneo.
    Al contrario fa piacere la sconfitta della Francia,anche se la Serbia non è che sia poca cosa anzi, comunque è da vedere se la seconda di questo girone riesce a passare perchè Polonia e Argentina le devono battere (è tutto apertissimo, potrebbe passare la Serbia, cosi come la Francia o anche nessuna delle due)

Lascia un commento

scroll to top