LIVE Italia-Repubblica Dominicana volley, Mondiali 2018 in DIRETTA: 3-0, show degli azzurri a Firenze! Quarta vittoria

italia-foro-italico-volley-mondiali.jpg

Buonasera e benvenuti alla DIRETTA LIVE di Italia-Repubblica Dominicana, match valido per i Mondiali 2018 di volley maschile. Al Mandela Forum di Firenze gli azzurri vanno a caccia della quarta vittoria consecutiva: dopo aver sconfitto Giappone, Belgio e Argentina, i ragazzi del CT Chicco Blengini non vogliono più fermarsi e puntano al successo per arrivare a punteggio pieno allo scontro diretto di martedì sera contro la Slovenia. Sulla carta dovrebbe essere una passerella per la nostra Nazionale che non dovrebbe avere particolari problemi contro la modesta compagine caraibica che torna sul palcoscenico internazionale dopo addirittura 44 anni di assenza.

Ivan Zaytsev e compagni dovranno scendere in campo convinti dei propri mezzi ma senza sottovalutare l’avversario che cercherà di dare l’anima per tenere testa al nostro sestetto, decisamente più valido sotto il profilo tecnico e di esperienza. Sarà passerella caraibica per l’Italia? Lo scopriremo questa sera, l’obiettivo è quello di portare a casa un 3-0 rapido senza particolari problemi.

OASport vi propone la DIRETTA LIVE di Italia-Repubblica Dominicana, match valido per i Mondiali 2018 di volley maschile: cronaca in tempo reale, minuto dopo minuto, per non perdersi davvero nulla. Si inizia alle ore 21.15. Buon divertimento a tutti.

 

Presentazione della partita

 





CLICCA IL TASTO F5 DA DESKTOP O FAI REFRESH SUI TUOI DISPOSITIVI MOBILE PER AGGIORNARE LA PAGINA

 

Grazie a tutti per averci seguito. Appuntamento a martedì sera per la sfida alla Slovenia.

ITALIA-REPUBBLICA DOMINICANA 3-0. Quarta vittoria consecutiva per gli azzurri ai Mondiali.

25-15 Randazzooooo! La chiude lui! L’Italia vince la partita.

24-14 ACEEEEEEEEEEEEE! MAZZONEEEEEEEEEEE!: Dieci match-point per l’Italia.

23-13 Si aziona anche Maruotti.

22-13 Giannelli di seconda.

21-13 Lungo il servizio di Zaytsev, Nel frattempo è entrato anche Randazzo per Juantorena, stiamo giocando con gli schiacciatori di riserva.

21-10 Out il lungolinea di Lopez.

20-10 L’Italia ormai è lanciata verso la vittoria.

19-9 Maruottiiiii! Attacca da fermo dalla seconda linea e la mette giù! Positivo ingresso.

18-9 MUROOOO! MARUOTTI! L’Italia doppia la Dominicana, perfetto Gabriele in sostituzione a Lanza.

17-9 In rete il primo tempo di Paulino.

16-9 Juantorenaaaaaaa! Si inarca per aggiustare l’alzata di Giannelli e la mette giù! Italia avanti di sette punti al secondo time-out tecnico.

15-8 Sublime primo tempo di Anzani.

14-8 Il diagonale di Tapia trova il campo. Finisce la serie al servizio del buon Mazzone.

13-7 Primo tempo di Anzani su free-ball, nuovo allungo dell’Italia che si lancia verso la vittoria.

12-7 MUROOOOOOOOOO! Italia granitica sottorete, non passano più.

11-7 Juantorena aggiusta un pallone difficilissimo in aria e chiude il punto!

Un po’ di respiro per Lanza, entra Maruotti.

10-5 Primo tempo chirurgico di Mazzone. Scocca ora l’ora di gioco, poteva essere un obiettivo chiudere nei 60′ ma ce ne serviranno una decina in più.

9-5 Largo il diagonale di Lanza, strano errore di Pippo.

9-4 Questa volta Ivan serve in rete.

9-3 ACEEEEEEEEEEEEE! ZAYTSEEEEEEEEEEEEEV! Lo Zar non perdona.

8-3 Lopez serve lungo, Italia avanti di quattro punti al primo time-out tecnico.

7-3 Rimaniamo sempre avanti di quattro punti, dobbiamo continuare a spingere per chiudere rapidamente.

6-2 ACEEEEEEEEEE! JUANTORENAAAAAA! Il quarto personale dello schiacciatore.

5-2 Juantorena è indemoniato! Questa è la sua partita, sfonda il muro.

4-2 Errore di Giannelli al servizio.

4-1 ACEEEEEEEEE! GIANNELLIIIIIII! Italia ora in totale scioltezza.

3-1 Sassata stratosferica di Zaytsev.

2-1 Lopez inchioda a terra.

2-0 Azzurri subito avanti con disinvoltura con Juantorena e Mazzone al servizio.

INIZIA IL TERZO SET.

 

ITALIA-REPUBBLICA DOMINICANA 2-0. Tutto facile per gli azzurri anche se c’è stato un piccolo momento di difficoltà.

25-18 Valdez attacca lungo e l’Italia vince il secondo set.

24-18 Velocissima pipe di Lanza, sei set-point.

23-17 ACEEEEEEEE! MAZZONEEEEEEEEEE! Scatenato nel fondamentale.

22-17 Juantorena senza pietà, ha preso in mano la Nazionale in questo secondo set. Ora stiamo girando a meraviglia.

21-17 ACEEEEEEEEE! MAZZONEEEEEEEE! Abbiamo spiccato il volo.

20-17 Fuori il primo tempo di Romero!

19-17 Zaytsev attacca bene sulle mani alte del muro, riprendiamo il break. L’Italia è uscita dal momento difficile.

18-17 Ancora luiiiiiiiiii! Pantera demoniacaaaa! Mani out perfetto, terzo punto consecutivo di Juantorena che ci riporta avanti.

17-17 Juantorenaaaaa! Scaraventa ancora a terra un diagonale dalla sua mattonella preferita, bella difesa di Lanza. L’Italia riacciuffa il pareggio, la Dominicana chiama time-out.

16-17 E ok il diagonale di Juantorena. Dobbiamo un po’ scuoterci.

15-17 Incredibile… Passa la pipe di Lopez, doppio vantaggio dei caraibici. L’Italia deve reagire! Non sono ammessi regali!

15-16 Lanza serve in rete, Dominicana avanti di un punto al secondo time-out tecnico.

15-15 Fondamentale lungolinea di Lanza convalido con il video-check su richiesta di Lanza. Stiamo soffrendo…

14-14 MUROOOOO! MAZZONE! Dai ragazzi.

13-12 C’è bisogno della sassata in diagonale da pare di Zaytsev.

12-12 Nooooooo! Campo aperto per Lopez e la Repubblica Dominicana trova il pareggio. Italia un po’ troppo contratta in questo secondo set, qualche disattenzione di troppo e non riusciamo a scappare via.

12-11 Lungolinea di Tapia, questo giovane opposto ci sta facendo male nel secondo set dopo aver sostituito lo spento Caceres.

12-10 Ancora Juantorena, attacco violento sulle mani alte del muro avversario.

11-10 Zaytsev per Juantorena, palla troppo attaccata all’asta e lo schiacciatore viene murato.

11-9 Juantorenaaaaaaaa! Da fermooooo! Recupero folle di Colaci, alzata da terra per la Pantera che fa un buco in campo! Break degli azzurri.

10-9 Zaytsev tira un missile sul petto del libero avversario.

L’allenatore della Dominicana chiama il video-check che ravvisa un tocco di Anzani a muro. Si riparte da 9-9.

10-8 L’attacco di Tapia è largo, l’Italia si riprende il break di vantaggio.

9-8 Pallonetto di Zaytsev, ricezione lunga, Mazzone chiude in flash.

8-8 Errore al servizio di Lanza, i ritmi sono davvero molto bassi.

8-7 Pipe violentissima di Juantorena, Italia avanti di un punto al primo time-out tecnico.

7-7 Contro-break inatteso della Dominicana che sfrutta delle nostre incertezze per rientrare.

7-4 Mazzone si fa sorprendere dal muro avversario, uno dei rari errori degli azzurri in questa serata.

7-3 MUROOOOOOOOOO! GIANNELLIIIIIII! Valdez non passa, l’Italia cerca subito l’allungo in avvio di secondo set.

6-3 Che bella parallela veloce di Lanza a tutto campo, alzata in rotazione di Giannelli davvero impeccabile.

5-3 Caceres trova finalmente un punto in lungolinea dopo un primo set abulico.

5-2 ACEEEEEEEEE! ANZANI con una super flottante, sorprende gli avversari a metà campo.

4-2 Tapia entra in campo ma serve in rete.

3-2 Lungo di poco il servizio di Juantorena.

3-1 Bordata atomicaaaaaaaaaaaaa! Gancio destro cosmico di Zaytsev, non si è neanche visto il pallone.

2-1 L’attacco di Lopez è l’unica arma dei caraibici.

2-0 Strettissimo diagonale di Juantorena su muro staccato. L’Italia ha ripreso da dove aveva finito.

1-0 Fallo in palleggio per i nostri avversari.

INIZIA IL SECONDO SET.

 

ITALIA-REPUBBLICA DOMINICANA 1-0. Tutto facile per gli azzurri che dominano in campo.

25-12 Mazzone chiude il parziale con un bel primo tempo, l’Italia ha vinto il primo set.

24-12 Giannelli alza male la pipe per il subentrato Maruotti (al posto di Juantorena).

24-11 Cruz trova un buon lungolinea.

24-10 E anche Zaytsev si unisce al club dei mani fuori. L’Italia ha 14 set-point, tutto facile.

23-10 Lanzaaaaaa! Ancora lui, che bel mani fuori di Pippo. Un missile di Zaytsev al servizio che ha complicato la vita agli avversari.

22-10 Sublime ricezione di Colaci, Giannelli chiama in causa Lanza che non delude con una parallela a tutto braccio.

21-10 Questa volta il servizio di Nelli è lunghissimo.

21-9 MUROOOOOO! ZAYTSEV stampa Caceres, non si passa!

La Dominicana chiama il secondo time-out tecnico, Italia dominante come ci aspettavamo.

20-9 Lopez attacca lunghissimo, potente il servizio di Nelli che mette in difficoltà gli avversari.

19-9 Lanza in equilibrio precario riesce ad attaccare bene a le mette giù con disinvoltura. Entra Nelli per il servizio.

18-9 Questa volta il diagonale di Lopez va a terra, Colaci non può nulla.

18-8 ACEEEEEEEEEE! JUANTORENA SCATENATOOOOOOOO! La Pantera trova il nastro della rete e il pallone scende dalla parte giusta.

17-8 MUROOOOOOOOO! ANZANIIIIIII! Caceres non passa, stampatona di Simone.

16-8 ACEEEEEEEEEEEEE! ANCORA LA PANTERAAAAAA! L’Italia doppia la Repubblica Dominicana, avanti di 8 punti al secondo time-out tecnico.

15-8 La pipe di Cruz va lunga, l’Italia prende il largo.

14-8 ACEEEEEEEEEEEE! JUANTORENAAAAAAAAAA!

13-8 Sublime primo tempo di Anzani. L’Italia è in totale controllo della partita, non è facile giocare in maniera fluida perché l’avversario rallenta i ritmi e spezza il gioco.

12-7 Cruz ci restituisce il favore servendo lungo.

11-7 Mazzone serve in rete…

La Dominicana chiama il primo time out.

11-6 GIANNELLIIIIIII! Di secondaaaaaaaaa! Poteva giocare una free-ball e invece anticipa tutti.

10-6 Veloce da dietro di Mazzone, splendido mani fuori.

9-6 Lanza pesta la linea dei nove metri, fallo di piede al servizio.

9-5 Ecco Lanza! Una saetta di Super Pippo ben smarcato di Giannelli, bella parallela del martello.

8-5 Questa volta il servizio dello Zar si ferma in rete.

8-4 ACEEEEEEEEEE! Zaytseeeeev, implacabile. Italia avanti di quattro punti al primo time-out tecnico, arriva subito l’allungo.

7-4 MUROOOOOOOOO! Mazzone granitico.

6-4 Lopez serve in rete. Ora bisogna cercare di spingere.

5-4 Ma ancora questo Lopez, sembra un fenomeno…

PUNTOOOOOOOO! Il diagonale di Zaytsev è dentro, break dell’italia sul 5-3.

Blengini però non è convinto e chiama video-check.

4-4 Giannelli impreciso con l’alzata, palla troppo attaccata all’asta destra per Zaytsev che attacca out.

4-3 Caceres sbaglia il lungolinea e ci concede il vantaggi.

3-3 Ancora Lopez, sfrutta il muro staccato di Zaytsev e la mette nel metro. Questo giocatore va tenuto in considerazione.

3-2 Fallo in palleggio de caraibici, Italia comunque già aggressiva in attacco.

2-2 Lopez trova un bel mani fuori.

2-1 Sassata di Juantorena, chirurgico in diagonale.

1-1 Questa volta il pallonetto di Cruz va a terra.

1-0 Out il diagonale di Lopez.

21.15 INIZIA LA PARTITA! Primo servizio per l’Italia.

21.14 Chicco Blengini ha confermato la formazione tipo, niente turnover!

21.14 SESTETTO TITOLARE ITALIA:

Giannelli – Zaytsev; Juantorena – Lanza; Anzani – Mazzone; Colaci.

21.13 SESTETTO TITOLARE REPUBBLICA DOMINICANA:

Lopez – Canceres; Lopez – Santos; Romero – Paulino

21.13 Si presentano i due arbitri, tra poco i due sestetti titolari.

21.11 INNO DI MAMELI! Tutti insieme con l’Italia, carichiamo gli azzurri!

21.09 Inni Nazionali, si incomincerà con quello della Repubblica Dominicana.

21.08 Le due squadre entrano in campo!

21.06 Lopez è sulla carta l’uomo più temibile della Dominicana, un buon martello che sarà chiamato molto in casa. L’Italia cercherà di spingere al servizio, c’è bisogno di buone percentuali fin da subito.

21.04 Le due squadre stanno completando il riscaldamento.

21.02 Ricordiamo la situazione della classifica della Pool A: Italia 3 vittorie (9 punti), Slovenia 3 vittorie (8 punti), Belgio 2 vittorie (7 punti), Giappone 1 vittoria (3 punti), Argentina 1 vittorie (3 punti), Repubblica Dominicana 0 vittorie (0 punti).

21.00 Quindici minuti all’inizio di Italia-Repubblica Dominicana, cresce l’attesa al Mandela Forum di Firenze.

20.56 Intanto a Ruse, l’Olanda ha vinto il terzo set, ora la Francia conduce per 3-1. L’Italia guarda con interesse la Pool B perché da qui uscirà uno degli avversari della prossima fase.

20.54 Tra poco scopriremo se il CT Chicco Blengini opererà qualche cambio. Gabriele Nelli e Luigi Randazzo, magari per Ivan Zaytsev e Osmany Juantorena, potrebbero essere chiamati in causa.

20.52 Ieri la nostra Nazionale ha sofferto contro l’Argentina riuscendo a spuntarla al quarto set dopo aver annullato due set-point. Oggi l’avversario è decisamente più debole ma bisognerà approcciarlo con cura per evitare sorprese, ad esempio la Slovenia ha perso il primo set contro i caraibici. Anche la Serbia aveva lasciato un parziale alla Tunisia.

20.50 Il Mandela Forum di Firenze è gremito in ogni ordine di posto anche per questa sfida, 7500 super tifosi nell’impianto toscano. L’Italia partirà con tutti i favori del pronostico ma dovremo iniziare col piede giusto, lo capiremo subito dai primi scambi.

20.48 Quella odierna sarebbe una partita da turnover visto lo scarso livello dell’avversario ma è meglio non rischiare. L’obiettivo è quello di portare a casa un netto 3-0 nel minor tempo possibile.

20.46 Le squadre sono appena scese in campo per il riscaldamento! Oggi l’Italia gioca in maglia bianca.

20.45 Trenta minuti all’inizio della partita. Nel pomeriggio, sempre al Mandela Forum di Firenze, il Belgio di Anastasia ha sconfitto il Giappone per 3-1. Ora Francia e Bulgaria sono avanti 2-0 contro Olanda e Cuba.

20.42 Gli azzurri hanno assolutamente bisogno dei tre punti perché tutti i risultati si portano dietro nella seconda fase e sarà importante arrivarci con un buon bottino se poi si vuole puntare alla Final Six. Oggi dobbiamo scendere in campo con la massima cattiveria.

20.40 L’Italia è chiamata alla passeggiata caraibica ma attenzione a non sottovalutare l’avversario e a non prenderlo sottogamba, potrebbero arrivare brutte sorprese. La figuraccia contro Porto Rico ai Mondiali 2014 è sempre un monito importante…

20.38 Questo dovrebbe essere sulla carta il mach più agevole per la nostra Nazionale in tutto il Mondiale vista la caratura del nostro avversario, poco avvezzo al palcoscenico internazionale e con ben poche competenze tecniche.

20.36 C’è un solo precedente tra Italia e Repubblica Dominicana, risale ai Mondiali 1974 quando gli azzurri si imposero per 3-1. Quella è anche l’ultima apparizione dei caraibici in una rassegna iridata, sono tornati alla ribalta dopo addirittura 44 anni!

20.34 L’Italia torna in campo per andare a caccia della quarta vittoria consecutiva nella rassegna iridata dopo aver già battuto Giappone, Belgio e Argentina. La Repubblica Dominicana ha invece perso contro Slovenia, Giappone e Argentina.

20.32 Si gioca al Mandela Forum di Firenze, fischio d’inizio alle ore 21.15.

20.30 Buonasera a tutti e benvenuti alla DIRETTA LIVE di Italia-Repubblica Dominicana, match valido per i Mondiali 2018 di volley maschile.

 

Foto: FIVB

Lascia un commento

scroll to top