LIVE Tour de France 2018 in DIRETTA: bis di Groenewegen!! Battuti Greipel e Gaviria. Daniel Martin e Alaphilippe attardati

shutterstock_691305904.jpg

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DELLA TAPPA DEL TOUR DE FRANCE SUL PAVE’ DELLA PARIGI-ROUBAIX

CLICCA QUI PER LA NUOVA CLASSIFICA GENERALE

Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE dell’ottava tappa del Tour de France 2018, 181 km da Dreux ad Amiens Métropole. Nel giorno della festa nazionale francese ci aspettiamo di assistere ad un’altra grande battaglia tra i velocisti. Il percorso odierno è infatti quasi totalmente pianeggiante, ma attenzione all’insidia del vento, che in queste ultime tappe ha spesso creato dei problemi agli uomini di classifica e quindi potrebbero esserci anche dei colpi di scena.

Allo sprint ci attendiamo un altro duello tra Peter Sagan e Fernando Gaviria, entrambi a caccia del terzo centro in questo Tour, ma Dylan Groenewegen, dopo la vittoria di ieri, proverà a beffare di nuovo gli avversari. Sarà poi una giornata speciale per Arnaud Démare, che cercherà di fare gioire tutti i tifosi francesi. Ci proveranno anche André Greipel, Marcel Kittel e i nostri Andrea Pasqualon e Sonny Colbrelli.

OASport vi propone la DIRETTA LIVE dell’ottava tappa del Tour de France 2018: cronaca in tempo reale ed aggiornamenti costanti per non perdervi nulla di questa corsa. Appuntamento alle 11.30. Buon divertimento! (Foto: Marian Weyo / Shutterstock.com)

 





 

CLICCA IL TASTO F5 DA DESKTOP O FAI REFRESH SUI TUOI DISPOSITIVI MOBILE PER AGGIORNARE LA PAGINA

Grazie per averci seguito, appuntamento a domani per la decisiva tappa sul pavè

16.24 CLICCA QUI PER LA NUOVA CLASSIFICA GENERALE

16.20 Questa la top 10 della tappa odierna, senza italiani

16.19 Arrivano con 1’15” di ritardo Martin e Alaphilippe

16.18 BIS DI GROENEWEGEN!!!! Parte lungo Sagan, che viene poi saltato dall’esterno da Groenewegen, che si impone per la seconda tappa consecutiva. Alle sue spalle Greipel e Gaviria, che hanno avuto un contatto duro, con il colombiano che ha rischiato di sbattere contro le transenne

16.16 Ultimo chilometro! Lotto Soudal al comando

16.16 Ripreso Gilbert, si va verso la volata di gruppo

16.15 Attacca Gilbert!! Il belga prova a sorprendere il gruppo a 3 km dal traguardo

16.14 Dimension Data e Groupama-FDJ in testa al gruppo

16.13 40″ di ritardo per il gruppo Martin ai -5 km

16.12 Ora il gruppo accelera nuovamente per peparare la volata

16.11 Ripeso Grellier a 6 km dal traguardo!

16.10 Sono entrati nella scia delle ammiraglie gli uomini della UAE, restano ancora 50″ da colmare

16.09 8 km al traguardo, restano ancora 15″ di margine per Grellier

16.08 Gruppo Martin con un ritardo di 1′

16.06 Si rialza Minnaard, mentre Grellier continua l’azione in solitaria

16.05 La UAE Emirates sta facendo di tutto per rientrare, ma resta superiore al minuto il gap

16.04 Crolla nel frattempo sotto i 30″ il vantaggio dei fuggitivi

16.01 Attardato anche Zakarin!

16.00 Tutta la UAE si è fermata per aiutare Martin a rientrare, ma il distacco è di 1’30”, non sarà facile rientrare

15.59 CADUTA IN GRUPPO!!! Brutta caduta nella pancia del gruppo, coinvolti Martin, Alaphilippe e Laporte

15.55 Terzo posto per Greg Van Avermaet che conquista quindi 1″ di abbuono e consolida la maglia gialla

15.53 Transita per primo Minnaard davanti a Grellier

15.50 Si avvicina il bonus sprint di Loeuilly, con i secondi di abbuono in palio

15.46 25 km al traguardo, ancora 1’45” per i fuggitivi

15.42 La coppia al comando prova a dare il massimo in questo finale

15.38 Ultimi momenti per fare rifornimento, fra poco si entrerà nel vivo

15.33 35 km al traguardo, 1’50” il vantaggio di Fabien Grellier (Direct Energie) e Marco Minnaard (Wanty)

15.28 Sorridente Tom Dumoulin, domani ci sarà grande attesa per capire se riuscire a superare indenne il pavè

15.24 Questo il grafico del gap, che è calato progressivamente dopo il massimo di 6′ 34″

15.19 Non cambia la situazione in testa al gruppo, sempre la Quick Step Floors a fare il grosso del lavoro

15.15 50 km al traguardo e il vantaggio della coppia al comando è di 2′

15.10 Continua a calare progressivamente il gap, ora è di 2’30”

15.04 Grande accoglienza del pubblico sulle strade

14.58 60 km al traguardo, 3′ di vantaggio per i fuggitivi

14.54 Continua il grande lavoro in testa al gruppo di Tolhoek, giovane talento olandese che si è messo in luce anche in salita in questa stagione

14.49 Nel frattempo Sagan continua a dare spettacolo

14.45 Attesa oggi un’altra sfida tra Gaviria e Sagan, ma come ieri Groenewegen, potrebbe esserci un altro terzo incomodo

14.42 Il gruppo ora sta iniziando in modo più deciso l’inseguimento

14.38 25 vittorie francesi al Tour in questa giornata speciale, oggi saranno riposte in particolare su Demare le speranze di allungare questa serie

14.33 A 75 km dal traguardo il gap è di 3’30”

14.27 Siamo al rifornimento fisso con il gruppo.

14.23

14.20 Siamo nuovamente sotto i 4′ come margine per i fuggitivi.

14.17 Solite squadre in testa al gruppo: non c’è ancora a tirare la Bora-hansgrohe di Peter Sagan.

14.14 90 chilometri all’arrivo, sempre 4′ il vantaggio dei fuggitivi.

14.10 Démare, Sagan, Gaviria l’ordine dei corridori al traguardo volante.

14.07

14.05 Spettacolare volata tra i due fuggitivi: la spunta Fabien Grellier propprio negli ultimi 10 metri.

14.00 Tra poco lo sprint intermedio a punti. Nel gruppo dovrebbe esserci la volata.

13.57 100 chilometri all’arrivo.

13.53 Prosegue il cammino dei due fuggitivi: scende sotto i 4′ il loro vantaggio.

13.49 Anche il gruppo in cima al GPM, poco superiore ai 4′ il ritardo dai due fuggitivi.

13.47

13.45 Scollina per primo Grellier sul GPM, secondo Minnaard.

13.44

13.42 Le parole di Sagan alla vigilia: “Sarà più difficile in pochi giorni, beh, sicuramente oggi e domani avrò buone opportunità e poi finalmente avremo un giorno di riposo, quindi sarà un Tour diverso”.

13.40 Chris Froome in coda al gruppo, il kenyano bianco sta rientrando senza problemi con un compagno di squadra.

13.37 Fuggitivi verso il secondo ed ultimo GPM di giornata: Côte de Feuqerolles.

13.34 Coppia colombiana a discutere.

13.31 Quick-Step Floors, Lotto Soudal e LottoNL-Jumbo a dettare il ritmo.

13.29 Altro cambio bici di Daniel Martin, che ritorna in sella all’originale riparata dai meccanici

13.28 Continuano a darsi il cambio tre uomini di altrettante case ciclistiche diverse al comando del gruppo maglia gialla: sono Antwan Tolhoek (LottoNL-Jumbo), Jelle Vanendert (Lotto-Soudal) e Tim De Clercq (Quick Step)

13.24 Tim De Clerq della Quick-Step Floors sta forzando l’andatura in testa ad un gruppo allungatissimo. Il gap è sceso ulteriormente a 5 minuti

13.21 Foratura per Daniel Martin! L’irlandese della UAE Emirates è costretto a sostituire la bici

13.18 Dal punto di vista planimetrico, i fuggitivi sono distanti 3,7km dal gruppo, il quale sta viaggiando a 41km/h

13.14 Ci avviciniamo verso l’ora e mezza di corsa. -128km prima della linea d’arrivo, al comando Marco Minnaard (Wanty) e Fabien Grellier (Direct Energie) con un vantaggio di 5’37” dagli inseguitori

13.11 Aumenta l’andatura del gruppo maglia gialla, con Antwan Tolhoek (LottoNL-Jumbo), Jelle Vanendert (Lotto-Soudal) e Tim De Clercq (Quick Step) a tirare in testa. Il ritardo dalla coppia di fuggitivi è di 5’44”

13.07 Scende sotto ai 6 primi il margine tra gli inseguitori e i due attaccanti al comando della corsa. Ten Dam viene appena raggiunto dal gruppo

13.03 Il gruppo recupera una manciata di secondi dai fuggitivi. Il distacco diminuisce a 6’20”, mentre Ten Dam viene segnalato a 5 minuti dalla coppia di testa

13.00 Trascorsa la prima ora dal via dell’ottava frazione del Tour de France 2018. La velocità media è 38.2 km/h

12.58 Ten Dam attende il gruppo degli inseguitori. Rimane in testa la coppia costituita da Grellier e Minnaard con 6’32” di vantaggio rispetto alla maglia gialla

12.55 Il gruppo passa sul primo GPM di giornata con un ritardo di 6’21” dai due uomini al comando

12.52 Laurens Ten Dam lascia la fuga! Si stacca il corridore della Sunweb subito dopo la salita verso la Cote de Pacy-sur-Eure

12.50 Marco Minnaard giunge in cima alla Cote de Pacy-sur-Eure prima degli altri compagni di fuga.

12.49 Intanto Ten Dam, Minnaard e Grellier continuano ad aumentare il margine dagli inseguitori. Il gap è salito a 5’31”

12.47 L’attuale leader della classifica scalatori, il lettone Toms Skujins con 6 punti, in tutti i casi manterrà la maglia a pois anche per la prossima giornata. Sylvain Chavanel è a due lunghezze di distanza dal corridore della Trek-Segafredo e non è nemmeno andato all’assalto del primo GPM

12.43 La Cote de Pacy-sur-Eure è il primo dei due Gran Premi della Montagna di quarta categoria che verranno affrontati oggi. Una salita lunga 2km con pendenza media del 4,3%

12.40 Continuano ad incrementare i fuggitivi sul gruppo, il gap aumenta a 3’25”. Ricordiamo il terzetto al comando: Ten Dam (Sunweb), Minnaard (Wanty) e Grellier. Tra pochi istanti il primo GPM di giornata

12.37 Proprio così: il terzetto all’attacco guadagna due minuti sul gruppo maglia gialla

12.33 Si sono mossi tre uomini, due olandesi e un francese: Laurens Ten Dam (Sunweb), Marco Minnaard (Wanty) e Fabien Grellier (Direct Energie). Pare che il gruppo lasci via libera

12.31 Fra 13km si affronta il primo dei due GPM di quarta categoria di giornata, la Cote de Pacy-sur-Eure, di nuovo scatti nel gruppo

12.25 20 km percorsi, non cambia la situazione, sempre gruppo compatto

12.20 Stefan Küng si è avvantaggiato sul gruppo, ma senza volerlo e quindi si è poi subito rialzato

12.16 Continua l’andatura turistica…

12.12 Altro siparietto in coda al gruppo tra Sagan, Nibali e Gaviria

12.08 10 km percorsi, nessuno prende l’iniziativa e Sagan intanto parla con il ds della Quick Step Bramati

12.02 Il tedesco non aveva interesse quindi a restare davanti da solo, il gruppo torna quindi compatto

12.00 Burghardt si è fermato a bordo strada per un bisogno fisiologico e all’arrivo del gruppo ha fatto anche un simpatico applauso, fingendosi un tifoso

11.57 Il primo a provarci è Marcus Burghardt (BORA – hansgrohe)

11.53 KM 0! Inizia la corsa!

11.50 Foratura per Nils Politt e Warren Barguil. Ora bisognerà attendere il loro rientro in gruppo prima di poter dare la partenza ufficiale

11.44 Nell’ultimo arrivo ad Amiens, nel 2015, vinse André Greipel, che proverà a tornare al successo oggi

11.40 Peter Sagna in verde, pronto a prendersi il terzo successo in questo Tour

11.36 Ora un tratto di trasferimento di 7 km prima del via ufficiale

11.35 Partono i corridori!

11.33 Altra giornata in maglia gialla per Greg Van Avermaet, in attesa della decisiva tappa del pavè di domani

11.29 Oggi è la festa nazionale francese e i corridori transalpini cercheranno quindi di lasciare un segno nella corsa odierna

11.26 Il percorso odierno è quasi tutto piatto e ci aspettiamo quindi un altro arrivo allo sprint

11.25 Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE dell’ottava tappa del Tour de France 2018

Lascia un commento

scroll to top