LIVE Juventus-Napoli, Serie A in DIRETTA: 0-1, impresa dei partenopei all’Allianz Stadium. Decide Koulibaly ed azzurri a -1 dai bianconeri

Juventus-2-Ciro-Santangelo.jpg

Buonasera e benvenuti alla DIRETTA LIVE di Juventus-Napoli, la sfida che vale lo scudetto. All’Allianz Stadium di Torino si gioca una partita fondamentale per le sorti del campionato, il posticipo della 34^ giornata di Serie A mette in palio una fetta importante di tricolore: i bianconeri hanno quattro punti di vantaggio sui partenopei e vanno a caccia della vittoria per chiudere i conti di fronte al proprio pubblico, gli azzurri cercano il colpaccio in trasferta per riportarsi a una sola lunghezza dai rivali e tenere tutto aperto in vista degli ultimi quattro turni.

I ragazzi di Massimiliano Allegri avranno a disposizione il fattore campo ma di fronte si troveranno una squadra particolarmente motivata e che negli ultimi tre decenni non è mai stata così vicina al sogno scudetto. Gli uomini di Maurizio Sarri arrivano a Torino con l’ambizione di mettere in difficoltà i Campioni d’Italia e bloccare il loro volo verso l’ennesimo titolo. Entrambe le formazioni sono abbastanza stanche al termine di una stagione logorante, il Napoli è però riuscita a spuntarla sull’Udinese nel turno infrasettimanale mentre la Juventus è stata clamorosamente fermata dal Crotone riaprendo di fatto i giochi in vista di questa imperdibile sfida scudetto.

Juventus-Napoli, scontro diretto per lo scudetto, regalerà grandi emozioni. Si preannuncia una partita intensa, appassionante, equilibrata e davvero imperdibile per i tifosi e per gli amanti del grande calcio. I bianconeri dovrebbero scendere in campo con Mandzukic, Douglas Costa e il grande ex Higuain facendo così a meno dell’estro di Dybala mentre i partenopei risponderanno con Insigne, Mertens e Hamsick per sognare l’impresa. All’andata si impose la Juventus al San Paolo, oggi il Napoli spera di restituire il favore.

OASport vi propone la DIRETTA LIVE di Juventus-Napoli, scontro diretto che vale lo scudetto, posticipo della 34^ giornata di Serie A: cronaca in tempo reale, minuto dopo minuto, azione dopo azione, per non perdersi davvero nulla. Si inizia alle ore 20.45. Buon divertimento a tutti.

 





CLICCA IL TASTO F5 DA DESKTOP O FAI REFRESH SUI TUOI DISPOSITIVI MOBILE PER AGGIORNARE LA PAGINA

E’ tutto per questa DIRETTA LIVE, un saluto dalla redazione di OASport!

FINISCE QUI!!!! IMPRESA DEL NAPOLI!!!! 1-0 dei partenopei all’Allianz Stadium. I giocatori azzurri impazziti corrono sotto il settore dei tifosi partenopei. Decide il gol di Koulibaly ed a 4 giornate dalla final la formazione di Maurizio Sarri è a -1 dai bianconeri. Sarà un’ultima fase del torneo nazionale infuocata.

45+3′ Fuorigioco di 4 giocatori della Juve ed ormai sembra finita.

45+2′ Fallo di Matuidi in attacco che travolge Albiol. Rocchi interviene e concede la punizione al Napoli.

45+1′ Adesso la Juve si riverserà in avanti in cerca del pareggio.

3′ di recupero.

89′ KOULIBALY!!!! GOL!!!!!! Stacco perentorio del difensore del Napoli, anticipa Benatia e partenopei in vantaggio. Partenopei a -1.

88′ INSIGNE!!! Cross velenoso a rientrare, tramutandosi in un tiro, deviazione in angolo di Buffon.

86′ Possesso palla insistito del Napoli che però non porta a nulla ed è bravo Khedira a guadagnarsi un calcio di punizione.

85′ Grande azione di Mandzukic sulla sinistra ma il suo traversone per Cuadrado viene letto bene da Koulibaly.

84′ Juve che tiene un profilo prudente, cercando di fare possesso palla in quest’ultima fase senza però riuscirci.

83′ ZIELINSKI!!!! Ci prova dalla distanza il polacco, Buffon è pronto ed allontana la palla dallo specchio della porta.

82′ Calcio di punizione pericoloso per la Juve! Pjanic con una traiettoria velenosa mette in mezzo, Higuain finisce a terra, contrastato con mestiere da Albiol.

81′ Ci prova Milik ma la sua conclusione da fuori è velleitaria.

80′ Ultimo cambio per il Napoli: esce uno stanco Allan ed entra Rog.

79′ Uscita un po’ avventurosa di Reina sul traversone di Pjanic per Howedes ma se la cava…

78′ Bravo Mandzukic a guadagnarsi una punizione sulla fascia sinistra.

77′ BRAVISSIMO BENATIA!!!! Insigne si lancia in contropiede, chiede l’uno-due a Milik ma il passaggio è lento e prevedibile, facilitando la chiusura del difensore bianconero.

76′ Milik ancora non entrato in partita: tante difficoltà in fase di appoggio anche perché forse i partenopei vogliono entrare con il pallone in porta.

74′ Si entra nell’ultimo quarto della partita con il Napoli che probabilmente tenterà il tutto per tutto.

72′ CALLEJON!!!! Grande rifinitura di Insigne, azione classica del Napoli, e destro ad incrociare dello spagnolo ma Buffon risponde presente. Posizione di fuorigioco però dell’iberico.

70′ Milik imbuca con potenza per Insigne, che però non riesce a domare questo pallone.

68′ Si prepara ad entrare Mandzukic e fuori Douglas Costa.

67′ INSIGNE DALLA DISTANZA! Destro dai 25 metri del n.24 ma nessun problema per Buffon.

65′ L’entrata di Zielinski vorrebbe dare un po’ di verve ad una manovra un po’ monotona.

64′ Esce Hamsik ed entra Zielinski. Questo è il secondo cambio di Sarri.

62′ Milik fa fallo in area su Howedes. Punizione in area per la Juve.

61′ Angolo per il Napoli: Hamsik, il migliore in campo, cerca di innescare Milik ma Howedes lo anticipa mandando il pallone in corner.

60′ Partita molto tattica e Juve molto applicata in fase difensiva ma praticamente nulla in costruzione.

59′ Ecco il cambio: esce Mertens ed entra Milik.

58′ Juve che non riesce mai a gestire il possesso palla non trovando mai il tempo della giocata in ripartenza.

57′ Milik è pronto ad entrare. Ecco la mossa di Sarri. Mertens dovrebbe lasciargli il posto.

56′ Numero di Douglas Costa! Sventagliata di Pjanic per il brasiliano ma è bravo Jorginho ad interdire.

55′ Cuadrado sta creando qualche problema a Mario Rui, spesso costretto al fallo, ma, al momento, l’azione bianconera non decolla.

54′ CALLEJON!!!! Grande giocata di Hamsik, traversone a tagliare l’area juventina ma Callejon al volo non trova lo specchio della porta di Buffon.

53′ Sbaglia il Napoli una ripartenza interessante con Koulibaly che rifinisce in maniera imprecisa per Insigne consentendo a Benatia di anticiparlo.

52′ Sempre 0-0 allo Stadium ed il tema tattico non è cambiato: il Napoli fa possesso palla senza essere incisivo e la Juve che prova le giocate in contropiede non trovando precisione in rifinitura.

51′ HAMSIK!!!!! Altra combinazione tra lo slovacco ed Insigne ed il suo destro si spegne sull’esterno della rete, alla destra di Buffon.

50′ Percussione palla al piede di Mario Rui e nessuno smarcamento di Callejon ed Insigne che non suggeriscono il passaggio all’esterno ed il raddoppio di Benatia ed Howedes ha successo.

49′ Bravissimo Cuadrado a chiudere una diagonale di passaggio molto pericolosa per Insigne.

48′ Tanti errori in questa fase: sbagliano nel giro di pochi secondi Hamsik e Douglas Costa.

47′ Le due squadre giocano praticamente a specchio ed i contrasti 1 vs 1 sono già più numerosi.

46′ Jorginho appoggia palla a Callejon sulla sinistra, ma lo spagnolo viene fermato per un fuorigioco di rientro.

INIZIA SECONDO TEMPO

Rientrano le formazioni. Allegri sostituisce un Dybala molto deludente ed inserisce Cuadrado. La scelta del mister bianconero è quello di puntare su due esterni di ruolo (Cuadrado e Douglas Costa).

Fischia Rocchi, finisce il primo tempo in cui il tatticismo ha avuto la meglio. Napoli più propositivo con Hamsik ed Insigne. Nella Juve, infortunio per Chellini e Dybala non pervenuto.

2′ di recupero.

44′ Napoli che chiude il primo tempo in attacco.

42′ Partita molto tattica con la Juve quasi completamente dietro la linea della palla mentre il Napoli palleggia meglio ma la sua azione spesso si è infranta contro il muro bianconero.

41′ Molto in partita Insigne che guadagna con una grande giocata una punizione, saltando secco Lichtsteiner.

39′ Napoli che insiste nel possesso palla senza però trovare la misura dell’ultimo passaggio, Juve che riparte ma non trova mai la misura della rifinitura.

37′ GRANDE TAGLIO DI INSIGNE!!!! GOL DEL NAPOLI!!! Ma è fuorigioco e sembra essere oltre la linea difensiva della Juve.

35′ Mancano un po’ di chili al centro dell’attacco napoletano. Probabilmente Sarri potrebbe puntare su Milik nella ripresa mentre Allegri inverte la posizione dei due centrali: Benatia sul centro-destra ed Howedes sul centro-sinistra, per controllare meglio le scorribande di Insigne.

33′ Napoli che spinge di più ma non trova incisività negli ultimi 20 metri mentre la Juve gioca prettamente di rimessa.

32′ ALLAN DALLA DISTANZA! Palla alle stelle.

31′ Si accende la partita! Khedira restituisce il pallone in maniera non troppo sportiva ed Insigne si scalda contro il centrocampista tedesco. Rocchi interviene per sedare gli animi.

30′ Molto aggressivo il Napoli, che ringhia su ogni pallone. La Juventus esce sempre con difficoltà dalla pressione azzurra.

28′ Lungo possesso palla del Napoli che perde palla e la Juve prova a distendersi ma manca precisione nei passaggi.

27′ INSIGNE!!! Tiro a giro del n.24 che però non trova la partita. Per il momento poco  presente nel gioco Dybala.

26′ Giallo per Pjanic: intervento irruente su Jorginho e punizione per il Napoli, superiore in questa fase a centrocampo.

25′ Disimpegno avventuroso di Benatia per Buffon, costretto a salvarsi in rimessa laterale coi piedi, anticipando Mertens.

24′ HAMSIKI!!!!! Imbucata di Mario Rui per lo slovacco che da posizione angolata ma favorevole non trova la porta. Partenopei pericolosi in questo caso.

23′ Solita azione del Napoli! Rifinitura di Insigne su taglio di Mertens ma si intromette Callejon ed il pericolo potenziale sfuma.

22′ Niente da fare, allontana la difesa bianconera ma il Napoli resta in possesso di palla.

21′ MARIO RUI!!!! Un cross che si tramuta in un tiro, dalla sinistra, Buffon si salva in corner.

20′ Prova l’imbucata il Napoli ai 20 metri, Dybala ruba il pallone ma l’argentino viene accerchiato, perdendo il controllo della palla.

19′ Da notare che i calciatori giocano con il volto con un segno distintivo “rosso” in viso per un’iniziativa legata alla violenza sulle donne.

18′ DOUGLAS COSTA!!! Sinistro alto dell’esterno bianconero.

17′ HIGUAIN IN ROVESCIATA!!!! Non colpisce in maniera pulita l’argentino e la difesa del Napoli concede un altro corner.

16′ PALOOOO!!!!! Palla beffarda di Pjanic deviata dalla barriera e montante colpito alla sinistra di Reina sarà angolo.

15′ Giallo Albiol: intervento scivolato rischioso su Higuain che gli stava scappando alle spalle. Molto vicino all’area di rigore il fallo. Grande chance per la Juve e vista la posizione dovrebbe essere Pjanic il prescelto a calciare verso la porta.

14′ Prova a salire di tono la Juve in mezzo al campo, interrompendo le trame di gioco dei partenopei.

13′ HOWEDES!!!! Stacco perentorio del tedesco che travolge Mario Rui. Pallone alto sopra la traversa della porta napoletana.

12′ Primo angolo in favore della Juventus: ottima apertura di Pjanic per Asamoah, scarico per Higuain che guadagna il corner.

11′ Esce Chiellini quindi ed entra Lichtsteiner. Howedes dunque farà il centrale.

10′ MARIO RUI! Ci prova l’esterno dalla punizione dal limite: palla che termina fuori, non di molto.

9′ Altra palla persa, Benatia ed Asamoah ammoniti nel giro di pochi metri con Mertens steso.

8′ Chiellini rientra ma non è al meglio! Ed ha chiesto il cambio ora.

7′ Prova a fare possesso palla il Napoli e la Juve fa fatica a trovare i tempi giusti.

6′ Lo stopper della Juve esce dal campo. Problemi muscolari per lui probabilmente. Nel frattempo il Napoli alza il pressing e per poco Pjanic non perde palla in zona molto pericolosa.

5′ Chiellini in grande difficoltà! Perde palla in zona pericolosa, sul passaggio di Buffon, Callejon si avventa sulla sfera ma è bravissimo Pjanic a sbrogliare.

4′ Imbucata interessante per Hysaj interessante ma troppo lungo il pallone di ritorno di Callejon. Posizione di offside dell’esterno albanese. Nel frattempo problemi per Chiellini, si scalda Barzagli.

3′ Napoli che fa sempre gioco sulla sinistra, sfruttando la catena Mario Rui-Insigne.

3′ Palla persa in mezzo al campo Asamoah, ripartenza del Napoli ma è bravo Matuidi ad accorciare e recuperare il pallone.

2′ Grande aggressività in mezzo al campo da parte di entrambe le squadre: fallo di Jorginho su Pjanic.

1′ INSIGNE!!!!!! Palla rubata da Hamsik, deviazione di Khedira e calcio in precario equilibrio del n.24 che non trova la porta!

20.45: INIZIO PRIMO TEMPO!!!! Calcio d’inizio del Napoli!

20.44: Ci siamo! Si comincia!

20.42: Squadre in campo e grande emozione allo Stadium.

20.38: Atmosfera bellissima all’Allianz Stadium sull’inno della Juve!!!

20.35: Riscaldamento terminato e tra poco si comincia!

20.30: 15′ al calcio d’inizio.

20.26: Beppe Marotta ha parlato prima dell’inizio di Juventus-Napoli a Premium: “Una gara importante, ci sono tanti punti in palio, cerchiamo una buona prestazione e risultato positivo. Ci aspettiamo molto non solo da Dybala, una prestazione collettiva. A tutti coloro che vanno in campo. Allegri ci sorprende sempre? Si, i risultati parlano per lui, gli facciamo i complimenti. Il futuro di Allegri? Siamo concentrati sulla partita, il futuro lo vedremo con calma nelle prossime settimane. Sarri ? Ha saputo utilizzare i giocatori anche con una rosa diversa, non dobbiamo sottovalutare il loro organico che viaggia ad un ritmo straordinario. Gara più importante, commozione per Buffon? Le decisioni fanno parte del calcio, rammarico ma anche un grande riconoscimento per lui da quando è arrivato, è arrivato prima di me.”.

20.23: “Sono le partite più belle. Stasera vorremo divertirci e mettere in difficoltà la Juve. Noi cercheremo di impostare il nostro gioco. Sappiamo che c’è una posta in palio importante e questo ci motiva di più. Essendo napoletano, ho tanta voglia di regalare un sogno ai tifosi e spero insieme ai compagni di dare qualcosa di bello”, le considerazioni di Lorenzo Insigne.

20.20: “Oggi giochiamo una partita molto importante e non ci resta che vincere. Noi siamo in grado di mettere in difficoltà chiunque e siamo convinti delle nostre possibilità. Abbiamo già vinto all’andata e quindi dovremo ripeterci“, le parole fiere di Matuidi.

20.18: ALCUNE STATISTICHE: Il Napoli non perde una partita in trasferta da ben 29 turni, l’ultima sconfitta risale proprio al 29 ottobre 2016 contro la Juve. La Vecchia Signora ha vinto le ultime 7 partite giocate in casa

20.14: I PRECEDENTI:  In Serie A in totale Juventus e Napoli si sono sfidate dal lontano 1929 ad oggi ben 143 volte: 66 sono state le vittorie bianconere, 30 quelle napoletane e 47 i pareggi. Il primo scontro storico vide i bianconeri imporsi per 3 a 2 Torino, l’ultimo ha visto ancora una volta la formazione di Allegri vincere, ma a Napoli (0 a 1, gol dell’ex Gonzalo Higuain). L’ultima partita allo Juventus Stadium è del 29 ottobre 2016, quando i bianconeri vinsero 2 a 1 (gol di Bonucci ed ancora Higuain per la Juve, José Maria Callejon per il Napoli). Il Napoli non batte la Vecchia Signora dal 26 settembre 2015 (Napoli-Juve 2 a 1, gol di Lorenzo Insigne e Higuain, allora su sponda azzurra, per i padroni di casa, Lemina per i bianconeri), ma è addirittura dal 31 ottobre 2009 che la squadra partenopea non riesce a fare bottino pieno a Torino (Juve-Napoli 2 a 3, gol di Trezeguet e Giovinco per i padroni di casa, doppietta di Marek Hamsik e gol di Datolo per gli azzurri). Il segno X invece manca dal 2 aprile 2017 (1 a 1 a Napoli, gol di Sami Khedira ed Hamsik), per la precisione però a Torino manca dal 22 maggio 2011 (2 a 2, gol di Maggio e Lucarelli per il Napoli, Giorgio Chiellini e Matri per la Juventus).

20.11: Dando un’occhiata alle ultime cinque giornate di campionato, Juve e Napoli vantano un ruolino di marcia praticamente identico: tre vittorie e due pareggi per entrambe. Oltre al passo falso di Crotone, la formazione torinese aveva pareggiato oltre un mese fa pure con la Spal, i partenopei al contrario nel corso delle ultime giornate sono incappati negli ostacoli Sassuolo e Milan che ne hanno rallentato la rimonta. Facile di conseguenza, ma neanche troppo, fare i conti a questo punto sulla disputa per lo Scudetto: di base una vittoria juventina chiuderebbe praticamente i giochi, mentre una azzurra animerebbe nuovamente una lotta che diventerebbe al cardiopalma (prossimo turno registrerà il pericoloso incrocio Inter-Juve ed un insidiosissimo Fiorentina-Napoli). Un pareggio invece lascerebbe le cose come sono, con innegabile vantaggio bianconeri.

20.05: Grande tensione in quest’incontro! Sarri, accolto tra i fischi dei tifosi juventini allo stadio, ha risposto con il dito medio…Non il miglior modo per distendere gli animi.

20.01: Le squadre entrano per il riscaldamento e l’Allianz Stadium è una bolgia.

19.57: Il Napoli non può sbagliare: se si vuole continuare a cullare quel sogno, bisogna sbancare per la prima volta l’Allianz Stadium. E sfatare l’ennesimo tabù di una stagione in cui si sono già infranti record su record. Già, perché nei sedici precedenti nel nuovo impianto torinese ci sono state soltanto sconfitte, sei su sei, con due soli gol all’attivo e ben quattordici subiti. Quest’anno, però, questa sfida vale molto di più. Più che mai, probabilmente. E allora la compagine partenopea dovrà ritrovare quello smalto che ha contraddistinto la prima parte di stagione. I primi segni di guarigione sono arrivati contro l’Udinese, ma a Torino servirà la partita perfetta.

19.53: Maurizio Sarri, invece, dal canto suo di dubbi ne aveva di meno. Soltanto due, a dire il vero: inserire nell’undici titolare Milik e Zielinski? No, non in questa partita, nonostante l’ottimo periodo di forma dei due polacchi. Il tecnico di Figline si affida ai cosiddetti titolarissimi: Mertens e Hamsik partono dal primo minuto, insieme a tutti gli altri che da inizio stagione hanno sempre posseduto i gradi della titolarità.

19.50: La vigilia di Massimiliano Allegri è stata piena di dubbi, sciolti soltanto nel pomeriggio. Alla fine la Juventus si piazza col 4-3-3, ma non rinuncia a Dybala. L’argentino sarà titolare in attacco, con Higuain e Douglas Costa. Là davanti resta fuori Mandzukic. In mediana torna Pjanic, mentre in difesa novità sulle corsie con Howedes e Asamoah. Unici indisponibili sono De Sciglio, Sturaro e Marchisio.

19.47: Di seguito la risposta della FORMAZIONE UFFICIALE DEL NAPOLI:

19.45: FORMAZIONE UFFICIALE JUVENTUS: 

Juventus (4-3-3): Buffon; Howedes, Benatia, Chiellini, Asamoah; Khedira, Pjanic, Matuidi; D. Costa, Higuain, Dybala

19.18: Alcuni tifosi della Juve attendono la squadra:

19.17: Una panoramica dello stadio:

19.15: Mancano 90′ al calcio d’inizio, tanto durerà l’incontro degli incontri dell’Alliaz Stadium: Juventus-Napoli, oggi si decide lo Scudetto! Benvenuto alla DIRETTA LIVE del big match della 34ma giornata di Serie A.

(foto Ciro Santangelo)


Lascia un commento

scroll to top