Pattinaggio di figura, Mondiali 2018: Gabriella Papadakis e Guillaume Cizeron trionfano nella danza sul ghiaccio. Amaro quarto posto per Cappellini-Lanotte

Dopo la rocambolesca gara del singolo maschile, il programma libero della danza sul ghiaccio ha ufficialmente chiuso il Campionato del Mondo di pattinaggio di figura, quest’anno in scena al Mediolanum Forum di Assago in Milano.

Come da pronostico Gabriella Papadakis e Guillaume Cizeron hanno conquistato il loro terzo titolo iridato della carriera pattinando un programma sublime, danzando ogni singola nota dell’intricato spartito della “Sonata per pianoforte n.14” di L.V Beethoven ed ottenendo il massimo dei livelli in tutti gli elementi, valutati con una valanga di +3 da parte della giuria. La coppia francese ha quindi ulteriormente migliorato il record nel mondo del segmento con il punteggio di 123.47, oltre che stabilire quello mondiale nel totale con 207.20. A distanza siderale, con 196.64 punti, si sono piazzati gli atleti americani Madison Hubbel-Zachary Donohue, autori di una prova compatta e spumeggiante valutata 116.22 nel segmento odierno per 196.64 nel totale.

Anna Cappellini e Luca Lanotte sono stati autori di una delle migliori prestazioni della carriera. La coppia allenata da Paola Mezzadri ha emozionato il pubblico presente al Forum con una performance struggente, impreziosita da elementi eseguiti al meglio con un grado di esecuzione più alto rispetto alle competizioni precedenti. Nonostante però la terza posizione nel segmento, il nuovo record italiano di 114.63 e il totale di 192.08 non sono bastati per riagguantare la coppia canadese Kaitlyn Weaver e Andrew Poje, i quali, per pochi centesimi (192.35 nel totale), hanno conquistato la medaglia di bronzo grazie al vantaggio accumulato nella short dance.

Buona prova per la seconda coppia azzurra in gara formata da Charlene Guignard e Marco Fabbri. Gli atleti allenati da Barbara Fusa Poli hanno conquistato il nono posto con una bella prestazione, sfiorando il primato personale ed ottenendo nel segmento 107.29 punti, per un totale di 178.44.

 

 

 

CLASSIFICA FINALE DANZA SUL GHIACCIO

FPl. Name Nation Points SD FD
1 Gabriella PAPADAKIS / Guillaume CIZERON
FRA
207.20 1 1
2 Madison HUBBELL / Zachary DONOHUE
USA
196.64 2 2
3 Kaitlyn WEAVER / Andrew POJE
CAN
192.35 3 4
4 Anna CAPPELLINI / Luca LANOTTE
ITA
192.08 4 3
5 Madison CHOCK / Evan BATES
USA
187.28 5 5
6 Piper GILLES / Paul POIRIER
CAN
186.10 6 6
7 Alexandra STEPANOVA / Ivan BUKIN
RUS
184.01 7 7
8 Tiffani ZAGORSKI / Jonathan GUERREIRO
RUS
180.42 8 8
9 Charlene GUIGNARD / Marco FABBRI
ITA
178.44 9 9
10 Kaitlin HAWAYEK / Jean-Luc BAKER
USA
165.28 15 10
11 Kana MURAMOTO / Chris REED
JPN
164.38 10 11
12 Olivia SMART / Adrian DIAZ
ESP
162.05 12 12
13 Marie-Jade LAURIAULT / Romain LE GAC
FRA
159.64 14 13
14 Carolane SOUCISSE / Shane FIRUS
CAN
159.46 11 14
15 Alexandra NAZAROVA / Maxim NIKITIN
UKR
158.40 16 15
16 Kavita LORENZ / Joti POLIZOAKIS
GER
157.02 17 16
17 Natalia KALISZEK / Maksym SPODYRIEV
POL
151.46 13 19
18 Shiyue WANG / Xinyu LIU
CHN
150.75 19 17
19 Alisa AGAFONOVA / Alper UCAR
TUR
149.05 20 18
20 Allison REED / Saulius AMBRULEVICIUS
LTU
148.30 18 20
Yura MIN / Alexander GAMELIN
KOR
FNR 21
Tina GARABEDIAN / Simon PROULX SENECAL
ARM
FNR 22
Cecilia TÖRN / Jussiville PARTANEN
FIN
FNR 23
Lilah FEAR / Lewis GIBSON
GBR
FNR 24
Lucie MYSLIVECKOVA / Lukas CSOLLEY
SVK
FNR 25
Cortney MANSOUROVA / Michal CESKA
CZE
FNR 26
Anna YANOVSKAYA / Adam LUKACS
HUN
FNR 27
Viktoria KAVALIOVA / Yurii BIELIAIEV
BLR
FNR 28
Teodora MARKOVA / Simon DAZE
BUL
FNR 29
Chantelle KERRY / Andrew DODDS
AUS
FNR 30
Adel TANKOVA / Ronald ZILBERBERG
ISR
FNR 31



Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Atletica, Mondiali mezza maratona 2018 – Record del mondo di Netsanet Kebede! Kamwroror piazza la tripletta

Gand-Wevelgem 2018: le dichiarazioni della vigilia. Greg Van Avermaet: “Soddisfatto delle ultime gare, la condizione è ottima”, Peter Sagan: “Penso che andrà meglio di Harelbeke”