Ciclismo su pista, Coppa del Mondo 2018 – Paternoster e Confalonieri in trionfo! Conquistata la Madison a Minsk

9effd60a-ce50-458e-9f3b-e1b3482647b7_large_p-e1536650610226.jpg

Superlativa vittoria di Letizia Paternoster e Maria Giulia Confalonieri nella Madison dell’ultima tappa della Coppa del Mondo 2018 di ciclismo su pista. A Minsk (Bielorussia) le azzurre si sono rese protagoniste di una prestazione davvero stellare e si sono imposte con 29 punti: sugli 8 sprint disputati hanno conquistato punti in ben 7, vincendone tre. Una tattica aggressiva da parte delle due giovani azzurre che hanno così sconfitto l’Olanda del fenomeno Kirsten Wild e di Amy Pieters (26), terza la Russia di Maria Novolodskaya e Olga Zabelinskaya (25).

La Confaloneri aveva già conquistato il secondo posto nell’inseguimento a squadre di ieri e nella corsa a punti di venerdì, Letizia aveva invece chiuso al quarto posto l’omnium. La nostra coppia chiude così nel migliore dei modi un weekend importante, l’ultimo riservato alla Coppa del Mondo. Di seguito tutti gli altri risultati dell’ultima giornata.

 

SCRATCH MASCHILE:

Tre atleti guadagnano un giro, la spunta il bielorusso Yauheni Karaliok sul portoghese Ivo Oliveira e sull’ucraino Vitaliy Hryniv. Il trofeo finisce tra le braccia del greco Christos Volikakis. Il nostro Francesco Lamon chiude in 18esima posizione.

INSEGUIMENTO A SQUADRE MASCHILE:

Successo del Team KGF composta da Daniel Bigham, Charlie Tanfield, Harry Tanfiled e Jonathan Wale che con il tempo di 3:56.015 ha sconfitto la Lokosphinx (3:58.385). Terzo posto per la Russia che nella finalina ha sconfitto la Francia (4:00.501 a 4:01.314). L’Italia di Marco Coledan, Francesco Lamon, Davide Plebani e Davide Viganò ha concluso al sesto posto ma la nostra Nazionale si aggiudica il trofeo davanti a Svizzera e Nuova Zelanda.

SPRINT MASCHILE:

Vittoria di Matthis Buchli, atleta della BCC che ha sconfitto il lituano Vasilijus in entrambe le prove (per 59 e 18 millesimi). Terzo posto per Theo Bos, altro uomo BCC, che ha avuto la meglio sul polacco Mateusz Rudyk. A vincere il trofeo è il russo Denis Dmitriev.

OMNIUM MASCHILE:

La tappa va all’olandese Jan Willem Van Schip con 134 punti ma il polacco Szymon Sajnok, grazie al secondo posto odierno (129), si porta a casa la Coppa del Mondo. Terza posto per Mamyr Stash (110). Caroalberto Giordani ha concluso in 14esima posizione.

TEAM SPRINT FEMMINILE:

La Germania vince la gara con Pauline Sophie Grabosch ed Emma Hinze (33.175 in finale contro il 33.352 delle lituane Migle Marozaite e Simona Krupeckaite) e conquista anche il trofeo. Terza la COrea del Sud che nella finalina ha sconfitto la Cina (33.439 a 33.832). Settima l’Italia di Miriam Vece ed Elena Bissolati.

KEIRIN FEMMINILE:

Successo della belga Nicky Degrendele davanti alla sudcoreana Hyejin Lee e all’ucraina Liubov Basova. Coppa alla tedesca Kristina Vogel.

 





(foto Federciclismo)

Lascia un commento

scroll to top