Sci alpino, i favoriti per la Coppa del Mondo di slalom. Kristoffersen è il favorito, Hirscher vuole il trofeo per la quinta volta in carriera

Hirscher-2015-Campiglio-06-Foto-Cattagni.jpg

Seconda tappa di Coppa del Mondo di sci alpino sabato 11 e domenica 12 novembre sulle nevi di Levi, in Finlandia, in cui sono in programma i due slalom speciali femminile e maschile. Dopo Soelden, in cui erano in programma i due giganti, toccherà per la prima volta anche agli slalomisti puri scendere in pista e provare a conquistare fin da subito punti preziosi in ottica Coppa del Mondo di specialità. Diamo uno sguardo ai favoriti della vigilia per il titolo, ora nelle mani del fuoriclasse austriaco Marcel Hischer.

Se quello di Marcel Hirscher, soprattutto alla luce dell’annullamento del gigante di Soelden in cui il francese Alexis Pinturault poteva provare a impensierire l’austriaco, sembra un predominio scontato nella classifica generale, lo stesso non si può dire limitatamente alla classifica di slalom speciale. L’austriaco, già vincitore per quattro volte, dal 2013 al 2015 e nel 2017, parte quest’anno senza i favori del pronostico. Hirscher, infatti, molto probabilmente non sarà in gara a Levi per via dell’infortunio al malleolo che gli permetterà di essere ai cancelletti di partenza solamente a fine novembre, a Lake Louise in Canada. Con una gara in meno da disputare sulle dieci della specialità in programma in stagione, Hirscher sarà costretto molto probabilmente a inseguire fin da subito.

È infatti il norvegese Henrik Kristoffersen ad apparire nettamente il numero uno della disciplina al momento. Già vincitore della Coppa del Mondo di slalom due anni fa, il talentuoso norvegese classe 1994 è atteso quest’anno alla conferma assoluta, anche considerando l’anno olimpico. Nella scorsa stagione, Kristoffersen vinse ben sei gare di slalom stagionali, non riuscendo tuttavia a conquistare la Coppa di specialità per via di tre errori commessi nel finale di stagione a Kitzbuehel, Kranjska Gora e Aspen, costati molto caro perché permisero la rimonta del rivale austriaco. Fra i due, quest’anno, il duello si amplierà sia per il discorso classifica generale sia per quello olimpico, ma forse Henrik, per quanto riguarda la coppa di specialità, parte al momento con una punta degli sci di vantaggio.

Non possiamo poi dimenticarci di Felix Neureuther e André Myhrer: il tedesco e lo svedese sono molto agguerriti e sicuramente proveranno l’assalto a sorpresa alla coppa, sfruttando magari eventuali cali di concentrazione dei due sfidanti principali, possibilmente in prossimità dei Giochi Olimpici. Entrambi, però, partono nettamente dietro nelle gerarchie, anche per via della carta d’identità (classe 1984 Neureuther, classe 1983 Myhrer). Più verosimile sembra la possibilità che entrambi vadano a caccia della vittoria di tappa, come accaduto un anno fa per lo svedese ad Aspen. Fra gli outsider, poi, occhi puntati su Michael Matt. L’austriaco ha chiuso la stagione in crescendo, con la vittoria a Kranjska Gora e il terzo posto di Aspen: il quinto posto nella classifica di specialità della scorsa stagione e la sua giovane età (è del 1993) lo pongono indubbiamente fra i principali indiziati al titolo

Nello slalom speciale maschile, poi, c’è anche tanta Italia. A trentacinque anni, Manfred Moelgg si appresta alla sua ennesima stagione da protagonista in slalom, dopo aver conquistato la coppa di specialità nel 2007-08, ormai dieci anni fa, e forte del terzo posto al termine della scorsa annata. Il distacco che separava l’azzurro dai primi due, però, era davvero cospicuo ed è difficile attendersi una competitività nell’arco dell’intera stagione: più probabile, come nel caso di Neureuther e Myhrer, che Manfred vada a caccia della vittoria di tappa, come accaduto l’anno scorso a Zagabria. Stefano Gross, poi, è atteso al definitivo salto di qualità: non potrà competere per la coppa, ma l’obiettivo sarà quello di migliorare i due podi di un anno fa.

andrea.voria@oasport.it

 





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto Cattagni

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top