LIVE Italia-Svezia, DIRETTA Streaming Playoff Mondiali 2018: orario d’inizio e probabili formazioni

Ciro-Immobile-Italia-Calcio-Twitter-Nazionale-Italiana.jpg

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DI ITALIA-SVEZIA

 

Serve un’impresa per volare ai Mondiali 2018. Con questa convinzione l’Italia si presenta al ritorno dei playoff di qualificazione contro la Svezia: lunedì 13 novembre gli azzurri scenderanno in campo a San Siro, spinti da 80mila spettatori, per cercare di rimontare lo 0-1 maturato a Stoccolma. Tre giorni fa la nostra Nazionale è stata sconfitta dagli ostici scandinavi e a Milano bisognerà seriamente invertire la rotta per staccare il biglietto per la rassegna iridata e non incappare in una clamorosa eliminazione dalla fase finale del torneo, cosa successa soltanto nell’ormai lontano 1958.

L’Italia sembra essere in grande difficoltà e in confusione, non è riuscita a imbastire una seria trama di gioco contro i Vichinghi e i Mondiali sono lontani come non capitava da 60 anni: bisogna vincere con due gol di scarto oppure imporsi per 1-0 e andare ai supplementari. Missione tutt’altro che facile per Buffon e compagni che devono evitare a tutti i costi l’apocalisse: siamo sull’orlo del baratro, dobbiamo reagire per evitare un’autentica tragedia sportiva che avrebbe una ricaduta pesantissima su tutto il movimento.

Si preannuncia una partita dura, intensa, maschia, arcigna, complicata, di difficile lettura. La Svezia si difenderà tantissimo, non sarà facile trovare i varchi giusti per cercare la via della rete, soprattutto considerando il nostro attacco sterile. OASport vi proporrà la DIRETTA LIVE scritta di Italia-Svezia, ritorno dei playoff di qualificazione ai Mondiali 2018. La cronaca in tempo reale minuto per minuto per non perdersi davvero nulla di quello che succederà in campo a San Siro, per spingere gli azzurri verso una vittoria che sarebbe cruciale. Non possiamo davvero sbagliare nulla, ne va davvero della vita di tutto il nostro movimento, dell’economia del Paese della gloria di una grande Nazione nell’universo calcistico.

 

ITALIA-SVEZIA: PROBABILI FORMAZIONI DEL PLAYOFF DI QUALIFICAZIONE AI MONDIALI 2018

Giampiero Ventura sta pensando alla migliore formazione da schierare in campo per Italia-Svezia, ritorno dei playoff di qualificazione ai Mondiali 2018. Sicuramente non sarà della partita Marco Verratti a causa della squalifica. Le ultimissime indiscrezioni sembrano prevedere una possibile esclusione di Daniele De Rossi per scelta tecnica. Dubbi anche sul modulo: 3-5-2 come a Stoccolma, ritorno al 4-2-4 o addirittura 4-3-3? Regna la confusione in casa Italia, anche a causa di una difesa che sta avendo dei seri problemi: Leonardo Bonucci giocherà con la mascherina protettiva a causa di una frattura al setto nasale, Andrea Barzagli non sta benissimo e se non dovesse farcela bisognerà ridisegnare lo scacchiere dando per scontata la presenza di Giorgio Chiellini e Gigi Buffon tra i pali.

Il posto di Verratti sarà preso da Roberto Gagliardini, sulle fasce agiranno Matteo Darmian e Antonio Candreva, dovrebbe esserci spazio anche per Marco Parolo e poi vedremo se davvero Daniele De Rossi guarderà la partita in panchina. In attacco Ciro Immobile e Andrea Belotti che dovrebbe vincere il ballottaggio con Simone Zaza, probabilmente out per i noti problemi al ginocchio. Lorenzo Insigne out? Dipenderà dal modulo che si adotterà.

OASport vi proporrà la DIRETTA LIVE scritta di Italia-Svezia, ritorno dei playoff di qualificazione ai Mondiali 2018. Il match sarà trasmesso anche in diretta tv su Rai Uno e in diretta streaming sul sito della Rai.

Queste le probabili formazioni di Italia-Svezia, ritorno dei playoff di qualificazione ai Mondiali 2018, in programma venerdì 10 novembre (ore 20.45):

ITALIA (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Candreva, Parolo, Gagliardini, Verratti, Darmian; Immobile, Belotti. Allenatore: Giampiero Ventura.

SVEZIA (4-4-2): Olsen; Krafth, Lindelof, Granqvist, Augustinsson; Claesson, Larsson, Ekdal, Forsberg; Toivonen, Berg. Allenatore: Jan Andersson.

 

ITALIA-SVEZIA: DATE, PROGRAMMA, ORARIO D’INIZIO E DOVE VEDERE IN TV I PLAYOFF DI QUALIFICAZIONE AI MONDIALI 2018

Italia-Svezia è il ritorno dei playoff di qualificazione ai Mondiali 2018: soltanto la squadra vincitrice riuscirà a staccare il pass per la rassegna iridata e la prossima estate potrà giocare in Russia.

Italia-Svezia si giocherà allo Stadio San Siro di Milano lunedì 13 novembre (ore 20.45). La partita sarà trasmessa in diretta tv su Rai Uno, in diretta streaming sul sito della Rai e in DIRETTA LIVE scritta su OASport per vivere gli incontri minuto per minuto, spingendo gli azzurri verso i Mondiali!

 

COME SEGUIRE ITALIA-SVEZIA IN DIRETTA STREAMING E IN DIRETTA LIVE SCRITTA

Se non potete accendere il televisore potrete comunque fare affidamento sui vostri computer, tablet, cellulari su cui potrete guardare Italia-Svizzera in diretta streaming. L’andata dei playoff di qualificazione ai Mondiali 2018 sarà visibile sul sito della Rai, su Rai Play vi basterà selezionare il corrispettivo di Rai Uno e gustarvi la partita come meglio credete.

Non finisce qui perché OASport risponderà alle esigenze di cui è fuori casa e non ha accesso a tv e streaming: vi basterà collegarvi al Tempio dello Sport per seguire la DIRETTA LIVE scritta di Italia-Svezia. Cronaca in tempo reale, minuto per minuto, per non perdersi davvero nulla, ogni azione, ogni occasione da rete, tutti i gol, per vivere da vicino un match assolutamente imperdibile.

 

L’ITALIA SI QUALIFICA AI MONDIALI 2018 SE… TUTTE LE COMBINAZIONI

L’Italia ha solo un risultato per qualificarsi ai Mondiali 2018: battere la Svezia con due gol di scarto. In tutti gli altri casi sarebbero gli scandinavi a fare festa.

Vivissima però anche l’opzione vittoria per 1-0: in quel caso si giocherebbero i tempi supplementari. Due frazioni da 15 minuti in cui vigerebbe ancora la regola dei gol in trasferta. Se dovesse perdurare l’1-0 allora si procederebbe con i calci di rigore.

 

ITALIA-SVEZIA, TUTTI I PRECEDENTI: AZZURRI AVANTI MA…

Italia e Svezia si sono affrontate 24 volte nella loro storia, gli azzurri si sono imposti 11 volte mentre i pareggi sono 6. Venerdì gli scandinavi hanno vinto per 1-0, tornando al successo dopo 19 anni dall’ultima volta. L’ultimo successo azzurro risale agli Europei dello scorso anno (gol di Eder allo scadere), l’ultimo pareggio agli Europei 2004 (quelli del biscotto con la Danimarca).

 





WEB TV

Lascia un commento

scroll to top