Tour de France 2017, tredicesima tappa: Saint-Girons-Foix. Frazione breve e adatta agli attacchi

PROFIL-6.png

La tredicesima tappa del Tour de France è la frazione in linea più corta di questa edizione, sono solo 101 i chilometri che separano Saint-Girons a Foix. Nonostante la brevità, si preannuncia una corsa dura, vista la presenza di tre GPM di prima categoria.

Si parte da Saint-Girons e il primo tratto è un falsopiano di una ventina di chilometri, in cui è posizionato il traguardo volante di Seix. I corridori affronteranno poi il primo GPM di giornata, il Col de Latrape (5,6 km al 7,3%), breve discesa e si torna subito a salire verso il Col d’Agnes (10 km al 8,2%). Dopo 15 km di discesa inizierà l’ultima salita di giornata, il Mur de Péguère (9,3 km al 7,9%). Il tratto più duro di questa salita sono gli ultimi 3 km con pendenze sempre a doppia cifra e alcuni tratti addirittura al 18%. Dallo scollinamento al traguardo ci saranno 27 km, tutti in leggera discesa. Un percorso interessante e che lascia spazio ai corridori per inventare un’azione anche da lontano. Ci aspettiamo quindi una frazione spettacolare e ricca di attacchi.

TUTTE LE TAPPE

alessandro.farina@oasport.it

Twitter: @Alefarina18

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top