Tour de France 2017, settima tappa: Troyes-Nuits-Saint-Georges. Altra chance per i velocisti, ma attenzione al vento

PROFIL-3.png

La settima tappa del Tour de France, 213 km da Troyes a Nuits-Saint-Georges si presenta ancora adatta alle ruote veloci, data la quasi totale assenza di difficoltà altimetriche.

Si parte da Troyes e i corridori percorreranno un lungo falsopiano per un centinaio di chilometri, nei quali è posizionato anche lo sprint intermedio di Chanceaux. Al km 147 troviamo l’unico GPM di giornata, la Côte d’Urcy (2.5 al 4.2%). Da lì in poi la strada sarà tutta pianeggiante fino al traguardo di Nuits-Saint-Georges. Il percorso si adatta quindi alle caratteristiche delle ruote veloci, ma il gruppo dovrà prestare attenzione nel finale. Infatti l’arrivo è posto in una zona spesso ventosa e alcuni corridori potrebbero tentare di creare dei ventagli per scompigliare i piani dei velocisti.

TUTTE LE TAPPE

alessandro.farina@oasport.it

Twitter: @Alefarina18

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top