Pallanuoto, Champions League 2017: in acqua Pro Recco e Brescia per conquistarsi le finali

Pro-Recco-pallanuoto-Renzo-Brico.jpg

Torna la Champions League di pallanuoto maschile: ottavo turno per la massima competizione continentale che si disputerà interamente nella giornata di domani. In acqua ovviamente entrambe le squadre italiane.

“Vincendo raggiungeremmo il nostro primo obiettivo, qualificarci direttamente alle semifinale e disputare una partita in meno a Budapest saltando i quarti di finale: faremo di tutto per prenderci i tre punti” le parole di Andrea Fondelli alla vigilia di una sfida importante, quella nella quale i ragazzi della Pro Recco attendono in casa l’Eger. Come detto dal giovane talento recchelino una vittoria sarebbe davvero fondamentale per più obiettivi. Appuntamento alle 20.30 con diretta TV su Sportitalia.

Molto più difficile, ma sempre con una magiara, l’impegno della seconda forza del campionato italiano: l’AN Brescia. La compagine guidata da Sandro Bovo se la vedrà con lo Szolnoki, la capolista del gruppo A: ruolo di sfavorito per la squadra lombarda, ma Presciutti e compagni vorranno sicuramente comportarsi bene per provare a conservare la terza piazza nel raggruppamento che varrebbe la qualificazione alle finali.

Mercoledì 22 marzo

Ore 18 Szolnoki-AN Brescia
Ore 20.30 Pro Recco-Eger (diretta su Sportitalia)

gianluca.bruno@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Renzo Brico

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top