Pallanuoto, Champions League: trasferte complicate per Brescia e Pro Recco

08c0afb1fc9367922dae8bf59ec04851_XL1.jpg

Si disputeranno domani (e giovedì) gli incontri validi per la seconda giornata dell’edizione 2014-15 della Champions League di pallanuoto maschile. Doppia trasferta per le due compagini azzurre impegnate nel girone A.

L’AN Brescia, capolista dell’A1 grazie allo splendido successo di due settimane fa sulla Pro Recco, vorrà riscattare il deludente pareggio in casa all’esordio con l’Olympiacos. Impegno davvero complicato per la banda di coach Bovo: trasferta a Barcellona per Presciutti e compagni. Il Barceloneta, che ha pareggiato all’esordio con l’Eger, è già qualificato di diritto alla Final Six, in virtù di paese ospitante. Torna alla mente dei lombardi il quarto di finale nella Final Six dello scorso anno, quando i bresciani rimasero in partita per 32′ minuti con i catalani, uscendo però sconfitti per 6-4.

Dopo la convincente vittoria in trasferta sul Radnikci, la Pro Recco vola in Ungheria, ad affrontare l’Eger. Come detto, esordio con pareggio in casa del Barceloneta per i magiari. Ad andare a vedere le qualità delle rispettive rose non ci dovrebbero essere problemi per la squadra di Milanovic, ma i problemi che hanno attanagliato i recchelini nell’ultimo periodo potrebbero rendere difficoltoso il successo. Obiettivo comunque scontato quello dei tre punti per Tempesti e compagni.

Questi gli incontri del gruppo A:

17-12-14 Eger Pro Recco
17-12-14 Olympiakos Radnički
18-12-14 Barceloneta AN Brescia

Questi gli incontri del gruppo B:

17-12-14 Galatasaray Primorje
17-12-14 Partizan Jug
17-12-14 Spandau Szolnok

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui per mettere “Mi piace” a Pallanuoto Italia

gianluca.bruno@olimpiazzurra.com

Tag

Lascia un commento

Top