Judo, Europei 2017: i convocati della Serbia. Una squadra mai così forte

Judo-Aleksandar-Kukolj.jpg

Saranno nove (sette uomini e due donne) i judoka che rappresenteranno la Serbia ai Campionati Europei di judo 2017, che avranno luogo dal 20 al 23 aprile a Varsavia, capitale della Polonia.

Gli altri convocati:

La Serbia vanta una sola medaglia europea da quando gareggia da stato indipendente, mentre furono diversi i podi ottenuti dalla Yugoslavia, ma con un solo oro vinto da Goran Žuvela nel lontano 1974. Abbiamo buone ragioni, dunque, per definire la Serbia attuale come la più forte mai vista nel judo, con ottimi atleti in diverse categorie di peso. I nomi che spiccano sono soprattutto due: Aleksandar Kukolj (90 kg), vincitore dei Grand Slam di Abu Dhabi e di Tokyo, e Milica Nikolić (48 kg), ventiduenne che quest’anno ha ottenuto due podi nei Grand Slam di Parigi e di Baku, e che sarà la testa di serie numero uno della sua categoria.

Buone speranze hanno anche Nemanja Majdov, spalla di Kukolj nei 90 kg, il peso massimo Žarko Ćulum (+100 kg) e l’esperta Jovana Rogić (57 kg), ventottenne che quest’anno è andata a medaglia sia nel Grand Prix di Düsseldorf che nel Grand Slam di Baku.

UOMINI

-66 kg VUKICEVIC Marko
-66 kg BUNCIC Strahinja
-73 kg PETROVIC Nemanja
-81 kg DOSEN Bojan
-90 kg KUKOLJ Aleksandar
-90 kg MAJDOV Nemanja
+100 kg CULUM Zarko

DONNE

-48 kg NIKOLIC Milica
-57 kg ROGIC Jovana

giulio.chinappi@oasport.it

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top