Seguici su

Golf

Golf, ragazze impegnate nel quarto major con l’Evian Championship. Torna in campo Nelly Korda

Pubblicato

il

Nelly Korda
Nelly Korda / LaPresse

Prosegue a ritmo incessante anche la stagione del golf femminile, che da giovedì offre il quarto, e penultimo, appuntamento major. La 30a edizione dell’Amundi Evian Championship si terrà ancora una volta a Evian-les-Bains, in Francia, presso il favoloso Evian Resort Golf Club, situato sulle colline delle Alpi transalpine e che offre meravigliosi scorci di vedute del Lago di Ginevra.

Il torneo, disputato per la prima volta nel 1994, è stato giocato per cinque anni come evento nel programma del Ladies European Tour e, a partire dal 2000, è diventato un evento co-organizzato dai circuiti LET e LPGA. Nel 2013 poi, la settimana francese è stata elevato allo status di Major e quest’anno festeggia il suo montepremi più alto fino ad oggi. In totale in palio ci sono infatti 8 milioni di dollari, con la vincitrice vincitore che porterà a casa 1,2 milioni di dollari oltre al trofeo dell’Amundi Evian Championship.

Difende il titolo Celine Boutier, che l’anno scorso ha fatto impazzire il pubblico di casa vincendo il suo primo torneo di quest’importanza in carriera. La francese non ha tremato nell’ultimo giro, difendendo con le unghie e con i denti i tre colpi di vantaggio. Quest’anno però la storia sarà diversa, visto che Boutier è tutto tranne che in forma: una top-10 in tutto il 2024, chissà che l’aria dell’Evian Resort Golf Club non la possa far risvegliare.

Torna in campo dopo lo strano stop dovuto al morso del cane la campionissima Nelly Korda, che però deve invertire la tendenza di tre tagli mancati consecutivamente (US Women’s Open, Meijer LPGA Classic, KPMG Women’s PGA Championship) dopo un inizio di stagione da dominatrice assoluta. Un field comunque di altissimo livello, che vede tutte e nove le campionesse del passato prendere parte alla settimana, 11 su 12 delle vincitrici del 2024 sull’LPGA e 12 di 15 del LET.

Una di quelle da tenere più d’occhio è sicuramente Ally Ewing, statunitense ed una delle giocatrici più in forma del momento. L’americana non è mai finita fuori dai primi cinque nelle sue ultime quattro partenze, anche se su questo campo ha mancato il taglio in due delle sue ultime tre apparizioni. Arriva in Francia particolarmente lanciata anche Lila Vu, letteralmente scatenata dal rientro in campo dopo l’infortunio: vittoria nel Meijer LPGA Classic e secondo posto al KPMG Women’s PGA Championship. 

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online