Seguici su

Formula 1

Scoppia il caso Hamilton in Mercedes: e-mail anonima parla di sabotaggi ai danni del britannico

Pubblicato

il

Lewis Hamilton
Hamilton / IPA Sport

Un altro caso dettato da un’e-mail anonima scuote la F1. Al centro dell’attenzione c’è Lewis Hamilton. Stando a quanto riportato dalla nota testata britannica Daily Mail, in un articolo di Jonathan McEvoy si parla di un messaggio di posta elettronica inviato da un dipendente (anonimo) in cui sono state mosse accuse molto gravi riguardo atti di vero e proprio sabotaggio ai danni di Hamilton, che alla fine del 2024 lascerà la scuderia anglo-tedesca per accasarsi in Ferrari. Un’e-mail datata 10 giugno.

Una situazione che ricorda per certi versi quanto accaduto a Christian Horner (Red Bull), anch’egli coinvolto in una situazione alquanto spinosa. Stando a quanto riportano le cronache, Mercedes starebbe cercando di capire quale sia l’identificativo della persona anonima e, nello stesso tempo, si vuol prendere le distanze dai contenuti di cui si è fatto cenno.

Tuttavia, come viene sottolineato nell’articolo di McEvoy, il tutto sarebbe stato confermato da una fonte interna alla squadra: “Alcuni di noi nel team sono scontenti del sabotaggio sistematico di Hamilton e della sua vettura, della sua strategia gomme, delle tattiche di gara e delle conseguenze legate al suo equilibrio psicofisico. Lewis è tagliato fuori e stanno accadendo alcune cose poco piacevoli di cui le persone devono essere al corrente“, si legge.

Non resta che comprendere gli sviluppi della vicenda e la sua veridicità. Indubbiamente, il sette volte iridato sta affrontando un’annata complicata in F1 e i risultati non sono all’altezza delle sue aspettative. Certo, se ci fosse dietro quanto esposto…

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online