Seguici su

Ciclismo

LIVE Tirreno-Adriatico 2024, cronometro Lido di Camaiore in DIRETTA: Ganna beffato per un secondo da Ayuso. Bene Milan e Tiberi

Pubblicato

il

Filippo Ganna
Ganna / LaPresse

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

I PETTORALI DI PARTENZA E GLI ORARI DELLA CRONOMETRO

LA DIRETTA LIVE DELLA TAPPA DI OGGI DELLA PARIGI-NIZZA DALLE 12.30

LA CRONACA DELLA PRIMA TAPPA DELLA TIRRENO-ADRIATICO

LA CLASSIFICA GENERALE DELLA TIRRENO-ADRIATICO DOPO LA PRIMA TAPPA

L’ORDINE D’ARRIVO DELLA PRIMA TAPPA DELLA TIRRENO-ADRIATICO

15.54 La nostra Diretta LIVE si chiude qui, noi di OA Sport vi ringraziamo e vi auguriamo un felice proseguimento di giornata.

15.53 Ayuso ovviamente indosserà la maglia azzurra di leader della generale nella giornata di domani. La seconda tappa scatterà da Camaiore e terminerà a Follonica, in provincia di Grosseto, per una lunghezza totale di 198 km. Frazione abbastanza abbordabile quella di domani, eccezion fatta per la salita che porta a Castellina Marittima (5.7 km al 3.6%).

15.51 Nel frattempo è stato corretto il tempo di Ethan Vernon, il quale è stato spostato al quarto posto a un secondo da Milan. Sicuramente una bella soddisfazione questa top-3 per il velocista classe 2001 azzurro.

15.49 Molto bene anche Jonathan Milan ed Antonio Tiberi. Il friulano della Lidl-Trek ha chiuso la cronometro al quarto posto, rimanendo alle spalle di Ethan Vernon per una manciata di millesimi. L’alfiere della Bahrain-Victorius, invece, si è classificato settimo a 17″ da Ayuso.

15.47 Juan Ayuso ha fatto saltare il banco nell’apertura della 59ma edizione della Corsa dei due mari. L’iberico della UAE Emirates ha conquistato il terzo successo in carriera in una cronometro, battendo addirittura Filippo Ganna, beffato dal classe 2002 per un solo secondo. Il piemontese non ha disputato una gara perfetta, ma ha espresso comunque dei miglioramenti rispetto alla versione vista in Algarve, non riuscendo però a calare il tris dopo i trionfi in questa tappa del 2022 e del 2023.

15.45 Ecco la top-10 della prima tappa della Tirreno-Adriatico 2024.

1 AYUSO Juan 11.24 52.632
2 GANNA Filippo 11.25 0.01 52.555
3 VERNON Ethan 11.36 0.12 51.724
4 MILAN Jonathan 11.36,10 0.12,10 51.717
5 ČERNÝ Josef 11.38 0.14 51.576
6 WÆRENSKJOLD Søren 11.39 0.15 51.502
7 TIBERI Antonio 11.41 0.17 51.355
8 VAUQUELIN Kévin 11.42 0.18 51.282
9 VINGEGAARD Jonas 11.46 0.22 50.992
10 GRÉGOIRE Romain 11.46 0.22 50.992

15.42 Finisce la prova di Mark Stewart, si chiude qui la prima tappa della Tirreno-Adriatico 2024.

15.40 Manca l’arrivo del solo Mark Stewart al traguardo per completare la classifica.

15.38 Vernon batte Jonathan Milan. Il britannico paga lo stesso distacco dell’azzurro da Ayuso, ma per millesimi l’uomo della Israel-Premier Tech rimane davanti al friulano.

15.37 Undicesimo Jai Hindley, l’australiano paga 24″ da Ayuso. Il distacco da Vingegaard è di soli due secondi per l’alfiere della BORA-Hansgrohe.

15.35 SECONDO GANNA! L’azzurro viene beffato per un solo secondo da Ayuso che, in attesa dell’ufficialità, andrà a prendersi il successo in questa tappa. Gran peccato per il piemontese, il quale ha comunque dato tutto.

15.34 Ultimo chilometro per Filippo Ganna.

15.33 Anche il britannico Ethan Vernon è in lotta per un piazzamento di prestigio, ottavo l’inglese a 8″ da Ayuso a metà gara.

15.31 Ottimo il passaggio per Jai Hindley, l’australiano della BORA-Hansgrohe è settimo a metà gara a soli 8″ da Ayuso.

15.31 Ludvigsson taglia il traguardo in nona posizione a 24″ da Ayuso.

15.30 GANNA C’E’! Il piemontese è a 2″ da Ayuso dopo la prima parte di gara.

15.28 Ganna è nei pressi del rilevamento di Viareggio.

15.27 17″ di distacco per Enric Mas all’intertempo.

15.26 Partito anche Jai Hindley.

15.25 Sesto lo svedese Tobias Ludvigsson a metà gara, staccato da Ayuso di soli 9″.

15.24 Inizia la prova di Filippo Ganna!

15.23 Un minuto alla partenza di Filippo Ganna.

15.20 Stesso tempo di Vingegaard per Gregoire, ottavo il francese della Groupama-FDJ.

15.19 Quinto Tiberi! Ottima prestazione per il romano della Bahrain-Victorius, staccato di soli 17″ da Ayuso.

15.16 Buono il passaggio anche per Romain Gregoire, un secondo più lento di Tiberi.

15.14 Molto convincente Tiberi a metà gara, l’alfiere della Bahrain-Victorius è 10mo a 12″ dalla vetta.

15.13 Discreta prestazione per Lennard Kamna, il tedesco è nono a 26″ da Ayuso.

15.11 21mo Sheffield nonostante la caduta a 31″ dalla prima posizione. Senza la scivolata, l’americano si sarebbe giocato il miglior tempo.

15.08 Si difende nel finale Lorenzo Milesi, il campione del mondo in carica Under 23 è 20mo a 31″ da Ayuso.

15.08 Inizia la gara di Antonio Tiberi.

15.07 Partiti Romain Bardet e Dylan Van Baarle.

15.05 Nonostante la caduta, Sheffield si trova a soli 28″ da Ayuso dopo 5 km.

15.03 25″ di ritardo per Milesi a metà gara.

15.02 CADUTA PER SHEFFIELD! L’americano della INEOS Grenadiers si inclina troppo in una curva verso sinistra e perde il controllo della bici.

14.59 Inizia la prova di Magnus Sheffield, uno dei favoriti per il successo.

14.58 Nel frattempo sono partiti anche Davide Pignazoli e Lorenzo Milesi.

14.56 16mo Arndt a trenta secondi da Ayuso.

14.55 56″ il distacco per Steven Kruijswijk nei confronti di Ayuso al traguardo.

14.53 Inizia anche la gara di Simone Velasco.

14.49 Partito Andrea Bagioli.

14.47 Stesso ritardo anche per Daniel Martinez nei confronti dello spagnolo. Tra gli uomini di classifica, il solo Ayuso è riuscito a fare la differenza, per il resto tutti gli altri sono raggruppati nel giro di una decina di secondi.

14.45 Arensman paga 27″ al traguardo da Ayuso, il neerlandese si è difeso nel finale.

14.41 Ci vorrà ancora un po’ di tempo prima di vedere in azione Filippo Ganna. Il piemontese inizierà la sua gara alle 15.24.

14.38 Ecco la top-10 aggiornata.

1 AYUSO Juan UAD 11′ 24”
2 MILAN Jonathan LTK + 00′ 12”
3 CERNY Josef SOQ + 00′ 14”
4 WAERENSKJOLD Soren UXM + 00′ 15”
5 VAUQUELIN Kevin ARK + 00′ 18”
6 VINGEGAARD Jonas TVL + 00′ 22”
7 POOLE David Max DFP + 00′ 26”
8 BJERG Mikkel UAD + 00′ 26”
9 POWLESS Neilson EFE + 00′ 27”
10 ASGREEN Kasper SOQ + 00′ 27”

14.35 SECONDO MILAN! Finale in linea con Ayuso per il 22enne friulano, 12″ il ritardo complessivo per lo sprinter della Lidl-Trek.

14.34 Partito Thymen Arensman.

14.33 Milan si sta avvicinando al traguardo.

14.30 Sesto Milan dopo la prima metà di gara, il classe 2001 è a 10″ da Ayuso dopo 5 km.

14.28 Per nulla male Max Poole, il britannico del Team DSM è sesto a 26″ dalla vetta.

14.25 Inizia la prova anche per Biniam Girmay.

14.24 Partito Jonathan Milan, aggressivo il friulano nei primi metri.

14.22 Perde poco nel finale Pidcock, il britannico è 14mo al traguardo a 34″ dal leader Ayuso.

14.20 27mo Alaphilippe a 43″ da Ayuso, continuano le difficoltà del transalpino, sebbene non sia mai stato un cronoman formidabile anche nei giorni migliori.

14.18 Si susseguono le partenze, il prossimo nome interessante è quello di Jonathan Milan. Lo sprinter friulano inizierà la sua prova alle 14.24.

14.15 Pidcock viaggia con i tempi di Alaphilippe a metà gara.

14.15 Il cielo si è schiarito sopra la riviera toscana, le condizioni meteo sono decisamente migliorate.

14.13 Lontanissimo Alaphilippe all’intermedio.

14.10 Nel frattempo è iniziata la prova di Thomas Pidcock.

14.09 Magnus Cort Nielsen è 10mo al traguardo a 31″ da Ayuso.

14.07 Parte Julian Alaphilippe.

14.03 Magnus Nielsen passa all’intermedio con un ritardo di 15″ da Ayuso.

14.00 14mo all’arrivo Craddock, lo statunitense è staccato di 34″ dalla vetta.

13.59 Ecco la top-10 aggiornata al traguardo.

1 AYUSO Juan UAD 11′ 24”
2 CERNY Josef SOQ + 00′ 14”
3 WAERENSKJOLD Soren UXM + 00′ 15”
4 VAUQUELIN Kevin ARK + 00′ 18”
5 VINGEGAARD Jonas TVL + 00′ 22”
6 BJERG Mikkel UAD + 00′ 26”
7 ASGREEN Kasper SOQ + 00′ 27”
8 BETTIOL Alberto EFE + 00′ 27”
9 O’CONNOR Ben DAT + 00′ 30”
10 STEIMLE Jannik Q36 + 00′ 31”

13.55 Ottava posizione provvisoria per Bettiol, l’azzurro si trova a 27″ da Ayuso.

13.54 17″ di ritardo per Lawson Craddock all’intermedio.

13.53 Cerny si difende nel finale e riesce a piazzarsi in seconda posizione a 14″ da Ayuso.

13.51 Ottavo Steimle al traguardo, il tedesco paga 31″ da Ayuso.

13.49 Discreto Alberto Bettiol, il corridore toscano è ottavo a metà gara con 12″ di ritardo dal leader Ayuso.

13.49 Quarto Josef Cerny all’intermedio, 6″ il suo distacco da Ayuso.

13.47 SPAZIALE AYUSO! Seconda parte di cronometro da impazzire per il giovanissimo spagnolo della UAE Emirates, 15″ di vantaggio per lui su Wærenskjold.

13.45 Ayuso si sta avvicinando al traguardo, il classe 2002 iberico può pensare seriamente di mettersi davanti a tutti.

13.43 Inizia la gara di Alberto Bettiol.

13.42 Fantastico Ayuso! Lo spagnolo della UAE Emirates fa segnare lo stesso tempo di Wærenskjold all’intermedio.

13.39 Adesso fare il tempo sembra complicato. La pioggia sta rendendo scivoloso il manto stradale, e ovviamente i ciclisti non vogliono rischiare di cadere e farsi male.

13.37 15mo Filippo Zana a 32″ da Wærenskjold.

13.37 Ecco la top-10 provvisoria al traguardo.

1 WAERENSKJOLD Soren UXM 11′ 39”
2 VAUQUELIN Kevin ARK + 00′ 03”
3 VINGEGAARD Jonas TVL + 00′ 07”
4 BJERG Mikkel UAD + 00′ 11”
5 ASGREEN Kasper SOQ + 00′ 12”
6 O’CONNOR Ben DAT + 00′ 15”
7 CARUSO Damiano TBV + 00′ 16”
8 DEL TORO Isaac UAD + 00′ 17”
9 WALSCHEID Maximilian JAY + 00′ 19”
10 TOUZE Damien DAT + 00′ 21”

13.36 Partito Juan Ayuso.

13.33 Nel finale si difende O’Connor, l’australiano paga solamente 15″ dalla testa ed è sesto al traguardo. Il capitano della Decathlon AG2R La Mondiale ha perso solamente otto secondi da Vingegaard.

13.33 11mo Kwiatkowski a 25″ dal leader Wærenskjold.

13.31 51″ di ritardo per Carapaz al traguardo, 22mo l’ecuadoriano al momento.

13.30 Vingegaard finora tra gli uomini di classifica è stato indubbiamente il migliore: anche O’Connor lontano all’intermedio.

13.28 Sesto tempo per Isaac Del Toro, appena dietro a Damiano Caruso, a 17 secondi da Wærenskjold.

13.25 Piuttosto alto il tempo di Carapaz al primo intermedio.

13.23 Al via Filippo Zana, nella top 10 due giorni fa della Strade Bianche.

13.21 Partito anche Ben O’Connor, un altro che può andare forte in questi giorni.

13.19 Ha preso il via il messicano Isaac Del Toro, un corridore di qualità passato quest’anno al professionismo, che ha già dato ottimi riscontri alla Strade Bianche di sabato.

13.17 In partenza ora Cimolai, poi a breve prenderà il via anche Richard Carapaz.

13.14 Vingegaard ha trovato una strada non pienamente asciutta, poiché ha cominciato leggermente a piovere su Lido di Camaiore.

13.11 Non particolarmente brillante Ben Healy che chiude a 12:03, a 24 secondi dalla prima posizione.

13.08 Nono provvisoriamente Davide Formolo a 36 secondi dal leader: il corridore della Movistar da capitano potrebbe togliersi delle soddisfazioni, vista la condizione mostrata alla Strade Bianche.

13.05 Si inserisce in quarta posizione Mikkel Bjerg a un ritardo di 11 secondi da Wærenskjold.

13.02 In partenza c’è Cian Uijtdebroeks, il giovane scalatore belga che si può ritagliare un ruolo da protagonista.

13.00 Al comando ci va il norvegese Søren Wærenskjold con un vantaggio di tre secondi su Vauquelin: 11:39. Si conferma quindi non buona la prova di Vingegaard.

12.58 Kevin Vauquelin batte Jonas Vingegaard di quattro secondi! 11:42 e addirittura un secondo incrementato rispetto alla prima parte.

12.56 Caruso arriva al traguardo a nove secondi da Vingegaard. Il danese è battibilissimo oggi.

12.54 Buon ritorno di Vingegaard! 11:46 per prendersi la prima posizione, ma devono arrivare Vauquelin e Søren Wærenskjold, con il norvegese che aveva 10 secondi di vantaggio sul vincitore degli ultimi due Tour.

12.52 Clamoroso al primo intermedio! Kevin Vauquelin è davanti di tre secondi rispetto a Jonas Vingegaard. 5’58” contro 6’01”, fa 6’04” invece Damiano Caruso.

12.50 Comincia la prova anche per Cavendish, mentre a breve scatteranno anche Formolo, Masnada e Healy.

12.47 Già il punto di riferimento di Vingegaard sarà un ottimo termometro per tutti, per valutare se il danese avrà farro una grande prova o meno.

12.44 Filippo Ganna che sarà uno degli ultimi a partire, esattamente alle 15.24.

12.41 La crono di Lido di Camaiore è stata vinta nelle ultime due circostanze da Filippo Ganna. La locomotiva della INEOS è favorita anche oggi, ma non sarà semplice, soprattutto vista la concorrenza di Vingegaard.

12.38 COMINCIATA LA CRONO DI JONAS VINGEGAARD! In partenza anche Damiano Caruso.

12.36 Cominciata la cronometro con la partenza di Alex Tolio, ma fra appena un minuto sarà già la volta della partenza di Jonas Vingegaard, uno dei principali favoriti di oggi.

12.33 Classica breve cronometro di 10 km ad aprire la 59a edizione della Tirreno-Adriatico con partenza e arrivo a Lido di Camaiore e passaggio da Viareggio. Percorso totalmente pianeggiante, visto che si corre sul lungomare.

12.30 Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE della prima tappa della Tirreno-Adriatico 2024.

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla Diretta LIVE della prima tappa della Tirreno-Adriatico 2024, breve corsa a tappe che si svolge in Italia nel mese di marzo e che anticipa la Milano-Sanremo. Come da tradizione, la Corsa dei due mari si apre con la classica cronometro di Lido di Camaiore, località del lucchese che dal 2015 ospita la frazione d’apertura Tirreno-Adriatico.

Percorso della cronometro che non prevede difficoltà particolari. Il tracciato si svilupperà sul lungomare della località balneare della costa toscana, per una distanza totale di 10 km. Sostanzialmente il disegno della prova contro il tempo odierna si snoderà su due rettilinei opposti, collegati da un tornante presente a metà gara nei pressi di Viareggio, dopo il quale la strada punterà verso Lido di Camaiore dove sarà posta la linea del traguardo.

Fra i partecipanti alla 59ma edizione della Tirreno-Adriatico, spicca su tutti Jonas Vingegaard: il vincitore dell’ultimo Tour de France si presenta al via della corsa italiana per scaldare i motori in vista degli appuntamenti clou della stagione. Interessanti anche i nomi di Juan Ayuso (UAE Emirates), Jai Hindley (BORA-Hansgrohe) e Ben Healy (EF Education-Easy Post). Filippo Ganna, invece, sarà il favorito per la tappa odierna. Il cronoman azzurro se la dovrà vedere principalmente con Mikkel Bjerg (UAE Emirates) e Kasper Asgreen (Soudal-Quick Step).

OA Sport vi offre la Diretta LIVE della cronometro Lido di Camaiore-Lido di Camaiore, prima tappa della Tirreno-Adriatico 2024, il cui via è programmato alle 12.35. Non perdetevi neanche un minuto della prima tappa della Tirreno-Adriatico 2024 con la nostra Diretta LIVE, vi aspettiamo!