Seguici su

Live Sport

LIVE Sci alpino, Slalom Are 2024 in DIRETTA: incredibile Shiffrin, ritorna e trionfa! Peterlini alle finali

Pubblicato

il

Shiffrin/Lapresse

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA CRONACA DELLA PRIMA MANCHE

14.30: Per oggi è tutto, grazie per averci seguito e buoina giornata!

14.29: Questa la classifica della coppa del mondo generale: 1) Gut Behrami 1654; 2) Brignone 1372, 3) Shiffrin 1309, 4) Hector 878, 5) Vlhova 802

14.27: Questa la classifica della coppa del Mondo di slalom: 1) Shiffrin 730, 2) Vlhova 505, 3) Duerr 492, 4) Gisin 392, 5) Swenn Larsson 335

14.25: A completare la top 10: 4) Duerr a 1″35, 5) Swenn Larsson a 1″36, 6) Liensberger a 1″90, 7) Aicher a 1″91, 8) Germsane sa 2″, 9) Dvornik a 2″04, 10) Moltzan a 2″07. ler azzurre: Della Mea 19ma a 1″15, 23ma Brignone a 1″58, 24ma Brignone a 1″60

14.23. Torna al successo Mikaela Shiffrin che rifila 1″25 alla croata Ljutic, terza Gisin a 1″34. Shiffrin ha vinbto anche la Coppa di slalom

14.22: La buona notizia è che Martina Peterlini, 24ma, sarà alle finali di Saalbach

14.21: CHE FENOMENO MIKAELA SHIFFRIN!!! TORNA E VINCE, ANZI STRAVINCE CON 1″24 DI VANTAGGIO SU LJUTIC

14.20: All’intermedio Shiffrin ha 16 centesimi di vantaggio

14.19: Rimnonta finale e podio per la svizzera Gisin che si inserisce al secondo posto con un decimo di ritardo rispetto a Ljutic. Ora tocca a Shiffrin

14.18: 35 centesimi di ritardo per Gisin

14.17: Ce la fa a restare in texta la croata Ljutic che saràò sul podio. Primo posto e 11 centesimi di vantaggio. Ora Gisin

14.16: Ljutic all’intermedio ha 47 centesimi di vantaggio

14.15 Un centresimi di vantaggio per Duerr che ha lasciato sulla pista sette decimi rispetto a Sto arrivando!enn Larsson ma è riuscita a mantenere un piccolissimo vantaggio. Ora Ljutic

14.14: Duerr all’intermedio ha 3 decimi di vantaggio

14.13: Un errore subioto dopo l’intermedio cosgta carissimo all’austriaca Huber che è dietro, ritardo di 1″25 e 12mo posto. Ora Duerr

14.12: Hiber all’intermedio ha 28 centesimi di vantaggio

14.12: Perde tantissimo nel finale l’austriaca Gallhuber che è solo settima a 77 centesimi. Ora Huber

14.11: Gallhuber all’intermedio ha 24 centesimi di ritardo

14.10: Perdetanto nel finale la statunitgense Moltyzan che chiude a 71 centesimi dalla testa ed è sesta. Ora Gallhuber

14.03: Moltzan all’intermedio ha 1 centesimo di ritardo

14.10: Aumenta ulteriormente la svedese Swenn Larsson che va al comando con un vantaggio importante di 54 centesimi. Ora Moltzan

14.09: Swenn Larsson all’inmtermedio ha 5 decimi di vantaggio

14.06: Brava Liensberger! Recupera tanto nel finale e va in testa con un solo centesimo di vantaggio su Aicher. Ora Swenn Larsson

14.04: La classifica quando mancano le migliori 8 della prima manche: 1) Aiocher, 2) Germane a 0″09, 3) Dvornik a 0″13, 4) Rast a 0″29, 5) Meillard a 0″31

14.03: Non riesce a mantenere ikl vantaggioo la lettone Gerrmane che si inserisce in seconda posizione con 9 centesimi di ritardo da Aicher.

14.02: All’intermedio Germane ha 13 centesimi di vantaggio

14.01: Completa l’opersa dopo un’ottima prima manche la tedesca Aicher che chiude la sua prova con 13 centesimi di vantaggio e va in testa. Ora Germane

13.59: Prestazione troppo in difesa per la svizzera Meillard che ha un ritardo di 18 centesimi ed è terza al momento

13.58: Perde progressivamente dalla compagna e si inserisce in sesta posizione con un ritardo di 79 centesimi da Dvornik. Ora Meillard

13.56: Buona manche per la slovena Dvornik che va al comando con 16 centesimi di vantaggio. Ora Slokar

13.54: Perde tanto nella seconda parrte di garav la slovena Bucik che è settima a 77 centesimi e difficilmente andrà alle finali. Ora Dvornik

13.53· La classifica dopo le prime 15 discese: 1) Rasty, 2>) Hector a 0″04, 3) Dubovska a 0″30, 4) Popovic a 0″58, 5) Nullmeyer a 0″70

13.52: 4 centesimi di vantaggio per Rasta al traguardo. E’ prima la svizzera

13.51: All’intermedio stesso tempo di Hector per Rast

13.50: La svedese Hector recupera tantissimo nel finale al termine di una. manche in crrescendo ed è in testa con 26 centesimi di vantaggio. Ora Rast

13.49: La ceca Dubovska sfrutta al meglio la tracciatura di Magoni e mantiene un vantaggio di 28 centesimi. Ora Hector

13.48: Dubovska all’intermedio ha 45 decimi di vantaggio

13.47: E’ seconda la canadese Aronsson Elfman con un ritardo di 12 centesimi. Ora Dubovska

13.47: Nullmeyer all’intermedio ha un ritardo di 16 centesimi

13.46: Grave errore nel finale, quando sembrava destinata ad essere in testa, la svedese Aronsson Elfman che perde il ritmo ed esce di scena. Ora Nullmeyer

13.45: Brava la croata Popovic che perde qualcosa nel finale ma resta al comando con 17 centesimi di vantaggio. Ora Aronsso Elfman

13.44: All’intermedio Popovic ha 54 cenrtesimi di vantaggio

13.42: La canadese Smart riesce a restare avanti e supera la compagna St-Germain con un vantaggio di 16 centesimi. Ora Popovic

13.41: Niente da fare per Peterlini che si addormenta nella parte finale e chiude coln un ritardo di 52 centesimi ed è quinta

13.40: Peterlini all’intermedio ha 3 centesimi di vantaggio

13.39: Fermbaeck cade prima dell’intermedio. Arrettra e si inclina la svedese che finisce a terra senza conseguenze. Ora Peterlini

13.38: E’ quinta Federica Brignone con un ritardo di 64 centesimi, ha fatto fatica nel finale l’azzurra a cui non è riuscita la rimonta

13.37: Brignone all’intermedio ha 17 centesimi di vantaggio

13.36: Male nel finale la norvegese Westhoff che chiude all’ultimo posto con 88 centesimi di ritaordo. Ora Brignone

13.35: Perde tutto nel finale l’azzurra Della Mea che non interpreta al meglio il pioano ed è ultima a 34 centesimi di ritardo da St-Germain. Ora Westhoff

13.34: Della Mea all’intermedio ha 4 centesimi di ritardo

13.33: Riesce a rimontare nel finale la canadese St-Germain che va al comando con 2 decimi di vantaggio. Ora Della Mea

13.32: Mantiene un decimo di vantaggio lè’albanese Colturi che va al comando. Ora la campionessa del mondo St-Germain

13.31: La francese Chevrier senza errori chiude con il tempo totale di 1’46″38. Ora Colturi

13.28: C’è il sole ad Are e la temperatura è -4° al traguardo

13.26: la seconda sarà disegnata dal tecnico italiano della Repubblica Ceca Livio Magoni

13.24: Questa la classifica della prima manche:
1 SHIFFRIN Mikaela USA 49.94
2 GISIN Michelle SUI 49.96 +0.02
3 LJUTIC Zrinka CRO 50.05 +0.11
4 DUERR Lena GER 50.18 +0.24
5 HUBER Katharina AUT 50.63 +0.69
6 GALLHUBER Katharina AUT 50.72 +0.78
7 MOLTZAN Paula USA 50.89 +0.95
8 SWENN LARSSON Anna SWE 50.90 +0.96
8 LIENSBERGER Katharina AUT 50.90 +0.96
10 GERMANE Dzenifera LAT 51.00 +1.06
11 AICHER Emma GER 51.03 +1.09
12 MEILLARD Melanie SUI 51.05 +1.11
13 SLOKAR Andreja SLO 51.13 +1.19
14 DVORNIK Neja SLO 51.14 +1.20
15 BUCIK Ana SLO 51.19 +1.25
16 RAST Camille SUI 51.24 +1.30
17 HECTOR Sara SWE 51.25 +1.31
18 DUBOVSKA Martina CZE 51.35 +1.41
19 NULLMEYER Ali CAN 51.43 +1.49
20 ARONSSON ELFMAN Hanna SWE 51.47 +1.53
21 POPOVIC Leona CRO 51.79 +1.85
22 SMART Amelia CAN 51.90 +1.96
23 PETERLINI Martina ITA 51.99 +2.05
24 FERMBAECK Elsa SWE 52.12 +2.18
25 BRIGNONE Federica ITA 52.13 +2.19
26 WESTHOFF Bianca Bakke NOR 52.24 +2.30
27 DELLA MEA Lara ITA 52.27 +2.33
28 ST-GERMAIN Laurence CAN 52.29 +2.35
29 COLTURI Lara ALB 52.35 +2.41
30 CHEVRIER Marion FRA 52.41 +2.47

13.21: Le italiane, come spesso capita tra i rapid gates, sono lontane dalle posizioni che contano. Martina Peterlini si ferma in 23a piazza a 2.05 dalla vetta, quindi Federica Brignone è 25a a 2.19 dopo un avvio addirittura sotto il tempo di Mikaela Shiffrin. Lara Della Mea si ferma a 2.33 ed è 27a. Eliminate Marta Rossetti a 2.59, Vera Tschurtschenthaler a 2.90 e Lucrezia Lorenzi a 3.35.

13.18: Settima posizione per la statunitense Paula Moltzan a 95 centesimi, ottava per la svedese Anna Swenn Larsson a 96 a pari merito con l’austriaca Katharina Liensberger. Completa la top 10, infine, la lettone Dzenifera Germane a 1.06.

13.15: Quarta posizione per la tedesca Lena Duerr a 24 centesimi, quinta per l’austriaca Katharina Huber a 69 centesimi, davanti alla connazionale Katharina Gallhuber a 78.

13.12: Alle sue spalle la svizzera Michelle Gisin a 2 soli centesimi, mentre è terza la croata Zrinka Ljutic a 11, smaniosa di rifarsi dopo l’improvvida caduta di ieri tra le porte larghe.

13.09: Sulla pista denominata “Olympia” (dominata da sole pieno e temperatura di -6°) la vincitrice di cinque Coppe del Mondo generali ha dimostrato di avere ancora un po’ di ruggine addosso ma, nonostante questo, ha messo a segno il miglior tempo in 49.94 grazie alla sua proverbiale leggerezza unita ad efficacia. I distacchi, per una volta, sono minimi.

13.06: La fuoriclasse statunitense Mikaela Shiffrin torna in azione dopo l’infortunio di Cortina ed è subito lassù dove tutti ci aspettavamo. La nativa di Vail, infatti, è al comando al termine della prima manche dello slalom di Åre (Svezia) valevole per la Coppa del Mondo di sci alpino femminile 2023-2024.

13.03: Va in scena sulla pista svedese l’ultima gara di questa travagliata stagione prima delle due settimane dedicate alle finali di Coppa del Mondo a Saalbach.

13.00: Buongiorno agli amici di OA Sport, e benvenuti alla DIRETTA LIVE dello slalom di Are (Svezia), valido per la Coppa del Mondo 2023-2024 di sci alpino femminile.

11.47: per il momento è tutto, l’appuntamento è per le 13.30 con la seconda manche dello slalom di Are

11.46: Ci attende un grande spettacolo nella seconda manche. Shiffrin ha fatto il suo rientro deflagrante ed è subito in testa ma sono vicinissime sia Gisin che Ljutic e anche Duerr è in corsa per la vittoria. le azzurre proveranno la rimonta da lontano

11.45: Questa la classifica della prima manche dello slalom di Are:

1 SHIFFRIN Mikaela USA 49.94
2 GISIN Michelle SUI 49.96 +0.02
3 LJUTIC Zrinka CRO 50.05 +0.11
4 DUERR Lena GER 50.18 +0.24
5 HUBER Katharina AUT 50.63 +0.69
6 GALLHUBER Katharina AUT 50.72 +0.78
7 MOLTZAN Paula USA 50.89 +0.95
8 SWENN LARSSON Anna SWE 50.90 +0.96
8 LIENSBERGER Katharina AUT 50.90 +0.96
10 GERMANE Dzenifera LAT 51.00 +1.06
11 AICHER Emma GER 51.03 +1.09
12 MEILLARD Melanie SUI 51.05 +1.11
13 SLOKAR Andreja SLO 51.13 +1.19
14 DVORNIK Neja SLO 51.14 +1.20
15 BUCIK Ana SLO 51.19 +1.25
16 RAST Camille SUI 51.24 +1.30
17 HECTOR Sara SWE 51.25 +1.31
18 DUBOVSKA Martina CZE 51.35 +1.41
19 NULLMEYER Ali CAN 51.43 +1.49
20 ARONSSON ELFMAN Hanna SWE 51.47 +1.53
21 POPOVIC Leona CRO 51.79 +1.85
22 SMART Amelia CAN 51.90 +1.96
23 PETERLINI Martina ITA 51.99 +2.05
24 FERMBAECK Elsa SWE 52.12 +2.18
25 BRIGNONE Federica ITA 52.13 +2.19
26 WESTHOFF Bianca Bakke NOR 52.24 +2.30
27 DELLA MEA Lara ITA 52.27 +2.33
28 ST-GERMAIN Laurence CAN 52.29 +2.35
29 COLTURI Lara ALB 52.35 +2.41
30 CHEVRIER Marion FRA 52.41 +2.47

35 ROSSETTI Marta ITA 52.53 +2.59
40 TSCHURTSCHENTHALER Vera ITA 52.84 +2.90
43 LORENZI Lucrezia ITA 53.29 +3.35

11.44: Nesusn inserimento nelle prime 30, mancano due atlete al traguardo e dunque saranno tre le italiane qualificate per la seconda manche

11.41: Fuori dalle 30 anche l’ultima delle azzurre al via, Lucrezia Lorenzi che accumula un ritardo di 3″35 ed è 43ma

11.40: Hoerhager fuori dalle 30, eliminata anche la britannica Guest

11.39. Lapanja è fuori dalle 30 e anche Lysdahl con 2″67 di ritardo è eliminata

11.36: Chevrier centra la 30ma posizione a 2″36 dalla testa, Maarstoel è fuori dalle 30

11.35: Eliminata anche l’azzurra Tschurtchenthaler, 37ma a 2″90. Mancano 12 atlete alla fine della prima manche

11.34: esce la svedese Alphand, Stoffel fuori dalle 30. Ora Tschurtchenthaler

11.32: Fuori dalle 30 la svedese Bostroem Mussener, eliminata anche la tedesca Hilzinger, 31ma

11.31: La tedesca Westhoff è 26ma a 2″30 davanti a Della Mea che scala in 27ma posizione

11.30: Che manche della tedesca Aicher! E’ 11ma a 1″09 da Shiffrin. Conferma di essere in grande ascesa questa atleta!

11.29: Fuori la svedese Oehlund, fuori dalle 30 la canadese Forget

11.28: La svedese Fermbaeck si inserisce davanti a Brignone, è 23ma a 2″18. Eliminata Rossetti

11.27: Si mette in coda a peterlini e Brignone, Lara Della Mea che è 24ma a 2″33 dalla testa

11.26: All’intermedio della Mea ha 1″04 di ritardo

11.25: Lamure è 25ma alle spalle delle azzurre con 2″46 di ritardo. Ora Della Mea

11.24: La canadese Smart si inserisce davanti alle azzurre con un ritardo di 1″96 ed è 21ma

11.22: Federica Brignone chiude al 22mo posto perdendo 2″22 dalla testa

11.21: Brignone ha 55 centesimi di ritardo all’intermedio

11.20: Questa la classifica dopo le prime 30 discese. tra poco Brignone:

1 SHIFFRIN Mikaela USA 49.94
2 GISIN Michelle SUI 49.96 +0.02
3 LJUTIC Zrinka CRO 50.05 +0.11
4 DUERR Lena GER 50.18 +0.24
5 HUBER Katharina AUT 50.63 +0.69
6 GALLHUBER Katharina AUT 50.72 +0.78
7 MOLTZAN Paula USA 50.89 +0.95
8 SWENN LARSSON Anna SWE 50.90 +0.96
8 LIENSBERGER Katharina AUT 50.90 +0.96
10 GERMANE Dzenifera LAT 51.00 +1.06
11 MEILLARD Melanie SUI 51.05 +1.11
12 SLOKAR Andreja SLO 51.13 +1.19
13 DVORNIK Neja SLO 51.14 +1.20
14 BUCIK Ana SLO 51.19 +1.25
15 RAST Camille SUI 51.24 +1.30

11.18: perde tanto anche nella seconda parte di gara Rossetti che è 26ma a 2″59 dalla testa, qualificazione molto complicata per lei

11.17: Errore in alto per Rossetti che all’intermedio ha un ritardo di 1″21

11.16: E’ 23ma a 2″41 di ritardo l’albanese Colturi. Ora Rossetti

11.15: All’intermedio Colturi ha 1″37 di ritardo

11.14: prova da dimenticare per l’azzurra Peterlini che chiude con un ritardo di 2″05, è 21ma, dovrebbe qualificarsi. Ora Colturi

11.14: All’intermedio Peterlini ha un ritardo di 95 centesimi

11.13: Qualche frenata di troppo per la svedese Aronsson Elfman che chiude al 19mo posto con 1″53 di ritardo. Ora Peterlini, prima delle azzurre

11.11: Errore in alto per la svizzera Good che accumula un ritardo di 2″62 ed è 23ma. Ora Aronsson Elfman

11.10: Buona anche la prova della slovena Dvornik che chiude con 1″20 di ritardo ed è 13ma. Ora Good

11.08: Ancora una buona prova della lettone Germane che si inserisce in decima posizione con 1″06 di ritardo, meglio così adesso è veramente difficile fare. Lo slalom forse ha trovato una nuova protagonista ad alto livello. Ora Dvornik

11.07: Tanti errori per la norvegese Stjernesund che chiude con un ritardo di 3″18 ed è 21ma

11.06: Stjernesund all’intermedio ha 7 decimi di ritardo

11.05: Questa la classifica dopo le prime 15 discese:

1 SHIFFRIN Mikaela USA 49.94
2 GISIN Michelle SUI 49.96 +0.02
3 LJUTIC Zrinka CRO 50.05 +0.11
4 DUERR Lena GER 50.18 +0.24
5 HUBER Katharina AUT 50.63 +0.69
6 GALLHUBER Katharina AUT 50.72 +0.78
7 MOLTZAN Paula USA 50.89 +0.95
8 SWENN LARSSON Anna SWE 50.90 +0.96
8 LIENSBERGER Katharina AUT 50.90 +0.96
10 MEILLARD Melanie SUI 51.05 +1.11
11 SLOKAR Andreja SLO 51.13 +1.19
12 BUCIK Ana SLO 51.19 +1.25
13 RAST Camille SUI 51.24 +1.30
14 HECTOR Sara SWE 51.25 +1.31
15 DUBOVSKA Martina CZE 51.35 +1.41

11.04: Perde qualcosa di troppo nel finale la ceca Dubovska che paga i suoi problemi fisici e chiude 15ma a 1″41

11.03: Dubovask all’intermedio ha 22 centesimi

11.02: Perde progressivamente l’austriaca Gritsch che chiude al 18mo posto con 2″50 di ritardo. Ora Dubovska

11.02: All’intermedio Gritsch ha un ritardo di 1″18

11.01: Brutta prova della giovane francese Pogneaux che accumula un ritardo di 2″57, è ultima al traguardo, 18ma. Ora Gritsch

11.00: Pogneaux all’intermedio ha 1″18 di ritardo

10.59: Non una gara da buttare pe rla slovena Bucik che chiude con un ritardo di 1″25 ed è 12ma. Ora Pogneaux

10.59: 52 centesimi di ritardo per Bucik all’intermedio

10.58: errore in alto per la canadese St-Germain che fatica a trovare il ritmo, è 16ma a 2″35 dalla testa. Ora Bucik

10.57: All’intermedio St-Germain ha 1″22 di ritardo

10.57: Holtmann prima dell’intermedio arretra, perde l’equilibrio ed esce dalla pista, senza una vera e propria caduta. Ora St-Germain

10.56: Non male la prova della slovena Slokar che è undicesima con un ritardo di 1″19. Ora Holtmann

10.55: Slokar all’intermedio ha 38 centesimi di ritardo

10.53: Questa la classifica dello slalom di Are dopo le prime 15 discese:

1 SHIFFRIN Mikaela USA 49.94
2 GISIN Michelle SUI 49.96 +0.02
3 LJUTIC Zrinka CRO 50.05 +0.11
4 DUERR Lena GER 50.18 +0.24
5 HUBER Katharina AUT 50.63 +0.69
6 GALLHUBER Katharina AUT 50.72 +0.78
7 MOLTZAN Paula USA 50.89 +0.95
8 SWENN LARSSON Anna SWE 50.90 +0.96
8 LIENSBERGER Katharina AUT 50.90 +0.96
10 MEILLARD Melanie SUI 51.05 +1.11

10.52: Prova negativa della canadese Nullmeyer che chiude con un ritardo di 1″49 ed è 13ma

10.52: All’intermedio Nullmeyer ha un ritardo di 52 centesimi

10.51: Limita i danni la svizzera Meillard nella parte finale, chiude con 1″11 di ritardo ed è decima. Ora Nullmeyer

10.50; Meillard all’intermedio ha 24 centesimi di ritardo

10.49: prova discreta della statunitense Moltzan che con un ritardo di 95 centesimi è settima. Ora Meillard

10.49: Moltzan all’intermedio ha 39 centesimi di ritardo

10.48: Ha faticato a trovare il ritmo la croata Popovic che accumula un ritardo di 1″85 ed è 11ma, ultima fra quelle che hanno tagliato il traguardo. Ora Moltzan

10.47: Popovic all’intermedio ha 97 centesimi di ritardo

10.46: Un po’ segnata la seconda parte di pista e anche l’austriaca Huber, protagonista di un’ottima gara, paga dazio, riuscendo comunque a limitare i danni: ritardo di 69 centesimi e quinto posto provvisorio. Ora Popovic

10.46: Huber all’intermedio ha 14 centesimi di ritardo

10.45: La svizzera Rast soffre nel finale e chiude con un ritardo di 1″30 ed è ottava. Ora Huber

10.44: 56 centesimi di ritardo per Rast all’intermedio

10.43: Qualche frenata di troppo per l’austriaca Gallhuber che chiude con 78 centesimi di ritardo ed è quinta. Ora Rast

10.42: All’intermedio Gallhuber ha 25 centesimi di ritardo

10.41: E’ fuori. Errore subito dopo l’intermedio per l’austriaca che prima sbaglia e poi inforca. Ora Gallhuber

10.40: Tanti problemi per la svedese Hector che chiude con 1″31 di ritardo ed è settima. Ora Truppe

10.39: Hector all’intermedio ha 44 centesimi di ritardo

10.38: Un errore subito dopo l’intermedio costa caro alla padrona di casa svedese Swenn Larsson che è quinta a pari con Liensberger con 96 centesimi di ritardo. Ora Hector

10.38: Swenn Larsson all’intermedio ha 21 centesimi di ritardo

10.37: Come se nulla fosse accaduto, Mikaela Shiffrin va al comando della graduatoria con 2 centesimi di vantaggio. Buona prova della statunitense. Ora  Swenn Larsson

10.36: Shiffrin all’intermedio ha 18 centesimi di ritardo

10.35: Mantiene 9 centesimi di vantaggio la svizzera Gisin che va al comando della graduatoria. Ora Shiffrin

10.35: Gisin all’intermedio ha 32 centesimi di vantaggio

10.34: perde tanto nella seconda parte l’austriaca Liensberger, meno precisa e dinamica delle prime due, terza a 85 centesimi, Ora Gisin

10.33: Liesnberger ha un ritardo di 34 centesimi all’intermedio

10.32: Qualche salto di troppo nel finale per Duerr che non è fluida e chiude seconda a 13 centesimi dalla croata. Ora Liensberger

10.32: Duerr all’intermedio ha 14 centesimi di vantaggio

10.31: prova apparentemente senza errori gravi per la croata Ljutic che piazza in tempo di 50″05. Ora Duerr, unica che può strappare la Coppa di specialità a Shiffrin

10.28: C’è il sole ad Are, la temperatura è di -6° al traguardo

10.26: Questa la startlist della prima manche di Are:

1 385116 LJUTIC Zrinka 2004 CRO Rossignol
2 206355 DUERR Lena 1991 GER Head
3 56388 LIENSBERGER Katharina 1997 AUT Rossignol
4 516284 GISIN Michelle 1993 SUI Salomon
5 6535237 SHIFFRIN Mikaela 1995 USA Atomic
6 506146 SWENN LARSSON Anna 1991 SWE Head
7 506399 HECTOR Sara 1992 SWE Head
8 56315 TRUPPE Katharina 1996 AUT Voelkl
9 56367 GALLHUBER Katharina 1997 AUT Atomic
10 516562 RAST Camille 1999 SUI Head
11 56253 HUBER Katharina 1995 AUT Fischer
12 385096 POPOVIC Leona 1997 CRO Voelkl
13 539909 MOLTZAN Paula 1994 USA Rossignol
14 516528 MEILLARD Melanie 1998 SUI Rossignol
15 107798 NULLMEYER Ali 1998 CAN Atomic
16 565463 SLOKAR Andreja 1997 SLO Nordica
17 426100 HOLTMANN Mina Fuerst 1995 NOR Atomic
18 107427 ST-GERMAIN Laurence 1994 CAN Rossignol
19 565401 BUCIK Ana 1993 SLO Salomon
20 198215 POGNEAUX Chiara 2002 FRA Rossignol
21 56392 GRITSCH Franziska 1997 AUT Head
22 155728 DUBOVSKA Martina 1992 CZE Kaestle
23 426193 STJERNESUND Thea Louise 1996 NOR Rossignol
24 555072 GERMANE Dzenifera 2003 LAT Head
25 565491 DVORNIK Neja 2001 SLO Fischer
26 516530 GOOD Nicole 1998 SUI Stoeckli
27 507109 ARONSSON ELFMAN Hanna 2002 SWE Rossignol
28 299699 PETERLINI Martina 1997 ITA Rossignol
29 805009 COLTURI Lara 2006 ALB Blizzard
30 6295165 ROSSETTI Marta 1999 ITA Head
31 297601 BRIGNONE Federica 1990 ITA Rossignol
32 6536392 HURT A.J. 2000 USA Head
33 107747 SMART Amelia 1998 CAN Atomic
34 198176 LAMURE Marie 2001 FRA Rossignol
35 6295075 DELLA MEA Lara 1999 ITA Fischer
36 506867 FERMBAECK Elsa 1998 SWE Fischer
37 507325 OEHLUND Cornelia 2005 SWE Head
38 108420 FORGET Arianne 2003 CAN Atomic
39 507168 AICHER Emma 2003 GER Head
40 405172 WESTHOFF Bianca Bakke 2000 NOR Atomic
41 507046 BOSTROEM MUSSENER Moa 2001 SWE Rossignol
42 355061 HILZINGER Jessica 1997 GER Head
43 197616 ALPHAND Estelle 1995 SWE Head
44 516426 STOFFEL Elena 1996 SUI Dynastar
45 299822 TSCHURTSCHENTHALER Vera 1997 ITA Rossignol
46 198164 CHEVRIER Marion 2001 FRA Atomic
47 426285 MAARSTOEL Andrine 1999 NOR Head
48 539927 LAPANJA Lila 1994 USA Stoeckli
49 426187 LYSDAHL Kristin 1996 NOR Rossignol
50 56550 HOERHAGER Lisa 2001 AUT Voelkl
51 225518 GUEST Charlie 1993 GBR Fischer
52 185493 POHJOLAINEN Rosa 2003 FIN Atomic
53 299939 LORENZI Lucrezia 1998 ITA Rossignol
54 506965 HENNING Emelie 1999 SWE Nordica
55 56744 WAROSCHITZ Maja 2006 AUT Atomic
56 405138 JELINKOVA Adriana 1995 CZE Voelkl
57 65117 VANREUSEL Kim 1998 BEL Salomon

10.23: La prima manche è stata tracciata dal tecnico svizzero Denis Wicki, la seconda sarà disegnata dal tecnico italiano della Repubblica Ceca Livio Magoni

10.21: Fiducia in crescita per Lara Della Mea, che ha ottenuto qualche buon risultato, e per Martina Peterlini, che a sprazzi è riuscita ad essere protagonista su discreti livelli. Al via a caccia di una difficile qualificazione alla seconda manche anche Lucrezia Lorenzi e Vera Tschurtschenthaler.

10.18: Le azzurre dello slalom sono reduci da una stagione in altalena e questa è l’ultima possibilità per dimostrare quanto possono valere anche in prospettiva. Marta Rossetti, che ha ottenuto anche un quinto posto in stagione, proverà a chiudere in bellezza. Al via ci sarà, dopo il trionfo di ieri e con il morale altissimo, Federica Brignone che punta ad un buon risultato anche in chiave Coppa del Mondo generale.

10.15: La croata Zrinka Ljutic può essere una valida alternativa a Mikaela Shiffrin, che se ha ritrovato la condizione può togliere probabilmente ogni possibilità di vittoria alle rivali, ma c’è sempre il dubbio della condizione dell’americana. Forse come mai in altre circostanze la statunitense è attaccabile in slalom, ma serviranno comunque due manche perfette per non levarle la sua sesta vittoria in carriera (contando Coppa del Mondo e Mondiali) tra i pali stretti ad Are.

10.12: Grandissima attesa in Svezia per una Sara Hector, che vuole ben figurare davanti ai propri tifosi anche in slalom, dove la svedese ha dimostrato in questa stagione di aver raggiunto un livello altissimo.

10.09: Ormai il discorso Coppa del Mondo sembra essere totalmente chiuso, visto che Lara Gut-Behrami ha un notevole vantaggio (oltre 300 punti) su Federica Brignone e sulla stessa Shiffrin.

10.06: Una due giorni che segna il grande ritorno sulle piste di Mikaela Shiffrin, con l’americana che sarà nuovamente al cancelletto di partenza in slalom dopo l’infortunio patito nella prima discesa di Cortina. Da capire ovviamente quale sarà la condizione fisica della statunitense, che comunque ha valutato molto attentamente quando rientrare, lavorando molto nelle ultime settimane. Shiffrin non ha voluto assolutamente forzare i tempi, evitando completamente tutte le gare veloci e presentandosi solo nel primo weekend di prove tecniche prima delle finali di Saalbach.

10.03: Va in scena sulla pista svedese l’ultima gara di questa travagliata stagione prima delle due settimane dedicate alle finali di Coppa del Mondo a Saalbach.

10.00: Buongiorno agli amici di OA Sport, e benvenuti alla DIRETTA LIVE dello slalom di Are (Svezia), valido per la Coppa del Mondo 2023-2024 di sci alpino femminile.

Programma, orari, startlist Tv e streaming dello speciale femminile di ArePresentazione dello speciale femminile di AreLe azzurre convocate per lo slalom di AreClassifica della Coppa del Mondo femminile 2023-2024 –  La cronaca del Gigante di Are, il trionfo di Federica Brignone –  I precedenti dell’Italia a Are

Buongiorno agli amici di OA Sport, e benvenuti alla DIRETTA LIVE dello slalom di Are (Svezia), valido per la Coppa del Mondo 2023-2024 di sci alpino femminile. Va in scena sulla pista svedese l’ultima gara di questa travagliata stagione prima delle due settimane dedicate alle finali di Coppa del Mondo a Saalbach.

Una due giorni che segna il grande ritorno sulle piste di Mikaela Shiffrin, con l’americana che sarà nuovamente al cancelletto di partenza in slalom dopo l’infortunio patito nella prima discesa di Cortina. Da capire ovviamente quale sarà la condizione fisica della statunitense, che comunque ha valutato molto attentamente quando rientrare, lavorando molto nelle ultime settimane. Shiffrin non ha voluto assolutamente forzare i tempi, evitando completamente tutte le gare veloci e presentandosi solo nel primo weekend di prove tecniche prima delle finali di Saalbach. Ormai il discorso Coppa del Mondo sembra essere totalmente chiuso, visto che Lara Gut-Behrami ha un notevole vantaggio (oltre 300 punti) su Federica Brignone e sulla stessa Shiffrin.

Grandissima attesa in Svezia per una Sara Hector, che vuole ben figurare davanti ai propri tifosi anche in slalom, dove la svedese ha dimostrato in questa stagione di aver raggiunto un livello altissimo. La croata Zrinka Ljutic può essere una valida alternativa a Mikaela Shiffrin, che se ha ritrovato la condizione può togliere probabilmente ogni possibilità di vittoria alle rivali, ma c’è sempre il dubbio della condizione dell’americana. Forse come mai in altre circostanze la statunitense è attaccabile in slalom, ma serviranno comunque due manche perfette per non levarle la sua sesta vittoria in carriera (contando Coppa del Mondo e Mondiali) tra i pali stretti ad Are.

Le azzurre dello slalom sono reduci da una stagione in altalena e questa è l’ultima possibilità per dimostrare quanto possono valere anche in prospettiva. Marta Rossetti, che ha ottenuto anche un quinto posto in stagione, proverà a chiudere in bellezza. Al via ci sarà, dopo il trionfo di ieri e con il morale altissimo, Federica Brignone che punta ad un buon risultato anche in chiave Coppa del Mondo generale. Fiducia in crescita per Lara Della Mea, che ha ottenuto qualche buon risultato, e per Martina Peterlini, che a sprazzi è riuscita ad essere protagonista su discreti livelli. Al via a caccia di una difficile qualificazione alla seconda manche anche Lucrezia Lorenzi e Vera Tschurtschenthaler.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE dello slalom di Are (Svezia), valido per la Coppa del Mondo 2023-2024 di sci alpino femminile: minuto dopo minuto, discesa dopo discesa per non perdere davvero nulla. Prima manche alle 10.30, seconda manche alle 13.30. Buon divertimento!