Seguici su

Live Rugby

LIVE Francia-Italia 13-13, Sei Nazioni rugby 2024 in DIRETTA: Garbisi colpisce il palo nel recupero e sbaglia il calcio della vittoria

Pubblicato

il

Tommaso Allan/API Photo Andrew Medichini

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA CRONACA DELLA PARTITA

LE PAGELLE DEGLI AZZURRI

LE DICHIARAZIONI DI GARBISI

IL VIDEO DEL PALO DI GARBISI

17:57 Termina qui la nostra DIRETTA LIVE testuale di Francia-Italia. Grazie per aver seguito l’evento in nostra compagnia. A tutti gli amici e lettori di OA Sport buon proseguimento di serata.

17:56 Azzurri che salgono a 3 punti in classifica condividendo l’ultima posizione con il Galles. Tra 15 giorni sfida verità tra le mura amiche contro la Scozia. Questa squadra merita la vittoria.

17:55 Italia che ci ha emozionato reggendo l’urto francese nel primo tempo, e crescendo nella ripresa aiutata anche dal rosso a Danty. Strepitosa la prestazione difensiva, si poteva fare qualcosa in più con la fase offensiva. Fa male il palo colpito nell’extra time da Garbisi, sfortunato nel momento della preparazione.

FINE PARTITA: FRANCIA-ITALIA 13-13

82′- NOOOO! Palo di Garbisi, ma che iella per l’Italia. Il pallone è caduto dall’appoggio a 12 secondi dal termine del conto alla rovescia. Paolo ha dovuto affrettare i tempi mandando l’ovale sul palo.

82′- Tocca a Garbisi scrivere la storia.

81′- RUBATAAAAA! Calcio per l’Italia! Occasione per vincerla. Posizione centrale dai 25-30 metri.

39′- Scegliamo di calciare per allontanarci dalla zona bollente. Francia che può ripartire dalla rimessa laterale a 60 secondi dal termine.

38′- Rubataaaaa. Via col contrattacco azzurro!

37′- Nooo…Prima rimessa persa dall’Italia, che ora deve difendersi.

36′- Mischia stravinta dagli azzurri che conquistano un cruciale calcio di punizione. Possiamo riversarci nei 22 transalpini.

35′- Brutto passaggio di Moefana per Penaud. Quest’ultimo non controlla e ci sarà tmischia per l’Italia nei pressi della metà campo.

34′- Arriva la reazione francese, che con rabbia si riversa nella metà campo italiana raccogliendo l’in avanti azzurro.

33′- Non bisogna commettere errori adesso. Forza azzurri andiamo a vincerla!

31′- GARBISIII! Stupendo il calcio di Paolo, non banale. Siamo in parità a quota 13.

30′- METAAAA ITALIAAAAA! Proprio lui, proprio Capuozzo! Bellissima azione degli azzurri che guadagnano campo partendo dalla nostra metà, fino alla marcatura del nativo di Grenoble. Francia 13 Italia 11.

28′- Turnover! Maul avanzante pericolosissima dei padroni di casa, ma con pazienza la difesa azzurra riesce a resistere ingabbiando il portatore di palla.

27′- Punita purtroppo la mischia italiana che ruota volontariamente. Non ci voleva, era un momento buono per capitalizzare.

25′- Azzurri che recuperano palla e si riversano nella metà campo avversaria. Arriva l’in avanti francese. Si riprenderà con una promettente mischia.

24′- Italia che attacca ma arriva purtroppo l’in avanti di Ruzza nel raccogliere il pallone. Intanto entra Ferrari al posto di Zilocchi.

23′- Non rotola via il placcatore francese. Ancora calcio per l’Italia. Risaliamo il campo ora per l’impresa!

21′- E non sbaglia proprio Garbisi! Rientriamo sotto break. Francia 13 Italia 6.

20′- Fallo di Ramos, che evita l’uscita del pallone a Garbisi. Italia che proverà a portare a casa tre punti.

19′- Fallo in mischia del pilone destro transalpino. Bene così! Andiamo a segnare ragazzi!

18′- In avanti discutibile fischiato a Capuozzo. Azzurri che perdono palla nel momento di tornare ad offendere.

16′- Francesi che si tuffano irregolarmente per difendere il possesso. Punizione per gli azzurri che si accingono a far entrare in campo Spagnolo e Lucchesi.

14′- Azzurri che in superiorità numerica fino a questo istante hanno prodotto davvero poco. Bisogna cambiare marcia e tornare presto sotto break.

12′- Rotola irregolarmente Capuozzo, ma si torna sull’in avanti francese precedente. Mischia con introduzione italiana all’interno dei 22 azzurri.

11′- Regaliamo ancora palla ai francesi andando a chiudere lo spazio al subentrato Taofifenua. Francia che respira risalendo il campo.

9′- Bel calcio di Garbisi che ci riporta nei 22 avversari. Dobbiamo mettere pressione.

8′- Peccato. Azione tambureggiante degli azzurri, con Favretto che prova il calcio passaggio per Menoncello ma la palla purtroppo termina out.

6′- Brutto passaggio di Page-Relo che confeziona un missile per Favretto. Rimessa laterale per la Francia.

5′- Troppo facile per Ramos centrare i pali. Francia 13 Italia 3.

4′- Ingenuità di Ruzza che regala ai padroni di casa la possibilità di mettere a referto tre punti.

2′- Subito un ottimo calcio di Page-Relo ed Italia che può mettere pressione agli avversari.

1′- Diventa rosso il cartellino di Danty, dopo l’attenta revisione degli arbitri. Francia che chiuderà in 14!

SECONDO TEMPO

16:52 Dopo 40 minuti di sofferenza, con la Francia che ha sciupato numerose occasioni per siglare la seconda meta, l’Italia ha capitalizzato l’unica occasione, centrando i pali e costringendo gli avversari a rimanere in 14 per i primi 10 minuti della ripresa! A tra poco per il secondo tempo.

FINE PRIMO TEMPO

44′- Gran calcio di Page-Relo! Francia 10 Italia 3!

43′- Cartellino giallo per Danty per placcaggio alto e punizione per gli azzurri! Italia che può sbloccare il punteggio e ripartire in superiorità numerica.

43′- Attenzione. Non termina il primo tempo, c’è bisogno di rivedere qualcosa.

42′- Peccato. Italia che ci ha provato proprio sul finire di frazione, ma arriva l’in avanti.

39′- Pasticcio dei padroni di casa, che sprecano l’ennesima occasione a tre metri dalla linea di meta con l’in avanti di Penaud. Altra vittoria difensiva degli azzurri, che purtroppo non hanno mai avuto occasioni in fase offensiva.

37′- Tenuto alto il pallone che Tuilagi provava a schiacciare in meta. Si torna sul vantaggio precedente ed intanto non ce la fa Ollivon. Esce dal terreno di gioco il capitano francese, entra Moefana.

35′- Resta in campo Ollivon e gioco che riprende.

35′- Gioco interrotto per un problema occorso al capitano francese Ollivon. In campo lo staff medico, da valutare una botta alla gamba destra del numero 7 transalpino.

35′- Rubata di Lamaro, ma dobbiamo risalire tutto il terreno di gioco.

34′- Fortuna vuole che i padroni di casa nel momento di capitalizzare hanno commesso diverse sbavature. Purtroppo si continua a giocare in una sola metà campo.

31′- Ennesimo pallone perso dagli azzurri, che hanno tenuto palla davvero pochissimi secondi nell’arco dell’intera frazione.

30′- Stavolta è punita la mischia francese. Possiamo finalmente respirare entrando nella metà campo avversaria.

29′- In avanti di Jalibert, che ci grazia nuovamente, ma restiamo sempre in posizione estremamente difensiva.

28′- Si gioca costantemente all’interno dei 22 italiani. Il pallone scotta tra le mani degli azzurri, con la Francia che riconquista immediatamente l’ovale.

26′- Ci salviamo ancora per l’in avanti di Lebel dopo due sanguinose palle perse.

25′- Eccessiva l’idea di Jalibert, che cerca il calcio passaggio aprendo troppo il destro. Touche per l’Italia che in questo caso ha retto l’urto francese.

23′- Padroni di casa che scelgono giustamente la mischia.

23′- Ancora calcio per la Francia a causa del fallo giunto sulla maul transalpina.

21′- Difatti crolla la prima linea italiana. Punito il fallo di Zilocchi. Torniamo a difenderci.

20′- In avanti francese. Non è propriamente una buona notizia vista l’enorme sofferenza della mischia.

18′- Peccato. Arriva il tenuto di Menoncello, premiata la pressione costante della difesa francese.

17′- Italia che con coraggio sceglie di andare in rimessa laterale.

16′- Ci vuole la risposta degli azzurri, che avanzano guadagnando un vantaggio per placcaggio alto.

15′- Dentro il piazzato di Ramos. Francia 10 Italia 0.

14′- Dominante la mischia francese, che costringe gli azzurri ad un nuovo fallo. Ramos cercherà di ottenere altri tre punti.

12′- Uscita rapidissima dei transalpini, che con tre passaggi arrivano nei 22 italiani. Per fortuna c’è l’in avanti di Mauvaka. Sarà mischia con introduzione italiana.

11′- Lungo il calcio di Brex, che per fortuna si spegne dolcemente nell’area di meta francese. Si ripartirà dal drop dalla linea di meta per i padroni di casa.

10′- Avvio di gran sofferenza per gli azzurri, che devono contenere l’enorme aggressività avversaria.

8′- Trasforma Ramos. Francia 7 Italia 0.

7′- Meta Francia. Dopo la revisione del TMO arriva la decisione arbitrale. Segna il capitano Ollivon al termine di un’azione poco chiara nei pressi del palo destro.

7′- Ben 100 kili di differenza a vantaggio della Francia tra le due mischie. Differenza che si fa subito sentire. Mischia stravinta dai galletti che costringono l’Italia ad un nuovo fallo.

6′- In avanti azzurro dopo l’ottima pressione dell’Italia. Ci apprestiamo a seguire la prima mischia dell’incontro con introduzione transalpina.

4′- Azione veloce dei francesi che avanzano con la maul e provano il calcio passaggio di Ramos. Si torna sul vantaggio non acquisito con la Francia che si proporrà nei nostri 22.

3′- Gran difesa francese, che guadagna metri e soprattutto provoca l’infrazione degli azzurri.

2′- Ottimo lavoro di Zilocchi, che costringe l’avversario al tenuto. Azzurri che provano subito ad entrare nei 22 avversari.

1′- Drop di Jalibert, si parte!

PRIMO TEMPO

15:59 Tutto pronto per la 49esima sfida tra Francia ed Italia. Buon divertimento e forza azzurri!

15:57 Ed ora la Marsigliese, inno dei cugini d’oltralpe.

15:56 E’ il momento degli inni nazionali. Si parte con il canto degli italiani!

15:55 Accolte dal fragoroso applauso del pubblico entrano in campo Francia ed Italia!

15:52 Terza giornata che ha fornito una sorpresa con la Scozia che ha smorzato gli entusiasmi dell’Inghilterra consentendo all’Irlanda di mettere una seria ipoteca verso la conquista del trofeo.

15:47 Come sempre pubblico delle grandi occasioni che supporterà vigorosamente i padroni di casa. Presente anche una nutrita delegazione azzurra, che attende ora il rientro in campo delle compagini.

15:42 Buona domenica e ben ritrovati nella DIRETTA LIVE scritta di Francia-Italia. Tutto pronto a Parigi per l’incontro valevole per la terza giornata del Sei Nazioni 2024. Drop di inizio alle 16.00

Buongiorno e benvenuti nella DIRETTA LIVE testuale del match valido per la terza giornata del Sei Nazioni 2024 tra Francia ed Italia. A Lille gli azzurri provano ad impensierire i transalpini. Padroni di casa che fino a questo punto del torneo non hanno incantato, trovando la vittoria in Scozia ma con il minimo scarto. Dopo il buon esordio contro l’Inghilterra, l’Italia ha rimediato una roboante sconfitta in Irlanda e vorrà cambiare marcia contro i cugini d’oltralpe.

Il CT Gonzalo Quesada ha scelto per la prima linea Fischetti, Nicotera e Zilocchi, mentre in seconda linea spazio a Niccolò Cannone e Ruzza. Terza linea affidata a Favretto, Vintcent e capitan Lamaro, in mediana Page-Relo e Garbisi, con i centri che portano il nome di Mori e Brex. Infine il triangolo allargato vedrà alle ali Ioane e Menoncello, con il rientrante Capuozzo estremo. Dal canto suo Fabien Galthiè si affida all’esperienza di una squadra rodata, presentando le novità Tuilagi in seconda linea e Boudehent in terza.

LE FORMAZIONI

FRANCIA:

15 Thomas Ramos
14 Damian Penaud
13 Gael Fickou
12 Jonathan Danty
11 Louis Bielle-Biarrey
10 Matthieu Jalibert
9 Maxime Lucu
8 Francois Cros
7 Charles Ollivon
6 Paul Boudehent
5 Posolo Tuilagi
4 Cameron Woki
3 Uini Atonio
2 Peato Mauvaka
1 Cyril Baille.
In panchina: 16 Julien Marchand 17 Sebastien Taofifenua 18 Dorian Aldegheri 19 Romani Taofifenua 20 Alexandre Roumat 21 Estebann Abadie 22 Nolann Le Garrec 23 Yoram Moefana.

ITALIA:

15 Ange CAPUOZZO (Stade Toulousain, 17 caps)
14 Tommaso MENONCELLO (Benetton Rugby, 14 caps)
13 Juan Ignacio BREX (Benetton Rugby, 32 caps)
12 Federico MORI (Bayonne, 15 caps)
11 Monty IOANE (Lione 27 caps)
10 Paolo GARBISI (Montpellier, 33 caps)
9 Martin PAGE-RELO (Lione, 5 caps)
8 Ross VINTCENT (Exeter, 1 cap)
7 Michele LAMARO (Benetton Rugby, 35 caps) – capitano
6 Riccardo FAVRETTO (Benetton Rugby, 1 cap)
5 Federico RUZZA (Benetton Rugby, 51 caps)
4 Niccolò CANNONE (Benetton Rugby, 38 caps)
3 Giosuè ZILOCCHI (Benetton Rugby, 18 caps)
2 Giacomo NICOTERA (Benetton Rugby, 20 caps)
1 Danilo FISCHETTI (Zebre Parma, 38 caps)
A disposizione: 16 Gianmarco LUCCHESI (Benetton Rugby, 19 caps), 17 Mirco SPAGNOLO (Benetton Rugby, 2 caps), 18 Simone FERRARI (Benetton Rugby, 50 caps), 19 Matteo CANALI (Zebre Parma, esordiente), 20 Andrea ZAMBONIN (Zebre Parma, 5 caps), 21 Manuel ZULIANI (Benetton Rugby, 19 caps), 22 Stephen VARNEY (Gloucester, 26 caps), 23 Leonardo MARIN (Benetton Rugby, 6 caps).

La sfida tra Francia ed Italia inizierà alle 16.00. Sarà possibile seguire l’evento in diretta TV su Sky Sport e TV8, mentre in streaming su SkyGO e NOW. OA Sport vi offrirà la DIRETTA LIVE scritta minuto per minuto del match. Buon divertimento e forza azzurri!