Seguici su

Diretta Live F1

LIVE F1, Test Sakhir 2024 in DIRETTA: Leclerc svetta nel day-3 e veloce con le gomme dure sul passo gara. 4° Verstappen, il più costante

Pubblicato

il

Charles Leclerc
Leclerc / Lapresse

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

E’ tutto per questa DIRETTA LIVE. Un saluto dalla redazione di OA Sport.

17.16 Ci si ritroverà infatti la prossima settimana per il primo appuntamento del Mondiale 2024 proprio sul tracciato di Sakhir dove non ci sarà spazio per alcune strategia e tutti dovranno svelare le loro carte. Verstappen vorrà prolungare la sua striscia vincente, vedremo la Ferrari cosa saprà fare. Ricordiamo che il fine-settimana avrà questa cadenza tempolare 29 febbraio-2 marzo, si correrà di sabato.

17.14 La Ferrari ha chiuso in maniera positiva questi test, avendo avuto buone indicazioni dalla vettura, consistente sia nel time-attack che sul passo gara. Max Verstappen è sicuramente il riferimento, specialmente nell’uso delle mescole C3, ma la Rossa con Leclerc e Sainz ieri è andata molto forte con le mescole dure. Un dato da considerare per il prossimo weekend.

17.12 Ferrari che ha chiuso con Charles Leclerc davanti a tutti con il crono di 1:30.322 a precedere di 0.046 il britannico George Russell (Mercedes) e di 0.325 la Sauber del cinese Guanyu Zhoh. I crono sono stati ottenuti in questi tre casi con le mescole C4, mentre Max Verstappen è stato il migliore con le C3, a 0.433 dalla vetta, mentre lo spagnolo Carlos Sainz ha terminato in nona posizione, girando nella sessione diurna, a 0.925.

17.11 Di seguito la classifica della terza giornata:

1 Charles LECLERC Ferrari1:30.322 74
2 George RUSSELL Mercedes+0.046 67
3 Guanyu ZHOU Kick Sauber+0.325 85
4 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+0.433 66
5 Yuki TSUNODA RB+0.453 53
6 Alexander ALBON Williams+0.662 121
7 Oscar PIASTRI McLaren+0.708 91
8 Fernando ALONSO Aston Martin+0.837 75
9 Carlos SAINZ Ferrari+0.925 71
10 Sergio PEREZ Red Bull Racing+1.161 53
11 Nico HULKENBERG Haas F1 Team+1.364 89
12 Lewis HAMILTON Mercedes+1.677 49
13 Lance STROLL Aston Martin+1.716 46
14 Lando NORRIS McLaren+1.786 20
15 Pierre GASLY Alpine+1.827 47
16 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+2.731 80
17 Esteban OCON Alpine+2.757 55
18 Valtteri BOTTAS Kick Sauber+3.206 28
19 Daniel RICCIARDO RB+6.693 70
20 Logan SARGEANT Williams- – – –

17.10 SESSIONE CONCLUSA!

17.06 Leclerc sempre in fondo al gruppo per testare la SF-24 in griglia.

17.05 Nuova prova di partenza!

17.03 Ci sono ancora 7′, vedremo se ci sarà ancora attività, o se tutti rientraranno ai box.

17.01 Adesso si fanno prove di partenza in griglia.

17.00 Di seguito l’ordine dei tempi aggiornato:

1 Charles LECLERC Ferrari1:30.322 74
2 George RUSSELL Mercedes+0.046 67
3 Guanyu ZHOU Kick Sauber+0.325 85
4 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+0.433 66
5 Yuki TSUNODA RB+0.453 53
6 Alexander ALBON Williams+0.662 121
7 Oscar PIASTRI McLaren+0.708 91
8 Fernando ALONSO Aston Martin+0.837 75
9 Carlos SAINZ Ferrari+0.925 71
10 Sergio PEREZ Red Bull Racing+1.161 53
11 Nico HULKENBERG Haas F1 Team+1.364 89
12 Lewis HAMILTON Mercedes+1.677 49
13 Lance STROLL Aston Martin+1.716 46
14 Lando NORRIS McLaren+1.786 20
15 Pierre GASLY Alpine+1.827 47
16 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+2.731 80
17 Esteban OCON Alpine+2.757 55
18 Valtteri BOTTAS Kick Sauber+3.206 28
19 Daniel RICCIARDO RB+6.693 70
20 Logan SARGEANT Williams- – – –

16.59 Una buona Ferrari quindi sul passo gara, soprattutto con le mescole dure. Ci sarà da lavorare con le mescole C3.

16.57 La sostituzione delle gomme è stata dovuta alla simulazione della bandiera rossa.

16.55 Di seguito l’ordine dei tempi aggiornato:

1 Charles LECLERC Ferrari1:30.322 74
2 George RUSSELL Mercedes+0.046 67
3 Guanyu ZHOU Kick Sauber+0.325 85
4 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+0.433 66
5 Yuki TSUNODA RB+0.453 53
6 Alexander ALBON Williams+0.662 121
7 Oscar PIASTRI McLaren+0.708 91
8 Fernando ALONSO Aston Martin+0.837 75
9 Carlos SAINZ Ferrari+0.925 71
10 Sergio PEREZ Red Bull Racing+1.161 53
11 Nico HULKENBERG Haas F1 Team+1.364 89
12 Lewis HAMILTON Mercedes+1.677 49
13 Lance STROLL Aston Martin+1.716 46
14 Lando NORRIS McLaren+1.786 20
15 Pierre GASLY Alpine+1.827 47
16 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+2.731 80
17 Esteban OCON Alpine+2.757 55
18 Valtteri BOTTAS Kick Sauber+3.206 28
19 Daniel RICCIARDO RB+6.693 70
20 Logan SARGEANT Williams- – – –

16.53 Rientra Leclerc ai box, mentre Russell con la Mercedes si porta in seconda posizione a 0.046 dal crono di Leclerc con le mescole C4. Charles ora monta le C3 che sono le mescole con cui ha sofferto maggiormente. Parliamo di gomme usate. Si vuol provare il rendimento di queste gomme, che sono quelle con cui la Ferrari ha sofferto maggiormente.

16.53 1:34.993 per Leclerc che abbatte nuovamente il muro dell:1.35, mentre Verstappen gira in 1:37 basso sempre con le C2, ma con più benzina nel serbatoio.

16.51 1:35.210 per Leclerc con le mescole C2.

16.49 1:35.140 per Leclerc con le C2 ancora buono.

16.47 1:34.986 per Leclerc con gomme C2 ancora con la Ferrari. Verstappen procede con il ritmo di 1:36 alto.

16.45 1:34.816 per Leclerc con gomme C2, molto bene ancora con le dure.

16.43 1:34.785 per Leclerc con le C2 ed è molto vloce, mentre Verstappen con le C2 gira sul passo di 1:36.840 con le stesse gomme, ma con più benzina.

16.42 Nel frattempo Russell si migliora ed è quarto in 1:30.870.

16.39 Entra ai box Leclerc e cambia le gomme e mette la C2. Una vettura che si è ben comportata con le gomme dure.  Vedremo i tempi di Charles con la Ferrari.

16.38 1:37.271 perr Leclerc in questa tornata, gira più lentamente, probabilmente più disturbato da Tsunoda.

16.37 1:36.670 per Leclerc in questa tornata, la 17ma con le C1, mentre 1:36.896 per Verstappen.

16.35 1:36.901 al 15° giro di Leclerc, stesso crono di Verstappen con mescole C2.

16.33 1:36.599 per Leclerc in questa 15ma tornata con le gomme dure, mentre Verstappen con le C2 sigla un crono da 1:37.030.

16.32 1:36.432 per Leclerc eccellente ancora con la C1.

16.30 1:36.463 per Leclerc con le C1, che resta buono come passo. Nel frattempo torna in pista con C2 Verstappen.

16.29 1:36.629 per Leclerc che va un po’ più lento in questa 12ma tornata.

16.27 1:36.062 per Leclerc all’11° passaggio di Leclerc, che continua ad andare molto forte.

16.26 1:36.282 per Leclerc con le gomme C1 al decimo passaggio, Russell 4° in 1:30.960.

16.25 Tsunoda ottiene il terzo tempo con mescole C4 in 1:30.835.

16.24 1:36.167 per Leclerc ancora molto veloce con le C1, mentre in casa Red Bull si sta intervenendo sulla macchina di Verstappen.

16.22 1:36.257 per Leclerc con le C1 che continua a convincere con le dure.

16.21 1:36.016 per Leclerc che continua a spingere molto bene con le C1!

16.20 1:36.261 per Leclerc con le C1, ancora su un ottimo ritmo.

16.18 1:36.015 per Leclerc in questo giro con le C1, vedremo fin dove lo porterà con questa progressione.

16.16 1:35.880!!! Leclerc velocissimo con le C1.

16.14 1:36.404 per Leclerc che completa un altro giro veloce con le C1.

16.12 1:36.393 per Leclerc con le gomme C1! Molto bene il monegasco come giro d’attacco, ora vediamo fino a quanto terrà il ritmo.

16.09 Esce con la C1 la Ferrari di Leclerc, mentre Verstappen rimane ai box. Un run con le C3 consistente, ma non a livello della Red Bull di Max Verstappen. Ora vedremo con le dure Charles.

16.08 Rientrano ai box sia Leclerc che Verstappen!

16.07 1:38.668 per Leclerc, mentre Verstappen ha rallentato in maniera consistente.

16.06 1:38.410 per Leclerc, che fa un altro giro invece, mentre Verstappen gira in 1:37.0.

16.04 1:38.458 per Leclerc che forse al prossimo giro entrerà ai box, mentre Verstappen vola con le C1 in 1:36.8.

16.02 1:38.161 per Leclerc e 1:36.830 per Verstappen, ricordando che i due stanno girando con mescole diverse. Vedremo quando la Ferrari cambierà la gomme.

16.01 1:38.336 per Leclerc che fatica nel confronto con Verstappen, ma era abbastanza chiaro.

16.00 1:38.109 per Leclerc che sta soffrendo ora con le gomme C3, mentre Verstappen con le C1 va fortissimo in 1:36.8.

15.59 Sale molto di ritmo Leclerc con le medie ora in 1:38.1, mentre Verstappen addirittura gira in 1:36.9.

15.57 1:37.742 per Leclerc, rispetto all’1:37.049 per Verstappen con gome più dure.

15.54 Due giri lenti per Leclerc, un po’ danneggiato dal traffico, mentre Verstappen va sempre sul ritmo dell’1:37.1.

15.52 1:37.613 per Leclerc, rispetto all’1:37.284 per Verstappen che si conferma un po’ più veloce.

15.50 1:37.598 per Leclerc, mentre 1:37.207 per Verstappen che ha un rendimento più costante.

15.47 1:37.724 per Leclerc che comincia un po’ perdere la sua prestazione, rispetto all’1:37.430 di Max Verstappen.

15.45 1:37.583 per Leclerc, mentre 1:37.446 per Verstappen. I due stanno girando con gomme diverse: il monegasco con gomme medie e l’olandese con gomme dure.

15.44 Leclerc al 4° giro sigla 1:37.476, con Verstappen che gira in 1:37.559 con gomme C1.

15.42 1:37.363 per Leclerc che completa così il suo terzo giro.

15.41 1:37.366 per Leclerc in questa seconda tornata, mentre Verstappen torna in pista con gomme C1.

15.39 Leclerc inizia con il crono di 1:37.173 la sua simulazione del GP.

15.36 Simulazione della partenza di Leclerc in pit-lane e via allla simulazione del GP di Leclerc con le medie.

15.34 Entra in pista Leclerc con la Ferrari per la simulazione del GP evidentemente.

15.33 1:38.022 per Nando con l’Aston Martini che inizia già a salire con i tempi.

15.31 Iniziata anche la simulazione del passo gara di Alonso con il crono di 1:37.567.

15.29 Di seguito il cronologico pazzesco di Max Verstappen con le gomme medie:

1:37.752
1:37.575
1:37.422
1:37.285
1:37.172
1:37.177
1:37.221
1:37.160
1:37.130
1:37.058
1:37.124
1:37.208
1:37.205
1:37.233
1:37.116

15.27 Max Verstappen rientra ai box dopo questa successione bestiale di 17 giri. A quanto pare però non è stata una simulazione di un GP, ma “solo” un long run con le gomme medie.

15.26 1:37.116 al 15° giro di Max Verstappen, con una Red Bull che sembra fatta su misura.

15.24 Verstappen alla 14ma tornata ottiene il crono di 1:37.233, l’olandese prosegue a un ritmo pazzesco.

15.22 1:37.205 per Verstappen che al 13° giro conferma un trend notevolissimo con le gomme medie. Leclerc è ancora fermo ai box, vedremo quando uscirà per fare la sua simulazione di GP.

15.21 1:37.208 per Verstappen e siamo al 12° giro. Ritmo notevolissimo.

15.20 1:37.124 per Verstappen con la Red Bull…Un metronomo l’olandese.

15.18 1:37.058 per Verstappen, che continua ad andare a una velocità incredibile con questa Red Bull.

15.16 1:37.130 per Verstappen e siamo al decimo passaggio. Questa simulazione sul passo gara sta un po’ mettendo tutti d’accordo…

15.14 1:37.160 per Verstappen, feeling perfetto con la Red Bull dell’olandese.

15.12 1:37.221 per Verstappen che inanella un altro giro velocissimo con la Red Bull.

15.11 1:37.177 per Verstappen che sta simulando un primo stint incredibile nella sua simulazione di GP. Ferrari di Leclerc ancora ferma ai box.

15.10 Nel frattempo Piastri con la McLaren si porta in terza posizione a 0.708 da Leclerc.

15.09 1:37.182 per Max che continua a fare una differenza imbarazzante come costanza di rendimento.

15.07 1:37.285 per Verstappen che fa una grande differenza soprattutto nel secondo settore. Obiettivamente sono grandi tempi.

15.05 1:37.422 per Verstappen che continua a martellare su tempi molto importanti.

15.03 1:37.575 per Max Verstappen con gomme medie e sono tempi davvero interessanti.

15.01 Dovrebbe essere iniziata la simulazione del GP di Verstappen, con il tempo d’attacco con gomme medie di 1:37.752. Molto veloce Max!

15.00 Di seguito l’ordine dei tempi aggiornato:

1 Charles LECLERC Ferrari1:30.322 24
2 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+0.433 17
3 Fernando ALONSO Aston Martin+0.837 27
4 Oscar PIASTRI McLaren+0.894 33
5 Carlos SAINZ Ferrari+0.925 71
6 Sergio PEREZ Red Bull Racing+1.161 53
7 Nico HULKENBERG Haas F1 Team+1.364 33
8 Lewis HAMILTON Mercedes+1.677 49
9 Lance STROLL Aston Martin+1.716 46
10 Lando NORRIS McLaren+1.786 20
11 George RUSSELL Mercedes+2.193 31
12 Alexander ALBON Williams+2.261 76
13 Pierre GASLY Alpine+2.573 23
14 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+2.731 80
15 Esteban OCON Alpine+2.757 55
16 Yuki TSUNODA RB+2.876 24
17 Valtteri BOTTAS Kick Sauber+3.206 28
18 Daniel RICCIARDO RB+6.693 70
19 Guanyu ZHOU Kick Sauber+8.089 33
20 Logan SARGEANT Williams- – – –

14.59 Verstappen in pista con gomma C3 usata.

14.57 Alonso ancora una volta fa fucsia nel primo settore con gomma C3: Aston Martin rapidissima nel primo segmento di pista.

14.55 Leclerc migliora di 87 millesimi il suo giro: 1:30.322. Miglioramento nel settore centrale e nell’ultimo tratto.

14.52 Nuovamente in pista Leclerc, sempre con gomma C4.

14.49 Nessuno in questa fase sta cercando il giro veloce, tutti concentrati sul long run.

14.46 Torna ancora ai box Charles Leclerc, in pista ci sono Piastri, Hulkenberg, Albon, Gasly e Zhou.

14.44 Fucsia nel settore finale, ma Leclerc non si migliora per 89 millesimi.

14.42 Si sta rilanciando Charles Leclerc con gomma rossa nuova: vedremo se riuscirà ancora ad abbassare il tempo.

14.40 Ci prova Albon con gomma media, ma sembra più fare prove di long run.

14.37 Questa la classifica aggiornata:

1 Charles LECLERC Ferrari 1:30.409 18
2 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+0.346 15
3 Carlos SAINZ Ferrari+0.838 71
4 Fernando ALONSO Aston Martin+0.856 22
5 Sergio PEREZ Red Bull Racing+1.074 53
6 Oscar PIASTRI McLaren+1.100 26
7 Nico HULKENBERG Haas F1 Team+1.277 23
8 Lewis HAMILTON Mercedes+1.590 49
9 Lance STROLL Aston Martin+1.629 46
10 Lando NORRIS McLaren+1.699 20
11 George RUSSELL Mercedes+2.106 27
12 Alexander ALBON Williams+2.174 64
13 Pierre GASLY Alpine+2.486 15
14 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+2.644 80
15 Esteban OCON Alpine+2.670 55
16 Yuki TSUNODA RB+2.800 19
17 Valtteri BOTTAS Kick Sauber+3.119 28
18 Daniel RICCIARDO RB+6.606 70
19 Guanyu ZHOU Kick Sauber+8.002 20

14.34 Si lancia Alonso con gomma media e accende fucsia nel primo settore.

14.31 Piastri si piazza sesto a 1″100 da Leclerc con gomma soft.

14.28 Verstappen si migliora solo nel settore centrale: è secondo a tre decimi e mezzo da Leclerc.

14.26 Verstappen ancora in pista con gomma media usata.

14.23 Leclerc davanti! 1:30.409 per il monegasco con 354 millesimi di vantaggio su Verstappen.

14.22 Prova a rilanciarsi Charles Leclerc con gomma C4 nuova.

14.20 Alonso si migliora leggermente e sale in terza posizione a mezzo secondo da Verstappen, sempre alle spalle di Sainz.

14.17 Prova di forza di Max Verstappen! 1:30.763: miglior tempo nei primi due settori, non riesce a farlo nell’ultimo.

14.15 Prova di passo gara per quanto riguarda Russell con gomma C3: costante tra l’1:36.5 e l’1:36.6.

14.13 Gomma media per Verstappen che ci riprova, a caccia del giro veloce anche Pierre Gasly.

14.10 Tre ore al termine dei test, Leclerc ha fatto un nuovo tentativo, ma non si è migliorato arrivando a oltre sei decimi da Verstappen.

14.07 In pista anche Russell con gomma media nuova, ma non per dare l’assalto al tempo, almeno finora.

14.05 Charles Leclerc si migliora: 1:31.374, terza posizione alle spalle di Carlos Sainz, a 316 millesimi da Max Verstappen.

14.03 Torna fuori dai box Charles Leclerc con gomma media.

14.02 Russell parte dalla nona posizione: 1:32.515 per il britannico della Mercedes.

14.00 Questa la classifica attuale della terza giornata di test:

1 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing 1:31.058 9
2 Carlos SAINZ Ferrari+0.189 71
3 Sergio PEREZ Red Bull Racing+0.425 53
4 Charles LECLERC Ferrari+0.614 10
5 Fernando ALONSO Aston Martin+0.638 12
6 Lewis HAMILTON Mercedes+0.941 49
7 Lance STROLL Aston Martin+0.980 46
8 Lando NORRIS McLaren+1.050 20
9 Alexander ALBON Williams+1.525 47
10 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+1.995 80
11 Esteban OCON Alpine+2.021 55
12 Yuki TSUNODA RB+2.151 17
13 Pierre GASLY Alpine+2.405 7
14 Valtteri BOTTAS Kick Sauber+2.470 28
15 George RUSSELL Mercedes+3.809 11
16 Nico HULKENBERG Haas F1 Team+5.563 16
17 Daniel RICCIARDO RB+5.957 70
18 Guanyu ZHOU Kick Sauber+7.597 13
19 Oscar PIASTRI McLaren+7.996 19

13.59 Quinta posizione per Fernando Alonso vicino a Leclerc, a 0″638 da Max Verstappen.

13.58 Ancora gomma media per Alonso che torna in pista e si sta migliorando.

13.56 In pista restano a girare Albon, Tsunoda e Zhou.

13.53 Finora Verstappen non ha “ucciso” la concorrenza, ma in ogni caso ha lanciato un segnale.

13.50 Verstappen vola al comando. 1:31.058 con gomma C3 per Max.

13.48 1:32.043 per Leclerc che non si migliora, Verstappen invece è rientrato in pista con gomma nuova.

13.46 Pit stop per Leclerc che ora torna in pista per un altro time attack.

13.44 Alonso adesso in pista con gomma C2, probabilmente lo spagnolo inizia la simulazione di passo gara.

13.42 Verstappen è tornato ai box dopo sei giri con gomma C3.

13.40 Leclerc chiude il suo giro veloce in terza posizione: 1:31.672 con una gomma di otto giri.

13.37 Torna Leclerc in pista con gomma C3.

13.34 Dopo il giro iniziale, Verstappen sta procedendo piuttosto lentamente adesso in pista.

13.32 Verstappen fa già un discreto tempo: 1:32.669 a 1″422 di ritardo nei confronti di Sainz. L’olandese gira con gomma media.

13.30 Leclerc che adesso è tornato ai box, mentre è in pista Max Verstappen per la prima volta oggi.

13.28 Controsterzo di Leclerc che si è preso un grande rischio nell’ultima curva.

13.26 Insieme a Leclerc anche Russell, Gasly, Tsunoda, Hulkenberg.

13.24 Scende finalmente in pista anche Charles Leclerc.

13.21 Alonso fa il decimo tempo a 3″179 da Carlos Sainz senza spingere più di tanto e rientra ai box.

13.20 In pista Alonso con gomma C3 per fare il giro veloce.

13.18 Ecco i tempi registrati fino a questo momento:

1 Carlos SAINZ Ferrari 1:31.247 71
2 Sergio PEREZ Red Bull Racing+0.236 53
3 Lewis HAMILTON Mercedes+0.752 49
4 Lance STROLL Aston Martin+0.791 46
5 Lando NORRIS McLaren+0.861 20
6 Alexander ALBON Williams+1.336 38
7 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+1.806 80
8 Esteban OCON Alpine+1.832 55
9 Valtteri BOTTAS Kick Sauber+2.281 28
10 Daniel RICCIARDO RB+5.768 70
11 Oscar PIASTRI McLaren+7.807 15

13.15 Adesso 1:39.6 per Piastri che continua a rimanere su una linea abbastanza costante.

13.12 Si sta preparando a entrare in pista anche Charles Leclerc che si è messo il casco e dovrebbe cominciare dalla simulazione di passo gara.

13.09 Piuttosto costante Piastri adesso sull’1:39 basso. Già percorsi nove giri.

13.06 Non male il long run dell’australiano che dall’1:41 iniziale è andato a scendere fino a 1:39.054.

13.03 Mancano meno di quattro ore al termine: ricordiamo che oggi pomeriggio non ci saranno pause fino alle 17.00, quando terminerà la sessione. Questo per il tombino saltato questa mattina.

13.00 Piastri è proprio l’unico che sta girando in questo momento con gomma C1, sperimentando il passo gara.

12.57 A poco meno di 4 ore e 15 minuti dal termine della terza giornata di test, scende in pista Oscar Piastri con la McLaren su gomme C1 nuove.

12.55 Ecco la vernice flow-viz utilizzata in precedenza dalla Ferrari sull’ala anteriore per studiare i flussi ed effettuare delle prove aerodinamiche:

12.50 Di seguito la classifica dei piloti che hanno completato il maggior numero di giri oggi: Magnussen 80, Sainz 71, Ricciardo 70, Ocon 55, Perez 53, Hamilton 49, Stroll 46, Albon 38, Bottas 28 e Norris 20.

12.45 CLASSIFICA AGGIORNATA TEMPI:

1 Carlos SAINZ Ferrari1:31.247 71
2 Sergio PEREZ Red Bull Racing+0.236 53
3 Lewis HAMILTON Mercedes+0.752 49
4 Lance STROLL Aston Martin+0.791 46
5 Lando NORRIS McLaren+0.861 20
6 Alexander ALBON Williams+1.336 38
7 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+1.806 80
8 Esteban OCON Alpine+1.832 55
9 Valtteri BOTTAS Kick Sauber+2.281 28
10 Daniel RICCIARDO RB+5.768 70

12.41 L’ultimo run di Sainz su gomme C3 è stato forse il più convincente di giornata per la Ferrari, con 8 giri lanciati consecutivi tra l’1’37″9 e l’1’38″5:

12.38 Si preannuncia adesso un periodo di pausa, utilizzato dai team per preparare le varie macchine al cambio pilota. Un discorso che non riguarda la Williams, con Albon (fermo adesso probabilmente per la sua pausa pranzo) che proseguirà anche nel pomeriggio.

12.36 Dopo soli due giri lanciati, pochi minuti fa è tornato ai box anche Perez. Tutto fermo adesso sul circuito di Sakhir.

12.35 Carlos Sainz rientra ai box, scende dalla macchina e questa volta dovrebbe aver concluso definitivamente il suo programma di lavoro nei test pre-stagionali di Sakhir.

12.33 Tra 37 minuti andrà in archivio la prima metà delle 8 ore di attività in pista previste nel day-3. Nel pomeriggio vedremo in azione i vari Leclerc, Verstappen, Russell, Piastri e Alonso.

12.32 Non così brillante il precedente long-run di Perez con la Red Bull su gomme C2:

12.30 Molto più solido e incoraggiante l’attuale long-run della Ferrari su gomme medie (C3). Sainz, dopo essere anche sceso sotto l’1’38”, gira adesso in 1’38″3 dopo 7 tornate.

12.28 Prosegue intanto il programma di lavoro mattutino della Red Bull con Perez, che torna in pista con gomme C3.

12.26 Ecco invece il riepilogo del crollo prestazionale di Sainz nel precedente run con gomme C3, dall’1’38″2 all’1’39″8 dopo pochi giri:

12.24 Abbastanza competitivo l’ultimo run di Hamilton con la Mercedes su gomme C3, almeno a livello di degrado:

12.22 Ecco il quadro completo della simulazione completa di gara mattutina di Kevin Magnussen con la Haas:

12.20 Sembra una ulteriore simulazione di passo per Sainz, che completa il primo giro lanciato in 1’38″3.

12.18 Non è ancora finito il lavoro di Carlos Sainz, che torna in pista con gomme C3 usate (di 4 giri). In corso prove aerodinamiche per la Ferrari, con tanta vernice flow-viz sulla SF-24.

12.15 L’unica scuderia a non effettuare il cambio pilota a metà giornata è la Williams, con Alex Albon che guiderà fino alla bandiera a scacchi.

12.12 Quasi tutti i team hanno archiviato di fatto la prima metà di giornata, prendendosi adesso il tempo necessario per effettuare il cambio sedile e per sistemare la macchina in vista della seconda parte del day-3 (in cui entreranno in gioco gli altri piloti).

12.08 Ancora problemi di affidabilità in casa McLaren: ieri il serbatoio, oggi la frizione. Giornata finita dunque per Norris, che lascerà il sedile a Piastri nelle ultime ore dei Test.

12.06 L’unica macchina attualmente in pista è la Red Bull di Sergio Perez, impegnato in un long-run con gomme C2 nuove.

12.03 Ai box anche Hamilton dopo un run di 8 giri, mentre prosegue il long-run di Perez in 1’38″2 con la Red Bull su gomme C2.

12.02 Sainz torna ai box e scende dalla macchina. Lo spagnolo della Rossa potrebbe aver concluso il suo programma di lavoro in questi test, lasciando spazio nelle ultime ore al compagno di squadra Leclerc.

12.01 Di seguito la classifica aggiornata quando mancano 5 ore e 10 minuti alla fine:

1 Carlos SAINZ Ferrari1:31.247 10
2 Sergio PEREZ Red Bull Racing+0.236 9
3 Lewis HAMILTON Mercedes+0.752 10
4 Lance STROLL Aston Martin+0.791 12
5 Lando NORRIS McLaren+0.861 5
6 Alexander ALBON Williams+1.336 11
7 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+1.806 8
8 Esteban OCON Alpine+1.832 9
9 Valtteri BOTTAS Kick Sauber+2.281 7
10 Daniel RICCIARDO RB+5.768

11.58 Perez scende in 1’37″9 al secondo passaggio con gomme C2. 1’37″4 l’ultimo giro di Hamilton, mentre Sainz completa un run negativo con un crono conclusivo di 1’39″8.

11.55 Addirittura 1’39″8 l’ultimo giro di Sainz, ormai crollato con questo set di gomme C3. Nel frattempo Hamilton prosegue il suo stint in 1’37″1 e Perez comincia un nuovo long-run (dopo una lunga pausa ai box per effettuare delle modifiche alla macchina) in 1’38″0 su gomme C2 nuove con la Red Bull.

11.53 Qualche imprecisione di guida e condizioni meteo sempre più al limite portano ad un crono di 1’39″2 per Sainz, che comincia a fare tanta fatica in questo run.

11.52 Sainz rallenta in 1’38″8, mentre Hamilton inizia un nuovo run con gomme medie usate (di soli 3 giri) in 1’37″5.

11.50 Secondo passaggio in 1’38″4 per Sainz. Ferrari sta effettuando delle prove comparative di set-up, provando diversi run simili (come durata, gomme, carburante, mappatura ecc…) per valutare l’assetto ottimale in ottica gara.

11.48 Sainz comincia un nuovo long-run con la Ferrari in 1’38″2 su gomme medie usate (di 4 giri).

11.46 Ricciardo è tornato in pista con tanta vernice flow-viz sulle pance della sua Racing Bulls. L’australiano sta girando ancora con gomme hard per lavorare sul passo gara.

11.43 CLASSIFICA AGGIORNATA TEMPI:

1 Carlos SAINZ Ferrari1:31.247 52
2 Sergio PEREZ Red Bull Racing+0.236 38
3 Lewis HAMILTON Mercedes+0.752 39
4 Lance STROLL Aston Martin+0.791 46
5 Lando NORRIS McLaren+0.861 20
6 Alexander ALBON Williams+1.336 27
7 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+1.806 67
8 Esteban OCON Alpine+1.832 45
9 Valtteri BOTTAS Kick Sauber+2.281 28
10 Daniel RICCIARDO RB+5.814

11.39 A differenza della Racing Bulls, la Haas conferma almeno in parte le criticità dell’anno scorso sulla gestione degli pneumatici evidenziando un grande calo prestazionale nell’ultimo long-run effettuato da Magnussen con gomme C1 (le più dure in assoluto):

11.37 L’ultimo run archiviato dalla Ferrari con Sainz su gomme C3 usate è stato forse migliore dei due precedenti a livello di gestione degli pneumatici, anche se lo spagnolo della Rossa non è andato oltre i 10-11 giri:

11.35 Non troppo indicativo invece l’ultimo run di 7-8 giri completato da Hamilton con la Mercedes su gomme C3:

11.32 Di seguito la simulazione completa di Gran Premio effettuata stamattina da Daniel Ricciardo con la Racing Bulls:

11.29 Al settimo giro di long-run con gomme C3, Sainz viaggia sul ritmo dell’1’38″8 con la Ferrari.

11.27 La mescola C1 si conferma davvero molto consistente sulla lunga distanza anche con temperature elevate. Positiva comunque la costanza del passo di Ricciardo con la Racing Bulls.

11.25 Di seguito la sequenza dei crono siglati dalla Racing Bulls di Daniel Ricciardo nell’ultimo long-run con gomme C1:

11.23 CLASSIFICA AGGIORNATA TEMPI:

1 Carlos SAINZ Ferrari1:31.247 47
2 Sergio PEREZ Red Bull Racing+0.236 38
3 Lewis HAMILTON Mercedes+0.752 36
4 Lance STROLL Aston Martin+0.791 38
5 Lando NORRIS McLaren+0.861 20
6 Alexander ALBON Williams+1.336 25
7 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+1.806 56
8 Esteban OCON Alpine+1.832 33
9 Valtteri BOTTAS Kick Sauber+2.281 28
10 Daniel RICCIARDO RB+6.426

11.19 Sainz comincia un nuovo long-run con gomme medie usate (di 4 giri) in 1’38″1.

11.16 Perez torna ai box dopo un long-run di 12 giri sulla mescola C2. Prosegue nel frattempo l’ottimo stint della Racing Bulls con gomma C1: Ricciardo è costante sull’1’37” alto dopo 20 giri.

11.14 Poco meno di 6 ore al termine della terza e ultima giornata dei Test, con la Ferrari ancora davanti a tutti:

11.12 Perez sta effettuando un long-run con gomme C2 nuove e al momento sta girando in 1’38″3 dopo 9 tornate.

11.09 Di seguito nel dettaglio l’ultimo long-run effettuato da Carlos Sainz con la Ferrari su gomme C3 (che in precedenza avevano accumulato 5 giri):

11.07 Interessante il trend del long-run di Ricciardo, che ha appena siglato il suo miglior crono in 1’37″6 dopo 13 giri con gomme C1 sulla Racing Bulls.

11.05 Sainz torna ai box, subito dopo aver evidenziato un calo prestazionale al 9°/10° giro del long-run con gomme C3.

11.03 Come ieri, dopo 8-9 giri Sainz comincia a perdere ritmo con le gomme C3 e completa un passaggio in 1’39″4.

11.01 Ocon si è appena migliorato in 1’33″0 con l’Alpine su gomme C3 nuove, aprendo però l’ala mobile anche in rettilinei non inclusi nelle classiche zone DRS del circuito. Nei test ovviamente non ci sono limitazioni in tal senso.

10.59 Racing Bulls che sta lavorando esclusivamente sul passo in questa prima parte di day-3. Ricciardo ha appena firmato il suo miglior tempo di giornata in 1’37″7 con gomme hard.

10.58 Ricordiamo che, dopo il lungo stop per riparare il tombino danneggiato, è stata eliminata la pausa pranzo ed il programma proseguirà senza interruzioni fino alle ore 17.10.

10.55 Stabile il passo della Ferrari con Carlos Sainz in 1’38″4. Al momento la temperatura dell’asfalto è di 39°C, mentre quella dell’aria si aggira sui 25°C a Sakhir.

10.53 Il long-run di Sainz si apre in 1’38″4 e 1’38″2 su gomme C3 con la Ferrari.

10.51 CLASSIFICA AGGIORNATA TEMPI:

1 Carlos SAINZ Ferrari1:31.247 33
2 Sergio PEREZ Red Bull Racing+0.236 26
3 Lewis HAMILTON Mercedes+0.752 26
4 Lance STROLL Aston Martin+0.791 25
5 Lando NORRIS McLaren+0.861 20
6 Alexander ALBON Williams+1.336 21
7 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+1.806 35
8 Valtteri BOTTAS Kick Sauber+2.281 27
9 Esteban OCON Alpine+2.365 23
10 Daniel RICCIARDO RB+6.797 44

10.48 Nel frattempo Sainz torna in pista con gomme C3 usate (di 5 giri) e comincia una nuova simulazione di passo gara con la Ferrari.

10.46 Ricciardo comincia un run con gomme hard (C1) sulla sua Racing Bulls.

10.43 Ecco i tempi siglati da Carlos Sainz sulla Ferrari nell’ultimo long-run con gomme C3:

10.41 Sainz ai box dopo un run di 11 giri in cui non ha evidenziato un eccessivo calo prestazionale nonostante le alte temperature attuali.

10.39 Albon completa un giro veloce con gomme C3 nuove in 1’32″5  e resta al sesto posto sulla Williams, a 1″3 dalla vetta.

10.37 Red Bull prova il time-attack con gomme medie (C3) nuove e Perez si migliora, avvicinandosi a due decimi dalla Ferrari di Sainz.

10.36 Sainz si conferma abbastanza costante in 1’38″8 e 1’38″7 dopo dieci giri su gomme C3 (che prima di questo stint avevano già percorso cinque tornate).

10.33 Il long-run di Sainz con gomme C3 prosegue in 1’38″7. Hamilton in pista con gomme medie nuove sulla Mercedes.

10.31 Ultimo passaggio in 1’38″5 per Sainz.

10.30 AGGIORNAMENTO TEMPI DAY-3

1 Carlos SAINZ Ferrari1:31.247 25
2 Sergio PEREZ Red Bull Racing+0.400 20
3 Lewis HAMILTON Mercedes+0.752 16
4 Lance STROLL Aston Martin+0.791 25
5 Lando NORRIS McLaren+0.861 20
6 Alexander ALBON Williams+1.487 18
7 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+1.806 23
8 Valtteri BOTTAS Kick Sauber+2.281 20
9 Esteban OCON Alpine+2.365 16
10 Daniel RICCIARDO RB+6.797

10.27 Carlos Sainz si mette a girare pensando al passo gara con le gomme medie (C3). Inizia con un 1:38.407, quindi passa all’1:38.525, 1:38.645, 1:38.792 e 1:38.920. La sensazione è che lo spagnolo sia con il pieno di carburante. Buona costanza di rendimento.

10.24 Sergio Perez torna a spingere con le gomme medie (C3). Chiude un giro in 1:31.936 e non migliora il suo crono precedente. Alexander Albon si porta a 1:32.734 a 1.487 dalla vetta.

10.21 Carlos Sainz è ai box, mentre è Lance Stroll a spingere con il record nel T1. Peggiora nel T2 e chiude in 1:32.038 a 791 millesimi dalla vetta in quarta posizione. Lando Norris chiude in 1:32.787 e non migliora.

10.18 Lewis Hamilton decide di rilanciarsi con le C5. Arriva al T1 con 178 millesimi di ritardo, quindi al T2 diventano 566. Il “Re Nero” chiude con il tempo di 1:31.999 e si ferma in terza posizione a 752 millesimi da Carlos Sainz.

10.15 Lewis Hamilton dopo una modifica alla sua W15 torna in azione con le gomme rosse, le C5. Parte per un time attack ma sbaglia completamente la staccata in curva 1 e finisce lungo.

10.12 Carlos Sainz si rilancia e chiude un giro sul tempo di 1:32.060 a 8 decimi dal suo crono precedente.  In azione anche Lewis Hamilton, Kevin Magnussen e Daniel Ricciardo. Esce ora anche Sergio Perez.

10.09 Carlos Sainz si lancia. Arriva al T1 con soli 111 millesimi di ritardo dal suo tempo, poi sbaglia in frenata in curva 8 e abortisce un giro che sembrava molto interessante.

10.06 Di nuovo in azione Carlos Sainz con un set di gomme medie C3 nuovo. Vedremo se lo spagnolo cercherà il tempo o andrà con un long run.

10.03 AGGIORNAMENTO TEMPI DAY-3

1 Carlos SAINZ Ferrari1:31.247 16
2 Sergio PEREZ Red Bull Racing+0.400 14
3 Lando NORRIS McLaren+0.861 14
4 Lance STROLL Aston Martin+1.114 17
5 Lewis HAMILTON Mercedes+1.655 10
6 Alexander ALBON Williams+1.846 13
7 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+2.026 16
8 Valtteri BOTTAS Kick Sauber+2.443 11
9 Esteban OCON Alpine+2.718 11
10 Daniel RICCIARDO RB+6.797

10.00 Sergio Perez si lancia con le gomme medie. Migliora nel T1, arriva al T2 con un distacco di 346 millesimi da Sainz, quindi chiude in 1:31.647 a 4 decimi esatti. Migliora ma rimane secondo.

09.58 Intanto rischio tra Hamilton e Perez. Il portacolori della Mercedes era in un giro lanciato e si è trovato il messicano molto lento nella chicane 5-6. Se fossimo in un weekend di gara sarebbe un chiaro impeding…

09.56 Lando Norris chiude un giro in 1:35.0, Lance Stroll chiude in 1:32.603 e non migliora. Alexander Albon invece sale in sesta posizione in 1:33.093 a 1.846.

09.54 La sensazione è che tutti i piloti in pista si concentreranno sui long run. Lando Norris inizia proprio in questo modo. Carlos Sainz rientra ai box.

09.52 Sergio Perez si porta al secondo posto in 1:31.788 a 541 millesimi da Sainz, terzo Norris, poi Stroll a 1.114 davanti a Hamilton.

09.50 Lewis Hamilton inizia migliorando con il tempo di 1:32.902, terzo a 1.655 da Carlos Sainz.

09.48 Carlos Sainz è sul tracciato con gomme medie. Coperture scelte da tutti i piloti in questo momento.

09.47 Le condizioni meteo di Sakhir al momento. Temperatura dell’aria: 24°. Temperatura del tracciato: 38°.

09.46 Subito tutti in pista per recuperare il tempo perso. Lewis Hamilton apre il gruppo con gomme medie.

 


09.45 SEMAFORO VERDE!!!!!!!! SI RIPARTE FINALMENTE!!!!!!!!

09.40 Dovremmo essere a 5 minuti dalla ripartenza. Si muove qualcosa a Sakhir?

09.30 AGGIORNAMENTO: la sessione dovrebbe ripartire alle ore 09.45 italiane e continuerà senza pause fino alle ore 17.00

 


09.20 A questo punto attenderemo le ore 09.45 per vedere se si potrà davvero ripartire. Rimaniamo in attesa di novità o comunicazioni ufficiali…

09.15 ATTENZIONE! Comunicazione ufficiale: si conta di ripartire attorno alle ore 09.45 italiane (le ore 11.45 locali), Ancora 30 minuti di sospensione minimo quindi.

09.12 Ancora tutto fermo in pista. I lavoro al tombino di curva 11 sembrano davvero non avere un termine mentre ci avviciniamo ai 40 minuti di sospensione. Ad ogni modo mattinata rovinata per i piloti…

09.09 Dal box Red Bull si è vista una immagine notevole. Adrian Newey, il dominatore tecnico della F1 di questa era, sdraiato sotto la RB20 di Sergio Perez per valutare i danni alla monoposto del messicano. Una spiegazione ulteriore della maniacale attenzione dell’ingegnere inglese…

09.06 Per quanto visto in questo primissimo scorcio di giornata, la Ferrari stava lavorando su giri da time attack, sia con gomme soft, sia con gomme medie. Carlos Sainz ha ottenuto buoni riscontri con i migliori crono in entrambe le condizioni.

09.03 Ancora tutto fermo in pista a Sakhir. La situazione sta diventando davvero incresciosa. I lavori proseguono in maniera massiva, ma evidentemente non è ancora stato assicurato il tombino al terreno…

09.00 Siamo a quasi 30 minuti di sospensione. Davvero pessima figura per il tracciato di Sakhir…

08.57 La Aston Martin, in attesa della ripartenza, prova a scherzarci su…

 


08.54 Nel frattempo dal paddock la Red Bull informa che non si sono registrati danni dopo il passaggio di Sergio Perez sul tombino divelto in curva 11…

08.51 Le vetture sono tutte ai box e i meccanici sono intenti a effettuare le modifiche del caso. Vedremo quando si potrà tornare in azione…

08.48 Siamo ancora lontani dalla ripartenza. Si sta ancora lavorando attorno al tombino. Si prova a saldarlo per evitare ulteriori rischi…

08.45 Approfittiamo dello stop per proporre la classifica dei tempi del Day-3

1 Carlos SAINZ Ferrari1:31.247 11
2 Lando NORRIS McLaren+0.861 7
3 Alexander ALBON Williams+2.601 8
4 Sergio PEREZ Red Bull Racing+3.543 8
5 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+4.802 10
6 Lewis HAMILTON Mercedes+6.525 5
7 Daniel RICCIARDO RB+8.260 6
8 Lance STROLL Aston Martin- – 9
9 Esteban OCON Alpine- – 3
10 Valtteri BOTTAS Kick Sauber- – 2

08.42 Gli inservienti del tracciato ora stanno controllando tutti i tombini della pista di Sakhir. Prima della ripartenza meglio valutare bene la situazione complessiva…

08.39 Si sta lavorando nuovamente per fissare il tombino. La chiusura di ieri, evidentemente, non ha minimamente retto…

08.36 Siamo all’ingresso di curva 11. Tutto è fermo in questo momento.

08.35 Il tombino effettivamente è quello di ieri. Oggi è stato scoperchiato da Sergio Perez. Ora gli inservienti sono attorno al luogo del problema per capire cosa fare…

 


08.34 INCREDIBILE! C’è di nuovo un problema ad un tombino della pista di Sakhir! Sembra lo stesso che ha provocato l’interruzione di ieri…

 


08.33 ATTENZIONE! BANDIERA ROSSA IN PISTA!

08.32 Carlos Sainz si ferma nuovamente ai box e prosegue nel suo lavoro calibrato. In pista ora solamente Lance Stroll, Alexander Albon e Kevin Magnussen.

08.29 Carlos Sainz si lancia con gomme medie, fa segnare il record in ogni settore e piazza un ottimo 1:31.247 limando 8 decimi al suo crono precedente. Ora ha 861 millesimi su Lando Norris. Sergio Perez procede in 1:34.790 sempre con gomme medie.

08.26 Carlos Sainz è in azione con gomme medie, mentre Lando Norris spinge. Record nel T2, chiude in 1:32.108 e si ferma a 91 millesimi dallo spagnolo.

08.23 Nel suo primissimo run Lewis Hamilton ha girato senza pensare al cronometro con tante griglie sulla sua W15.

08.20 Si lavora sulla macchina di Sergio Perez. Ancora una volta c’è qualcosa che non va sulla RB20 del messicano. Ieri aveva iniziato con i freni quasi a fuoco, oggi c’è bisogno di altro lavoro…

08.17 Carlos Sainz torna subito ai box e prosegue con questa modalità di lavoro. Lando Norris a sua volta è fermo, mentre prosegue Alexander Albon che fa segnare un 1:33.848 a 1.831 dalla vetta. Lewis Hamilton rientra ai box.

08.14 Carlos Sainz si rilancia con la C4 e chiude in 1:32.017 togliendo 7 decimi al suo crono precedente.

08.11 Lando Norris migliora nei primi due parziali, quindi rovina tutto nel T3 e nn migliora. Ricciardo inizia con un 1:42.316 con gomme soft, tempo del tutto interlocutorio. Carlos Sainz torna subito in pista, sempre con gomme soft.

08.08 Carlos Sainz torna subito ai box, mentre Norris si rilancia. Albon terzo in 1:34.745. Ecco anche Hamilton in azione.

08.05 Carlos Sainz inizia con un 1:32.737 con gomme soft, quindi Norris in 1:33.742 con gomme medie

08.02 Si parte subito forte: in azione Stroll, Magnussen, Norris, Sainz, Perez, Ricciardo, Ocon e Albon. Vedremo se per un installation lap oppure proseguiranno

 


08.00 SEMAFORO VERDE!!!!!! SCATTA IL DAY-3 DEI TEST DI SAKHIR!!!!!!

07.58 Pochi istanti e si incomincia!

07.56 Anche Carlos Sainz analizza in maniera positiva quanto visto per ora a Sakhir: “La cosa più importante è che la macchina fa quello che ci aspettavamo. Rispecchia quanto visto in galleria del vento e nelle simulazioni. Non so se basterà per battere una Red Bull già veloce, abbiamo girato solo mezza giornata. Sicuramente sembrano migliorati la guidabilità e il degrado gomme, il vento espone i difetti della macchina. Rispetto al 2023 sembra meglio, anche se la Red Bull sembra velocissima“.

07.53 Il monegasco prosegue: “L’anno scorso con gomme usate faticavamo tanto, mentre quest’anno il feeling con il passo gara è migliore. Ma non conta nulla con la competitività, dobbiamo lavorare ancora tanto e migliorare. Red Bull è avanti, ma è una mia sensazione personale dopo aver visto qualche video e averla vista in pista. Spero di avere una sorpresa la prossima settimana in Bahrain. Dobbiamo concentrarci su noi stessi, non ho passato tanto tempo a guardare gli altri“.

07.50 Interessante il commento di Charles Leclerc al termine del suo Day-2: “L’anno scorso era il peggio che poteva capitare, tutto poteva succedere in una curva e cambiare in quella dopo. Quest’anno il feeling è migliore, il bilanciamento è più consistente. Per questo motivo la base di partenza è migliore. Lo scorso anno non si capivano i difetti, si poteva dire di tutto. Nel 2024 la direzione in cui vogliamo migliorare è molto chiara. Ma a livello di competitività non si può dire nulla: a volte ci sono state macchine molto veloci ma difficili da guidare, altre volte è capitato il contrario. La Red Bull comunque è ancora il punto di riferimento“.

07.47 La Ferrari, invece, sembra al momento la prima rivale del team i Milton Keynes. La SF-24 sembra dare risposte migliori in fatto di degrado gomme e consumi, ovvero le criticità della SF-23. Questo terzo giorno in pista sarà fondamentale per capire se la direzione presa è davvero quella giusta.

07.44 Come arriviamo a questo Day-3? La Red Bull ha ampiamente confermato di essere la vettura di riferimento, specialmente con Max Verstappen che, nel Day-1, ha letteralmente impressionato con una RB20 che è cambiata più del previsto rispetto alla RB19 ma che sembra essere ripartita dallo stesso punto.

07.41 LA LINE UP DEI PILOTI DEL DAY-3

Red Bull Sergio Perez AM / Max Verstappen PM
Mercedes Lewis Hamilton AM / George Russell PM
Ferrari Carlos Sainz AM / Charles Leclerc PM
McLaren Lando Norris AM / Oscar Piastri PM
Aston Martin Lance Stroll AM / Fernando Alonso PM
Alpine Esteban Ocon AM / Pierre Gasly PM
Williams Alexander Albon
RB Daniel Ricciardo AM / Yuki Tsunoda PM
Kick Sauber Valtteri Bottas AM / Zhou Guanyu PM
Haas Kevin Magnussen AM / Nico Hulkenberg PM

*AM: mattina. PM: pomeriggio.

07.38 Anche nella giornata odierna il format non cambierà. Si girerà nella mattinata dalle ore 08.00 alle ore 12.10, quindi dopo la pausa, si ripartirà dalle ore 13.00 alle 17.00.

07.35 Ci attendono le ultime 8 ore di lavoro in pista. Conclusa la giornata odierna alle ore 17.00, si penserà solamente all’esordio stagionale, che avverrà nel corso del prossimo weekend, sempre qui a Sakhir.

07.30 Buongiorno e bentornati a Sakhir! Tra 30 minuti prenderà il via l’ultima giornata dei test del Bahrain!

Cronaca seconda giornata

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE testuale della terza e ultima giornata dei Test collettivi ufficiali pre-stagionali della Formula Uno sul circuito di Sakhir in vista del round inaugurale del Mondiale 2024. Un day-3 che potrebbe fornire finalmente qualche indicazione in più sui possibili valori in campo che vedremo almeno in occasione del primo Gran Premio dell’anno sulla stessa pista.

Al momento Red Bull continua a ricoprire il ruolo di punto di riferimento tecnico della griglia, soprattutto tra le mani del tre volte campione iridato Max Verstappen, anche se ieri la Ferrari ha sicuramente ben figurato raccogliendo dei dati incoraggianti sulla guidabilità della nuova SF-24. Carlos Sainz ha effettuato una simulazione di gara davvero molto positiva a livello di velocità e costanza, evidenziando un netto passo avanti della macchina sulla gestione delle gomme.

Il gruppo dei primi inseguitori della Red Bull è composto anche da Mercedes e McLaren, che hanno piazzato alcuni lampi sin qui in Bahrein senza però andare eccessivamente alla ricerca della prestazione pura. Qualche punto interrogativo in più forse sull’Aston Martin, in attesa di vedere in azione quest’oggi Fernando Alonso sul giro secco e soprattutto nei long-run.

La sessione mattutina del day-3 andrà in scena dalle ore 8.00 alle 12.00, mentre a seguire ci sarà una pausa di 60 minuti. Si ripartirà alle 13.00 per le ultime 4 ore dei test, con la bandiera a scacchi che verrà sventolata alle ore 17.00 italiane. OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE testuale integrale dell’evento con aggiornamenti costanti in tempo reale: buon divertimento!