Seguici su

Basket

LIVE Valencia-Virtus Bologna 79-71, Eurolega basket in DIRETTA: gli spagnoli passano con un poderoso finale

Pubblicato

il

Daniel Hackett

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

Si chiude qui la nostra DIRETTA LIVE. Un saluto a tutti i lettori di OA Sport e buon proseguimento di serata.

Prossimo appuntamento per la Virtus Bologna il 28 dicembre a Belgrado contro il Partizan per l’ultima del girone di andata di Eurolega. Sarà una giornata d’impegni anche per Milano, che due ore dopo se la vedrà con il Baskonia.

TOP SCORER – VALENCIA: Jones 17; BOLOGNA: Shengelia 15

79-71 1/2 Jovic, poi rimbalzo in attacco e segna da tre Lopez Arostegui fissando il risultato finale che definisce la sconfitta delle V nere su un campo davvero difficile.

Corretto il cronometro a 6″3, in lunetta Jovic.

75-71 Due di Shengelia, poi il cronometro viene fermato a 5″6 dal termine con fallo oggetto di instant replay.

Timeout chiamato da Banchi, anche se le velleità sono minimali.

75-69 2/2 Jones.

Fallo di Dobric (ma più probabilmente era di Lundberg) su Jones che va in lunetta con 13″4 da giocare.

Hackett prova la penetrazione con scarico per Lundberg, ma la palla finisce direttamente in tribuna. 17″6 alla fine e possesso Valencia.

73-69 2/2 Jones.

Jones cerca e alla fine ottiene il fallo di Hackett entrando in una penetrazione dallo spazio minimo, ci sono due liberi con 28″2 da giocare.

Non va la tabellata di Belinelli, 40″ alla fine.

Jones sbaglia, ultimo minuto!

71-69 COS’HA TROVATO BELINELLI! Tripla senza senso per il -2 a -1’25”!

71-66 Davies non si ferma più, batte la gran difesa di Cacok e costringe Banchi al timeout con questo giro e tiro. 1’48” alla fine.

Lundberg sbaglia da tre, 2′ al termine.

69-66 2/2 Davies.

Shengelia si para davanti a Davies, ma il fallo è precedente di Cacok: sono due liberi per aver impedito questa penetrazione facile.

67-66 Davies dalla zona della lunetta.

65-66 2/2 Cacok.

Timeout in campo, più probabilmente televisivo che di Mumbrù.

Cacok prende in aria il fallo di Davies (quarto), sono due tiri liberi a 3’54” dalla conclusione.

65-64 Con la sinistra Hermannsson.

63-64 CACOK! Si gira attorno a Davies ed è sorpasso!

Contropiede gestito malissimo dalla Virtus, Hackett per Lundberg che Shengelia che però si perde la palla tra le mani. 5’23” al termine.

63-62 HACKETT! Con la tripla del -1 bolognese.

63-59 Jones riesce a trovare il canestro in avvicinamento.

61-59 Cacok con l’appoggio al vetro del -2.

Parecchio caos nei primi due minuti dell’ultimo quarto tra tiri e qualche decisione non eccelsa.

61-57 1/2 Robertson.

Robertson in entrata rischia il gioco da tre punti, il fallo è di Lundberg ed è quello che lo manda in lunetta.

60-57 Shengelia riparte con la tripla scoccata!

Inizia l’ultimo quarto.

TOP SCORER – VALENCIA: Jones, Robertson 11; BOLOGNA: Lundberg 13

60-54 Altro tiro di Jovic in appoggio che va a segno, finisce così il terzo quarto e la partita è totalmente ribaltata quando mancano 10′.

58-54 Palleggio arresto e tiro dalla lunetta di Hackett che riaccende la Virtus.

58-52 Jovic vede una voragine nel pitturato, ci s’infila e appoggia al vetro.

56-52 Lopez Arostegui per il +4 Valencia, parziale di 12-2.

Timeout Banchi.

54-52 Robertson da tre, ed è sorpasso Valencia a poco più di 2′ dalla terza sirena.

51-52 2/2 Pradilla.

Belinelli costretto al fallo sul rimbalzo in attacco di Pradilla per evitare i due facili, sarà lunetta.

49-52 2/2 Lundberg, rimessa Virtus.

Ovviamente trasformato in antisportivo il fallo, in lunetta per forza di cose ci andrà Lundberg visto che Pajola ha giocoforza finito qui la propria partita con ogni probabilità.

Pajola ovviamente costretto a uscire, brutta botta sui denti quella che ha preso il play virtussino.

Inglis centra in pieno con la gomitata alta Pajola, quarto fallo veramente brutto e gratuito. E dovrebbe diventare antisportivo a breve dopo l’instant replay.

49-50 Tripla dall’angolo di Robertson.

Raggiunta la metà del terzo quarto, arriva il timeout di Luca Banchi.

46-50 2/2 Inglis.

Inglis prova a prendersi la linea di fondo partendo da sinistra, niente appoggio, ma c’è il fallo di Shengelia che lo manda in lunetta.

44-50 Cordinier per Belinelli, respira ora la Virtus.

Blocco irregolare di Davies, terzo fallo anche per lui.

44-48 Tripla di Jones per il -4 Valencia.

0/2 Shengelia, fatto raro.

Shengelia confonde l’intera difesa valenciana, c’è il terzo fallo di Inglis che è anche sul tiro e sono dunque liberi.

41-48 1/2 Dunston.

Shengelia dietro la testa per Dunston, Jovic frana su di lui con il braccio e buona parte del corpo, il fallo è comunque normale perché la palla l’ha trovata. Liberi.

41-47 Correzione a canestro di Davies sul tiro sbagliato da Jovic.

39-47 Appoggio al vetro di Jovic.

21:27 Inizia il terzo quarto.

21:26 Squadre di nuovo in campo con i secondi che ci separano dal terzo quarto che sono oramai pochi.

21:23 Ricordiamo anche l’appuntamento di domani sera, con l’Olimpia Milano che andrà a sfidare il Panathinaikos sul parquet del Mediolanum Forum di Assago per avvicinare ancora la zona 7°-10° posto (e non solo).

21:20 Situazione sugli altri campi: Stella Rossa avanti 50-66 contro il Maccabi Tel Aviv, nell’inusuale situazione di “trasferta in casa” a Belgrado, mentre il Real Madrid nelle vicinanze dell’intervallo è avanti 42-32 sul Partizan Belgrado.

21:17 Partita finora di grande qualità della Virtus, che si è riuscita a disimpegnare bene dopo un primo quarto non semplice e ha trovato la chiave con Lundberg, Pajola e Shengelia capaci di invertire la rotta. Una rotta che, nelle fasi iniziali, era stato soprattutto Jones a dettare con abilità.

TOP SCORER – VALENCIA: Jones 8; BOLOGNA: Lundberg 11

37-47 SPLENDIDA ULTIMA AZIONE! E viene chiusa con la schiacciata di Dunston che si rivela decisiva per la doppia cifra di vantaggio all’intervallo!

37-45 SHENGELIA! Con il coast to coast inafferrabile!

37-43 C’è un fallo tecnico contro Alex Mumbru, libero per Belinelli che va a segno.

Arriva il timeout con poco più di 1′ per il secondo quarto.

37-42 E arriva Belinelli con la tripla del +5!

37-39 2/2 Lopez Arostegui.

Lopez Arostegui ci prova in transizione con l’eurostep, Belinelli passa dalla tripla sbagliata al fallo che manda in lunetta il suo avversario per tentare di frenarne l’iniziativa.

35-39 CORDINIER! Servito da tre con tempi perfetti da Dunston.

35-36 Davies sbaglia dalla zona della lunetta, ma corregge a canestro Lopez Arostegui.

33-36 1/2 Touré, 4’45” all’intervallo.

Touré emerge nella lotta a rimbalzo, Pajola commette fallo su di lui e sono liberi.

32-36 SHENGELIA! Col recupero di un onnipresente Pajola che porta via la palla a Lopez-Arostegui e consegna al georgiano la palla che causa il timeout di Mumbrù.

32-34 PAJOLA! Con la tripla del vantaggio.

32-31 2/2 Hermannsson.

Confermati i due tiri liberi per Hermannsson, una furbata assoluta.

C’è un challenge chiamato da Alex Mumbrù perché Hermannsson ha subito fallo da Lundberg e secondo il coach valenciano sarebbe anche sul tiro visto che aveva raccolto il palleggio.

Sbaglia l’aggiuntivo Hackett.

30-31 LA PARTENZA DI HACKETT! Arrivano sia l’appoggio che il fallo cin Pradilla finito sul pesarese, c’è l’aggiuntivo.

30-29 ANCORA LUNDBERG! Seconda tripla di fila e sono 11 per lui!

30-26 Bella tripla di Lundberg pescato nell’angolo!

30-23 Arriva l’alley oop chiuso da Touré.

28-23 2/2 Cacok.

Polonara pesca il rimorchio di Cacok, arrivano un paio di liberi.

28-21 Schiacciata poderosa di Touré.

Inizia il secondo quarto.

TOP SCORER – VALENCIA: Jones 8; BOLOGNA: Shengelia 6

26-21 Mancato rientro difensivo di Bologna nell’ultima azione, nessuno vede Pradilla che si lancia verso canestro e schiaccia per chiudere il quarto d’apertura.

Fallo di Robertson che esaurisce il bonus di Valencia.

24-21 Appoggio facile di Jovic per il +3 Valencia.

22-21 NUMERO DI LUNDBERG! Riesce in qualche modo a tirare al limite dei 24 contro Davies e trova il canestro.

22-19 Uno contro uno di Robertson con l’appoggio.

20-19 Gran palla che Dobric raccoglie e appoggia! Percentuali altissime per le due squadre a 2′ dalla prima sirena.

20-17 Pajola cerca un passaggio strano, Jones si fa tutto il campo e appoggia.

18-17 La replica di Lundberg!

18-14 Tripla di Robertson, che è in sostanza in una specie di odor di derby.

15-14 2/2 Shengelia.

Davies costretto al fallo per aiutare su Shengelia, sono altri liberi. V nere che stanno provando a caricare di falli i lunghi avversari.

0/2 Dunston.

Fallo non furbo di Inglis su Dunston, mettendogli sostanzialmente le mani sul petto mentre l’ex Varese tira. Sono due liberi.

15-12 Inglis si gira un paio di volte su sé stesso, poi tira sopra Shengelia.

13-12 Si torna in campo con due liberi per Shengelia derivati dal fallo di Inglis, vanno entrambi a segno.

Arriva il timeout televisivo che segna la metà del primo quarto.

13-10 Reverse di Jones.

11-10 Davies blocca per Puerto, Belinelli ci sbatte e a quel punto arriva la tripla frontale.

8-10 Dopo un paio di appoggi sbagliati arriva la correzione a canestro di Cordinier.

8-8 Davies tira in allontanamento riuscendo a superare la marcatura molto buona di Dunston.

6-8 Belinelli dai sei metri!

6-6 Ancora Jones che sfrutta il mancato tempestivo rientro difensivo bianconero.

4-6 Jones libero dalla media a segno.

2-6 HACKETT-CORDINIER! Al limite dei 24 per l’appoggio!

2-4 Giro e tiro di Davies contro Dunston.

0-4 Shengelia con la sinistra, ottimo inizio bianconero!

0-2 Subito la schiacciata di Dunston contro la difesa non proprio granitica di Valencia.

20:30 Si parte! Primo possesso per Bologna.

20:29 Squadre in campo, va a risuonare la Devotion e poi palla a due!

20:27 QUINTETTI – VALENCIA: Puerto Jones Robertson Davies Inglis BOLOGNA: Hackett Belinelli Cordinier Shengelia Duston

20:24 In corso la presentazione delle due squadre.

20:21 Meno di 10 minuti al via alla Fonteta, con la presentazione prossima a vedersi sul parquet.

20:18 Rilevante presenza di bolognesi in tribuna alla Fonteta, dove il servizio di sicurezza è stato potenziato a seguito dei problemi verificatisi con i tifosi del Partizan due giorni fa.

20:15 Sono giorni febbrili anche sul mercato e sull’asse Bologna-Venezia, con i nomi di Devontae Cacok e Mfiondu Kabengele che stanno emergendo quali protagonisti di questo intrigo. Resta da capire come andrà a chiudersi la vicenda.

20:12 In Eurolega è la terza sfida della storia tra le due formazioni, che nella scorsa annata si sono divise la posta tra andata e ritorno vincendo sempre in casa.

20:09 Altre due le partite in campo stasera: Maccabi Tel Aviv e Stella Rossa hanno appena iniziato a giocare (a Belgrado, ma all’arena intitolata ad Aza Nikolic alias Pionir), mentre alle 20:45 partiranno Real Madrid e Partizan Belgrado.

20:06 Alcune immagini dal riscaldamento di Valencia, che accoglierà anche il suo ex Shengelia.

20:03 Così in campo le V nere questa sera.

20:00 Buonasera a tutti e benvenuti a questa nuova notte di Eurolega: si completa per la Virtus Bologna il doppio turno alla Fonteta di Valencia.

Virtus Bologna-OlympiacosLa presentazione di Valencia-Virtus Bologna

Buona serata a tutti i lettori di OA Sport, e benvenuti alla DIRETTA LIVE del match di 16a giornata di Eurolega 2023-2024. Alla Fonteta di Valencia la Virtus Bologna sarà impegnata in una sfida complicata, se non altro per il luogo che riveste notoriamente crismi importanti di calore.

Giorno importante per il Valencia, che è a quota 8-7 in classifica, al settimo posto, e cerca di aggiungere un tassello per la lotta verso i playoff, molto ben avviata soprattutto al fine di evitare di rimanere nell’incagliamento del play-in che può risultare per certa misura fatale, data la nuova impostazione della postseason in Eurolega. Il record casalingo è di 5-3, ma quel 3 è sulle ultime quattro gare.

Enorme la fiducia della Virtus dopo il successo in rimonta contro l’Olympiacos, ottenuto stringendo le maglie della difesa nella seconda metà di gara e con Daniel Hackett grande protagonista in un infuocato finale di partita attraverso l’esperienza di tanti anni d’Europa. Ed è anche l’occasione per allungare a cinque il numero di vittorie consecutive in questa fase conclusiva della prima metà di stagione regolare.

Il capitolo assenze vede il Valencia privo di Semi Ojeleye, l’ex della partita, vittima di guai muscolari, che si aggiunge al lungodegente Jared Harper. A Bologna resta sempre intesa l’assenza di Jordan Mickey. Mezzo derby per Kassius Robertson, che ha trascorso la parte di stagione disponibile del 2019-2020 alla Fortitudo.

La palla a due di Valencia-Virtus Bologna verrà alzata alle ore 20:30. Buon divertimento con la DIRETTA LIVE di OA Sport!

Credit: Ciamillo