Seguici su

MotoGP

MotoE, il weekend di Assen si conclude nel caos: gara-2 interrotta tre volte, vince Granado ma si assegnano metà punti

Pubblicato

il

Il secondo atto della MotoE per il Gran Premio d’Olanda 2022, meno emozionante di gara-1 ma più complicato per condizioni incerte della pista di Assen (con alcuni tratti bagnati dalla pioggia) si è concluso con la vittoria di Eric Granado: un successo sui generis, però, per il brasiliano, dal momento che non è stata percorsa l’intera gara.

Il caos generato dalla pioggia caduta sul circuito di Assen ha causato, innanzitutto, il rinvio per due volte della partenza, con due giri di ricognizione effettuati che hanno avuto come conseguenza la riduzione dei giri in programma da 8 a 6. Come detto, però, la corsa non è stata portata completamente a termine.

In occasione del terzo giro, in una fase in cui la pioggia si è intensificata, Marc AlcobaMiquel Pons sono stati sfortunati protagonisti di un incidente in cui ad avere la peggio è stato quest’ultimo: Pons ha perso il controllo della propria moto, probabilmente a causa di un tratto bagnato della pista e Alcoba, impotente, lo ha colpito con la sua moto sulla schiena, finendo poi anch’egli a terra.

VIDEO Moto3, la caduta di Dennis Foggia nel GP d’Olanda: contatto con Munoz

Pons è stato trasportato in barella fuori dalla pista, ma la direzione di gara ha precisato che è cosciente, ma non sono arrivati ulteriori aggiornamenti circa le sue condizioni. Visti i soccorsi apportati allo spagnolo, la conseguente bandiera rossa ha poi comportato la fine della gara, con l’assegnazione di metà punti rispetto a quelli normalmente guadagnati al termine di una gara.

Alle spalle di Eric Granado, figurano Dominique Aegerter in seconda posizione, Mattia Casadei in terza seguito dai connazionali Matteo Ferrari Niccolò Canepa, rispettivamente in quarta e in quinta. Sesto Alex Escrig, settimo Kevin Manfredi, ottava Maria Herrera, nono Kevin Zannoni e decimo Hector Garzo. L’unico azzurri che non è riuscito a raggiungere la top 10 è Alessio Finello, dodicesimo.

Foto: MotoGP.com Press