Basket, NBA 2021: Kyrie Irving non si vaccinerà, il play dei Nets non sarà in campo

La vicenda legata a Kyrie Irving si arricchisce di un nuovo capitolo, con il cestista che nella notte ha espresso il proprio pensiero sui social, dichiarando di non volersi sottoporre al vaccino anti-covid e di conseguenza saltare la stagione NBA fino ad un futuro cambio delle regole, se mai ci sarà.

Ho scelto di non vaccinarmi, è la mia scelta e chiedo a tutti soltanto di rispettarla – dice Irving su Instagram -. Mi terrò in forma, pronto a giocare, a scatenarmi con i miei compagni, a essere parte di questo mondo. Non è una questione politica, non si tratta della Nba, riguarda la mia vita e quello che sto scegliendo di fare”.

Kyrie, per questa decisione, perderà una gran parte dell’ingaggio, ma vuole specificare che non vuole ritirarsi, attaccando chi lo accusa di non preoccuparsi delle vicende della squadra. “Pensate davvero che voglia perderci dei soldi? Rinunciare al sogno di lottare per il titolo? Pensate che voglia perdere il mio lavoro? Ma è la mia vita e posso fare quello che voglio col mio corpo. Non si tratta di essere no-vax o di stare da una parte o dall’altra, ma solo di essere fedele a ciò che mi fa stare bene. Conosco le conseguenze delle decisioni che prendo per la mia vita e non sono qui per indorare la pillola”.

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Kyrie Irving NBA 2021

ultimo aggiornamento: 14-10-2021


F1, Helmut Marko: “Da Silverstone c’è qualcosa di strano sulla Mercedes. Dobbiamo lavorare altrimenti…”

Ginnastica, Mondiali 2021: Cina in veste giovane senza Guan e Tang. Gran Bretagna senza le big di bronzo, torna Downie!