US Open, Novak Djokovic e il sogno Grande Slam sfumato (per sempre?). Ed ora anche superare Nadal e Federer non sarà facile

Una battuta d’arresto che non ci si aspettava. Dopo una serie di 27 vittorie nei singoli match dei tornei del Grande Slam in questo 2021, Novak Djokovic si ferma al 28°. Uno stop importante perché si parla della Finale degli US Open contro Daniil Medvedev.

La sconfitta contro il russo (n.2 del mondo) per 6-4 6-4 6-4 ha fatto sfumare il sogno del Grande Slam, ovvero il successo dei quattro Major nello stesso anno a livello tennistico. Nole si è dovuto inchinare al suo più giovane avversario pagando dazio sia per la tensione dell’atto conclusivo che per le fatiche dei match precedenti. Un mix che ha portato a una prestazione opaca del campione nativo di Belgrado, lontana dai livelli toccati negli incontri con Matteo Berrettini nei quarti di finale e Sascha Zverev in semifinale.

Bravo Medvedev ad approfittarne e a sciorinare un tennis a tratti impeccabilmente, mentre per Djokovic ora la situazione si complica in tutti i sensi. Le 34 primavere obbligano a dei ragionamenti. In primis, il traguardo del Grande Slam rischia di essere irraggiungibile in maniera definitiva perché la qualità dei rivali è sempre più alta e pensare di essere al top in un periodo così lungo è difficile.

In secondo luogo, la sconfitta contro il nativo di Mosca fa pensare che anche aggiudicarsi un altro Slam non sarà semplice. Il russo ha mostrato la via per fare male a Novak e questo potrebbe cambiare l’ordine delle cose. Negli Australian Open 2022 ne sapremo sicuramente di più, ma forse Daniil ha dato il via a un cambiamento inevitabile dettato soprattutto dallo scoccare delle lancette, avversario che neanche il miglior Djokovic può sconfiggere. Possono sorridere Roger Federer e Rafael Nadal a quota 20 Slam come il serbo? Vedremo…

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Daniil Medvedev Novak Djokovic US Open 2021

ultimo aggiornamento: 13-09-2021


Lascia un commento

NFL 2021-2022 (prima settimana): vincono Buccaneers, Chiefs, Cardinals, Saints, Seahawks, Rams e Steelers, che crolli per Packers e Bears!

F1, Lewis Hamilton: “Orgoglioso degli Steward, Verstappen mi ha colpito e non si è sincerato delle mie condizioni”