LIVE Italia-Lussemburgo U21 3-0 in DIRETTA: gli azzurrini iniziano bene le qualificazioni al prossimo Europeo

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

19.29 È tutto per la Diretta Live di Italia-Lussemburgo. Grazie per averci seguito e appuntamento alla prossima!

19.28 Le pagelle della partita.

Italia: Carnesecchi 6; Bellanova 6 (89′ Ferrarini sv), Carboni 6, Pirola 6.5, Udogie 6 (63′ Calafiori 6.5); Ricci 6, Tonali 7, Rovella 6 (76′ Fagioli sv); Colombo 6.5 (63′ Salcedo 6), Piccoli 6 (46′ Yeboah 6.5), Cancellieri 7.

Lussemburgo: Fox 5; Bernardy 6 (46′ Kuete 6), Olesen 5, D’Anzico 5.5, Schmit 5; Latic 5.5 (90′ Sacras sv), Medina 6 (76′ Montero sv), Ikene 5.5, Osmanovic 5; Curci 6.5, Bernard 5.5 (70′ Turping 5).

19.24 Triplice fischio! L’Italia vince 3-0 contro il Lussemburgo grazie alla rete di Pirola al 7’, l’autogol di Olesen all’11’ e il tris di Cancellieri al 50’. Primi tre punti nel girone A di qualificazione per gli azzurrini di Nicolato.

90+3′ Yeboah non si intende con Calafiori nella verticalizzazione. Palla a Fox.

90+2′ Latic esce, al suo posto entra Sacras.

90+1′ Sono 4 i minuti di recupero.

90’ Crampi per Latic, a terra.

89′ Calafiori verticalizza per Tonali sulla sinistra, il pallone viaggia più del giocatore azzurro.

88′ Ufficiale il cambio: fuori Bellanova, dentro Ferrarini.

87′ Tra poco ci sarà spazio per Ferrarini, esterno destro passato al Perugia dalla Fiorentina.

86′ Continua il possesso palla degli azzurri nella metà campo avversaria.

85′ Il Lussemburgo, invece, sfiderà l’Irlanda lo stesso giorno, ma alle ore 16.

84′ L’Italia giocherà la prossima partita contro il Montenegro. L’appuntamento è per martedì, sempre alle 17.30, al “Romeo Menti” di Vicenza.

83′ Tonali cerca Calafiori, pallone lungo in fallo laterale.

82′ Entrata fallosa di Schmit su Ricci, punizione Italia sulla fascia destra, quasi all’altezza dell’area di rigore.

81′ Gli azzurri e l’angolo dalla destra: Tonali in mezzo per Pirola, il colpo di testa è debole.

80′ Non sfruttato, poi l’Italia conquista punizione a centrocampo.

79′ Il Lussemburgo conquista comunque un angolo da destra.

78′ Curci scatta verso la porta azzurra, Carnesecchi esce di testa.

77′ L’Italia ritorna a girare il pallone in difesa.

76′ Cambio Lussemburgo: fuori Medina, dentro Montero.

75′ Cambio Italia: fuori Rovella, dentro Fagioli.

74′ Fuorigioco di Tonali, appena servito sulla fascia di destra.

73′ Si riprende a giocare con una punizione a centrocampo per l’Italia.

71′ Cooling break.

70′ Tonali, in questa fase, va a protezione dei due centrali Carboni e Pirola. Un aspetto che nel primo tempo è mancato.

69′ Cambio Lussemburgo: fuori Bernard, dentro Turping, classe 2004 e più giovane tra i convocati.

68′ Yeboah non aggancia un cross di Cancellieri dalla sinistra. Italia in continuo pressing.

67′ Ci prova anche Calafiori con un colpo di testa, ancora Fox a respingere. Il portiere è molto reattivo su questa azione d’angolo da sinistra.

66′ Cancellieri mette un pallone dalla sinistra, ancora Salcedo calcia su Fox.

65′ YEBOAH! Angola il sinistro ma non trova la porta di Fox.

64′ Entra anche Calafiori, molto atteso, al posto di Udogie.

63′ Cambio Italia: fuori Colombo, dentro Salcedo.

62′ COLOMBO! Anche lui si mette in proprio, vincendo due contrasti ma calciando largo sulla destra.

61′ Ci prova anche Olesen, centrale per Carnesecchi che respinge.

60′ LATIC! Stacca lui di testa sul secondo palo, e la palla esce, lentamente, a fianco del legno.

59′ Ammonito Cancellieri dopo un fallo sulla fascia destra, punizione Lussemburgo.

58′ Ancora Curci, cerca di agganciare in corsa ma gli azzurrini recuperano.

57′ CURCI! Potenza, ma senza mira, dopo essere entrato in area di rigore sulla destra. Altra chance buttata dall’attaccante del Lussemburgo.

56′ Al momento, buona prova per gli azzurrini di Nicolato. Tanti giocatori si sono conosciuti soltanto in questi giorni, alcuni alla prima convocazione.

55′ È il secondo cartellino giallo del match dopo quello di Curci al 13′.

54′ Cancellieri si rialza a fatica, lo staff azzurro dice che l’attaccante può continuare a giocare. Ammonito Ikene per quest’intervento.

53′ Brutta entrata di Ikene su Cancellieri. L’azzurro rimane a terra.

52′ Cancellieri prende il pallone e dalla sinistra scarta un paio di avversari, prima di concludere a rete. 3-0!

51′ TRIS DELL’ITALIAAAA!

50′ Ricci commette fallo su Bernard, ma il Lussemburgo perde palla dopo la punizione.

49′ Colombo in fuorigioco dopo una triangolazione ancora con Yeboah protagonista.

48′ Subito Yeboah si mette in mostra sulla sinistra. Va fino in fondo, poi prova a mettere in mezzo per Cancellieri, anticipato dalla difesa avversaria.

47′ Intanto, si sono concluse Malta-Irlanda del Nord (4-1) e Bosnia-Irlanda (0-2). Queste ultime due squadre fanno parte del girone dell’Italia.

46′ Inizia il secondo tempo!

18.35 Cambio anche nel Lussemburgo: fuori Bernardy, dentro Kuete.

18.34 Ecco l’ingresso in campo di Yeboah, al posto di Piccoli.

18.19 Finisce il primo tempo! Italia avanti 2-0 sul Lussemburgo grazie alla rete di Pirola e l’autogol di Olesen. Gli azzurrini dominano senza problemi, tranne in difesa. Nel secondo tempo Piccoli verrà ufficialmente sostituito dopo un problema alla caviglia.

45+2′ Colombo protegge palla in area spalle alla porta, arriva Udogie che viene servito ma con l’esterno manda alto.

45+1′ Medina lancia il pallone in area per Curci. Carnesecchi lo anticipa in uscita.

45′ Ricci subisce fallo. Intanto, saranno 3 i minuti di recupero.

44′ Ghiaccio alla caviglia sinistra per Piccoli. Italia momentaneamente in dieci uomini.

43′ Dopo un controllo dello staff, Piccoli è costretto a lasciare il campo. Sembra esserci stata una botta al piede. Tra poco la sostituzione.

42′ Problema per Piccoli, l’azzurrino si siede a bordocampo. E in panchina si alza Yeboah.

41′ Vicini alla fine del primo tempo. A parte un paio di occasioni contro alla mezz’ora, l’Italia continua a condurre sul risultato e sulle manovre di gioco.

40′ Tonali non si capisce con il reparto offensivo, palla a Fox.

39′ Schmit vuole un compagno che scatta verso la porta, non arriva.

38′ Cancellieri appoggia per Colombo in mezzo all’area, tiro alto con il corpo all’indietro.

37′ Tanto caldo ad Empoli, con ben 29 gradi.

36′ Curci e Bernardy non si intendono sulla sinistra, interviene Carnesecchi.

35′ Il Lussemburgo prova a girare il pallone.

34′ Intanto gli azzurrini tornano nell’area avversaria con un’altra punizione dal centro-sinistra, direttamente per Fox.

33′ MEDINA! Sugli sviluppi dell’angolo, Medina stacca di testa davanti la porta ma alto. Italia disattenta in questa circostanza.

32′ CURCI! L’attaccante del Lussemburgo viene servito in area dalla destra, e al momento del tiro, nonostante il pressing di Carboni, trova la deviazione in angolo di Carnesecchi.

31′ Fallo di Pirola da dietro su Curci. Intanto, D’Anzico deve cambiare i pantaloncini, strappati dopo un contrasto di gioco.

30′ Angolo da destra, Tonali crossa: palla a Fox.

29′ L’Italia gestisce e detta i tempi con assoluta tranquillità.

28′ Lancio profondo di Medina per l’area azzurra, Carnesecchi prende il pallone in due tempi.

27′ Cooling break al “Castellani”. Le due squadre si rinfrescano a bordocampo.

26′ Tonali prova a servire profondo Ricci, il pallone è troppo lungo.

25′ Cenno di ripartenza di Bernard sulla sinistra, Carboni ferma tutto.

24′ Altro cross di Bellanova da destra, stavolta più profondo, ma c’è un’altra deviazione laterale.

23′ Bellanova mette in mezzo da destra, Colombo prova a coordinarsi ma viene anticipo al limite dell’area.

22′ Ricci non riesce a superare la marcatura di Osmanovic, fallo laterale da destra.

21′ Cancellieri viene trovato in fuorigioco in un tentativo di verticalizzazione.

20′ Stavolta la difesa lussemburgese chiude gli spazi. Un colpo di testa di Cancellieri è centrale per Fox.

19′ Ancora Cancellieri sulla sinistra: traversone basso, D’Anzico butta il pallone in angolo.

18′ Italia padrona del campo, ma il Lussemburgo se vede Curci in profondità può entrare in difficoltà. Infatti, arriva un altro tiro dell’attaccante ospite, finito alto sotto la pressione di Pirola.

17′ OCCHIO ITALIA! Cross basso di Cancellieri dalla sinistra, Ricci non riesce a spingere in rete dopo la sua scivolata sul secondo palo.

16′ Punizione che però non viene sfruttata a dovere.

15′ Medina guadagna un fallo a centrocampo, punizione per gli ospiti.

14′ Nicolato chiede ai suoi di stare più attenti in fase difensiva, a prescindere dal doppio vantaggio.

13′ Intervento dubbio in area di rigore di Pirola su Curci, non visto dall’arbitro. Punizione Italia.

12′ Punizione battuta da Tonali, da una posizione più defilata rispetto a quella del primo gol. Cross dentro, Olesen la spinge dentro la propria porta. Autogol, è 2-0!

11′ RADDOPPIO DELL’ITALIA!

10′ Cancellieri, dopo una finta a sinistra, subisce fallo da Bernardy. Punizione Italia.

9′ Gli ospiti cercano di farsi vedere con Curci, il più pericoloso fino a questo momento.

8′ Per il Lussemburgo è il nono gol subito nelle ultime tre partite.

7′ Punizione conquistata dagli azzurri dai 20 metri sul centro-sinistra: batte Tonali sul secondo palo, Pirola stacca di testa e batte Fox. 1-0!

7′ ITALIA IN VANTAGGIOOOOOOO!

5′ Occhio al Lussemburgo! Stavolta Curci viene trovato davanti la porta, ma calcia debole su Carnesecchi. Gli ospiti provano a mettere paura ai ragazzi di Nicolato.

4′ Lancio di Udogie in profondità, direttamente su Fox.

3′ Gli ospiti provano a conquistare un angolo dalla sinistra, tentativo fallito. Si riparte da Carnesecchi dal fondo.

2′ L’Italia inizia a far girare il pallone su entrambe le fasce. Ma, il Lussemburgo prova a lanciare Curci: Carnesecchi spazza in fallo laterale.

1′ Inizia la partita!

17.29 Le due Nazionali si schierano in mezzo al campo, quasi tutto pronto per iniziare.

17.28 Adesso, l’Inno di Mameli.

17.27 Inni nazionali: si parte con quello del Lussemburgo, “One Heemecht”, “La nostra terra madre”.

17.26 Le due squadre effettuano il proprio ingresso in campo.

17.25 È quasi tutto pronto al Carlo Castellani di Empoli.

17.20 Dall’altra parte, il Lussemburgo viene da sei sconfitte consecutive tra le qualificazioni per l’Europeo 2021 e 2023. L’ultima vittoria risale all’8 settembre 2020, contro l’Armenia. Finì 2-1.

17.15 L’ultima partita giocata dalla Nazionale di Nicolato è stato il quarto di finale dell’ultima edizione dell’Europeo, contro il Portogallo. Finì 5-3 dopo i tempi supplementari.

17.10 Ad arbitrare sarà lo sloveno Kralovic, assistito dai connazionali Strbo e Weiss. Quarto uomo, il signor Ziemba.

17.05 Il match si gioca allo Stadio Carlo Castellani di Empoli.

17.00 Italia-Lussemburgo è valida per le qualificazioni ai prossimi Europei Under 21 in Georgia e Romania nel 2023.

16.35 La formazione ufficiale del Lussemburgo (4-4-2): Fox; Bernardy, Olesen, D’Anzico, Schmit; Latic, Medina, Ikene, Osmanovic; Curci, Bernard. CT: Cardoni.

16.30 La formazione ufficiale dell’Italia (4-3-3): Carnesecchi; Bellanova, Carboni, Pirola, Udogie; Ricci, Tonali, Rovella; Colombo, Piccoli, Cancellieri. CT: Nicolato.

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti nella Diretta Live di Italia-Lussemburgo, partita di calcio valida per le qualificazioni ai prossimi Europei Under 21 in Georgia e Romania nel 2023.

Le probabili formazioni

ITALIA (3-5-2): Carnesecchi; Udogie, Carboni, Lovato; Calafiori, Rovella, Ricci, Tonali, Bellanova; Yeboah, Piccoli. CT: Nicolato.

LUSSEMBURGO (4-5-1): Martin; Bernardy, Medina, Olesen, Sacras; Kuete, Semedo, Latic, Ikene, Bernard; Curci. CT: Cardoni.

Dove vedere la partita

Italia-Lussemburgo sarà visibile in esclusiva su Rai 2 a partire dalle 17:15 con il pre-partita, il calcio d’inizio alle ore 17:30, e dalle 19:30 con il post-partita che continua su Rai Sport + HD, canale 57 del digitale terrestre. C’è anche l’opzione streaming su Rai Play, direttamente dal proprio computer, smartphone o tablet.

Il Lussemburgo, invece, ha iniziato prima il suo percorso nelle qualificazioni, giocando due partite a giugno ma perdendole entrambe. La prima, in casa, col Montenegro per 1-2, anche in inferiorità numerica. Poi, un sonoro 6-0 in Svezia che ha mandato la Nazionale di Manuel Cardoni all’ultimo posto del girone con 0 punti. Oggi servirà una reazione, ma non sarà di certo una passeggiata.

L’Italia inizia il proprio cammino da qui, dal “Castellani” di Empoli, con lo stesso avversario iniziale di due anni fa. Oltre con il Lussemburgo, la Nazionale di Nicolato è stata inserita nel gruppo F con Montenegro, Svezia, Bosnia, e Irlanda. Sandro Tonali è uno di quelli che guiderà questo gruppo, che ancora si deve amalgamare del tutto. In conferenza stampa, il CT lo ha ritrovato “benissimo, super. Convinto di saper dare una mano a tutti. Grazie anche al rapporto eccezionale che ho con lui”, afferma Nicolato.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE di Italia-Lussemburgo, partita di calcio valida per le qualificazioni ai prossimi Europei Under 21 in Georgia e Romania nel 2023: cronaca in tempo reale e aggiornamenti costanti. Calcio d’inizio alle ore 17:30. Buon divertimento!

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Volley femminile, Serbia in finale agli Europei. Boskovic 39 punti, vinta una guerra sportiva con la Turchia

Calcio a 5, Futsal Week Summer Cup 2021: azzurri vittoriosi contro le Isole Salomone e la Finlandia