LIVE Atletica, Meeting Chorzow in DIRETTA: l’Italia domina nell’alto con Tamberi e Vallortigara, nei 200 terzo Tortu, quarto Desalu

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

GIANMARCO TAMBERI VINCE IL SALTO IN ALTO

FILIPPO TORTU 3° SUI 200 DAVANTI A DESALU

ELENA VALLORTIGARA VINCE IL SALTO IN ALTO

19.12 La nostra dirette live termina qui, grazie per averci seguito fino a questo punto, buon proseguimento di serata con le cronache delle gare degli azzurri su OA Sport.

19.11 Si chiude qui il meeting di Chorzow, positivo per i colori azzurri con le vittorie nel salto in alto di Tamberi al maschile (2.30) ed Elena Vallortigara al femminile (1.96). Buone prove anche per Filippo Tortu ed Eseosa Fostine Desalu, rispettivamente terzo e quarto nei 200 metri con 20″40 e 20″52.

19.10 62.29 per Malachowski che chiude quarto, vince lo sloveno Ceh, secondo il lituano Gudzius, terzo il giamaicano Dacres.

19.08 Ultimo lancio della carriera per Piotr Malachowski, discobolo polacco classe 1983 che oggi chiude la sua carriera, nella quale ha conquistato due argenti olimpici a Pechino e Rio.

19.05 Ultimo lancio.

19.02 Al quinto lancio: 1. Ceh (Slovenia) 66.65, 2. Gudzius (Lituania) 65.89, 3. Dacres (Giamaica) 64.91.

19.00 Ultimi lanci del disco maschile poi il meeting di Chorzow si chiuderà.

18.57 Doppietta Polonia, vince Natalia Kaczmarek in 50″70 (personale) davanti ad Anna Kielbasinska (51″19), terza la giamaicana Candice McLeod in 51″88.

18.54 In corso la presentazione dei 400 femminili.

18.51 Nel disco al quarto lancio comanda il lituano Andrius Gudzius con un 65.89 al secondo lancio.

18.49 Ora l’ultima gara su pista della giornata, i 400 femminili.

18.46 Nel getto del peso vittoria per l’oro olimpico, lo statunitense Ryan Crouser con 22.39, secondo il connazionale Joe Kovacs (22.00), terzo Tom Walsh (Nuova Zelanda) con 21.68.

18.43 Nei 400 trionfa lo statunitense Michael Cherry in 44″94, secondo il connazionale Vernon Norwood (45″12). Terzo Deon Lendore (Trinidad e Tobago) in 45″31.

18.41 Falsa partenza nei 400.

18.39 Tra i concorsi restano invece da chiudere getto del peso e lancio del disco maschili.

18.37 Ora la penultima gara in pista, ossia quella dei 400 metri maschili.

18.34 Nel salto con l’asta a vincere è lo statunitense Chris Nilsen con 5.86, secondi il connazionale Kc Lightfoot e il filippino Ernest John Obiena che si fermano a 5.80.

18.33 Sbaglia il classe 1992 delle Fiamme Oro che si porta dunque a casa la gara con 2.30 e festeggia con un doppio salto mortale.

18.31 Terzo tentativo per Gianmarco Tamberi a 2.36.

18.29 Doppietta canadese nei 200 metri, vince Andre De Grasse in 20″21, secondo Jerome Blake in 20″32, ottimo terzo posto di Filippo Tortu con un gran recupero nel rettilineo finale, il classe 1998 chiude in 20″40 precedendo Eseosa Fostine Desalu, quarto in 20″52.

18.28 Sbaglia l’azzurro che stacca da lontanissimo, ora l’ultimo tentativo con la vittoria già conquistata.

18.27 Tamberi decide di passare a 2.36.

18.26 Partenza falsa.

18.24 E’ il momento dei 200 metri, presentazione in corso.

18.23 Nullo per Tamberi al primo tentativo a 2.34.

18.20 VINCE GIANMARCO TAMBERI! Ritiro per l’ucraino Bohdan Bondarenko che chiude terzo alle spalle del russo Ilya Ivanyuk, ora l’azzurro proseguirà con 2.34.

18.19 Ci saranno poi Wdowik (Polonia), Mitchell-Blake (Gran Bretagna), Martinez (Repubblica Dominicana), Guliyev (Turchia), Blake (Canada) e Pietrusa (Polonia).

18.18 Tra poco la partenza dei 200 metri con Filippo Tortu ed Eseosa Fostine Desalu che sfideranno il campione olimpico, il canadese Andre De Grasse.

18.16 Resta ora da capire se l’ucraino Bondarenko proverà direttamente i 2.33.

18.14 VOLA GIMBOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!! 2.30 superati con ampio margine dall’oro olimpico!

18.13 Tamberi cerca di scaldare il pubblico per il suo terzo tentativo a 2.30.

18.12 Ilya Ivanyuk fallisce per la terza volta 2.30 e chiude qui la sua gara.

18.11 Secondo errore sia per Tamberi che per Ivanyuk a 2.30, Bondarenko ha passato anche questa misura dopo i 2.27.

18.09 Il kenyano Wycliffe Kinyamal vince gli 800 metri in 1’44″63, secondo il polacco Kacper Lewalski con il personale (1’44″84), terzo il britannico Daniel Rowden in 1’44″89.

18.08 Primo errore di giornata per Gianmarco Tamberi al primo tentativo a 2.30.

18.05 Al via la gara degli 800 maschili, poi sarà la volta dei 200 con Filippo Tortu ed Eseosa Fostine Desalu.

18.04 Kobielski e Sullivan escono di scena a 2.27 nell’alto, restano Tamberi, Ivanyuk (che ha superato al terzo tentativo la misura) e Bondarenko che ha deciso di saltare.

18.02 Pawel Fajdek vince con 79.60 nel lancio del martello davanti al connazionale Wojciech Nowicki (77.45). Terzo il norvegese Elvind Henriksen con 77.38.

18.01 Nulli anche per Ilya Ivanyuk e Norbert Kobielski al secondo tentativo a 2.27.

17.59 Secondo errore per Darryl Sullivan (Usa) e Bohdan Bondarenko (Ucraina) a 2.27.

17.57 TAMBERIII!!! Il marchigiano continua nel suo percorso netto superando anche 2.27 al primo tentativo, sbagliano tutti gli altri.

17.55 La bielorussa Nastassia Maslava trionfa nel lancio del martello con 69.88, seconda la polacca Malwina Kopron a 69.75, terza l’altra polacca Joanna Fiodorow con 68.56. Sara Fantini chiude quinta con un 66.49 trovato al primo lancio.

17.53 Il polacco Pawel Fajdek trova un 79.60 al sesto lancio nel martello e scalza dalla prima posizione il connazionale Nowicki (77.45 al secondo).

17.52 Al secondo tentativo ai 2.24 Sullivan Ivanyuk, Bondarenko e Kobielski superano la misura.

17.50 Inizia la gara di getto del peso maschile.

17.49 Vince Fraser-Pryce, “the pocket rocket” si impone con un 10″81, seconda la svizzera Mujinga Kambundji in 11″08, terza la britannica Daryll Neita con 11″15.

17.47 In corso la presentazione dei 100 femminili.

17.44 GIMBOOOOOOOO!!!!!! Il campione olimpico è perfetto, 2.24 al primo tentativo e primo posto in solitaria.

17.43 Nel salto in alto Sullivan, Bondarenko, Kobielski e Ivanyuk sbagliano tutti al primo tentativo a 2.24, ora Gianmarco Tamberi.

17.41 Alle 17.45 la partenza dei 100 femminili con la giamaicana Shelly-Ann Fraser-Pryce.

17.40 Il bronzo olimpico sbaglia per la terza volta ed esce di scena, restano cinque altisti in gara.

17.39 Secondo errore per il bielorusso Nedasekau a 2.20.

17.38 2.20 al primo anche per Sullivan (Usa), Bondarenko (Ucraina) e Kobielski (Polonia).

17.36 BENE TAMBERI! L’azzurro supera, seppur in maniera non del tutto limpida, i 2.20 al primo tentativo, errore per Ivanyuk e Nedasekau.

17.34 E’ il giamaicano Hansle Parchment a trionfare nei 110 ostacoli in progressione con un 13″26, secondo lo statunitense Devon Allen in 13″37, terzo il giamaicano Damion Thomas in 13″50.

17.32 Shelby McEwen (Usa) è il primo a uscire di scena nell’alto con tre errori a 2.15.

17.30 In pista ora è il turno dei 110 ostacoli.

17.29 Nel salto con l’asta lo statunitense Nilsen è l’unico a superare 5.80 al primo tentativo tra i sei rimasti.

17.28 GIMBO! Tamberi (oggi in pantaloni della tuta e calzoncini da basket) supera al primo tentativo con margine i 2.15.

17.26 Errore per lo statunitense McEwen (vincitore a Rovereto) e Ivanyuk nell’alto al primo tentativo a 2.15.

17.24 La britannica Jemma Reekie vince i 1000 metri in 2’35″47, seconda l’etiope Hirut Meshesa (2’35″74), terza la statunitense Dani Jones in 2’36″63.

17.23 Tamberi supera al primo tentativo i 2.10, sbaglia solo il russo Ivanyuk che poi supera la prima misura al secondo tentativo.

17.20 Partono i 1000 donne, intanto Tamberi è al primo tentativo ai 2.10.

17.18 La prossima gara in pista sarà quella dei 1000 metri femminili.

17.16 Terzo errore per il francese Valentin Lavillenie a 5.70 nel salto con l’asta con il fratello di Renaud che esce dunque di scena.

17.13 Inizia la gara di salto in alto maschile che vedrà al via Gianmarco Tamberi, questi gli altri concorrenti: Sullivan (Usa), McEwen (Usa), Bondarenko (Ucraina), Kobielski (Polonia), Ivanyuk (Russia) e Nedasekau (Bielorussia).

17.10 La nigeriana Tobi Amusan vince i 100 ostacoli in 12″64, seconda la giamaicana Megan Tapper (12″75), terza la statunitense Cristina Clemons che precede al photo-finish la polacca Klaudi Siciarz in 12″92.

17.09 Il polacco Nowicki si porta in testa nel martello con un 77.45 al terzo lancio.

17.06 Falsa partenza.

17.04 Tra poco al via i 100 ostacoli femminili.

17.02 Il portoghese Dongmo vince la gara di getto del peso con un 19.32, secondo lo statunitense Ewen a 19.31, terzo lo svedese Roos con 18.74.

17.00 Sara Fantini esordisce con un 66.49 al primo lancio nella gara del martello femminile.

16.55 Con l’1.96 trovato oggi, oltre a vincere la gara Elena Vallortigara ha anche centrato il minimo per i Campionati Mondiali di Eugene 2022.

16.50 In corso anche la gara di getto del peso femminile con l’azzurra Sara Fantini.

16.45 Nella prima parte del programma hanno gareggiato anche Pietro Riva, ottavo con il personale nei 3000 metri (7’45″52) ed Elena Vallortigara, che ha trionfato nel salto in alto femminile con 1.96 (record stagionale) davanti all’ucraina Herashchenko e alla polacca Licwinko.

16.40 Gli azzurri impegnati saranno i tre ori olimpici Gianmarco Tamberi nel salto in alto, Filippo Tortu ed Eseosa Fostine Desalu nei 200 metri, con l’atleta delle Fiamme Gialle che tornerà in gara in questa distanza due anni dopo il Golden Gala di Roma del 2019.

16.35 Questo il programma della seconda parte della giornata allo Stadion Śląski:17:05 100hs femminili

  • 17:10 salto in alto maschile
  • 17:15 1000 femminili
  • 17.30 110hs
  • 17.45 100 femminili
  • 17.50 getto del peso maschile
  • 18:00 800 maschili
  • 18.15 lancio del disco maschile
  • 18.20 200 maschili
  • 18:35 400 maschili
  • 18.50 i 400 femminili

16.30 Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE testuale del meeting di Chorzow, denominato “Memorial Kamila Skolimowska” e valido per il World Athletics Continental Tour Gold.

La presentazione del meeting di Chorzow – Il programma tv del meeting

Buongiorno amiche e amici di OA Sport e benvenute/i alla DIRETTA LIVE testuale del meeting di Chorzow, denominato “Memorial Kamila Skolimowska” e valido per il World Athletics Continental Tour Gold. Cornice dell’evento sarà lo  della città polacca.

Saranno presenti tre delle cinque medaglie d’oro dell’Italia dell’atletica alle Olimpiadi di Tokyo quest’oggi. Eseosa Fostine Desalu e Filippo Tortu si daranno battaglia sui 200 metri dopo essere stati protagonisti rispettivamente di penultima e ultima frazione della 4×100 azzurra, bagnatasi di gloria in Giappone. Ci sarà poi anche Gianmarco Tamberi, che tornerà in scena per la terza volta dopo l’oro conquistato ad ex-aequo con il qatariota Mutaz Essa Barshim in terra nipponica, dopo il quinto posto a Losanna in Diamond League (2.24) e il secondo al meeting di Rovereto (2.25).

Non mancheranno inoltre altri numerosi pezzi da novanta nel pomeriggio polacco, con il canadese Andre De Grasse (oro olimpico) nei 200 metri, la giamaicana Shelly Ann Fraser-Pryce (argento in Giappone) nei 100 metri, lo statunitense Ryan Crouser, oro sia a Tokyo che cinque anni fa a Rio, nel getto del peso e il tedesco Johannes Vetter nel lancio del giavellotto.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE testuale del meeting di Chorzow, “Memorial Kamila Skolimowska” valido per il World Athletics Continental Tour Gold. Buon divertimento con la cronaca in tempo reale delle gare dello Stadion Śląski a partire dalle ore 17.00.

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Atletica, Elena Vallortigara vince il Meeting di Chorzow con 1.96. Personale per Pietro Riva

Tiro a volo, Coppa del Mondo Junior Almaty 2021: nel trap misto successo della Spagna sulla Russia