Europei ciclismo 2021: trionfo olandese con Ellen van Dijk tra le donne, sesta Marta Cavalli

Percorso tecnico, ma molto complicato per organizzare uno schema tattico. L’Italia oggi non è riuscita a farsi valere al meglio nella prova in linea donne agli Europei in Trentino: a trionfare è la Nazionale favoritissima, l’Olanda, che anticipa i tempi con un nome a sorpresa, quello di Ellen van Dijk. 

Dopo le prime due tornate di controllo sono iniziati gli scatti, con molto attiva soprattutto la Francia ad attaccare con Audrey Cordon-Ragot e Duval poi. Nel plotone a dettare il ritmo la Germania, che è andata a raggiungere per due volte le transalpine. A 60 chilometri dall’arrivo si è formata l’azione giusta: davanti Van Dijk (Paesi Bassi), Kasper (Germania), Biannic (Francia) e Soraya Paladin (Italia).

Le quattro hanno guadagnato molto, visto che dietro l’Olanda ha preferito non lavorare, lasciando il peso dell’inseguimento solo al Belgio. Il margine a mano a mano, dunque, è salito fino al minuto, con la coppia italo-olandese formata da Paladin e van Dijk che ha staccato le rivali.

Ad inizio penultimo giro van Dijk ha staccato una Paladin ormai esausta, mentre da dietro è esploso il gruppo: a provarci la teutonica Liane Lippert, con la pronta risposta di Elisa Longo Borghini. Il drappello delle migliori ha fatto la differenza, senza riuscire però a raggiungere la battistrada che, sfruttando il marcamento delle rivali, ha nuovamente guadagnato ampio margine.

Longo Borghini si è sacrificata per la compagna di squadra Marta Cavalli, ma nell’ultima ascesa nessuno è riuscito a raggiungere una van Dijk lanciata verso l’oro. Trionfo a braccia alzate per l’olandese, dietro sprint ristretto vinto dalla teutonica Liane Lippert davanti alla lituana Rasa Leleivytė. Solo sesta Cavalli, in una gara deludente per i colori azzurri.

Photo LiveMedia/Luca Tedeschi

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

LIVE Ciclismo femminile, Europei 2021 in DIRETTA: Van Dijk realizza un’impresa stupenda. Marta Cavalli sesta

F1, come partiranno le Ferrari nel GP d’Italia? I piazzamenti dopo la sprint race a Monza