Ciclismo, Europei 2021: Sonny Colbrelli strepitoso, Italia eccezionale. Altra perla continentale per gli azzurri

Fare di meglio, anche in questo caso, sarebbe stato impossibile. Uno schema tattico perfetto, un leader eccezionale che non ha sbagliato davvero nulla, con una condizione mostruosa che lo ha trascinato verso il trionfo. L’Italia ieri si è andata a prendere meritatamente il quarto titolo europeo consecutivo nella prova in linea di ciclismo su strada con Sonny Colbrelli ad esultare sul traguardo di Trento.

Merito del bresciano, ma anche di Davide Cassani, che ancora una volta è riuscito ad orchestrare al meglio dall’ammiraglia il tutto. Gli otto azzurri, sin dal via, si sono disimpegnati nel migliore dei modi, sapendo ognuno quale fosse il suo compito. Nel momento decisivo gli italiani erano nel posto giusto, con i due protagonisti annunciati della vigilia (oltre a Colbrelli anche Matteo Trentin) nel gruppo dei migliori.

Negli ultimi due giri è salito in cattedra però Colbrelli, che in questo 2021 è esploso definitivamente, togliendo via parecchi dubbi ed entrando in un’altra dimensione. Lui, spesso piazzato e poco vincente, ha trovato la svolta cambiando lo stile di corsa, passando da velocista a uomo da classiche, molto performante sulle salite brevi.

Nello scontro diretto contro Remco Evenepoel anche l’esperienza è servita: il belga sicuramente in salita ne aveva di più, ha provato per due volte a staccare tutti, involandosi in solitaria verso il traguardo, ma la grinta del bresciano lo ha fatto resistere, per poi anche innervosire il giovane rivale non dando i cambi sul finale. Terminata l’ascesa però tutti sapevano come sarebbe andata a finire: lo spunto veloce di Colbrelli è nettamente superiore e nella volata a due non c’è stata storia, braccia alzate, titolo europeo e Inno di Mameli per l’azzurro. 

Photo LiveMedia/Luca Tedeschi

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Europei ciclismo 2021 Matteo Trentin Sonny Colbrelli

ultimo aggiornamento: 13-09-2021


Lascia un commento

Trofeo Matteotti 2021: data, programma, orari, tv

Damiano Cunego: “Vado all’Università e faccio il preparatore. Mondiali 2008: più rammarico che gioia”