Tour de France 2021, il borsino dei favoriti della tappa di oggi: grande chance per Carapaz e Vingegaard a Luz Ardiden

Si svolgerà oggi l’ultima frazione pirenaica del Tour de France 2021, vale a dire la Pau-Luz Ardiden di 130 chilometri. Nel tracciato della tappa in questione, oltretutto, è presente anche il terribile Tourmalet. Stante il fatto che ha vinto ieri, levandosi la soddisfazione di alzare le braccia al cielo con addosso la maglia gialla, il leader della classifica generale Tadej Pogacar potrebbe avere un po’ la pancia piena e, dunque, è lecito aspettarsi che saranno altri i nomi che faranno la gara.

SEGUI LA DIRETTA LIVE DELLA DICIOTTESIMA TAPPA DEL TOUR DE FRANCE PAU-LUZ ARDIDEN

Dopo che sul Col de Portet hanno tenuto testa al sopraccitato Pogacar, i nomi più attesi, per la frazione odierna, sono il danese Jonas Vingegaard e l’ecuadoriano Richard Carapaz. I due si stanno giocando il secondo gradino del podio e il capitano della Ineos, essendo inferiore a quello della Jumbo-Visma a cronometro, deve per forza di cose attaccare in salita, per cui potrebbe provare a prendere due piccioni con una fava andando a caccia del successo parziale.

Non va, comunque, scartata l’ipotesi fuga. La Movistar, ad esempio, potrebbe provare a lasciare un segno in questo Tour con Alejandro Valverde o con Miguel Angel Lopez.
Anche alcuni uomini di classifica che vogliono rimontare posizioni, inoltre, potrebbero muoversi da lontano. Uno su tutti il transalpino David Gaudu, il quale ieri è giunto quarto dimostrando di avere una gamba migliore rispetto a gran parte dei corridori che lo precedono nella graduatoria generale.

I FAVORITI DELLA DICIOTTESIMA TAPPA DEL TOUR DE FRANCE 2021

***** Richard Carapaz
**** Jonas Vingegaard, Tadej Pogacar
*** Alejandro Valverde, David Gaudu, Ben O’Connor
** Wilco Kelderman, Rigoberto Uran, Enric Mas, Wout Poels, Michael Woods, Miguel Angel Lopez
* Sepp Kuss, Richie Porte, Geraint Thomas, Tao Geoghegan Hart, Daniel Martin, Kenny Elissonde, Bauke Mollema, Emanuel Buchmann, Patrick Konrad, Guillaume Martin, Ruben Guerreiro, Sergio Higuita, Nairo Quintana, Pello Bilbao, Dylan Teuns, Esteban Chaves, Jakob Fuglsang, Ion Izagirre, Alexey Lutsenko, Sergio Henao, Pierre Latour, Louis Meintjes

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

NBA Finals 2021: Middleton completa la grande rimonta Bucks nell’ultimo quarto, è 2-2 nella serie con i Suns

Basket: Bradley Beal a rischio per le Olimpiadi di Tokyo. La guardia dei Wizards nel protocollo anti-Covid