Olimpiadi Tokyo 2021, le speranze di medaglia dell’Italia. Borsino e percentuali lunedì 26 luglio

Lunedì 26 luglio intensissimo per l’Italia alle Olimpiadi di Tokyo: saranno ben otto le competizioni dove gli azzurri potranno giocarsi una medaglia.

SPERANZE DI MEDAGLIA ITALIA LUNEDI’ 26 LUGLIO 

TIRO A VOLO 

Diana Bacosi va a caccia del bis dopo l’oro di Rio 2016: dopo le prime tre serie è al comando con 75/75, dunque in ottima posizione per accedere alla finalissima. Purtroppo è ormai quasi fuori dai giochi Chiara Cainero, addirittura 24ma con 67/75: anche non sbagliando più alcun piattello nelle ultime due serie, l’atto conclusivo sembra sfumato.
Discorso simile nella gara maschile, dove Tammaro Cassandro è 3° con 74/75, mentre Gabriele Rossetti 17° con 72/75. Va detto che il campione olimpico di Rio si trovava in una situazione quasi identica 5 anni fa, ma nella giornata conclusiva non sbagliò più un solo colpo, sbaragliando la concorrenza. Non sarà semplice ripetersi.

Percentuali di medaglia

Diana Bacosi 55%
Tammaro Cassandro 35%
Gabriele Rossetti 1%
Chiara Cainero 0,01%

NUOTO 

Se l’oro dei 100 rana sembra già prenotato dal britannico Adam Peaty, l’azzurro Nicolò Martinenghi fa parte del gruppone di 7 atleti che si giocheranno i rimanenti posti sul podio: è presumibile che servirà il record italiano per agguantare una medaglia. L’Italia sogna nella staffetta 4×100 sl. Il miglior tempo delle batterie non deve illudere: gli Usa restano favoriti per il podio. Ma una medaglia appare più che possibile.

Percentuali di medaglia 

4×100 sl maschile 50%
Nicolò Martinenghi 45%

JUDO 

Non è il favorito, ma è il classico avversario che chiunque vorrebbe evitare. Fabio Basile, campione olimpico a Rio 2016 nei -66 kg, ci riprova nella categoria di peso superiore, ovvero i -73 kg. Può vincere o perdere contro chiunque: la più classica mina vagante. Ma sappiamo che il piemontese sa esaltarsi nei grandi appuntamenti. L’esordio sarà durissimo contro il coreano An Chang-Rim, campione del mondo nel 2018. Se dovesse battere l’asiatico, poi il tabellone diverrebbe non impossibile.

Percentuali di medaglia 

Fabio Basile 25%

SCHERMA

Si chiudono le gare individuali, poi da martedì 27 luglio toccherà alle prove a squadre. Nel fioretto maschile l’Italia schiererà il campione olimpico in carica (Daniele Garozzo) e due campioni del mondo (Andrea Cassarà ed Alessio Foconi). Medaglia difficile nella sciabola femminile, dove le azzurre partiranno da outsider.

Percentuali di medaglia

Daniele Garozzo 50%
Alessio Foconi 50%
Rossella Gregorio 30%
Irene Vecchi 25%
Andrea Cassarà 20%
Martina Criscio 1%

TAEKWONDO 

Simone Alessio, a soli 21 anni, vanta già un titolo mondiale (primo italiano a riuscire nell’impresa) ed un bronzo europeo. E’ dotato di una classe cristallina: nella categoria -80 kg se la giocherà alla pari contro qualsiasi avversario. Inoltre avrà uno stimolo ulteriore dopo il trionfo del compagno di squadra Vito Dell’Aquila. Che sia l’Olimpiade del taekwondo?

Percentuali di medaglia 

Simone Alessio 50%

Foto: Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tokyo 2020, programma Olimpiadi 26 luglio: orari batterie e finali, medaglie in palio, guida Eurosport e RAI

Beach volley, World Tour 2021 Sofia. Trionfo azzurro! Scampoli/Bianchin concedono il bis in Bulgaria