MotoGP, ci sarà il pubblico al Gran Premio di Misano: 23.000 spettatori ammessi ogni giorno

Il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, quattordicesimo appuntamento del Motomondiale 2021, vedrà fino a 23.000 spettatori al giorno sulle tribune. Una splendida notizia per piloti e appassionati di MotoGP, Moto2 e Moto3, che potranno riempire (almeno in parte) le curve del circuito di Misano, intitolato a Marco Simoncelli, dopo le problematiche legate alla pandemia.

Le decisioni del Governo italiano, come conferma Sky Sport, renderanno possibile aumentare la capienza del tracciato romagnolo, nel rispetto delle norme di sicurezza, consentendo l’ingresso fino a 23.000 spettatori al giorno in tribuna. Nello specifico saranno allargate le disponibilità dei biglietti di Tribuna E, Tribuna Carro 2 e Tribuna Brutapela 2.

“È una bella notizia per le imprese, per lo sport, per tutti – le parole di Luca Colaiacovo, Presidente Santa Monica SpA – e ci trova pronti ad applicare le decisioni del Governo. 23.000 posti era un format sul quale avevamo puntato per chiedere un’eventuale deroga e quindi siamo pronti ad eseguire quanto programmato nel dossier che avevamo presentato al Ministero e definito insieme alla Regione Emilia-Romagna e Federazione Motociclistica Italiana, ricevendo unanimi complimenti”.

Come si presenterà il circuito di Misano? I prati resteranno chiusi, mentre nelle tribune saranno rispettate le distanze di un metro tra ogni spettatore. Come lo scorso anno ogni tribuna avrà un parcheggio dedicato e la App MWC indicherà agli spettatori il tragitto per associarlo al biglietto nominativo acquistato e che insieme al green pass consentirà di godere in sicurezza allo spettacolo in pista. Come già organizzato per la gara di superbike disputata a giugno, poi, verranno allestiti anche i laboratori per la necessità eventuale di effettuare tamponi rapidi e al fine di agevolare gli accessi.

Foto: Valerio Origo

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Beach volley, Campionato Italiano 2021. Mazzulla/Lo Re in main draw! Tutti i risultati delle qualificazioni

Beach volley. A Bellaria la terza tappa del BPER Banca AIBVC Italia Tour 2021